Paolo Gentiloni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Paolo Gentiloni

La scheda: Paolo Gentiloni

Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature)
Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature)
Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura)
Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura)
Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura)
Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Paolo Gentiloni Silveri noto semplicemente come Paolo Gentiloni (Roma, 22 novembre 1954) è un politico e giornalista italiano, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016. Il 24 marzo 2018 ha rassegnato le dimissioni, rimanendo in carica per il disbrigo degli affari correnti.
Deputato dal 2001, dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 Gentiloni è stato anche ministro delle comunicazioni nel Governo Prodi II e ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Renzi dal 31 ottobre 2014 al 12 dicembre 2016.


Non riescono ad eleggere neanche i presidenti di camera e senato in modo condiviso... Ho come l'impressione che Paolo Gentiloni rimarrà Premier molto a lungo...

Luigi Di Maio non vuole sedere al tavolo con Berlusconi: "Romani per noi è invotabile, ora si riuniscano tutti i capigruppo" I grillini convinti che la Lega stia "forzando la mano" e lancia la sfida: "Vediamo se loro votano il candidato forzista" Guarda che anche Raggi, Nogarin e Appendino sono indagati e presto sotto processo..Giustamente ci sono indagati e indagati, vogliamo mettere quelli a 5 stelle? Tutt'altra qualità.Naturalmente una stoccatina al PD non [...]

EVENTI: Paolo Gentiloni

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Il 24 marzo 2018 ha rassegnato le dimissioni, rimanendo in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Il 24 marzo 2018 ha rassegnato le dimissioni, rimanendo in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Gentiloni sente Merkel-Macron

Gentiloni sente Merkel-Macron

(ANSA) – ROMA, 6 MAR – Conversazioni e scambi di valutazioni tra ieri e oggi del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni con i principali leader politici e di governo europei, a partire da Angela Merkel e Emmanuel Macron. Lo rende noto Palazzo Chigi.

Calenda si iscrive al Pd: 'Va risollevato'. Plauso di Gentiloni

Calenda si iscrive al Pd: 'Va risollevato'. Plauso di Gentiloni

Mossa a sorpresa del ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda. Che, a due giorni dalla batosta elettorale del Pd, annuncia: “Non bisogna fare un altro partito ma lavorare per risollevare quello che c’è. Domani mi vado ad iscrivere al Pd”. Così su twitter il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, rispondendo a chi gli chiedeva di iscriversi alla svelta a un partito, o, meglio ancora, di fondarne un altro. A stretto giro il plauso per la [...]

Calenda si iscrive al Pd, Gentiloni ringrazia Renzi, niente consultazioni. 'Vado a sciare'

Calenda si iscrive al Pd, Gentiloni ringrazia Renzi, niente consultazioni. 'Vado a sciare'

“Deciderà la direzione, io vado a sciare”. Lo ha detto il segretario dimissionario del Pd Matteo Renzi a Massimo Giannini, che lo ha rivelato a Circo Massimo su Radio Capital. Renzi ha aggiunto che non intende far parte della delegazione Dem che salirà al Quirinale per le consultazioni per la formazione del nuovo governo. “Non bisogna fare un altro partito ma lavorare per risollevare quello che c’è. Domani mi vado ad iscrivere al Pd”. Così su [...]

Pd: Calenda si iscrive. Gentiloni,grazie

Pd: Calenda si iscrive. Gentiloni,grazie

(ANSA) – ROMA, 6 MAR – Di buon mattino Carlo Calenda, dopo lo tsunami nel Pd per le dimissioni annunciate da Matteo Renzi, twitta rispondendo a chi gli chiede di fondare un partito: “Non bisogna fare un altro partito ma lavorare per risollevare quello che c’e’. Domani mi vado ad iscrivere al Pd”. Immediate le reazioni entusiaste per la decisione del ministro dello Sviluppo economico, termometro di una temperatura molto alta nel Partito democratico. [...]

Rebus governo. Cosa succede ora

Rebus governo. Cosa succede ora

Ci vorrà minimo un mese, forse anche di più. Una volta scrutinate tutte le schede e proclamati i risultati comincerà la maratona politica per trovare i nuovi presidenti delle Camere e formare il nuovo governo. Queste le tappe. 8-9 MARZO. I nuovi deputati e senatori possono cominciare a registrarsi in Parlamento: gli viene consegnato il tesserino. 23 MARZO. Prima seduta delle nuove Camere. Per scegliere chi presiederà questo primo appuntamento delle nuove [...]

Valanga M5s, vola la Lega e crollo del Pd Piazza Affari maglia nera in Europa

Valanga M5s, vola la Lega e crollo del Pd Piazza Affari maglia nera in Europa

Quando mancano circa cinquemila sezioni da scrutinare alla Camera e poco meno al Senato, è ormai chiaro come gli elettori italiani abbiano scritto la “pagina bianca” di cui parlava Sergio Mattarella nel suo discorso di fine anno. Di Maio e Salvini indiscussi vincitori, il Pd malamente sconfitto (con crescenti rumors di un Renzi sulla via delle dimissioni), un Berlusconi silente (con Forza Italia che copre il disappunto per il sorpasso della Lega inneggiando [...]

Italia vota tra code e disagi.  Affluenza alle 19 al 58,41%

Italia vota tra code e disagi.  Affluenza alle 19 al 58,41%

Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 19 ha votato il 58,41% degli aventi diritto (7.958 comuni su 7.958); alle ore 12 l’affluenza era stata del 19,39%. Lo rende noto il Ministero dell’Interno. Nella precedente tornata elettorale del 2013, che però si svolse in due giorni, alla stessa ora si era recato alle urne il 46,8%% degli elettori per la Camera. Code per le operazioni di voto per l’elezione di Camera e Senato oltreché per il rinnovo dei [...]

Gentiloni, chi vuole dazi ci danneggia

Gentiloni, chi vuole dazi ci danneggia

(ANSA) – ROMA, 2 MAR – Introdurre i dazi? “Noi tuteliamo il lavoro. Si veda il caso Embraco proprio oggi. E se ci saranno guerre commerciali risponderà l’Italia, l’Europa. Ma attenzione perché abbiamo un’economia che vive e lavora di esportazioni. Un italiano che propone i dazi, lavora per lo straniero”. Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in un’intervista al Tg1.

FOTO: Paolo Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni, sanità eccellenza italiana

Gentiloni, sanità eccellenza italiana

(ANSA) – ROMA, 2 MAR – “Non sempre riconosciamo la qualità delle nostre offerte, abbiamo tuttora ritardi e difficoltà nelle strutture sanitarie, ma dobbiamo essere orgogliosi delle nostre eccellenze; il pubblico e il privato e poi è tutto pubblico, si rivolge ai cittadini col concorso di strutture diverse. Dobbiamo esservi affezionati. A volte, a nostra insaputa, rappresenta una eccellenza: da ministro degli Esteri ho scoperto che in molti paesi europei [...]

Embraco: Gentiloni,ottimo lavoro Calenda

Embraco: Gentiloni,ottimo lavoro Calenda

(ANSA) – ROMA, 2 MAR – “Embraco sospende i licenziamenti. Un accordo importante per centinaia di lavoratori. Ottimo lavoro di Carlo Calenda”. Così il premier Paolo Gentiloni commenta su twitter la vicenda dell’azienda Embraco.

Istat: a gennaio disoccupazione risale all'11%, quella giovanile ai minimi. E la crescita del Pil fa esultare Gentiloni

Istat: a gennaio disoccupazione risale all'11%, quella giovanile ai minimi. E la crescita del Pil fa esultare Gentiloni

(Teleborsa)  Nel 2017 il prodotto interno lordo italiano è cresciuto dell'1,5%. I dati Istat confermano dunque le stime del governo. Il rapporto deficit/pil si attesta all'1,9% mentre il rapporto debito-Pil dell'Italia è risultato pari al 131,5%, in calo rispetto al 132,0% del 2016. Il dato è di poco migliore rispetto alle indicazioni dell'esecutivo, che nella Nota di aggiornamento al Def ha previsto un rapporto in calo al 131,6%. Il dato positivo sulla [...]

Gentiloni, economia migliora

Gentiloni, economia migliora

(ANSA) – ROMA, 1 MAR – I dati Istat “non dipingono un Paese che ha risolto i propri problemi ma un’economia che migliora e può produrre una società che migliora. E’ questo l’obiettivo per i prossimi anni: non andare fuori strada, non dilapidare i risultati raggiunti”. Così il premier Paolo Gentiloni al Talent Garden, spiegando che “crescita, calo record del deficit, calo della pressione fiscale, perfino la riduzione del debito” vanno [...]

Elezioni: E.Letta, spero Gentiloni forte

Elezioni: E.Letta, spero Gentiloni forte

(ANSA) – ROMA, 28 FEB – “Il voto del 4 marzo? Se penso a Italia e Europa voglio augurarmi che Paolo Gentiloni ne esca rafforzato con la coalizione che lo sostiene”. Lo scrive su twitter Enrico Letta.

Gentiloni, fondi contro delocalizzazioni

Gentiloni, fondi contro delocalizzazioni

(ANSA) – ROMA, 28 FEB – Il Cipe di questa mattina, “l’ultimo” prima delle elezioni, assume “decisioni molto rilevanti” sulle “infrastrutture”, il cui rilancio è “fondamentale per i nostri investimenti”, sui fondi per la cultura e il turismo, “con un’attenzione particolare alle Regioni Meridionali”, sui “piani operativi per l’ambiente”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, a quanto si apprende, aprendo la [...]

Gentiloni, surreale governo ombra M5s

Gentiloni, surreale governo ombra M5s

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – “La posta in gioco di queste elezioni di domenica è paragonabile a una scelta di campo, dirimente: a guardare la campagna elettorale non sembra. Siamo in questo festival surreale di proposte miracolose. Per la prima volta c’è un governo ombra che si presenta prima delle elezioni. Di solito perdi le elezioni e presenti un governo ombra, qui invece lo fanno prima delle elezioni”. Lo dice Paolo Gentiloni nel suo intervento al [...]

Bonino, Gentiloni migliore per P.Chigi

Bonino, Gentiloni migliore per P.Chigi

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – “Penso che serva un periodo di maggior rassicurazione, non perché le cose vadano bene, ma perché il Paese bisogna portarselo dietro, perché contro il Paese è molto difficile cambiare le cose. L’esperienza e le modalità di azione di Gentiloni possono essere più propizie per l’inclusione. Questo Paese è già troppo arrabbiato: troppi insulti, troppa cattiveria, troppa volgarità. Mia mamma diceva che la buona [...]

Gentiloni,no larghe intese con populisti

Gentiloni,no larghe intese con populisti

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – “Le larghe intese non le possiamo fare con le formazioni populiste ed estremiste, non farebbe bene al Paese. La scelta fondamentale che gli elettori devono fare è misurare le offerte in campo e decidere non quale sia la più accattivante ma la più solida”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni a “Domenica Live” su Canale 5.

Gentiloni, aiuti fiscali per badanti

Gentiloni, aiuti fiscali per badanti

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – “Per i pensionati pensiamo ad aiuti in varie forme” a partire da “aiuti fiscali ai pensionati che hanno bisogno di una badante, un contributo per non pagare le tasse su quello, sia quelli che hanno bisogno di cure ospedaliere”. Così il premier Paolo Gentiloni a Domenica Live. Bisogna proporre, aggiunge “cose realistiche, potrei dire che raddoppiamo le pensioni, purtroppo qualcuno lo fa ma non fa bene alla credibilità della [...]