Papa Leone Magno

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Papa Leone Magno

La scheda: Papa Leone Magno

Papa e Dottore della Chiesa
Leone I, detto anche Leone Magno (Toscana, 390 circa – Roma, 10 novembre 461), è stato il 45º vescovo di Roma e Papa della Chiesa cattolica. È venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa. Il suo pontificato va dal 29 settembre 440 alla sua morte.
Il pontificato di Leone, come quello di Gregorio I, fu il più significativo e importante dell'antichità cristiana. In un periodo in cui la Chiesa stava sperimentando grandi ostacoli al suo progresso in conseguenza della rapida disintegrazione dell'Impero romano d'Occidente, mentre l'oriente era profondamente agitato da controversie dogmatiche, questo papa guidò il destino della Chiesa romana.


Dall'eleganza alla creatività: auto extra limited

Dall'eleganza alla creatività: auto extra limited

Captur Tokyo Edition

A Firenze 'rivive' casa Galileo Galilei

A Firenze 'rivive' casa Galileo Galilei

(ANSA) – FIRENZE, 12 OTT – Nuovo allestimento, inaugurato il 12 ottobre, per la casa dove Galileo Galilei visse i suoi ultimi dieci anni di vita e morì: villa Il Gioiello, sulla collina di Arcetri a Firenze, diventa il luogo vivo della memoria del grande scienziato, con oggetti e arredi che raccontano la quotidianità nell’abitazione dove fu confinato agli arresti domiciliari. Il progetto è stato promosso da Fondazione Cr Firenze e ‘Il Colle di [...]

EVENTI: Papa Leone Magno

Nel 449 si tenne sulla questione il concilio che in seguito Leone definì come il "Latrocinio".

Nel 449 si tenne sulla questione il concilio che in seguito Leone definì come il "Latrocinio".

Nel 449 si tenne sulla questione il concilio che in seguito Leone definì come il "Latrocinio".

Nel 449 si tenne sulla questione il concilio che in seguito Leone definì come il "Latrocinio".

Nel 449 si tenne sulla questione il concilio che in seguito Leone definì come il "Latrocinio".

Nel 452, su richiesta dell'imperatore, Leone fece parte dell'ambasceria composta dal console Gennadio Avieno e dal prefetto Trigezio, che si recò in Italia settentrionale ad incontrare Attila nel tentativo di dissuaderlo dal procedere nella sua avanzata contro Roma.

Nel 452, su richiesta dell'imperatore, Leone fece parte dell'ambasceria composta dal console Gennadio Avieno e dal prefetto Trigezio, che si recò in Italia settentrionale ad incontrare Attila nel tentativo di dissuaderlo dal procedere nella sua avanzata contro Roma.

Nel 452, su richiesta dell'imperatore, Leone fece parte dell'ambasceria composta dal console Gennadio Avieno e dal prefetto Trigezio, che si recò in Italia settentrionale ad incontrare Attila nel tentativo di dissuaderlo dal procedere nella sua avanzata contro Roma.

Nel 452, su richiesta dell'imperatore, Leone fece parte dell'ambasceria composta dal console Gennadio Avieno e dal prefetto Trigezio, che si recò in Italia settentrionale ad incontrare Attila nel tentativo di dissuaderlo dal procedere nella sua avanzata contro Roma.

Nel 452, su richiesta dell'imperatore, Leone fece parte dell'ambasceria composta dal console Gennadio Avieno e dal prefetto Trigezio, che si recò in Italia settentrionale ad incontrare Attila nel tentativo di dissuaderlo dal procedere nella sua avanzata contro Roma.

Nel 688 papa Sergio I fece traslare il corpo all'interno della basilica, e vi fece erigere sopra un altare, si trattò, secondo il Gregorovius, del primo pontefice deposto all'interno della basilica.

Nel 688 papa Sergio I fece traslare il corpo all'interno della basilica, e vi fece erigere sopra un altare, si trattò, secondo il Gregorovius, del primo pontefice deposto all'interno della basilica.

Nel 688 papa Sergio I fece traslare il corpo all'interno della basilica, e vi fece erigere sopra un altare, si trattò, secondo il Gregorovius, del primo pontefice deposto all'interno della basilica.

Nel 688 papa Sergio I fece traslare il corpo all'interno della basilica, e vi fece erigere sopra un altare, si trattò, secondo il Gregorovius, del primo pontefice deposto all'interno della basilica.

Nel 688 papa Sergio I fece traslare il corpo all'interno della basilica, e vi fece erigere sopra un altare, si trattò, secondo il Gregorovius, del primo pontefice deposto all'interno della basilica.

Nel febbraio del 450 l'imperatore d'Occidente Valentiniano III e sua madre Galla Placidia compirono un pellegrinaggio a Roma, e Leone approfittò dell'occasione per supplicarli di intervenire presso Teodosio II al fine di convocare un nuovo concilio che, morto Teodosio nel luglio di quell'anno, si tenne a Calcedonia nel 451, sotto il nuovo imperatore Marciano.

Nel febbraio del 450 l'imperatore d'Occidente Valentiniano III e sua madre Galla Placidia compirono un pellegrinaggio a Roma, e Leone approfittò dell'occasione per supplicarli di intervenire presso Teodosio II al fine di convocare un nuovo concilio che, morto Teodosio nel luglio di quell'anno, si tenne a Calcedonia nel 451, sotto il nuovo imperatore Marciano.

Nel febbraio del 450 l'imperatore d'Occidente Valentiniano III e sua madre Galla Placidia compirono un pellegrinaggio a Roma, e Leone approfittò dell'occasione per supplicarli di intervenire presso Teodosio II al fine di convocare un nuovo concilio che, morto Teodosio nel luglio di quell'anno, si tenne a Calcedonia nel 451, sotto il nuovo imperatore Marciano.

Nel febbraio del 450 l'imperatore d'Occidente Valentiniano III e sua madre Galla Placidia compirono un pellegrinaggio a Roma, e Leone approfittò dell'occasione per supplicarli di intervenire presso Teodosio II al fine di convocare un nuovo concilio che, morto Teodosio nel luglio di quell'anno, si tenne a Calcedonia nel 451, sotto il nuovo imperatore Marciano.

Nel febbraio del 450 l'imperatore d'Occidente Valentiniano III e sua madre Galla Placidia compirono un pellegrinaggio a Roma, e Leone approfittò dell'occasione per supplicarli di intervenire presso Teodosio II al fine di convocare un nuovo concilio che, morto Teodosio nel luglio di quell'anno, si tenne a Calcedonia nel 451, sotto il nuovo imperatore Marciano.

Nel 1754 papa Benedetto XIV lo innalzò alla dignità di dottore della Chiesa (doctor ecclesiae).

Nel 1754 papa Benedetto XIV lo innalzò alla dignità di dottore della Chiesa (doctor ecclesiae).

Nel 1754 papa Benedetto XIV lo innalzò alla dignità di dottore della Chiesa (doctor ecclesiae).

Nel 1754 papa Benedetto XIV lo innalzò alla dignità di dottore della Chiesa (doctor ecclesiae).

Nel 1754 papa Benedetto XIV lo innalzò alla dignità di dottore della Chiesa (doctor ecclesiae).

Al Museo Galileo scienza bolle sapone

Al Museo Galileo scienza bolle sapone

(ANSA) – FIRENZE, 2 OTT – Saranno le bolle di sapone le protagoniste di uno spettacolo in programma domenica 7 ottobre al Museo Galileo di Firenze. Le bolle di sapone, le cui prime rappresentazioni pittoriche risalgono alla fine del Cinquecento a opera di artisti olandesi, non hanno solo affascinato intere generazioni di grandi e piccini, ma hanno anche stimolato la fantasia di matematici, fisici e architetti che le hanno studiate da un punto di vista [...]

Israele: sciopero fame dirigente Jihad

Israele: sciopero fame dirigente Jihad

(ANSAmed) – TEL AVIV, 2 OTT – L’esponente della Jihad islamica Khader Adnan è giunto al trentesimo giorno nello sciopero della fame da lui indetto in protesta per gli arresti da lui definiti ”arbitrari” a cui è sottoposto in un carcere israeliano. La notizia e’ riferita da alcuni media palestinesi, ma ancora non è stata confermata da parte israeliana. Secondo i familiari, ad Adnan – figura di spicco della Jihad islamica in Cisgiordania – viene [...]

Scoperta la lettera che cambiò la vita a Galileo

Scoperta la lettera che cambiò la vita a Galileo

Sette pagine che potranno far maggiore luce sull’accusa di eresia a Galileo Galilei. E come accade spesso i migliori nascondigli sono quelli sotto il naso di tutti. Così, almeno, è accaduto con la lettera “eretica” di Galileo Galilei che è stata ritrovata in una biblioteca della Royal Society a Londra da Salvatore Ricciardo, storico della scienza dell’Università di Bergamo. Una missiva datata 21 dicembre 1613 che si pensava fosse andata perduta e in [...]

Galileo Galilei e la lettera dimenticata

Galileo Galilei e la lettera dimenticata

La rivista Nature, una delle più antiche e autorevoli riviste scientifiche internazionali, sul suo sito web dà oggi notizia del ritrovamento della lettera originale che costò a Galileo Galilei l'accusa di eresia. Datata 21 dicembre 1613, nella lettera Galilei descriveva all'amico Benedetto Castelli, matematico dell'Università di Pisa, le sue teorie sul moto della Terra intorno al Sole in opposizione alle teorie della Chiesa che volevano la Terra in posizione [...]

Trovata la lettera che costò a Galileo l'accusa di eresia

Trovata la lettera che costò a Galileo l'accusa di eresia

Trovata la lettera che costò a Galileo Galilei l’accusa di eresia. Ne dà notizia la rivista Nature sul suo sito, precisando che la lettera è stata scoperta il 2 agosto scorso a Londra, in una biblioteca della Royal Society, dallo storico della scienza italiano Salvatore Ricciardo, dell’ Università di Bergamo, che l’ha studiata con Franco Giudice, della sua stessa università, e con Michele Camerota, dell’Università di Cagliari. In sette pagine [...]

Brexit: Barnier,partnership su sicurezza

Brexit: Barnier,partnership su sicurezza

(ANSA) – BRUXELLES, 31 AGO – “Siamo pronti a una partnership ambiziosa con la Gran Bretagna” sulla sicurezza interna ma anche esterna, su cui c’è “un’ampia convergenza di vedute”, e a una “partnership senza precedenti sulla difesa” e una “stretta cooperazione” su Galileo, il programma spaziale europeo. Lo ha affermato il capo negoziatore Ue Michel Barnier dopo un lungo incontro con il suo omologo britannico Dominic Raab dove è stata [...]

San Pio X

San Pio X

  San Pio X Invia Nome: San Pio X Titolo: Papa Ricorrenza: 21 agosto Giuseppe Sarto nacque a Riese, presso Treviso, il 2 giugno 1835, da Giovanni Battista Sarto e da Margherita Sanson, poveri, ma ottimi coniugi, cari a tutti per il loro spirito di carità. Era il primogenito di dieci figli. Ricevette i primi insegnamenti religiosi in seno alla famiglia, dove la virtù era tradizionale. All'età di 9 anni « Bepi » fa alla mamma una cara [...]

Skype,ora le conversazioni sono criptate

Skype,ora le conversazioni sono criptate

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – Dopo la sperimentazione annunciata nel gennaio scorso, Skype ha ora esteso a tutti gli utenti la possibilità di proteggere la riservatezza delle conversazioni grazie cifratura end-to-end, che consente l’accesso solo a mittente e destinatario. La novità interessa l’applicazione per iPhone, dispositivi Android, computer Windows, Mac e Linux. A differenza di altre app come WhatsApp, la crittografia non è automatica, ma al [...]

FOTO: Papa Leone Magno

San_Leone_I_Papa

San_Leone_I_Papa

Papa_Leone_I

Papa_Leone_I

Leone_Magno

Leone_Magno

Papa_Leone_Magno

Papa_Leone_Magno

Sermones

Sermones

Sermones

Sermones

Sermones

Sermones

Galileo, lanciati 4 satelliti

Galileo, lanciati 4 satelliti

Lanciati altri quattro satelliti del sistema di navigazione satellitare europeo Galileo: si completa così la costellazione del programma promosso dalla Commissione Ue e realizzato dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa). I satelliti sono il 23, 24, 25 e 26, e sono partiti dalla base europea di Kourou, nella Guyana Francese, con un razzo Ariane 5, gestito da Arianespace. Con questo lancio il sistema avrà in orbita i 26 satelliti necessari per la piena [...]

Spazio, lanciato l'Ariane 5 con gli ultimi 4 satelliti di Galileo

Spazio, lanciato l'Ariane 5 con gli ultimi 4 satelliti di Galileo

Kourou (askanews) - Con un lancio perfetto è partito dallo spazioporto europeo di Kourou, in Guiana francese, il razzo Ariane 5 con a bordo gli ultimi 4 satelliti della costellazione Galileo, il sistema di navigazione europeo, già operativo dal 2016. Si tratta dei satelliti 23, 24, 25 e 26 del secondo lotto a Piena capacità operativa (Foc) destinati a restare in orbita circolare intermedia intorno alla Terra a un altezza di 22.922 km dalla superficie. Portano [...]

1414 - Concilio di Costanza

Concilio di Costanza SESSIONE III (26 marzo 1415) (Per l'integrità e l'autorità del concilio dopo la fuga del papa). Ad onore, lode e gloria della santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito santo, per il conseguimento della pace nella chiesa di Dio divinamente promessa in terra agli uomini di buona volontà (1), questo santo sinodo, chiamato "sacro concilio generale di Costanza", legittimamente convocato nello Spirito santo per l'unione e la riforma della [...]

Assurde fotografie folli giustificazioni

Assurde fotografie folli giustificazioni

Foto scolastica di spalle per la privacy, liceali che fanno il saluto fascista: e ancora più assurde le giustificazioni.

Campionato 2004-2005: Bruciore di una sconfitta..

Come celebrare il ricordo d´una sconfitta c´ancor mi duole, se non con la parafrasi delle ardenti passioni d´un´aspra contesa tra eroi tanto divini quanto umani, che fecero della storia un palcoscenico di gloria e della gloria un simulacro alle umane debolezze. E´ tempo di lotte. E´ tempo d´Omero.   Cantami, o Diva, dell´alopecio Silvano l´ira funesta, che infiniti addusse lutti alle schiere bianconevate, molte anzi tempo nell´Ombra generose travolse [...]

Al Galilei di Pisa meeting in chiave russa tra S7 Airlines e imprenditori toscani

Al Galilei di Pisa meeting in chiave russa tra S7 Airlines e imprenditori toscani

(Teleborsa) - L’Aeroporto di Pisa ha ospitato all’interno del proprio Business Center un incontro tra le realtà produttive toscane e il vettore russo S7 Airlines, che collega il Galilei con Mosca e San Pietroburgo. Tra i partecipanti, il Presidente di Unione Industriale Pisa Patrizia Alma Pacini, il Presidente di Confindustria Toscana Nord Giulio Grossi, il Presidente di Confindustria Firenze Luigi Salvadori, il Presidente di Firenze Centro Moda Italia Andrea [...]

Sito personale di Stefano Caroselli - Extra

Sezioni Algebra Geometria Geom. Analitica Trigonometria Analisi Fisica Informatica Extra Materiale vario Ordini Alfabeto greco Riflessioni Umorismo Fibonacci Tartaglia Download Collegamenti ☆ ☆ ☆ La sezione "materiale vario" In questa sezione viene raccolto materiale vario, che non rientra nelle altre sezioni. È una sezione particolare, senza un preciso argomento o un determinato criterio; viene spesso modificata, e molto materiale viene preso da altre [...]

Sito personale di Stefano Caroselli - Extra

Sezioni Algebra Geometria Geom. Analitica Trigonometria Analisi Fisica Informatica Extra Materiale vario Alfabeto greco Matematici Ordini Riflessioni Umorismo Storia dei numeri Dizionario Download Collegamenti ☆ ☆ ☆ La sezione "materiale vario" In questa sezione viene raccolto materiale vario, che non rientra nelle altre sezioni. È una sezione particolare, senza un preciso argomento o un determinato criterio; viene spesso modificata e molto materiale viene [...]

Studente istigava alla jihad in chat

Studente istigava alla jihad in chat

A Trieste un minorenne italiano di orgine algerina faceva propaganda a favore dell'Isis e istigava a compiere attentati.

Auto d'epoca: rinascono elettrici alcuni storici modelli

Auto d'epoca: rinascono elettrici alcuni storici modelli

Rivedremo presto, sulle nostre strade, le Porsche 911 degli anni ’60, ’70 e ’80. A darne la notizia, la compagnia olandese che ha pensato di trasformare i modelli d'epoca più amati in veicoli elettrici di nuova generazione, belli e sostenibili. In poche parole, la Voitures Extravert sta dando nuovamente vita alle Porsche 911, facendo uso di una tecnologia di ricarica rapida all’avanguardia. Le vetture sono state ribattezzate “Quintessenza” e hanno un [...]