Paesi e territori di lingua araba

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Israele

Coordinate: 32°N 35°E? / ?32°N 35°E32, 35 Algeria

Al-Jumh?riyya al-Jaz??iriyya al-D?muqr??iyya al...

Guerra d'Iraq

 Stati Uniti
Nuovo Esercito Iracheno
Mil...

Emirati Arabi Uniti

Coordinate: 23°47?N 54°00?E? / ?23.783333°N ...

Libia

Coordinate: 27°N 17°E? / ?27°N 17°E27, 17 Egitto

Coordinate: 26°N 29°E? / ?26°N 29°E26, 29

Libano, se Israele attacca ci difendiamo

Libano, se Israele attacca ci difendiamo

(ANSA) – MONACO DI BAVIERA, 18 FEB – Se Israele dovesse provare ad attaccare o colpire il Libano, il Libano è pronto a difendersi: questo il messaggio lanciato dalla tribuna della Conferenza sulla Sicurezza di Monaco di Baviera dal ministro della difesa libanese, Yaacoub Sarraf. Il messaggio di Sarraf segue il discorso del premier israeliano, Benyamin Netanyahu, che ha detto che il suo Paese aveva abbattuto un drone iraniano, e che avrebbe colpito, se [...]

Monaco: Israele attacca Iran con ironia

Monaco: Israele attacca Iran con ironia

(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – Il premier israeliano, Benyamin Netanyahu, ha mostrato oggi, durante la Conferenza sulla sicurezza a Monaco, il frammento di un drone iraniano abbattuto giorni fa dall’aviazione israeliana dopo che era penetrato nel territorio di Israele. Ironizzando sulle smentite ufficiali giunte in merito da Teheran, Netanyahu ha lanciato verso il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif una domanda ironica: “Signor Zarif, lo riconosce? [...]

Israele: sventato attentato a Lieberman

Israele: sventato attentato a Lieberman

(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – Lo Shin Bet, il servizio di sicurezza interno di Israele, ha annunciato di aver sventato un attentato della Jihad islamica contro il ministro della difesa Avigdor Lieberman. Il progetto era di detonare una carica esplosiva in Cisgiordania al passaggio del convoglio del ministro che risiede nell’insediamento di Tekoa, presso Betlemme. Lo Shin Bet, precisa la radio militare, ha arrestato sei militanti della Jihad islamica dopo che [...]

Algeria: rafforzata sicurezza a confine

Algeria: rafforzata sicurezza a confine

(ANSAmed) – TUNISI, 18 FEB – Le autorità algerine hanno deciso di rafforzare la sicurezza al confine con la Tunisia con il dispiegamento di altri 5.000 militari. Lo riferisce il quotidiano algerino ‘Echourouk’, che parla anche di movimenti sospetti nella zona di confine tra Algeria, Tunisia e Libia, segnalati da rapporti di intelligence. La decisione di rafforzare la sicurezza è stata presa dopo una riunione tra i vertici della sicurezza algerina e il [...]

Naz

METODO  NAZIONALE     Questo metodo è simile al famoso "ottanta" nel senso che si ricava quando in terza posizione esce un numero della ottantina (80/89), però sulla ruota Nazionale. La previsione, questo mese, si gioca sulle ruote di -   e TT (solo ambi).  Durante le 12 estrazioni dalla previsione, le vincite sono diverse [...]

L'Angolo della poesia - Sommelier

      L'Angolo della Poesia - Er sommelier -   Me pare quasi de vedette tutto ‘npettito,  nero su la faccia e ‘n core, cojonacce la sete cor prosciutto de parole ‘mbriache dar sentore.   T’aggiri co’ quella medaja ar collo posanno er naso sopra ‘sto bicchiere e quasi te fa schifo ‘sto vinello sincero d’uva vera de’ filare.   Ma che potemo facce noi,  sor coso, si quarcuno c’ha le vedute strette e pe’ la strada vive e no a [...]

L'Angolo della poesia - Er king de Pietralata

      L'Angolo della Poesia - Er king de Pietralata -   Nun lo nego e lo ridico: de tutti quanti so er più fico e co ‘sta faccia grecantica fa er modesto è ‘na fatica. In Vietnam me ne so ‘nnato e pure lì ho rimorchiato. Donne nere e pure gialle: ma te credo co ‘ste spalle! Io so er king de Pietralata co la chioma rimesciata e pe’ favve ariparlare do la corpa ar sole e ar mare. Co le donne nun so mai olmo perché “io mica dormo”. So n’attore, [...]

Haitam sarà sepolto in Marocco

Haitam sarà sepolto in Marocco

(ANSA) – MILANO, 17 FEB – Sarà sepolto in Marocco Haitam Errafi, il ragazzino di 13 anni morto dopo essere stato intossicato in un incendio scoppiato in un palazzo in via Cogne, alla periferia di Milano. Il Comune aveva annunciato subito di volersi fare carico delle esequie. Ieri sera alle 21 per ricordarlo c’è stato davanti al palazzo un momento di raccoglimento con i genitori. “Sono venute più di mille persone, tanti con una rosa bianca – ha [...]

Veronafiere, l'Italia diventa primo fornitore di macchine per il marmo in Egitto

Veronafiere, l'Italia diventa primo fornitore di macchine per il marmo in Egitto

(Teleborsa) - È made in Italy il motore dell’industria del marmo in Egitto. Portano il marchio di fabbrica italiano, infatti, la maggior parte dei macchinari utilizzati dalle oltre 550 cave locali per estrarre, tagliare e lavorare 5,2 milioni di tonnellate di marmi e graniti ogni anno. Nel 2016, l’Italia ha superato lo storico rivale cinese quale primo fornitore di tecnologie in Egitto, recuperando dopo tre anni il primo posto in classifica con il 47,3% delle [...]

Siria: fossa comune Raqqa, vittime Isis

Siria: fossa comune Raqqa, vittime Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 FEB – Decine di corpi senza vita sono stati ritrovati nella Siria centrale in una fossa comune, secondo quanto riferisce l’agenzia governativa siriana Sana. Le fonti affermano che si tratta di persone uccise dall’Isis nell’area a ovest di Raqqa, nel distretto di Ramthan. Le informazioni non sono verificabili in maniera indipendente sul terreno.

Marocco: 600 arresti per droga in 48 ore

Marocco: 600 arresti per droga in 48 ore

(ANSA) – RABAT, 16 FEB – In Marocco, sono stati messi a segno 644 arresti in meno di 48 ore a Oujda, cittadina nel nord del Paese: una retata antidroga della polizia, ha sottolineato la prefettura, nell’ambito di un programma “di lotta alla delinquenza, per rafforzare lo spirito di sicurezza e la tranquillità dei cittadini”. Per due giorni, il centro più orientale del Paese, a pochi chilometri dal confine algerino, è stato setacciato: 533 sono [...]

Il Marocco meno conosciuto: alla scoperta di Tangeri

Il Marocco meno conosciuto: alla scoperta di Tangeri

Emblematica, misteriosa, semplicemente magica: Tangeri è una delle città più belle del Marocco, ma anche una delle meno conosciute. Un luogo di frontiera, in cui si mescola la cultura europea a quella araba, creando un mix davvero irresistibile. Non a caso oggi Tangeri è uno fra i porti più importanti del paese, ma anche un polo industriale e una città multietnica. Passeggiando fra le sue vie e visitando le sue spiagge, scoprirete una varietà di [...]

Migranti: Unhcr, 1.000 evacuati da Libia

Migranti: Unhcr, 1.000 evacuati da Libia

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – Da novembre, l’Unhcr ha evacuato dalla Libia 1.084 rifugiati e sta individuando per loro soluzioni durature in Paesi terzi. Lo rende noto una nota dell’agenzia Onu per i rifugiati. Martedì un volo ha portato 128 rifugiati da Tripoli a Niamey, in Niger, e ieri, con un secondo volo sono arrivati a Roma da Tripoli 150 rifugiati. “Entro la fine del 2018 speriamo di evacuarne almeno altri mille”, afferma Vincent Cochetel, inviato [...]

Scoperta incredibile in Arabia Saudita: un cammello scolpito nella pietra

Scoperta incredibile in Arabia Saudita: un cammello scolpito nella pietra

Ci sono scoperte che hanno dell'incredibile. Scoperte che regalano espressioni di meraviglia, anche ai ricercatori. E che fanno parlare il mondo. L'ultima ha avuto luogo nel deserto dell'Arabia Saudita, dove un gruppo di archeologi arabi e francesi ha ritrovato giganteschi cammelli scolpiti nella pietra. Il ritrovamento è avvenuto a nel nord-ovest del Paese, in un'area che - sita nella provincia di Al Jawf - è già stata soprannominata "Camel Site". Si tratta [...]

Iraq: in Kuwait raccolti 30 mld dollari

Iraq: in Kuwait raccolti 30 mld dollari

(ANSA) – KUWAIT CITY, 14 FEB – Sono 30 i miliardi di dollari raccolti alla Conferenza per la ricostruzione del’Iraq, a Kuwait City. A questa somma si aggiungono circa 80 miliardi che Baghdad ha annunciato investirà per la ricostruzione del Paese.

Omicidio al Cairo ai tempi piazza Tahrir

Omicidio al Cairo ai tempi piazza Tahrir

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Il Cairo, gennaio 2011. E’ la vigilia della rivolta di piazza Tahrir contro Hosni Mubarak. Per le strade della megalopoli si respira aria da resa dei conti. In un albergo a cinque stelle, una cameriera sudanese, in servizio al piano, assiste ad un sospetto andirivieni di due uomini da una stanza da letto e sente grida di una donna, una famosa cantante, che sarà poi ritrovata morta, con la gola tagliata. Comincia così “Omicidio al [...]

Iraq: da UE 400 milioni euro in aiuti

Iraq: da UE 400 milioni euro in aiuti

(ANSA) – KUWAIT CITY, 14 FEB – L’Unione europea ha annunciato lo stanziamento di 400 milioni di euro alla Conferenza per la ricostruzione dell’Iraq, in corso a Kuwait City. Il capo della diplomazia Ue, Federica Mogherini, ha ricordato che negli ultimi tre anni l’Unione e gli Stati membri hanno investito 3,5 miliardi di euro a sostegno della popolazione irachena. Il nuovo stanziamento, ha detto Mogherini, è diretto all’assistenza umanitaria, allo [...]

Iraq: da Usa nessuno stanziamento

Iraq: da Usa nessuno stanziamento

(ANSA) – KUWAIT CITY, 14 FEB – Gli Stati Uniti, nel corso della Conferenza per la ricostruzione dell’Iraq in corso a Kuwait City, hanno annunciato che non stanzieranno alcuna risorsa direttamente rivolta alla ricostruzione del Paese. Il responsabile statunitense, sottolineando che gli Usa guardano con attenzione al governo di Haider al Abadi e sono pronti a sostenerlo, ha ricordato che dal 2014 ad oggi sono 15 i miliardi di dollari investiti in Iraq a vario [...]

Turchia: raid aerei contro Pkk in Iraq

Turchia: raid aerei contro Pkk in Iraq

(ANSA) – ISTANBUL, 14 FEB – Proseguono i raid dell’aviazione turca contro obiettivi del Pkk in nord Iraq, dopo quelli compiuti ieri. I jet di Ankara hanno bombardato postazioni curde nelle regioni di Sinath-Haftanin, Metina, Gara e Avasin-Basyan, distruggendo almeno 8 obiettivi tra rifugi e depositi di armi e munizioni, secondo quanto riferiscono le forze armate. Le operazioni in nord Iraq vengono condotte regolarmente dalla rottura della tregua con il Pkk, [...]

USA, Mester (Fed Cleveland): l'economia crescerà a dispetto delle turbolenze sui mercati

USA, Mester (Fed Cleveland): l'economia crescerà a dispetto delle turbolenze sui mercati

(Teleborsa) - La recente ondata di volatilità che ha invaso i mercati azionari non danneggerà la crescita economica statunitense.  Lo ha detto il governatore della Federal Reserve di Cleveland, Loretta Mester, durante un discorso sulla politica monetaria e l'outlook economico, suggerendo che la Banca Centrale USA dovrebbe aumentare i tassi quest'anno ad un ritmo simile a quello del 2017. "Credo che questo graduale percorso verso l'alto dei tassi, [...]