Scopri tutto su Paolo Gentiloni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Paolo Gentiloni Silveri

La scheda: Paolo Gentiloni Silveri

Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature)
Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature)
Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura)
Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura)
Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura)
Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Paolo Gentiloni Silveri (Roma, 22 novembre 1954) è un politico italiano, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016.
Deputato dal 2001, dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 Gentiloni è stato anche ministro delle comunicazioni nel Governo Prodi II e ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Renzi dal 31 ottobre 2014 al 12 dicembre 2016.



Paolo Gentiloni:
Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 12 dicembre 2016
Capo di Stato: Sergio Mattarella
Predecessore: Matteo Renzi
Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale:
Durata mandato: 31 ottobre 2014 – 12 dicembre 2016
Presidente: Matteo Renzi
Predecessore: Federica Mogherini
Successore: Angelino Alfano
Ministro delle comunicazioni:
Durata mandato: 17 maggio 2006 – 8 maggio 2008
Presidente: Romano Prodi
Predecessore: Mario Landolfi
Successore: Claudio Scajola
Presidente della Commissione di Vigilanza Rai:
Durata mandato: 13 ottobre 2005 – 29 aprile 2006
Predecessore: Claudio Petruccioli
Successore: Mario Landolfi
Deputato della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 30 maggio 2001
Legislature: XIV, XV, XVI, XVII
Gruppo parlamentare: La Margherita (XIV) L'Ulivo (XV) Partito Democratico (XV, XVI, XVII)
Coalizione: L'Ulivo (XIV) L'Unione (XV) PD-IdV (XVI) Italia. Bene Comune (XVII)
Circoscrizione: Lazio 1 (XV, XVI, XVII) Piemonte 2 (XIV)
Incarichi parlamentari:
Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature) Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature) Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura) Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura) Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura) Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Dati generali:
Partito politico: Partito Democratico (dal 2007) La Margherita (2002-2007)
Tendenza politica: Cristianesimo sociale Liberalismo sociale Progressismo
Titolo di studio: Laurea in scienze politiche
Università: "La Sapienza" di Roma
Professione: Giornalista
Firma:

Gentiloni, crescita Italia significativa

Gentiloni, crescita Italia significativa

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – “Come dimostrano i dati di stamane, in Italia la crescita sta accelerando in modo molto significativo e questo è un dato importante per il nostro Paese e per l’Unione europea”. Lo dice il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni al termine dell’incontro a Palazzo Chigi con il primo ministro bulgaro Boyko Borissov. “La crescita investe tutti i Paesi Ue”, sottolinea.

Gentiloni fa promesse: "No aumento Iva e tasse"

Gentiloni fa promesse: "No aumento Iva e tasse"

Chiara Sarra Il premier all’Anci: “Dobbiamo aiutare la ripresa, nella manovra non ci saranno né l’aumento di Iva, né nuove tasse” Nella manovra né ci sarà l’aumento Iva né ci saranno nuove tasse. Lo assicura Paolo Gentiloni che, parlando all’assemblea dell’ Anci , assicura che il governo farà “ogni sforzo per giungere a una conclusione ordinata della legislatura”.

EVENTI: Paolo Gentiloni Silveri

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Gentiloni si gioca il jolly: fiducia sullo ius soli per riunire la sinistra

Gentiloni si gioca il jolly: fiducia sullo ius soli per riunire la sinistra

Francesca Angeli Governo pronto a blindare il testo al Senato per accontentare Pisapia & C. Il no di Alfano Fiducia anche per l’approvazione dello Ius soli. Il governo di Paolo Gentiloni si prepara a porre ancora una volta la fiducia per arrivare all’approvazione di una legge che non ha una maggioranza in Parlamento.

Gentiloni è il fanalino di coda

Gentiloni è il fanalino di coda

Il premier Paolo Gentiloni è la fotocopia di Renzi fino ad oggi non ha combinato nulla se non dire le solite balle tramite i suoi servi giornalisti politicizzati che annunciano crescita, benessere economico e che l'Italia non è più il fanalino di coda dell'Europa. Tutte balle in vista di elezioni. E' un premier del PD che privilegia l'immigrazione ed avendo pochi neuroni in testa non ha ancora capito che la disoccupazione in Italia si estende a tutte le fasce di [...]

Gentiloni festeggia per un PIL all'1,8%? Ma è idiota, o pensa che lo siamo noi? Nella zona Euro siamo 25esimi su 28! Per non parlare dei Paesi senza Euro che hanno PIL anche 4 volte il nostro!

Gentiloni festeggia per un PIL all'1,8%? Ma è idiota, o pensa che lo siamo noi? Nella zona Euro siamo 25esimi su 28! Per non parlare dei Paesi senza Euro che hanno PIL anche 4 volte il nostro!

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Gentiloni festeggia per un PIL all'1,8%? Ma è idiota, o pensa che lo siamo noi? Nella zona Euro siamo 25esimi su 28! Per non parlare dei Paesi senza Euro che hanno PIL anche 4 volte il nostro! GENTILONI FESTEGGIA IL PIL? SIAMO 25° SU 28. MEGLIO L’ITALIA DI VENTURA di Franco Bechis Ancora una volta il governo di Paolo Gentiloni festeggia oltremisura il dato Istat sulla crescita del Pil come se fosse la [...]

S&P vede "luce in fondo al tunnel". Gentiloni: non siamo più fanalino di coda Ue

S&P vede "luce in fondo al tunnel". Gentiloni: non siamo più fanalino di coda Ue

Roma, 15 nov. (askanews) – Il capo economista di Standard & Poor’s Jean-Michel Six vede “la luce in fondo al tunnel” per l’Italia. “L’economia sta finalmente inviando più segnali positivi sulla ripresa, che è stata attesa tanto a lungo. Nel secondo trimestre la crescita, all’1,5 per cento annuo ha segnato una accelerazione ai massimi da sei anni”, scrive in un rapporto di analisi. La crescita si sta espandendo a tutti i settori dell’economia [...]

Gentiloni, non siamo fanalino coda Ue

Gentiloni, non siamo fanalino coda Ue

(ANSA) – ROMA, 15 NOV – “Da ieri non siamo più il fanalino di coda in Europa. Dobbiamo essere più consapevoli che la sostanza del discorso non sono le cifre, ma è capire che il Paese s’è rimesso a crescere, anche se questa crescita non ha risanato le cicatrici della crisi. Non è la soluzione ma un’opportunità, dice alle classi dirigenti che offre una possibilità”. Lo ha detto il premier, Paolo Gentiloni, nel suo intervento all’inaugurazione [...]

Làbas contesta Fico-Eataly e Gentiloni

Làbas contesta Fico-Eataly e Gentiloni

(ANSA) – BOLOGNA, 14 NOV – Il centro sociale Làbas annuncia una protesta per domani pomeriggio davanti al parco agroalimentare Fico-Eataly world di Bologna, che domani ha in programma la sua inaugurazione ufficiale alla presenza anche del premier Paolo Gentiloni. “Domani dalle ore 15:30 – scrive Làbas su facebook – saremo insieme a ‘LUBo Libera Università Bologna’ e ‘Studenti Medi Autorganizzati Bologna’ davanti alla Disneyland del cibo per [...]

FICO Eataly World, domani l'inaugurazione a Bologna con il premier Gentiloni

FICO Eataly World, domani l'inaugurazione a Bologna con il premier Gentiloni

(Teleborsa) - Apre i battenti domani, 15 novembre 2017, alle ore 16,30 il parco dell’agroalimentare più grande del mondo. Stiamo parlando di FICO Eataly World, che quest'anno conta 100 mila metri quadrati con 2.000 cultivar, 40 fabbriche, oltre 45 luoghi ristoro, spazi per didattica e cultura.  Sarà il Primo ministro Paolo Gentiloni, a tagliare a Bologna il nastro di FICO Eataly World. Ci saranno anche i ministri Dario Franceschini (Cultura e Turismo), [...]

Gentiloni: grazie a Open Fiber la banda ultralarga a Campli

Gentiloni: grazie a Open Fiber la banda ultralarga a Campli

Campli (Te), (askanews) - Open Fiber porta la fibra a Campli, comune italiano colpito dal terremoto dell'ottobre 2016. Un cantiere dal forte valore simbolico. Campli rappresenta da un lato tutti i cantieri già aperti da Open Fiber nell'ambito del primo bando di gara di Infratel per la banda ultralarga nelle aree a fallimento di mercato, che sono già 26, e dall'altro la volontà di arrivare nelle zone terremotate per far emergere la vicinanza, del governo [...]

FOTO: Paolo Gentiloni Silveri

Gentiloni nel 2006

Gentiloni nel 2006

Il ministro Gentiloni con il segretario di Stato statunitense John Kerry

Il ministro Gentiloni con il segretario di Stato statunitense John Kerry

Il ministro Gentiloni con il presidente iraniano Hassan Rouhani

Il ministro Gentiloni con il presidente iraniano Hassan Rouhani

Paolo Gentiloni con l'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la cerimonia di insediamento

Paolo Gentiloni con l'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la cerimonia di insediamento

Paolo Gentiloni con il presidente russo Vladimir Putin nel 2017

Paolo Gentiloni con il presidente russo Vladimir Putin nel 2017

Paolo Gentiloni con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel 2017

Paolo Gentiloni con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel 2017

Paolo Gentiloni con i leader del G7 del 2017 a Taormina, Sicilia

Paolo Gentiloni con i leader del G7 del 2017 a Taormina, Sicilia

Gentiloni, bene economia, non dilapidare

Gentiloni, bene economia, non dilapidare

(ANSA) – CAMPLI (TERAMO), 14 NOV – “L’economia italiana accelera e accelera per merito delle famiglie, delle imprese, dei lavoratori”. Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni all’inaugurazione del cantiere Open Fiber, aggiungendo che “di questo dobbiamo essere tutti orgogliosi e i risultati non li possiamo disperdere, dilapidare e mettere in discussione, dobbiamo andare avanti ancora e accelerare se possibile. Il governo farà la sua parte”.

Pensioni: Gentiloni,proposte per 300 mln

Pensioni: Gentiloni,proposte per 300 mln

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – Il Governo ha proposto ai sindacati un intervento sulla previdenza in “sette punti” per un costo complessivo di 300 milioni. Lo avrebbe detto il premier, Paolo Gentiloni secondo quanto riferito da partecipanti alla riunione a Palazzo Chigi. Sarebbero riutilizzati nel sistema previdenziale le risorse non spese per l’Ape sociale e l’anticipo pensionistico per i lavoratori precoci. Tra le misure l’esenzione dall’aumento a 67 [...]

Gentiloni riceve premier estone Ratas

Gentiloni riceve premier estone Ratas

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – Il presidente del consiglio Paolo Gentiloni ha ricevuto a Palazzo Chigi il primo ministro della Repubblica d’Estonia Jüri Ratas.

Gentiloni: 'Ritorno alla crescita non deve essere sprecato'

Gentiloni: 'Ritorno alla crescita non deve essere sprecato'

La discussione in corso in Parlamento sulla Legge di Bilancio “non può trasformarsi in una nuvola di segnali di fumo. Questo non aiuterebbe”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, secondo il quale la legge “deve essere snella e mirata”. “A questa spinta a moltiplicare i segnali di fumo dobbiamo opporre un motto antico, ‘frenare per correre’, che a Roma si direbbe ‘diamoci una calmata'”. “Di una cosa siamo certi – ha [...]

Gentiloni: l'Italia unica in Ue ad avere una politica decente sui migranti

Gentiloni: l'Italia unica in Ue ad avere una politica decente sui migranti

Assago(Mi), 11 nov. (askanews) – Per il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni “il benessere dell’Africa è strategico” per l’Italia, un Paese che “per ragioni storiche e proiettato verso l’Africa” ed è l’unico che sui temi migratori “ha una politica decente in Europa”. Lo ha detto durante il suo intervento all’incontro annuale di Medici con l’Africa Cuamm. “Quando il presidente della Commissione europea Juncker dice che su questo [...]

Universita': Gentiloni, dopo decenni inversione tendenza

Universita': Gentiloni, dopo decenni inversione tendenza

Fedeli, governo vuole investire. Visco, vanno recuperati ritardi

Gentiloni, ok riforma protezione civile

Gentiloni, ok riforma protezione civile

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – “Il Governo ha approvato la riforma della protezione civile, che ora avrà il suo iter in parlamento dopo i pareri e l’approvazione definitiva”. Così il premier Paolo Gentiloni in conferenza stampa a palazzo Chigi al termine del Cdm. Si tratta, ha spiegato, di una “riforma rilevante: un punto di equilibrio, nel pendolo tra gigantismo e minimalismo” in modo da dare “una base solida ad un’eccellenza italiana”.

Università: Gentiloni, mutata tendenza

Università: Gentiloni, mutata tendenza

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – “Stiamo cercando di risalire la china: veniamo da decenni di crisi, di difficoltà, penso alla crisi di immatricolazioni. Riconosco il grande impegno del ministro Fedeli, gagliarda nel recuperare risorse. C’è un’inversione di tendenza, qualche primo passo nella direzione giusta”. Lo ha detto il premier, Paolo Gentiloni, al convegno ‘L’università italiana nell’Europa di domani’.

Gentiloni, affidabili per investitori

Gentiloni, affidabili per investitori

(ANSA) – ROMA, 9 NOV – “Siamo un Paese affidabile per i nostri alleati e gli investitori stranieri. I numeri sono finalmente incoraggianti”. Lo afferma Paolo Gentiloni partecipando a un convegno su Brexit. “La nostra instabilità politica non è una fake news, ma – sottolinea – il nostro Paese non conosce instabilità nelle scelte su Ue, sui valori dell’atlantismo. Lo siamo stati negli ultimi sessant’anni e lo saremo in futuro”.

Ue: Gentiloni, regole per crescita

Ue: Gentiloni, regole per crescita

(ANSA) – ROMA, 9 NOV – L’Europa non ha bisogno di regole che “reintroducano fattori di instabilità. Bisogna consolidare i percorso in atto, non disseminare crisi e instabilità. La strada giusta è accompagnare il percorso positivo che è in atto, la crescita va incoraggiata non ingabbiata sennò cerchiamo di distruggerla”. Così il premier Paolo Gentiloni al convegno del Messaggero sulla Ue dopo la Brexit, supportando l’idea di un ministro delle [...]