Paolo Gentiloni Silveri

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Paolo Gentiloni

La scheda: Paolo Gentiloni

Membro IX commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni) (XIV, XVI legislature)
Membro commissione sui servizi radiotelevisivi (XIV, XVI legislature)
Presidente Commissione di vigilanza RAI (XIV legislatura)
Membro III commissione (Affari esteri e comunitari) (XVII legislatura)
Membro Comitato permanente Africa e questioni globali (XVII legislatura)
Presidente sezione Italia-Stati Uniti dell'unione interparlamentare (XVII legislatura)
Paolo Gentiloni Silveri (Roma, 22 novembre 1954) è un politico italiano, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 12 dicembre 2016 al 1º giugno 2018. Deputato dal 2001, dal 17 maggio 2006 all'8 maggio 2008 Gentiloni è stato anche ministro delle comunicazioni nel Governo Prodi II e ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale nel Governo Renzi dal 31 ottobre 2014 al 12 dicembre 2016.


Gentiloni, cena non risolve problemi Pd

Gentiloni, cena non risolve problemi Pd

(ANSA) – ROMA, 16 SET – “Figurati se si rifiuta questo invito. Se si fa e c’è questo invito non è una cosa a cui si può rinunciare. Detto questo, se qualcuno pensa che i problemi del Pd si risolvono perché alcune persone si vedono a cena, forse non ha esattamente chiaro cosa sia il Partito Democratico”. Lo ha detto l’ex premier Paolo Gentiloni alla festa dell’Unità di Modena. “Il Pd – ha aggiunto tra molti applausi – ha bisogno con [...]

EVENTI: Paolo Gentiloni

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Nel 2009 Gentiloni è poi nominato presidente del forum Ict dello stesso partito dal segretario Pier Luigi Bersani, in rappresentanza della mozione Franceschini.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Dal 1990 è giornalista professionista.

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Il 5 dicembre 2012 Gentiloni annuncia via twitter la sua candidatura (sostenuto dai renziani) alle primarie del centrosinistra come sindaco di Roma, lo slogan scelto è "Roma riparte da qui".

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni, con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Nel 2015 il MAECI non ha negato alcuna licenza di esportazione di armamenti.

Il 21 marzo 2015 Paolo Gentiloni, con il Ministro della Difesa Roberta Pinotti, senza consultare deputati, senatori o farne parola in Parlamento, firma il Trattato di Caen con la Francia (per la quale erano presenti il Ministro degli Esteri Laurent Fabius e della Difesa Jean-Yves Le Drian), che stipula la cessione di trecentoquaranta chilometri quadrati di mare italiano, tra Sardegna, Liguria e arcipelago toscano, al governo d'oltralpe.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 31 ottobre 2014 Gentiloni è designato come nuovo ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del governo Renzi, in sostituzione di Federica Mogherini, chiamata ad assumere la carica di Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea.

Dal 2014, inoltre, la relazione alle Camere sull'argomento non menziona i paesi destinatari finali di tali armamenti, rendendone difficile il controllo di legalità.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Il 28 dicembre 2017 Gentiloni sale al Palazzo del Quirinale in veste di presidente del consiglio uscente per far partire l'iter dello scioglimento delle Camere.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Dal 2005 al 2006 presiede inoltre la commissione di vigilanza Rai.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Il 29 dicembre 2016 vengono nominati quarantuno tra viceministri e sottosegretari che completano la squadra di governo che in serata prestano giuramento nelle mani del presidente del Consiglio.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Nel 2007 Gentiloni è tra i 45 membri del comitato promotore nazionale del Partito Democratico.

Gentiloni, governo dimentichi demagogia

Gentiloni, governo dimentichi demagogia

(ANSA) – CERNOBBIO (COMO), 7 SET – “Mi auguro che il governo, rispetto alla prossima legge di bilancio abbia un atteggiamento più ragionevole e dimentichi alcune promesse totalmente demagogiche e tenga conto della necessità di rassicurare i consumatori, le imprese e i mercati”.ßLo ha detto l’ex premier, Paolo Gentiloni, a margine del Forum Ambrosetti a Cernobbio.

Gentiloni, lotta a cambiamenti clima

Gentiloni, lotta a cambiamenti clima

(ANSA) – ROMA, 2 SET – “Mai visti tanti fulmini come in questa estate italiana, ci informa il Corriere. L’estate delle bombe d’acqua e della piena del Raganello. L’estate della siccità in Germania e in Canada, delle inondazioni che hanno provocato 200 morti in Giappone, dei terribili incendi in Grecia e, ancora, in Portogallo, ma anche in Svezia. L’estate dei 33 gradi all’estremo nord della Norvegia e della neve precoce sulle Alpi. L’estate in [...]

Migranti: Gentiloni, dietrofront Salvini

Migranti: Gentiloni, dietrofront Salvini

(ANSA) – ROMA, 26 AGO – “Il Ministro ha fatto marcia indietro ma la vergogna della Diciotti lascerà il segno. Stanotte i migranti sono finalmente scesi a terra e hanno raggiunto l’hotspot di Messina, come avvenuto in tante analoghe operazioni di salvataggio. I proclami capricciosi del ministro degli Interni non hanno bloccato nulla”. Lo scrive su Facebook l’ex premier Paolo Gentiloni. “Ma una nave della nostra Guardia costiera è stata prima tenuta [...]

Gentiloni,Governo rinvia.Rischio ripresa

Gentiloni,Governo rinvia.Rischio ripresa

(ANSA) – ROMA, 3 AGO – “Ilva? Un bel dì vedremo. Tap? Stiamo approfondendo. Vaccini? Rinviati. Tav? Si fa, o magari no. Alitalia? Vorrei nazionalizzarla ma non posso. Il cambiamento? Slogan e Milleproroghe. Continuando così si mette a rischio la ripresa Italiana”. Lo scrive siu Twitter l’ex premier Paolo Gentiloni puntando il dito sui rinvii del governo giallo-verde.

Gentiloni, dl dignità?  crea disoccupati

Gentiloni, dl dignità? crea disoccupati

(ANSA) – ROMA, 14 LUG – “Da oggi in vigore il primo decreto del nuovo Governo. Migliaia di lavoratori a termine passeranno da precari a disoccupati. E la chiamano dignità”. Lo scrive su Twitter il deputato del Pd ed ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Pd: Calenda, congresso costituente

Pd: Calenda, congresso costituente

(ANSA) – ROMA, 13 LUG – Congresso del Pd subito, ma costituente, con una candidatura collettiva di una squadra, con Gentiloni presidente di garanzia, e formazione di un governo ombra per incalzare il governo gialloverde. Lo propone su Facebook Carlo Calenda, secondo il quale “il percorso deciso nell’Assemblea del 7 luglio porterà il PD alla paralisi per i prossimi 7/12 mesi” e “la Segreteria che verrà varata è frutto di un compromesso tra anime in [...]

Migranti: Gentiloni, è patto del Loden

Migranti: Gentiloni, è patto del Loden

(ANSA) – ROMA, 12 LUG – “Dunque abbiamo il Patto del Loden tra Italia, Austria e Baviera. Loro blindano i confini ma non accolgono migranti. Una vera pacchia”. Lo scrive su Twitter il deputato del Pd ed ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, commentando il vertice di Innsbruck.

Migranti: Gentiloni,vedo solo propaganda

Migranti: Gentiloni,vedo solo propaganda

(ANSA) – ROMA, 10 LUG – “Il mio Governo, con il gran lavoro di Marco Minniti, della diplomazia e dell’intelligence ha stroncato il traffico di esseri umani. Ora vedo solo propaganda sulla pelle di poche decine di persone. Così si fa male all’Italia”. Lo scrive in un tweet l’ex premier Paolo Gentiloni.

FOTO: Paolo Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Paolo_Gentiloni

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Gentiloni con Francesco Rutelli

Martina, Renzi ingiusto su Gentiloni

Martina, Renzi ingiusto su Gentiloni

(ANSA) – ROMA, 7 LUG – Le critiche di ieri di Renzi a Gentiloni? “Sono sbagliate e ingiuste, non le ho condivise”. Lo dice il segretario del Partito democratico Maurizio Martina, interpellato al telefono dall’ANSA. “Basta dividersi così tra noi, io voglio un Pd diverso”, aggiunge. “Va attaccata la destra pericolosa ora al governo, non chi di noi ha servito bene il Paese”.

Gentiloni, governo su scia onda globale

Gentiloni, governo su scia onda globale

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – “Se qualcuno immagina che siamo di fronte ad un governo fatto di uno strano mix di persone impreparate, non è così. E’ un’espressione italiana di un’onda che c’è a livello globale”. Lo ha detto l’ex premier Paolo Gentiloni, durante il suo intervento al seminario estivo di Symbola in corso a Treia. “O la prendiamo con questo livello di serieta’ e di pericolosita’ – ha aggiunto – oppure rischieremo [...]

Gentiloni:Coesione territoriale determinante per crescita imprese

Gentiloni:Coesione territoriale determinante per crescita imprese

Treia, (askanews) - "La coesione territoriale delle imprese è un fattore determinante per la crescita. Lo ha detto l'ex premier Paolo Gentiloni a Treia in provincia di Macerata, a margine della presentazione del terzo Rapporto Symbola/Unioncamere intitolato 'Coesione e competizione. Le nuove geografie della produzione del valore in Italia'. "La qualità, l'attività delle imprese, il rapporto con il territorio, è una ricetta fondamentale per l'italia; è [...]

Gentiloni, dl dignità ostacola lavoro

Gentiloni, dl dignità ostacola lavoro

(ANSA) – ROMA, 3 LUG – “Dopo un mese di annunci rocamboleschi il mini decreto di ieri non favorisce gli investimenti in Italia e il lavoro di qualità. Introduce soltanto ostacoli per lavoro e investimenti. Lasciamo stare la #dignità”. Lo scrive su Twitter l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Gentiloni, Rei cresce, fare di più

Gentiloni, Rei cresce, fare di più

(ANSA) – ROMA, 2 LUG – “Da oggi il reddito di inclusione si rafforza. Come previsto dalla nostra legge di bilancio, arriva a coprire 2,5 milioni di persone in condizioni di povertà. Si può e si deve fare di più, magari in una pausa tra annunci e comizi”. Lo scrive su twitter il deputato del Pd ed ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

Salvini insiste: 'Porti chiusi alle ong, anche per rifornimenti'

Salvini insiste: 'Porti chiusi alle ong, anche per rifornimenti'

“Non vedranno più l’Italia se non in cartolina“. Matteo Salvini continua la crociata contro le Ong nel Mediterraneo annunciando che le navi umanitarie non solo non potranno utilizzare i porti italiani per sbarcare i migranti salvati al largo della Libia ma l’ingresso sarà loro vietato anche solo per i rifornimenti. Dunque niente più approdo a Catania, Augusta o Pozzallo per caricare cibo, acqua e gasolio. Una mossa che allinea l’Italia a Malta e [...]

Paolo Gentiloni: “Il Pd non va sciolto, deve rinascere. Il centrosinistra deve tornare a essere vincente"

Paolo Gentiloni: “Il Pd non va sciolto, deve rinascere. Il centrosinistra deve tornare a essere vincente"

L’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni non vuole sciogliere il Partito Democratico e pensa più a una sua rifondazione: “Non credo che il Pd sia muto e figurarsi se va sciolto. Quando prendi una scoppola, e noi ne abbiamo prese due, una nel 2016 e una nel 2018 è normale essere ammaccati. Ma oggi è necessario ripartire da un’alleanza per l’alternativa”. Sciogliere il Partito Democratico per ricominciare? L'ex presidente del Consiglio, Paolo [...]

Migranti: Gentiloni, è linea Visegrad

Migranti: Gentiloni, è linea Visegrad

(ANSA) – ROMA, 29 GIU – “L’Ue ha passato la nottata. Meglio così. Ma da un anno l’Italia si batteva per ottenere impegni vincolanti e non su base volontaria. Ora invece ci affidiamo alla buona volontà, come chiesto da Visegrad. L’unico obbligo riguarda i movimenti secondari. Speriamo bene”. Lo scrive su Twitter l’ex premier Paolo Gentiloni, commentando i risultati del Consiglio europeo sui migranti.

Gentiloni, da governo più riforme

Gentiloni, da governo più riforme

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – È un momento di transizione, da 20 giorni abbiamo il nuovo Governo. Noi siamo rispettosi delle istituzioni e del Presidente della Repubblica che ha gestito mirabilmente il momento difficile post elezioni. Abbiamo rispetto di chi svolge funzioni di governo ma ci aspettiamo qualche comizio in meno e qualche riforma in più”. Lo ha detto l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo a un’iniziativa elettorale a Massa [...]

Gentiloni, Paese aggressivo cerca guai

Gentiloni, Paese aggressivo cerca guai

(ANSA) – ROMA, 18 GIU – “Un Paese che usa un linguaggio aggressivo non è un Paese più sicuro ma rischia di essere un Paese in cerca di guai e questo non ce lo possiamo permettere”. Lo ha detto l’ex premier Paolo Gentiloni intervenendo a un evento sulla diplomazia culturale.