Scopri tutto su Paolo Gentiloni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Paolo Gentiloni Silveri

La scheda: Paolo Gentiloni Silveri

Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature)
Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature)
Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura)
Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura)
Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura)
Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Paolo Gentiloni Silveri (Roma, 22 novembre 1954) è un politico italiano, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016.
Deputato dal 2001, dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 Gentiloni è stato anche ministro delle comunicazioni nel Governo Prodi II e ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Renzi dal 31 ottobre 2014 al 12 dicembre 2016.



Paolo Gentiloni:
Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 12 dicembre 2016
Capo di Stato: Sergio Mattarella
Predecessore: Matteo Renzi
Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale:
Durata mandato: 31 ottobre 2014 – 12 dicembre 2016
Presidente: Matteo Renzi
Predecessore: Federica Mogherini
Successore: Angelino Alfano
Ministro delle comunicazioni:
Durata mandato: 17 maggio 2006 – 8 maggio 2008
Presidente: Romano Prodi
Predecessore: Mario Landolfi
Successore: Claudio Scajola
Presidente della Commissione di Vigilanza Rai:
Durata mandato: 13 ottobre 2005 – 29 aprile 2006
Predecessore: Claudio Petruccioli
Successore: Mario Landolfi
Deputato della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 30 maggio 2001
Legislature: XIV, XV, XVI, XVII
Gruppo parlamentare: La Margherita (XIV) L'Ulivo (XV) Partito Democratico (XV, XVI, XVII)
Coalizione: L'Ulivo (XIV) L'Unione (XV) PD-IdV (XVI) Italia. Bene Comune (XVII)
Circoscrizione: Lazio 1 (XV, XVI, XVII) Piemonte 2 (XIV)
Incarichi parlamentari:
Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature) Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature) Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura) Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura) Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura) Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Dati generali:
Partito politico: Partito Democratico (dal 2007) La Margherita (2002-2007)
Tendenza politica: Cristianesimo sociale Liberalismo sociale Progressismo
Titolo di studio: Laurea in scienze politiche
Università: "La Sapienza" di Roma
Professione: Giornalista
Firma:

Gentiloni: sforzo italiano in Libia non può durare, serve Ue

Gentiloni: sforzo italiano in Libia non può durare, serve Ue

Burxelles (askanews) - Il contrasto ai trafficanti di essere umani nel Mediterraneo mostra "una situazione molto incoraggiante dal punto di vista dei risultati ma fragile e per nulla garantita". Per questo "c'è bisogno del sostegno politico perchè l'Italia non può fare a lungo questo sforzo in Libia soltanto come tricolore, ma deve farlo nell'ambito di operazioni che siano sempre più convintamente europee". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo [...]

EVENTI: Paolo Gentiloni Silveri

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Renzi e Gentiloni divisi su Bankitalia

Renzi e Gentiloni divisi su Bankitalia

Il caso Visco divide il Pd. Berlusconi: "La Banca D'Italia non ha svolto il controllo che ci si attendeva".

Gentiloni al vertice di Bruxelles

Gentiloni al vertice di Bruxelles

Gentiloni al consiglio europeo: migranti, sicurezza e crescita tra i temi centrali.

Gentiloni: "Qui per parlare di lavoro, Ema e unione bancaria"

Gentiloni: "Qui per parlare di lavoro, Ema e unione bancaria"

Punto stampa del premier a Bruxelles per il vertice europeo

L. Bilancio, Camusso: "No risposta da Gentiloni, al via mobilitazione"

L. Bilancio, Camusso: "No risposta da Gentiloni, al via mobilitazione"

"In attesa dei testi fantasma partiamo con assemblee"

Migranti, Gentiloni: necessario concorso di risorse economiche

Migranti, Gentiloni: necessario concorso di risorse economiche

Bruxelles (askanews) - "Abbiamo preso atto con soddisfazione del voto al Parlamento europeo sui meccanismi comuni di una politica migratoria ma ci aspettiamo che oltre a rallegrarsi tutti in Europa per questi risultati cui sia anche, come il presidente Tusk chiederà ai diversi Stati membri, un concorso di risorse economiche perché il momento per consolidare i risultati è ora e se non ci sono risorse economiche adeguate per il Nordafrica, per la Libia, per i [...]

Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Gentiloni: no a misure bancarie Ue, inappropriate e intempestive

Bruxelles (askanews) - Al suo arrivo a Bruxelles per partecipare al Consiglio europeo, il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni è intervenuto con una dichiarazione netta e durissima nella polemica contro il cosiddetto "addendum alle linee guida" della Vigilanza bancaria unica della Bce sulla gestione dei crediti deteriorati, parlando di "misure inappropriate e intempestive", che bisogna evitare in quanto "ostacoli al credito e al risparmio", mirando invece a [...]

Sulla legge elettorale Mdp attacca Gentiloni

Sulla legge elettorale Mdp attacca Gentiloni

Ala chiarisce: si' a Rosatellum, no allo scambio con abusivismo

Critiche a Bankitalia, Renzi: il governo Gentiloni sapeva ed era d'accordo

Critiche a Bankitalia, Renzi: il governo Gentiloni sapeva ed era d'accordo

Nell'Ora per ora anche la Champions League

FOTO: Paolo Gentiloni Silveri

Gentiloni nel 2006

Gentiloni nel 2006

Il ministro Gentiloni con il segretario di Stato statunitense John Kerry

Il ministro Gentiloni con il segretario di Stato statunitense John Kerry

Il ministro Gentiloni con il presidente iraniano Hassan Rouhani

Il ministro Gentiloni con il presidente iraniano Hassan Rouhani

Paolo Gentiloni con l'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la cerimonia di insediamento

Paolo Gentiloni con l'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi durante la cerimonia di insediamento

Paolo Gentiloni con il presidente russo Vladimir Putin nel 2017

Paolo Gentiloni con il presidente russo Vladimir Putin nel 2017

Paolo Gentiloni con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel 2017

Paolo Gentiloni con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel 2017

Paolo Gentiloni con i leader del G7 del 2017 a Taormina, Sicilia

Paolo Gentiloni con i leader del G7 del 2017 a Taormina, Sicilia

Il Cdm approva la manovra: sgravi per assunzioni giovani. Gentiloni: "Sarà snella"

Il Cdm approva la manovra: sgravi per assunzioni giovani. Gentiloni: "Sarà snella"

(Teleborsa) Tempo di manovra che ha ricevuto il via libera dal Consiglio dei Ministri  attesa in Parlamento, al Senato, entro il 20 ottobre. Con la disoccupazione giovanile che rappresenta e resta una delle emergenze a cui porre rimedio più in fretta possibile per tamponare una situazione che diventa sempre più drammatica,   uno dei provvedimenti più attesi è sicuramente quello che riguarda un doppio bonus per i giovani neo assunti.   Massima attenzione da [...]

Manovra, Gentiloni: "Niente lacrime e sangue, spero Parlamento responsabile"

Manovra, Gentiloni: "Niente lacrime e sangue, spero Parlamento responsabile"

Nell'Ora per ora anche Ophelia

Gentiloni: manovra tappa importante verso conclusione del governo

Gentiloni: manovra tappa importante verso conclusione del governo

Roma (askanews) - La legge di bilancio "è una tappa molto importante nella strada che l'Italia sta facendo e confido che questa decisione troverà il sostegno convinto del Parlamento e della maggioranza e in generale senso di responsabilità da parte del Parlamento su una proposta fondamentale in questa fase conclusiva dell'attività di governo". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, in conferenza stampa a palazzo Chigi dopo l'approvazione [...]

Gentiloni, appello a responsabilita', chiudere legislatura

Gentiloni, appello a responsabilita', chiudere legislatura

Premier, serve manovra che non freni ripresa, senza nuove tasse

Gentiloni, sovranismo nulla che fare con patriottismo

Gentiloni, sovranismo nulla che fare con patriottismo

Gentiloni riceve l'Ambasciatore USA Eisenberg a Palazzo Chigi

Gentiloni riceve l'Ambasciatore USA Eisenberg a Palazzo Chigi

Roma (askanews) - Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha ricevuto a Palazzo Chigi l'Ambasciatore degli Stati Uniti d'America presso la Repubblica Italiana, Lewis Eisenberg. Il diplomatico scelto dal Presidente Donald Trump è stato il presidente dell'ufficio finanziario del Comitato Nazionale Repubblicano. Laureato alla Cornell University, il 74enne, uomo d'affare e finanziere ha lavorato tra gli altri per Goldman Sachs e Kkr ed è stato co-fondatore del [...]

Sul def a Gentiloni anche voti Mdp

Sul def a Gentiloni anche voti Mdp

Per lo ius soli anche Delrio in sciopero della fame

Gentiloni, in Ue noi puntiamo a migranti e crescita

Gentiloni, in Ue noi puntiamo a migranti e crescita

Gentiloni, in Ue noi puntiamo a migranti e crescita

Gentiloni, in Ue noi puntiamo a migranti e crescita

'Non ci interessano tanto i modelli ma politiche espansive'

Gentiloni, da politiche Ue ora serve scatto ambizioso

Gentiloni, da politiche Ue ora serve scatto ambizioso