Scopri tutto su Palazzo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Coppia
In rilievo

Coppia

Palazzo

La scheda: Palazzo

Un palazzo è un edificio di grandi proporzioni e di pregio architettonico. Il palazzo era adibito un tempo ad abitazione di re, principi e signori, oggi per lo più è adibito a sede di uffici pubblici o a sede di rappresentanza per enti privati quali banche e fondazioni.
Il termine deriva dal nome in latino del colle Palatino di Roma (Palatium), dove in epoca imperiale si erano sviluppate le strutture della residenza ufficiale degli imperatori (Domus Augustana). Il nome del colle divenne per antonomasia quello di ogni residenza regale e principesca.



Un tranquillo condominio

1. Come fu che Giobbe incontrò Giuseppina Il gatto aveva di nuovo fatto la pipi sotto alla mia finestra. Io abito in un seminterrato, le finestre sono in alto vicino al soffitto, per cui solo le gambe di chi passa sul marciapiede sono visibili e il muso del gatto, che si affaccia a guardare dentro osservando attentamente tutto ciò che faccio. Prima passava tra le sbarre e saltava dentro all’unico locale che costituisce il mio appartamento. Mi sono scocciato di [...]

Keith Haring in mostra a Milano a Palazzo Reale

Keith Haring in mostra a Milano a Palazzo Reale

Tassisti anti-Uber, sit-it a Palazzo Chigi: paralisi centro Roma

Tassisti anti-Uber, sit-it a Palazzo Chigi: paralisi centro Roma

Roma, (askanews) - Continuano le proteste dei tassisti. A Roma gli autisti delle auto bianche hanno manifestato davanti a Palazzo Chigi, bloccando via del Corso e paralizzando il centro della Capitale. Si tratta del quinto giorno di sciopero contro il maxiemendamento contenuto del decreto Milleproroghe che rinvia al prossimo anno le norme anti-abusivi.

Giovedì sera a Palazzo Ducale, nel corso della serata inaugurale del 10¡ Festival internazionale della poesia, dedicata a Edoa

Giovedì sera a Palazzo Ducale, nel corso della serata inaugurale del 10¡ Festival internazionale della poesia, dedicata a Edoa

Pubblichiamo il pirotecnico (e affettuosamente toccante)  omaggio reso da Giuliano Galletta a Edoardo Sanguineti nel corso della serata inaugurale del decimo Festival internazionale della poesia svoltosi a Genova. Nella stessa occasione il sindaco della città ha consegnato al poeta un’importante onorificenza. Giuliano Galletta Elogio di Sanguineti Ai tempi del liceo volevo esser sanguinetiano, ma pretendevo di essere tante altre cose, adorniano, situazionista, [...]

Genova, Palazzo Ducale, sala conferenze Liguria Spazio Aperto

Genova, Palazzo Ducale, sala conferenze Liguria Spazio Aperto

Genova, Palazzo Ducale, sala conferenze Liguria Spazio Aperto giovedì 24 ottobre 2002 alle 17,30   Germano Beringheli Sandro Ricaldone Carlo Romano   presenteranno: UN ARTE AUTRE E ALTRI SCRITTI DI ESTETICA 1946-1969 di Michel Tapié de Celeyran   Edizioni Nike   interverrà Mirella Bandini curatrice del volume  

Da Costalta in marcia verso Palazzo Piloni

Da Costalta in marcia verso Palazzo Piloni

1-10-2004 Una delegazione composta da genitori, sindaco, preside e caporegola si recherà questa mattina a Belluno per tentare di evitare la chiusura dell'asilo Da Costalta in marcia verso Palazzo Piloni Previsto un incontro con l'assessore Bettiol. Il sindaco: «Faremo tutto il possibile per salvare la scuola d'infanzia» Una delegazione, composta da rappresentanti dei genitori, sindaco, preside e caporegola (o loro delegati) partirà stamattina da San Pietro alla [...]

palazzo sanmassimo

palazzo sanmassimo

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     Palazzo San Massimo - via San Massimo, 28   Nell'861, Guaiferio, figlio di Dauferio il Muto, si autoproclamò principe di Salerno a seguito della detronizzazione di Ademario ottenuta dalla sua famiglia di conti palatini. Nel novembre 868, egli dichiara di aver edificato San Massimo, chiesa e monastero, nella parte nuova della città, vicino casa mia. Questa affermazione ha fatto ritenere a schiere [...]

palazzo ruggi

palazzo ruggi

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     Palazzo Ruggi - via Torquato Tasso, 48   Proprietà della famiglia Ruggi sull'area poi occupata dal palazzo che oggi vediamo sono documentate al 1485, quando erano confinanti con la casa che era stata di Tommaso Guardati (Masuccio Salernitano), a quell'epoca occupata dal figlio abate Loisio. Del 1579 è una prima descrizione del nucleo originario del palazzo: una casa grande del signor Marco Antonio [...]

palazzo deruggiero

palazzo deruggiero

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone       Palazzo de Ruggiero - via Giovanni Guarna, 2, 3, 13   L'area di uno degli insediamenti in città della famiglia de Ruggiero, uno dei loro quartieri di lignaggio, come dicono i medievalisti, era a cavallo dell'attuale via Giovanni Guarna, scavalcandola con gli archi che tutt'ora osserviamo. Come tutti gli insediamenti del genere, fra l'ultimo quarto del Cinquecento e il primo del Seicento, sebbene [...]

palazzo capograsso 2

palazzo capograsso 2

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     de Stellatis Capograsso Palazzo Capograsso - vicolo Cassavecchia, 4   L'immobile è comunemente e impropriamente detto Palazzo Morese, ma quella famiglia si limitò ad abitarlo, mentre la struttura architettonica la dobbiamo ai Capograsso e l'impronta nell'area ai de Stellatis. Casa de Stellatis compare indirettamente nella documentazione giunta fino a noi nel maggio 1242, quando è citata la chiesa [...]

palazzo pinto

palazzo pinto

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone         Pinto Palazzo Pinto - via dei Mercanti, 63   Come la maggior parte dei palazzi storici salernitani, Palazzo Pinto nasce come quartiere di lignaggio, ossia come un agglomerato di case sorte in edilizia frammentaria intorno ad un cortile. Il 28 aprile 1534, i nobili signor Matteo Maza e signora Polita Cappasanta vendono al signor Ludovico Pinto (barone di San Martino dal 1498) la loro Casa Maza, [...]

palazzo cavaselice

palazzo cavaselice

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     della Porta Cavaselice Palazzo Cavaselice - via delle Botteghelle, 55   La storia documentata dell’isolato che comprende questo palazzo inizia con un privilegio di Gisulfo II del novembre 1053, esibito il 12 agosto 1335 dal procuratore del nobile Matteo de Porta, consigliere e familiare regio, figlio del milite Tommaso, a dimostrazione del legittimo possesso di quanto la sua famiglia deteneva; con [...]

palazzo fruscione

palazzo fruscione

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone               le immagini a lato si riferiscono al fronte orientale dell'immobile prima del restauro Palazzo Fruscione - vicolo Adelperga, 24   Certamente non fu parte del palazzo di Arechi II, come avrebbe voluto Salvatore de Renzi, poiché quella regia si concludeva verso settentrione con la cappella palatina dei Santi Pietro e Paolo, oggi San Pietro a Corte; né con quest’ultima ebbe alcun [...]

palazzi

palazzi

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone       indice per denominazione indice per indirizzo     Conservatorio Ave Gratia Plena Minore - via dei Canali Palazzo Capograsso - via dei Mercanti, 76 Palazzo Capograsso - vicolo Cassavecchia, 4 Palazzo Carrara - via dei Mercanti, 70 Palazzo Cavaselice - via delle Botteghelle, 55 Palazzp Copeta -  via Trotula de Ruggiero, 27 Palazzo d'Avossa - via delle Botteghelle, 11 Palazzo de Ruggiero - via [...]

palazzo capograsso

palazzo capograsso

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone         Capograsso Palazzo Capograsso - via dei Mercanti, 76   Si tratta di un edificio con una lunga e complessa storia di edificazioni, demolizioni, ristrutturazioni, cambi d’uso di alcune sue parti, nell’ambito di quello che nel Medioevo era definito un quartiere di lignaggio, ossia un terreno su cui, generalmente intorno ad un cortile centrale, una famiglia edificava case di edilizia [...]

palazzo pernigotti

palazzo pernigotti

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone           La denominazione è novecentesca e fuorviante come l'aspetto attuale, ma sotto entrambi si nasconde un immobile dalla storia lunga seppur lineare, con implicazioni per la comprensione dello stesso assetto urbanistico della città medievale. Chiariamo subito che non è l'ex monastero di Santa Maria della Pietà detto La Piantanova, come universalmente si legge, sia su carta stampata che [...]

palazzo longo

palazzo longo

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     de Giudice Longo   L'area su cui insiste Palazzo Longo era una proprietà burgenzatica della badia di San Benedetto, già antica al 1277, quando fu riconosciuta come tale da Carlo I d'Angiò. Essa si estendeva, fuori dalle mura cittadine, dai contrafforti sotto il palazzo badiale di San Benedetto alla via attualmente Portanova, che, proveniente dalla marina, svoltava verso settentrione e poi [...]

palazzo santamaria

palazzo santamaria

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     Comite Santamaria Palazzo Santamaria - via dei Mercanti, 48   L’area sulla quale insiste Palazzo Santamaria, secondo una tesi diffusa, ma errata, era attraversata dal muro occidentale della città medievale che saliva dal mare per incontrare il sito della traversa San Giovanni che è identificato con il castello di Terracena edificato, appunto, sulle mura. In realtà, il castello di Terracena fu [...]

palazzo galise

palazzo galise

il sito di storia salernitana a cura di Vincenzo de Simone     Serluca     Palazzo Galise - via dei Mercanti, 59   Si tratta di un immobile dalla storia proprietaria estremamente lineare. Al 1533, presumibilmente in una configurazione architettonica frammentaria, sull’area insisteva Casa Serluca, confinante a occidente con Casa Maza, che l’anno successivo sarà acquistata da Ludovico Pinto entrando a far parte delle proprietà Pinto, che saranno poi [...]