Organizzazioni criminali

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda: Organizzazioni criminali

La locuzione criminalità organizzata (o crimine organizzato) indica le attività criminose di particolari tipi di organizzazioni, definite organizzazioni criminali, non costituite in maniera fortuita per la commissione estemporanea di reati, ma organizzate in maniera relativamente stabile con uno schema gerarchico e con un obiettivo comune.
Solitamente lo scopo ultimo di tali organizzazioni è il profitto economico, ma nell'accezione possono essere considerati gruppi come le organizzazioni t...

Grasso, fermiamo odio politico

Grasso, fermiamo odio politico

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Palermo, Perugia, Roma: l’odio politico che sta divorando il Paese ribolle da troppo tempo. Non aspettiamo oltre, non aspettiamo il morto per fermare tutto questo”. Lo scrive su twitter il Presidente del Senato ed leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso.

Confiscati beni presunto affiliato cosca

Confiscati beni presunto affiliato cosca

(ANSA) – CATANZARO, 21 FEB – Beni mobili e immobili per un valore di oltre 500 mila euro sono stati confiscati dalla Guardia di finanza di Catanzaro a Luciano Trovato ritenuto collegato alla cosca di ‘ndrangheta dei Giampà di Lamezia Terme. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo. Trovato, coinvolto assieme ai fratelli in operazioni di polizia contro la criminalità organizzata, [...]

Milizie filo-Assad entrano a Afrin

Milizie filo-Assad entrano a Afrin

(ANSAmed) – BEIRUT, 20 FEB – Membri delle milizie fedeli al regime siriano sono entrate oggi nell’enclave curda di Afrin per opporsi all’avanzata turca, nonostante le minacce di Ankara di reagire ad un tale intervento. Lo riferisce il corrispondente dell’agenzia governativa siriana Sana sul posto. Anche la tv del movimento libanese Hezbollah, filo-iraniano e presente con i suoi miliziani nella Siria settentrionale, afferma che “le forze popolari”, di [...]

Nell'agrigentino 21 mafiosi scarcerati

Nell'agrigentino 21 mafiosi scarcerati

Valanga di scarcerazioni, vittime del racket e carnefici si ritrovano faccia a faccia

Mafia, scarcerati 21 boss  arrestati in blitz del 22 gennaio

Mafia, scarcerati 21 boss arrestati in blitz del 22 gennaio

Lasciano il carcere 21 dei 58 presunti boss ed estorsori agrigentini arrestati su ordine della Dda di Palermo il 22 gennaio scorso. Il tribunale del Riesame ha annullato le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip nonostante, per la prima volta, decine di vittime del racket abbiano confermato la richiesta di pizzo e un nuovo pentito, che al contrario dei mafiosi resta detenuto, abbia fatto i nomi di boss e gregari. Il tribunale del Riesame si è preso 45 [...]

Iraq: 27 uccisi in scontri con Isis

Iraq: 27 uccisi in scontri con Isis

(ANSA) – BAGHDAD, 19 FEB – Ventisette membri delle milizie lealiste della Mobilitazione popolare (Hashid Shaabi), a maggioranza sciite, sono stati uccisi in scontri con cellule ancora attive dell’Isis nel nord dell’Iraq. Secondo quanto reso noto in un comunicato dalle stesse milizie, gli scontri sono avvenuti la notte scorsa nel villaggio di Sadouniya, una trentina di chilometri a sud-ovest di Kirkuk. Nella nota si sottolinea che per diversi giorni le forze [...]

Colpo alla 'ndrangheta, 27 fermi e sequestro per 100 mln

Colpo alla 'ndrangheta, 27 fermi e sequestro per 100 mln

 Sono 27 le persone destinatarie del provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Reggio Calabria che sta eseguendo personale della Dia e del Comando provinciale della Guardia di finanza. Sono in esecuzione, inoltre, sequestri di imprese, beni immobili e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di 100 milioni di euro. Tra i beni sequestrati ci sono, tra l’altro, 51 imprese. Contemporaneamente, su ordine della Direzione distrettuale antimafia di [...]

Grasso, larghe intese? Solo con temi Leu

Grasso, larghe intese? Solo con temi Leu

(ANSA) – PORDENONE, 17 FEB – “Vedremo se avremo la possibilità concreta di portare avanti i nostri temi come lavoro e diritti dei lavoratori, sanità, istruzione e ambiente. Solo se saranno condivisi, vedremo se potremo governare”. Lo ha affermato questa mattina a Pordenone il leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso, in merito alla disponibilità a partecipare a un governo di grande coalizione come in Germania.

Espulso tunisino, estremista legato Isis

Espulso tunisino, estremista legato Isis

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – Un tunisino è stato espulso dal territorio nazionale per motivi di sicurezza dello Stato. Lo fa sapere il Viminale, segnalando che quella di oggi è la diciottesima dell’anno. Dal 2015, complessivamente, sono stati allontanati con accompagnamento alla frontiera 255 soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso. L’uomo è un 23enne già segnalato dalle Autorità di Tunisi, per il tramite dei canali di cooperazione [...]

Grasso, futuro è abolizione del contante

Grasso, futuro è abolizione del contante

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – “Possiamo discutere tempi di attuazione e modalità ma idealmente la strada del futuro è l’abolizione del contante” sia “per combattere l’evasione fiscale” sia “per contrastare l’economia criminale”. Lo dice il leader di LeU Pietro Grasso nel corso dell’incontro organizzato da Confcommercio in vista delle elezioni. “Per far questo – dice ancora – le commissioni bancarie su questo genere di transazioni [...]

Mafia, Totò Riina in coma farmacologico dopo due interventi

Mafia, Totò Riina in coma farmacologico dopo due interventi

Almaviva, giudice reintegra 153 lavoratori

Mafia: sequestrati beni nell'Agrigentino

Mafia: sequestrati beni nell'Agrigentino

(ANSA) – PALERMO, 12 FEB – Beni e soldi riconducibili a Giuseppe Mormina, 77 anni, originario di Cattolica Eraclea, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza ad Agrigento. Giuseppe Mormina è figlio di Francesco, accusato di essere capo mafia e legato a boss come Nick Rizzuto. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale. In particolare, i militari hanno posto i sigilli a 7 immobili residenziali, un complesso aziendale (operante nel settore agricolo) [...]

Isis: ministeriale Difesa a Roma martedì

Isis: ministeriale Difesa a Roma martedì

(ANSA) – WASHINGTON, 11 FEB – Una quindicina di ministri della difesa della coalizione internazionale anti Isis si riunira’ martedi’ a Roma per decidere quale seguito dare alla loro azione comune dopo la sconfitta dell’Isis in Siria e in Iraq. Lo ha reso noto il capo del Pentagono James Mattis imbarcandosi per Roma. “Il combattimento non e’ finito”, ha detto.

Chiesti 4 anni per 'affittacamere' Isis

Chiesti 4 anni per 'affittacamere' Isis

(ANSA) – PARIGI, 6 FEB – La procura richiede una condanna a quattro anni di carcere per Jawad Bendaoud, il ragazzo che in cambio di 150 euro aprì le porte del covo di Saint-Denis dove il terrorista Abdelhamid Abaaoud si rifugiò in seguito agli attentati parigini del 13 novembre, morto in seguito al blitz della polizia. Pur essendo marginale rispetto al commando dell’Isis che massacro’ 130 persone, quello che si è aperto il 24 gennaio scorso a Parigi [...]

Dia, 'ndrangheta si espande al Nord

Dia, 'ndrangheta si espande al Nord

(ANSA) – ROMA, 6 FEB – Il “progressivo sbilanciamento verso le regioni del centro-nord e la capacità di riciclare e reimpiegare i capitali illeciti” è segnalato nella relazione semestrale della Direzione nazionale antimafia (prima metà del 2017), trasmessa alla Camera. Nel semestre considerato si continuano a cogliere “importanti segnali sia di radicamento che espansionistici fuori dalla Calabria, in entrambi i casi finalizzati a permeare i gangli [...]

Rapina e sequestri, arrestati Casamonica

Rapina e sequestri, arrestati Casamonica

(ANSA) – ROMA, 3 FEB – Selezionavano annunci di vendita di automobili di ignari cittadini e li contattavano per costringerli, con una serie di minacce ed intimidazioni, ad effettuare il passaggio di proprietà senza ricevere alcun compenso: per questo sono stati arrestati questa mattina tre esponenti della famiglia Casamonica. I Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno eseguito un provvedimento cautelare in carcere, emesso dal Gip presso il [...]

Rapina e sequestro, tre arresti nella famiglia Casamonica

Rapina e sequestro, tre arresti nella famiglia Casamonica

Selezionavano annunci di vendita di automobili di ignari cittadini e li contattavano per costringerli, con una serie di minacce ed intimidazioni, ad effettuare il passaggio di proprietà senza ricevere alcun compenso: per questo sono stati arrestati questa mattina tre esponenti della famiglia Casamonica. I Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno eseguito un provvedimento cautelare in carcere, emesso dal Gip presso il Tribunale di Roma su richiesta [...]

Reggio Calabria, un bunker della 'ndrangheta scoperto a Rosarno

Reggio Calabria, un bunker della 'ndrangheta scoperto a Rosarno

Rosarno (askanews) - Un bunker di oltre 20 metri quadrati. Realizzato in muratura nel sottosuolo delle campagne di Rosarno, in contrada Bosco, a una profondità di circa due metri. È stato scoperto dagli investigatori della Squadra Mobile di Reggio Calabria, impegnati nella ricerca di latitanti della 'ndrangheta. Al bunker si accede da una botola in cemento che si apre a scomparsa scorrendo su appositi binari a circa mezzo metro al di sotto dalla superficie. [...]

Caro Bersani, tra le tante, ti ricordo che  uno dei lasciati della TUA segreteria a Matteo Renzi, è stata Mafia capitale.

Caro Bersani, tra le tante, ti ricordo che uno dei lasciati della TUA segreteria a Matteo Renzi, è stata Mafia capitale.

Bersani: "Il mio era un partito democratico" L'ex segretario Pd durissimo contro Renzi: "Dal Nazareno solo sfacciate fake news" Pier Luigi Bersani.I produttori di sfacciate fake news del Nazareno bisbigliano in giro: Renzi ha fatto come Bersani. Bersani non ha mai avuto il piacere di fare un congresso con Renzi. Bersani, cambiando lo statuto, ha solo consentito a Renzi di partecipare a primarie di coalizione per il candidato premier, primarie che ovviamente non [...]

Mafia: colpo a clan Bagheria, 6 fermati

Mafia: colpo a clan Bagheria, 6 fermati

(ANSA) – PALERMO, 30 GEN – I carabinieri del Comando Provinciale di Palermo, su disposizione della Dda hanno fermato sei persone accusate di associazione mafiosa ed estorsione aggravata. Il provvedimento nasce da un’indagine della Compagnia di Bagheria che ha permesso di accertare i ruoli dei fermati in Cosa nostra e una serie di taglieggiamenti a commercianti e imprenditori di Bagheria. Il clan bagherese, come emerge anche dalle dichiarazioni di diversi [...]