Papa Giovanni Paolo II

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Papa Giovanni Paolo II

La scheda: Papa Giovanni Paolo II

Papa
Papa Giovanni Paolo II (in latino: Ioannes Paulus PP. II, in polacco: Jan Pawe? II, nato Karol Józef Wojty?a, Wadowice, 18 maggio 1920 – Città del Vaticano, 2 aprile 2005) è stato il 264º papa della Chiesa cattolica e vescovo di Roma, 6º sovrano dello Stato della Città del Vaticano, accanto agli altri titoli connessi al suo ufficio.
Fu eletto papa il 16 ottobre 1978. In seguito alla causa di beatificazione, il 1º maggio 2011 è stato proclamato beato dal suo immediato successore Benedetto XVI e viene festeggiato annualmente nel giorno del suo insediamento, il 22 ottobre, nella storia della Chiesa, non accadeva da circa un millennio che un papa proclamasse beato il proprio immediato predecessore. Il 27 aprile 2014, insieme a papa Giovanni XXIII, è stato proclamato santo da papa Francesco.
Primo papa non italiano dopo 455 anni, cioè dai tempi di Adriano VI (1522-1523), è stato inoltre il primo pontefice polacco nella storia e il primo proveniente da un Paese di lingua slava. Il suo pontificato è durato 26 anni, 5 mesi e 17 giorni ed è stato il terzo pontificato più lungo della storia (dopo quello di Pio IX e quello tradizionalmente attribuito a Pietro apostolo).
Giovanni Paolo II intraprese sin dal principio del suo pontificato una vigorosa azione politica e diplomatica contro il comunismo e l'oppressione politica, ed è considerato uno degli artefici del crollo dei sistemi del socialismo reale, già controllati dall'ex Unione Sovietica. Combatté la teologia della liberazione, intervenendo ripetutamente in occasione di avvicinamenti di alcuni esponenti del clero verso soggetti politici dell'area marxista. Stigmatizzò inoltre il capitalismo e il consumismo sfrenati, considerati antitetici alla ricerca della giustizia sociale, causa d'ingiustificata sperequazione fra i popoli e lesivi della dignità dell'uomo. Il suo pontificato fu fortemente conservatore, nel campo della morale si oppose fermamente all'aborto e all'eutanasia e confermò l'approccio tradizionale della Chiesa sulla sessualità umana, sul celibato ecclesiastico e sul sacerdozio femminile.
I suoi 104 viaggi in tutto il mondo videro la partecipazione di enormi folle (tra le più grandi mai riunite per eventi a carattere religioso). Con questi viaggi apostolici, Giovanni Paolo II coprì una distanza molto maggiore di quella coperta da tutti gli altri papi messi assieme. Questa grande attività di contatto (anche con le generazioni più giovani, con la creazione delle Giornate mondiali della gioventù) fu da molti interpretata come segno di una seria intenzione di costruire un ponte di relazioni tra nazioni e religioni diverse, nel segno dell'ecumenismo, che era stato uno dei punti fermi del suo papato.
Sul piano dei rapporti con l'Italia, i viaggi sottolinearono l'intenzione di separare l'aspetto politico da quello religioso, come il pontefice stesso tenne a sottolineare, due anni dopo la revisione del Patti Lateranensi, nel 1986, a Forlì, ricordando che il precedente papa a visitare quella città era stato Pio IX, in veste anche di capo di Stato: "Da allora, la situazione politica è profondamente mutata, ed è stata come tale ufficialmente riconosciuta dalla Chiesa".
Papa Wojty?a beatificò e canonizzò, anche se è difficile provarlo poiché i documenti relativi a molte delle prime canonizzazioni sono incompleti, mancanti o poco accurati, molte più persone di ogni altro pontefice, grazie anche all'abolizione, da parte sua, dell'ufficio di Promotor Fidei (Promotore delle Fede, noto anche come avvocato del Diavolo), rendendo così più scorrevole tale processo: le persone da lui beatificate furono 1338 e quelle canonizzate 482, mentre i predecessori nell'arco dei quattro secoli precedenti avevano proclamato soltanto 300 santi.
Fu detto "l'atleta di Dio" per le sue varie passioni sportive: praticò sci, nuoto, canottaggio, calcio e fu amante della montagna, continuando a praticare sport finché la salute glielo permise.



Papa Giovanni Paolo II:
264º papa della Chiesa cattolica:
Elezione: 16 ottobre 1978
Insediamento: 22 ottobre 1978
Fine pontificato: 2 aprile 2005
Motto: Totus tuus[1]
Cardinali creati: vedi categoria
Predecessore: papa Giovanni Paolo I
Successore: papa Benedetto XVI
Nome: Karol Józef Wojty?a
Nascita: Wadowice, 18 maggio 1920
Ordinazione diaconale: 20 ottobre 1946 dal cardinale Adam Stefan Sapieha
Ordinazione sacerdotale: 1º novembre 1946 dal cardinale Adam Stefan Sapieha
Nomina a vescovo: 4 luglio 1958 da papa Pio XII
Consacrazione a vescovo: 28 settembre 1958 dall'arcivescovo Eugeniusz Baziak
Elevazione ad arcivescovo: 13 gennaio 1964 da papa Paolo VI (poi beato)
Creazione a cardinale: 26 giugno 1967 da papa Paolo VI (poi beato)
Morte: Città del Vaticano, 2 aprile 2005
Sepoltura: Basilica di San Pietro in Vaticano
Firma:
San Giovanni Paolo II:
Papa
Venerato da: Chiesa cattolica
Beatificazione: 1º maggio 2011 da papa Benedetto XVI
Canonizzazione: 27 aprile 2014 da papa Francesco
Ricorrenza: 22 ottobre
Attributi: quelli propri di un Papa
Patrono di: Giornate mondiali della gioventù[2] e famiglie[3]

San Pio: abito delle stimmate ad Assisi

San Pio: abito delle stimmate ad Assisi

(ANSA) – SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA), 13 LUG – L’abito che Padre Pio indossava il 20 settembre del 1918 quando gli furono date le stimmate, il 29 luglio sarà portato dai frati cappuccini di San Giovanni Rotondo nella basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. Qui l’abito resterà fino al 2 agosto, giorno del ‘perdono di Assisi’, ovvero l’indulgenza concessa nel 1216 da Papa Onorio III a tutti i fedeli, su richiesta di San Francesco. La [...]

La Gita da Padre Pio

Quintodecimo di Acquasanta Terme (Ascoli Piceno) Pellegrinaggio  Parrocchie Quintodecimo - Pozza 29 gennaio 2012 Nonostante lo spauracchio della levataccia alle 4 di mattino, e del viaggio di alcune ore, un pullman completo è partito dalle remote montagne Acquasantane per recarsi in un devoto pellegrinaggio nelle terre natie di Padre Pio nella giornata del 29 gennaio 2012. Intenso lo spirito del pellegrino nel pullman con preghiere e canti intonate da tutti i [...]

Gusto DiVino:giornata storica per il vino italiano

Gusto DiVino:giornata storica per il vino italiano

Alla Luiss di Roma Forum internazionale della cultura del vino.

Morto card. Tauran, tessitore dialogo

Morto card. Tauran, tessitore dialogo

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 6 LUG – E’ scomparso ieri negli Stati Uniti all’età di 75 anni il cardinale francese Jean Louis Tauran, presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso. Malato da tempo, Tauran si trovava negli Stati Uniti proprio per sottoporsi ad alcune cure per il Parkinson. Camerlengo di Santa Romana Chiesa, Tauran è stato un grande tessitore dei rapporti tra cattolicesimo e islam. Come cardinale protodiacono era [...]

Processo Vannini: la reazione alla sentenza

Processo Vannini: la reazione alla sentenza

Lo sfogo di mamma Marina dopo la lettura della sentenza contro i Ciontoli:"Nessuna giustizia per Marco".

Padre Pio e la strage dell'Acqua Santa

Padre Pio e la strage dell'Acqua Santa

(ANSA) – ROMA, 11 GIU – Apparentemente era un ministero per l’approvvigionamento di munizioni ed esplosivi, ma in realtà costituiva il più grande accentramento di siti preposti alla costruzione di bombe, granate ed esplosivi. Armati non da provati artificieri ma da soldati di bassa forza, civili donne ed anche bambini. Questa la scoperta compiuta da Enrico Malatesta, giornalista d’inchiesta, nel suo libro Orrore e sangue su Roma – Padre Pio e la [...]

Arcivescovo Milano ordina 29 sacerdoti

Arcivescovo Milano ordina 29 sacerdoti

(ANSA) – MILANO, 9 GIU – Hanno fra i 25 e i 46 anni i 29 nuovi sacerdoti ordinati oggi dall’arcivescovo di Milano Mario Delpini in Duomo durante una messa concelebrata dal suo predecessore il cardinale Angelo Scola a cui hanno partecipato altri 300 sacerdoti. Fra di loro ci sono due laureati in architettura, due in ingegneria, un ex avvocato, un laureato in scienze economiche, uno in ingegneria biomedica, uno in design e uno in matematica. Ventitré sono [...]

'Caro figlio, vendo carne di giorno, ma la sera mi spoglio'

'Caro figlio, vendo carne di giorno, ma la sera mi spoglio'

Una mamma ha perso gli affetti di una vita pur di perseguire la sua libertà innata.

Cardinale Re: "La religione come rispetto degli altri"

Cardinale Re: "La religione come rispetto degli altri"

Agrigento, (askanews) - Una fede che sia elemento di sintesi e non di conflitto tra i popoli del Mediterraneo. È questo uno dei tanti spunti emersi nel corso del convegno "Mediterraneo di Civiltà e di Pace", realizzato dalla Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale, in collaborazione con il Centro Mediterraneo dell'Unesco di Valencia. Portavoce di questa riflessione è stato il cardinale Giovanni Battista Re, il quale ha partecipato a una tavola rotonda sul [...]

Lucia: "Se un giorno ci sposiamo..."

Lucia: "Se un giorno ci sposiamo..."

Lucia approfitta di una discussione sugli anelli per parlare di matrimonio

FOTO: Papa Giovanni Paolo II

Karol Wojty?a nel giorno della sua prima comunione

Karol Wojty?a nel giorno della sua prima comunione

La casa natia di Wojty?a a Wadowice

La casa natia di Wojty?a a Wadowice

Visita alla chiesa carmelitana della Visitazione della Beata Vergine Maria in Cracovia (fine di giugno del 1967, pochi giorni dopo essere stato nominato cardinale)

Visita alla chiesa carmelitana della Visitazione della Beata Vergine Maria in Cracovia (fine di giugno del 1967, pochi giorni dopo essere stato nominato cardinale)

Paolo VI mentre impone la berretta cardinalizia a Karol Wojty?a

Paolo VI mentre impone la berretta cardinalizia a Karol Wojty?a

Stemma cardinalizio di Karol Wojty?a

Stemma cardinalizio di Karol Wojty?a

Il nuovo pontefice Giovanni Paolo II si affaccia alla loggia dopo l'elezione

Il nuovo pontefice Giovanni Paolo II si affaccia alla loggia dopo l'elezione

Giovanni Paolo II allo Yankee Stadium di New York nel 1979

Giovanni Paolo II allo Yankee Stadium di New York nel 1979

Un giorno senza smartphone

Un giorno senza smartphone

Sono ormai diventati un'estensione del nostro corpo: sapremmo farne a meno anche solo per un giorno?

Towel Day, perché è stata creata una giornata dell'asciugamano

Towel Day, perché è stata creata una giornata dell'asciugamano

Il 25 maggio si celebra in tutto il mondo il Towel Day, ossia la giornata dell’asciugamano. Perché è stata creata? Questa ricorrenza è molto importante per tutti i fan di Douglas Adams, autore di “Guida galattica per autostoppisti” perché celebra un accessorio considerato fondamentale in tutti i romanzi della serie. Proprio per questo ogni anno i fan del romanziere di tutto il mondo si riuniscono e indossano un asciugamano per tutto il giorno. Il [...]

Fabrizio Corona: "Io come padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune!"

Fabrizio Corona: "Io come padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune!"

Fabrizio Corona è uscito dal carcere, si paragona a Padre Pio un'intervista rilasciata ArtsLife. «Lui è stato un perseguitato come me e come me era ossessionato dal danaro, anche se per motivi diversi», dice Fabrizio, poi prosegue: «Chiedeva soldi a tutti, benestanti e non, per costruire l’ospedale più all’avanguardia d’Europa - ha proseguito Corona - Era un ambizioso e ha lottato contro tutti. Lo ripeto, io mi rivedo in lui, pur se in forma [...]

Fabrizio Corona sono perseguitato come Padre Pio

Fabrizio Corona sono perseguitato come Padre Pio

L'ex paparazzo dei Vip Fabrizio Corona si dichiara cambiato ma non mette da parte il suo spirito imprenditoriale grida giustizia, e lo fa a modo suo: “Sono perseguitato come Padre Pio“. Questa volta Corona si dichiara cambiato e pur non tralasciando il suo spirito imprenditoriale grida giustizia, e lo fa a modo suo, sfoggiando una T-shirt con su una grande scritta Adalet (in Turco Giustizia) e dichiarandosi perseguitato come il famoso Santo di San Giovanni [...]

Fabrizio Corona con Padre Pio abbiamo qualcosa in comune

Fabrizio Corona con Padre Pio abbiamo qualcosa in comune

Fabrizio Corona si dichiara cambiato ma non mette da parte il suo spirito imprenditoriale grida giustizia, e lo fa a modo suo: “Sono perseguitato come Padre Pio“. Questa volta Corona si dichiara cambiato e pur non tralasciando il suo spirito imprenditoriale grida giustizia, e lo fa a modo suo, sfoggiando una T-shirt con su una grande scritta Adalet (in Turco Giustizia) e dichiarandosi perseguitato come il famoso Santo di San Giovanni Rotondo. Corona è molto [...]

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

«Lui è stato un perseguitato come me e come me era ossessionato dal danaro, anche se per motivi diversi». Così Fabrizio Corona si paragona a Padre Pio in un'intervista rilasciata ArtsLife, che ha pubblicato qualche estratto. «Chiedeva soldi a tutti, benestanti e non, per costruire l’ospedale più all’avanguardia d’Europa - ha proseguito Corona - Era un ambizioso e ha lottato contro tutti. Lo ripeto, io mi rivedo in lui, pur se in forma [...]

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

«Lui è stato un perseguitato come me e come me era ossessionato dal danaro, anche se per motivi diversi». Così Fabrizio Corona si paragona a Padre Pio in un'intervista rilasciata ArtsLife, che ha pubblicato qualche estratto. «Chiedeva soldi a tutti, benestanti e non, per costruire l’ospedale più all’avanguardia d’Europa - ha proseguito Corona - Era un ambizioso e ha lottato contro tutti. Lo ripeto, io mi rivedo in lui, pur se in forma [...]

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

«Lui è stato un perseguitato come me e come me era ossessionato dal danaro, anche se per motivi diversi». Così Fabrizio Corona si paragona a Padre Pio in un'intervista rilasciata ArtsLife, che ha pubblicato qualche estratto. «Chiedeva soldi a tutti, benestanti e non, per costruire l’ospedale più all’avanguardia d’Europa - ha proseguito Corona - Era un ambizioso e ha lottato contro tutti. Lo ripeto, io mi rivedo in lui, pur se in forma [...]

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

«Lui è stato un perseguitato come me e come me era ossessionato dal danaro, anche se per motivi diversi». Così Fabrizio Corona si paragona a Padre Pio in un'intervista rilasciata ArtsLife, che ha pubblicato qualche estratto. «Chiedeva soldi a tutti, benestanti e non, per costruire l’ospedale più all’avanguardia d’Europa - ha proseguito Corona - Era un ambizioso e ha lottato contro tutti. Lo ripeto, io mi rivedo in lui, pur se in forma [...]

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

Fabrizio Corona: «Io come Padre Pio, ecco cosa abbiamo in comune». E appena uscito dal carcere spende 9mila euro per...

«Lui è stato un perseguitato come me e come me era ossessionato dal danaro, anche se per motivi diversi». Così Fabrizio Corona si paragona a Padre Pio in un'intervista rilasciata ArtsLife, che ha pubblicato qualche estratto. «Chiedeva soldi a tutti, benestanti e non, per costruire l’ospedale più all’avanguardia d’Europa - ha proseguito Corona - Era un ambizioso e ha lottato contro tutti. Lo ripeto, io mi rivedo in lui, pur se in forma [...]