Organizzazioni criminali in Italia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

In questa categoria: Rosario Crocetta

Rosario Crocetta nel 2012.
Vicepresidente Commiss...

Gioia Tauro

Gioia Tauro è un comune italiano di 19 867 abitant...

P2

La Propaganda due (meglio nota come P2) era una logg...

Giuseppe Diana

Giuseppe Diana, chiamato anche Peppe Diana o Peppino...

Nola

Nola è un comune italiano di 34 349 abitanti della...

Crisi dei rifiuti in Campania

La crisi dei rifiuti in Campania indica lo stato di ...

Salvini: per aiutare i genovesi si può aumentare il deficit

Salvini: per aiutare i genovesi si può aumentare il deficit

“Nel decreto urgenze vanno inseriti più fondi per le imprese di Genova. Se ci dicono che si sfora il deficit dello 0,1 per cento chi se ne frega. Se è per aiutare i genovesi si aumenti pure il deficit”. Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini al termine dell’incontro con gli sfollati, parlando con un imprenditore della zona rossa.  Ai genovesi “vedremo di restituire ciò che qualcuno ha tolto, a partire dalle palanche”. Lo ha detto il vice premier [...]

Strage Bologna, Fico con vittime il 2/10

Strage Bologna, Fico con vittime il 2/10

(ANSA) – BOLOGNA, 26 SET – Il Presidente della Camera Roberto Fico ha convocato a Roma l’associazione dei familiari delle vittime della strage del 2 agosto 1980. L’appuntamento, come ha confermato il presidente dell’associazione Paolo Bolognesi, è fissato per martedì 2 ottobre. Lo scorso agosto, in occasione della commemorazione per i morti della strage, sia il presidente della Camera Fico che il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede avevano [...]

Mafia, camorra, drangheta, corona unita, evasione fiscale, disordine delle periferie, povertà, fabbriche che chiudono: per Salvini tutto ciò è marginale.

Mafia, camorra, drangheta, corona unita, evasione fiscale, disordine delle periferie, povertà, fabbriche che chiudono: per Salvini tutto ciò è marginale.

Minniti: "Il decreto Salvini passerà alla storia come decreto insicurezza" L'ex ministro dell'Interno a "Circo Massimo": "Produrrà l'effetto opposto a quello voluto. La cancellazione dei permessi umanitari e quella dell'accoglienza diffusa sono due mele avvelenate". L'Anpi: "Si introduce l'apartheid giuridico". “Alla fine il decreto Salvini passerà alla storia come decreto insicurezza”. Marco Minniti non ha dubbi: il decreto del ministro leghista [...]

Blitz contro la 'ndrangheta: tra i fermati c'è anche un sindaco

Blitz contro la 'ndrangheta: tra i fermati c'è anche un sindaco

È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, in esecuzione di un fermo emesso dalla Dda nei confronti di appartenenti alla cosca Alvaro di Sinopoli, accusati di associazione di tipo mafioso, estorsione, truffa aggravata, trasferimento fraudolento di valori, aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose.     Tra i fermati c’è anche un sindaco di un Comune aspromontano e due [...]

'Ndrangheta, fermato un sindaco nel reggino

'Ndrangheta, fermato un sindaco nel reggino

La cosca Alvaro di Sinopoli influenzava l'assegnazione di appalti pubblici.

23 settembre 1985 - Morire di verità a soli 26 anni. Giancarlo Siani, giornalista in terra di Camorra.

23 settembre 1985 - Morire di verità a soli 26 anni. Giancarlo Siani, giornalista in terra di Camorra.

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   23 settembre 1985 - Morire di verità a soli 26 anni. Giancarlo Siani, giornalista in terra di Camorra.   Siani, martire di Camorra: oggi chi muore per la verità? La notizia arrivo’ in redazione verso le dieci di sera durante il ‘giro di nera’ che precedeva la chiusura della prima edizione. Invertendo i ruoli fu il poliziotto di turno al centro operativo della questura a fare la domanda: [...]

Scambio di pizzini? NO, in nome della TRASPARENZA.  Poi, ognuno si prenda le proprie responsabikità..  ALLORA, che facciamo, Mattare'? Le diamo, 'ste dimissioni?

Scambio di pizzini? NO, in nome della TRASPARENZA. Poi, ognuno si prenda le proprie responsabikità.. ALLORA, che facciamo, Mattare'? Le diamo, 'ste dimissioni?

Salvini concede al Colle solo qualche limatura.E tira dritto sul decreto immigrati accettando qualche limatura da Mattarella anche a costo di uno scontro istituzionale. Lo scambio coi 5 stelle sul reddito di cittadinanza. Più che la classica "perplessità" su questo o quel codicillo è lo spettro di una "crisi istituzionale" che si materializza al Colle attorno al decreto migranti. Perché tutti gli elementi portano alla conclusione che Salvini, proprio sul [...]

Camorra: Fico, Stato contrasti 'stese'

Camorra: Fico, Stato contrasti 'stese'

(ANSA) – ROMA, 21 SET – Non posso più vivere in una città dove si spara, dove ci sono gang che girano in moto e fanno le ‘stese’ e un cittadino innocente ci rimane sotto come la signora che due settimane fa stava affacciata al balcone”. Cosi’ il presidente della Camera Roberto Fico a Vico Equense (Napoli) per intitolare a Giancarlo Siani la piazza del Comune. “Questo – ha sottolineato – è assolutamente inaccettabile, o tutto lo Stato si [...]

Torna Maurizio Costanzo

Torna Maurizio Costanzo

Questa sera riparte "L'intervista" a Fedez.

"Non si può credere ed essere mafiosi"

"Non si può credere ed essere mafiosi"

Papa Francesco nella sua visita in Sicilia per commemorare Don Pino Puglisi.

Camorra: preso latitante clan Mazzarella

Camorra: preso latitante clan Mazzarella

(ANSA) – NAPOLI, 15 SET – Il latitante Maurizio Donadeo, ritenuto elemento di spicco del clan Mazzarella, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri di Torre Annunziata (Napoli), del nucleo elicotteri di Pontecagnano e del decimo reggimento Campania. Donadeo, quarantenne di San Giovanni a Teduccio, aveva fatto perdere le sue tracce a febbraio e deve rispondere di associazione per delinquere di tipo mafioso e di spaccio di stupefacenti aggravato da [...]

Il Papa a Palermo: 'Non si può credere in Dio e essere mafioso'

Il Papa a Palermo: 'Non si può credere in Dio e essere mafioso'

“Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita il nome di Dio-amore. Oggi abbiamo bisogno di uomini e di donne di amore, non di uomini e donne di onore; di servizio, non di sopraffazione; di camminare insieme, non di rincorrere il potere”. Lo ha affermato papa Francesco, tra gli applausi, durante la messa al Foro Italico, a Palermo. Sono 100 mila i fedeli in piazza a Palermo (FOTO). A [...]

Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli: «Lasci stare i social, perché vuole far parlare di sé?»

Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli: «Lasci stare i social, perché vuole far parlare di sé?»

Sonia Bruganelli «deve lasciar stare i social, ha un lavoro soddisfacente e un tenore di vita altissimo, che bisogno ha di raccontare come viaggia? Perché vuole far parlare di sé?». Il giudizio tranchant è di Maurizio Costanzo, che intervistato dal settimanale Nuovo Tv non ha usato mezzi termini per parlare della moglie di Paolo Bonolis, spesso finita nel mirino degli haters per il suo modo un po’ provocatorio di gestire la sua immagine sui social [...]

Strage Bologna: vertice con capo Dna

Strage Bologna: vertice con capo Dna

(ANSA) – BOLOGNA, 14 SET – Una riunione degli investigatori che indagano sui mandanti della Strage di Bologna si è tenuta in mattinata negli uffici della Procura generale del capoluogo emiliano. Al vertice ha preso parte anche il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero de Raho che, lasciando l’incontro, di cui ha appreso l’ANSA, non ha fatto dichiarazioni. Presenti anche ufficiali di Digos, Ros e Gdf e magistrati svizzeri. Nessun [...]

Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli: «Lasci stare i social, perché vuole far parlare di sé?»

Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli: «Lasci stare i social, perché vuole far parlare di sé?»

Sonia Bruganelli «deve lasciar stare i social, ha un lavoro soddisfacente e un tenore di vita altissimo, che bisogno ha di raccontare come viaggia? Perché vuole far parlare di sé?». Il giudizio tranchant è di Maurizio Costanzo, che intervistato dal settimanale Nuovo Tv non ha usato mezzi termini per parlare della moglie di Paolo Bonolis, spesso finita nel mirino degli haters per il suo modo un po’ provocatorio di gestire la sua immagine sui social [...]

Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli: «Lasci stare i social, perché vuole far parlare di sé?»

Maurizio Costanzo contro Sonia Bruganelli: «Lasci stare i social, perché vuole far parlare di sé?»

Sonia Bruganelli «deve lasciar stare i social, ha un lavoro soddisfacente e un tenore di vita altissimo, che bisogno ha di raccontare come viaggia? Perché vuole far parlare di sé?». Il giudizio tranchant è di Maurizio Costanzo, che intervistato dal settimanale Nuovo Tv non ha usato mezzi termini per parlare della moglie di Paolo Bonolis, spesso finita nel mirino degli haters per il suo modo un po’ provocatorio di gestire la sua immagine sui social [...]

Sgomberato palazzo cosca, sarà sede Ps

Sgomberato palazzo cosca, sarà sede Ps

(ANSA) – PALMI (REGGIO CALABRIA), 12 SET – E’ stato sgomberato a Palmi il palazzo della cosca Gallico, una delle più pericolose della ‘ndrangheta della Piana di Gioia Tauro, confiscato e destinato ad ospitare i locali del nuovo Commissariato di Polizia. L’impegno di utilizzare l’immobile di quattro piani per complessivi duemila metri quadrati coperti era stato assunto dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini, che lo scorso 10 luglio era stato a [...]

Pene ridotte ma "erano mafiosi"

Pene ridotte ma "erano mafiosi"

La Corte d'appello di Roma ribalta la sentenza di primo grado e riconosce l'aggravante mafiosa

Mafia: disposto il 41bis per il capo dei Casamonica, Giuseppe

Mafia: disposto il 41bis per il capo dei Casamonica, Giuseppe

Su richiesta della Dda di Roma, confermata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, è stato disposto il regime speciale previsto dall’articolo 41 bis ordinamento penitenziario, il cosiddetto “carcere duro”, nei confronti di Giuseppe Casamonica, ritenuto il capo dell’omonimo clan operante a Roma.  Giuseppe Casamonica era tornato in carcere lo scorso 17 luglio, quando i carabinieri del Comando provinciale di Roma, su mandato della Procura [...]

Mafie, la Dia: “Dopo morte Riina rischio atti di forza".

Mafie, la Dia: “Dopo morte Riina rischio atti di forza".

Mafie, la Dia: “Dopo morte Riina rischio atti di forza. A Roma gruppi criminali come in Sicilia, Calabria e Campania” Nell’ultimo rapporto semestrale della Direzione Investigativa Antimafia si legge che in alcune aree della Capitale ci sono formazioni criminali che, "basate su stretti vincoli di parentela, evidenziano sempre di più modus operandi assimilabili alla fattispecie prevista dall’articolo 416 bis". Il successore del capo dei capi? "Improbabile [...]