Paolo Gentiloni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Paolo Gentiloni

La scheda: Paolo Gentiloni

Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature)
Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature)
Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura)
Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura)
Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura)
Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Paolo Gentiloni Silveri (Roma, 22 novembre 1954) è un politico italiano, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016 al 1º giugno 2018.
Deputato dal 2001, dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 Gentiloni è stato anche ministro delle comunicazioni nel Governo Prodi II e ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Renzi dal 31 ottobre 2014 al 12 dicembre 2016.


Non riescono ad eleggere neanche i presidenti di camera e senato in modo condiviso... Ho come l'impressione che Paolo Gentiloni rimarrà Premier molto a lungo...

Non riescono ad eleggere neanche i presidenti di camera e senato in modo condiviso... Ho come l'impressione che Paolo Gentiloni rimarrà Premier molto a lungo...

Luigi Di Maio non vuole sedere al tavolo con Berlusconi: "Romani per noi è invotabile, ora si riuniscano tutti i capigruppo" I grillini convinti che la Lega stia "forzando la mano" e lancia la sfida: "Vediamo se loro votano il candidato forzista" Guarda che anche Raggi, Nogarin e Appendino sono indagati e presto sotto processo..Giustamente ci sono indagati e indagati, vogliamo mettere quelli a 5 stelle? Tutt'altra qualità.Naturalmente una stoccatina al PD non [...]

EVENTI: Paolo Gentiloni

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

La linea europea di Paolo Gentiloni

La linea europea di Paolo Gentiloni

Il presidente affronta il tema dei migranti, del lavoro e poi dice:"Occorre una linea europea per un'effettiva ripresa".

Verso il voto: parla Paolo Gentiloni (partito democratico)

Verso il voto: parla Paolo Gentiloni (partito democratico)

Ecco la nuova idea di società di Gentiloni: aiutare le categorie più deboli, migliorare la sanità e investire sulla sicurezza.

Macerata: gentiloni responsabile del problema immigrati

Non siamo razzisti e nemmeno fascisti siamo un popolo indignato, offeso e incazzato con chi mal ci governa! Stiamo ospitando gli immigrati clandestini per accedere ai fondi europei, perchè a roma devono avere le tasche piene di soldi. Gentiloni assassino!!!oratore dei miei coglioni, tira fuoori i fascisti per non ammettere le sue responsabilità al governo...Da chi dipende il numero degli immigrati in Italia e del loro controllo? sei un povero ignorante [...]

10/02/2018 Termina la dittatura Gentiloni

La manifestazione antifascista è pura demagogia per il governo Gentiloni, mai votato dal popolo italiano!Abbiamo chiesto alla commissione europea una verifica finanziaria sui conti in rosso del governo, i dati trasmessi dalla rai sono da ritenersi fake news !Sono aumentati i disoccupati, il caro vita con la manovra di fine anno, il numero degli immigrati, e il debito pubblico!   

E' da ritenersi illegittima la campagna politica di Gentiloni alla rai

Oltre 15 milioni di euro è costato Gentiloni nei suoi anni di politica fallimentare Non votato dal popolo italiano. Quotidianamente nella tv di stato fa campagna politica a dimostranza che il pd è ovunque una grande mafia del sistema, che si traduce nel debito pubblico!   

Gentiloni, investimenti in Africa

Gentiloni, investimenti in Africa

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – “Stiamo investendo nel Mediterraneo e in Africa, non perché pensiamo che siano un business ma perché vogliamo investire sul dialogo e sulla pace. Anche in questo Palermo può giocare un ruolo straordinario”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, nella cerimonia di apertura di Palermo Capitale della cultura.

Gentiloni,non rinunciare a nostre radici

Gentiloni,non rinunciare a nostre radici

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – “Guai a rinunciare alla propria storia, né le nostre radici possono essere dei muri per chiuderci fuori dal resto del mondo. Le nostre radici ci consentono al contrario di dialogare con gli altri popoli”. Lo ha detto il primo ministro Paolo Gentiloni, nella cerimonia di apertura di Palermo Capitale della cultura. “Il sentimento di rinascita – ha aggiunto – fa bene alla Sicilia, ma anche all’Italia intera. Dobbiamo investire [...]

Gentiloni, collaborazione Cisco-Apple

Gentiloni, collaborazione Cisco-Apple

(ANSA) – NAPOLI, 26 GEN – “Ci troviamo oggi a celebrare, per la prima volta nel mondo, la nascita di una collaborazione tra due giganti della Silicon Valley, Apple e Cisco”. Lo ha sottolineato, a Napoli, il premier Paolo Gentiloni. “Proprio qui, alla Federico II, a Napoli, in Campania, nel Mezzogiorno nasce una collaborazione nel campo dell’education, formazione tra Apple e Cisco che annuncia oggi la creazione della sua networking academy, un fatto [...]

FOTO: Paolo Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni, "rammendare" compito governo

Gentiloni, "rammendare" compito governo

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Renzo Piano parla spesso della bellezza fragile del nostro paese e usa il termine rammendo che io ho adottato e uso spesso non solo in termini paesaggistici ma sociali: questo lavoro di ricucitura è un compito fondamentale del governo in quasi tutti i settori”. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni presentando a Palazzo Giustiniani il prototipo di un progetto scolastico donato dal senatore a vita, Renzo Piano, al comune di Sora.

Elezioni, i mercati vogliono le larghe intese con Gentiloni ma il premier: “Al governo con Berlusconi? No”

Fonte: Il Fatto Quotidiano  di F. Q. | 24 gennaio 2018L’uomo che i mercati vorrebbero alla guida di un governo di larghe intese è contrario alle larghe intese. “Un governo in coalizione con il centrodestra guidato da Silvio Berlusconi? Per rispondere direttamente alla sua questione, no. Non sarei interessato”, ha detto il premier Paolo Gentiloni, intervistato dalla Cnbc al World Economic Forum di Davos. Dopo Matteo Renzi, Silvio Berlusconi e Matteo [...]

Gentiloni: "PIL italiano doppia le stime del FMI"

Gentiloni: "PIL italiano doppia le stime del FMI"

(Teleborsa) - "Un anno fa il Fondo Monetario Internazionale dava la crescita italiana a un magro 0,7% per il 2017, poi è stata dell'1,6%, il doppio secondo lo stesso FMI". A parlare il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni che intervistato a Davos, commenta la revisione al rialzo della crescita dell'Italia stimata dall'Organizzazione con sede a Washington nel suo ultimo World Economic Outlook. Il Premier cita gli effetti del jobs act, delle riforme [...]

Gentiloni, percepiti come paese sano

Gentiloni, percepiti come paese sano

(ANSA) – DAVOS, 24 GEN – “Finalmente, dopo molti anni nei quali eravamo percepiti come un paese un po’ ammalato, l’Italia viene percepita per come effettivamente è, ossia con grandissime potenzialità e in crescita”. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni conversando con i giornalisti a margine del World Economic Forum di Davos. “Il sentimento che circola qui è ‘speriamo che continui così’, che questa spinta di riforme non debba essere [...]

Trattato Gentiloni Macron è mafia politica x le poltrone

Il fallimento dello stato italiano lo dobbiamo a personaggi come Gentiloni non utili e non necessari costato oltre 15 milioni di euro in 16 anni di politica. Qualisiasi trattativa è da ritenersi annullata perchè  illegittima!Notizie tg dirette dalla rai.... sponsor ufficiale del pd, lista Lorenzin, lista Grasso, lista Bonino e chi piu ne ha piu ne metta...  

Gentiloni,contro terrorismo cooperazione

Gentiloni,contro terrorismo cooperazione

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – “Non dobbiamo mai dimenticare quanto sia indispensabile la componente della cooperazione allo sviluppo grazie al quale le relazioni con questi paesi possono aiutarci a costruire un contesto migliore di futuro anche per quello che riguarda i disagi sociali, i rischi connessi al terrorismo, le cause profonde dei grandi flussi migratori”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio in occasione della terza riunione del Comitato [...]

Gentiloni: "Conti pubblici in ordine, la crescita è tornata stabile"

Gentiloni: "Conti pubblici in ordine, la crescita è tornata stabile"

(Teleborsa) - Conti pubblici, ma anche crescita economica, fisco e pensioni. Sono questi sono alcuni dei punti toccati dal Premier Paolo Gentiloni intervenuto, oggi 18 gennaio, all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università LUISS di Roma. I conti pubblici "sono non in ordine ma molto in ordine" la crescita è tornata ed è "stabile" e "dobbiamo partire dalla consapevolezza che questi risultati che sono costati sacrifici" alle famiglie e alle imprese [...]

Breaking News delle ore 12.00: "Gentiloni, conti in ordine"

Breaking News delle ore 12.00: "Gentiloni, conti in ordine"

default

Gentiloni a festa Tricolore di Reggio Emilia: "Non aver paura della nostra identità"

Gentiloni a festa Tricolore di Reggio Emilia: "Non aver paura della nostra identità"

(Teleborsa) - Il Tricolore nacque 221 anni fa a Reggio Emilia, appunto il 7 gennaio 1797, quando il Parlamento della Repubblica Cispadana, su proposta del deputato Giuseppe Compagnoni, decreta "che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di Tre Colori Verde, Bianco, e Rosso, e che questi tre Colori si usino anche nella Coccarda Cispadana, la quale debba portarsi da tutti". E come ogni anno, la ricorrenza è stata festeggiata nella città che ha [...]

Gentiloni show: "l'Italia è fuori dalla crisi"

Gentiloni show: "l'Italia è fuori dalla crisi"

Continuano le menzogne del governo Renziloni un governo ladro e bugiardo che continua ad utilizzare i suoi media manovrati politicamente per mentire quasi ogni giorno su crescita, disoccupazione ed occupazione, sfruttando i dati Istat come logico espediente. Si continua a discriminare la disoccupazione adulta sopratutto gli over 40 la quale è mal vista da questo governo perchè privilegia praticamente categorie compiacenti per voto politico e gli immigrati i quali [...]