Pari opportunità

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

La scheda: Pari opportunità

Le pari opportunità sono un principio giuridico inteso come l'assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni connesse al genere, religione e convinzioni personali, razza e origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale o politico.
La discriminazione basata su religione o convinzioni personali, handicap, età o tendenze sessuali è proibita in tutta l'Unione europea poiché può pregiudicare il conseguimento degli obiettivi del trattato CE, in particolare il raggiungimento di un elevato livello di occupazione e di protezione sociale, il miglioramento del tenore e della qualità della vita, la coesione economica e sociale, la solidarietà e la libera circolazione delle persone.


Discriminazioni e molestie alla donna sul lavoro: legittimazione in giudizio per sindacati e "pari opportunità" - Cass. 16031/2009.

Discriminazioni e molestie alla donna sul lavoro: legittimazione in giudizio per sindacati e "pari opportunità"   Cass., sez. lav., 16 aprile 2009, n. 16031   Discriminazioni e molestie subite dalle donne sul posto di lavoro - Possibilità degli organi delle pari opportunità e del sindacato di appartenenza di costituirsi in giudizio come parti danneggiate - Il molestatore risponde del reato di maltrattamenti.   I maltrattamenti - consistiti nel pronunciare [...]

Cristiano De Andrè, pugni alla compagna in un bar. Urlava: "Odio le donne, dovete morire tutte"

Cristiano De Andrè, pugni alla compagna in un bar. Urlava: "Odio le donne, dovete morire tutte"

Una nuova accusa per Cristiano De Andrè. Secondo i alcuni testimoni avrebbe dato in escandescenze in un bar della centrale piazza Vittorio Emanuele, a Santa Teresa di Gallura, in Sardegna ieri sera verso le 21 e avrebbe picchiato la compagna. Lo scrive la Nuova Sardegna. «Credo fosse ubriaco – dice una ragazza che ha assistito all’episodio –  Stava fuori da un bar, gridava “io sono un uomo che odia le donne. Dovete morire tutte..." e frasi simili. [...]

EVENTI: Pari opportunità

Nel 1989 è stata adottata dal Parlamento Europeo la Carta Comunitaria dei diritti sociali fondamentali dei lavoratori con la quale viene ribadita la necessità di combattere ogni forma di discriminazione basata sul sesso.

Nel 1989 è stata adottata dal Parlamento Europeo la Carta Comunitaria dei diritti sociali fondamentali dei lavoratori con la quale viene ribadita la necessità di combattere ogni forma di discriminazione basata sul sesso.

Nel 1989 è stata adottata dal Parlamento Europeo la Carta Comunitaria dei diritti sociali fondamentali dei lavoratori con la quale viene ribadita la necessità di combattere ogni forma di discriminazione basata sul sesso.

Nel 1984 con la Raccomandazione del Consiglio delle Comunità Europee 635 del 13 dicembre 1984 sulla promozione di azioni positive a favore delle donne, le azioni positive diventano lo strumento operativo della politica europea per promuovere la partecipazione delle donne a tutti i livelli ed in tutti i settori dell'attività lavorativa.

Nel 1984 è stata creata una commissione parlamentare per i diritti delle donne.

Nel 1984 con la Raccomandazione del Consiglio delle Comunità Europee 635 del 13 dicembre 1984 sulla promozione di azioni positive a favore delle donne, le azioni positive diventano lo strumento operativo della politica europea per promuovere la partecipazione delle donne a tutti i livelli ed in tutti i settori dell'attività lavorativa.

Nel 1984 è stata creata una commissione parlamentare per i diritti delle donne.

Nel 1984 con la Raccomandazione del Consiglio delle Comunità Europee 635 del 13 dicembre 1984 sulla promozione di azioni positive a favore delle donne, le azioni positive diventano lo strumento operativo della politica europea per promuovere la partecipazione delle donne a tutti i livelli ed in tutti i settori dell'attività lavorativa.

Nel 1984 è stata creata una commissione parlamentare per i diritti delle donne.

Nel 1995, sulla scia della Conferenza Mondiale sulle donne di Pechino, nasceva il Ministero per le pari opportunità a cui ha fatto seguito il Dipartimento per le pari opportunità.

Nel 1995, sulla scia della Conferenza Mondiale sulle donne di Pechino, nasceva il Ministero per le pari opportunità a cui ha fatto seguito il Dipartimento per le pari opportunità.

Nel 1995, sulla scia della Conferenza Mondiale sulle donne di Pechino, nasceva il Ministero per le pari opportunità a cui ha fatto seguito il Dipartimento per le pari opportunità.

Nel 2016 il Dipartimento Pari opportunità ha indicato come grave motivo di preoccupazione il fatto che recenti dati mostrano che sul totale degli iscritti al 1º anno delle scuole secondarie di secondo grado negli istituti tecnici – settore tecnologico, la percentuale femminile è pari solo al 16,3%.

Nel 2016 il Dipartimento Pari opportunità ha indicato come grave motivo di preoccupazione il fatto che recenti dati mostrano che sul totale degli iscritti al 1º anno delle scuole secondarie di secondo grado negli istituti tecnici – settore tecnologico, la percentuale femminile è pari solo al 16,3%.

Nel 2016 il Dipartimento Pari opportunità ha indicato come grave motivo di preoccupazione il fatto che recenti dati mostrano che sul totale degli iscritti al 1º anno delle scuole secondarie di secondo grado negli istituti tecnici – settore tecnologico, la percentuale femminile è pari solo al 16,3%.

Nel 1996 le 15 “ministre” dell'U.

Nel 1996 le 15 “ministre” dell'U.

Nel 1996 le 15 “ministre” dell'U.

razzismo

poi che razzismo sia negar diritti sulla base della razza , non riconoscendoli a chi sia d una qual inferiore , e tener coloro nello Stato ma in condizioni minimate e offese nella giustizia e l uguaglianza , quindi nella libertà ...e quando salvati ( se e quando fosse pur vero ) li teniamo sul nostro suolo senza diritti , sfruttati e oppressi , onde lo sfruttamento sia lucroso e comodo ai nostri ... sia questo razzismoe quando salvati è permesso donne e [...]

razzismo

poi che razzismo sia negar diritti sulla base della razza , non riconoscendoli a chi sia d una qual inferiore , e tener coloro nello Stato ma in condizioni minimate e offese nella giustizia e l uguaglianza , quindi nella libertà ...e quando salvati ( se e quando fosse pur vero ) li teniamo sul nostro suolo senza diritti , sfruttati e oppressi , onde lo sfruttamento sia lucroso e comodo ai nostri ... sia questo razzismoe quando salvati è permesso donne e [...]

razzismo

poi che razzismo sia negar diritti sulla base della razza , non riconoscendoli a chi sia d una qual inferiore , e tener coloro nello Stato ma in condizioni minimate e offese nella giustizia e l uguaglianza , quindi nella libertà ...e quando salvati ( se e quando fosse pur vero ) li teniamo sul nostro suolo senza diritti , sfruttati e oppressi , onde lo sfruttamento sia lucroso e comodo ai nostri ... sia questo razzismoe quando salvati è permesso donne e [...]

razzismo

poi che razzismo sia negar diritti sulla base della razza , non riconoscendoli a chi sia d una qual inferiore , e tener coloro nello Stato ma in condizioni minimate e offese nella giustizia e l uguaglianza , quindi nella libertà ...e quando salvati ( se e quando fosse pur vero ) li teniamo sul nostro suolo senza diritti , sfruttati e oppressi , onde lo sfruttamento sia lucroso e comodo ai nostri ... sia questo razzismoe quando salvati è permesso donne e [...]

RAZZISMO???

Mentre mi accingevo a riporre il carrello della spesa, l’immigrato che se ne stava seduto placidamente sul muretto del supermercato, alzando stancamente gli occhi dal display del suo IPhone 6 mi disse: “Dammi Euro, io ho fame”. Lo conoscevo bene era l’immigrato che aveva chiesto  e ottenuto asilo politico per non dover combattere la guerra che affliggeva il suo Paese, lo stesso che, insieme ai suoi connazionali arrivati in Italia, non avevano disdegnato [...]

Le disarmonie by Monique Mathieu

Le disarmonie by Monique Mathieu"Quali sono le cause profonde delle disarmonie e cosa potete fare per cercare di superarle?Le disarmonie hanno molte realtà che riguardano ciò che siete, le vostre capacità di andare nel più profondo di voi stessi e di far risalire tutte le sofferenze del vostro passato o quelle delle vostre vite precedenti.Le disarmonie sono spesso causate dal non perdono, sono spesso provocate anche da un importante shock emotivo, perché tutto [...]

Le disarmonie by Monique Mathieu

Le disarmonie by Monique Mathieu"Quali sono le cause profonde delle disarmonie e cosa potete fare per cercare di superarle?Le disarmonie hanno molte realtà che riguardano ciò che siete, le vostre capacità di andare nel più profondo di voi stessi e di far risalire tutte le sofferenze del vostro passato o quelle delle vostre vite precedenti.Le disarmonie sono spesso causate dal non perdono, sono spesso provocate anche da un importante shock emotivo, perché tutto [...]

Cosa cambia per licenziamenti e voucher con il Jobs Act?Le verit e le bugie sugli attacchi ...

 di Lapenna Daniele#jobsact #pd #emiliano #lavoro #matteorenziAmmettetelo: vi siete rotti le scatole di sentir parlare di primarie, di Pd, di Renzi, di Emiliano e delle lotte interne di partito come se riguardassero la vostra vita.Però qualcosa che può e deve interessarvi c'è: capire se le affermazioni di certi politici siano vere oppure no.QUANDO IL VOTO È PIU' IMPORTANTE DELLA VERITA'In un collegamento durante un programma di La7 (qui il video da [...]

" ME NE ANDRO' SORRIDENDO "rispondiamo anche a Mons.Paglia sull'eutanasia

" ME NE ANDRO' SORRIDENDO "rispondiamo anche a Mons.Paglia sull'eutanasia

 Immerso nel buio, immobile. Questa la condizione di un uomo disperato come altri centomila.Fisicamente impedito, non più padrone della propria vita, dipendente da altri e dalle altrui volontà. Un uomo che si vede negare la proprietà della sua vita. Oltre, si vede negata anche la libertà di scegliere di poter morire per porre fine alle sofferenze.Nessuna legge sull' Eutanasia in Italia, resta solo l'espatrio in un paese dove è lecito farlo; una condanna [...]

Superare la piaga della disoccupazione, la ricetta di De Luca: assumete!

La disoccupazione è un problema molto serio; anzi è il problema. Un dramma sociale prima che economico, essa è avvilente per chi la subisce ed è, al tempo stesso, effetto e causa di un impoverimento collettivo. In Campania i giovani di età fra 15-24 anni sono in totale700.000, il tasso di disoccupazione giovanile è del 53% (ISTAT indicatori territoriali 2015). Dati terribili.Il problema, per dimensioni e gravità, richiede un approccio serio, una opportuna [...]

Superare la piaga della disoccupazione, la ricetta di De Luca: assumete!

La disoccupazione è un problema molto serio; anzi è il problema. Un dramma sociale prima che economico, essa è avvilente per chi la subisce ed è, al tempo stesso, effetto e causa di un impoverimento collettivo. In Campania i giovani di età fra 15-24 anni sono in totale700.000, il tasso di disoccupazione giovanile è del 53% (ISTAT indicatori territoriali 2015). Dati terribili.Il problema, per dimensioni e gravità, richiede un approccio serio, una opportuna [...]

Disoccupazione

  Stop a indennità di mobilità e di disoccupazione speciale edile nel 2017 0DI ANTONIO MAROSCIA IN18 GENNAIO 2017INPSINPS RICHIEDI UNA CONSULENZA SU QUESTO ARGOMENTOIndennità di mobilità 2017 e di disoccupazione speciale per l'edilizia, novità per lavoratori e aziende dopo l'abrogazione della Legge ForneroCosì come previsto dalla Legge 92/2012 (cosiddetta Legge Fornero) dal primo gennaio 2017 sono stati abrogati l'indennità di mobilità ordinaria e di [...]

Soldatesse israeliane in bi.k.ini. Profilo Instagram preso d'assalto.

E' stato creato un profilo Instagram che si chiama H.0t Israeli Army Girls, che raccoglie le foto di alcune soldatesse dellesercito israeliano. Si tratta di un sito dove vengono postate, accanto alle immagini in divisa, quelle in bi k.ini. Da alcuni scatti le ragazza sembrano essere modelle con indosso una divisa invece di ragazze che prestano servizio militare.Un mix esplosivo tra pose spregiudicate e cast.igate che provano che anche le donne in uniforme sono [...]

Pari Opportunità

Pari Opportunità

COMMISSIONE PARI OPPORTUNITA' - GIOVEDI' 29 DICEMBRE IN AUDITORIUM UN POMERIGGIO TRA FILM E LIBRI -  FILM PER RAGAZZI: "IQBAL, BAMBINI SENZA PAURA"

Guarda

Un povero è povero ma è un povero e basta, per lui non c’è posto...il povero guarda ma nessuno lo vede perché non è nessuno, il povero vede il ricco circondarsi di persone perbene e piange...ma nessuno lo vede, il povero sente il benestante fare discorsi futili, ma lui oggi cosa mangerà! Il povero è inutile perché non ha denari per pagare la tua amicizia, il povero china il suo capo quando è umiliato...da chi pensa  d'esser migliore. Il povero è [...]

L'Europa di Junker sta con Renzi: "Spero vinca il SI"

L'Europa di Junker sta con Renzi: "Spero vinca il SI"

Se solo due settimane fa Jean-Claude Junker aveva rispedito al mittente le critiche giunte da Matteo Renzi sulla scarsa flessibilità sui conti concessa all'Italia ("me ne frego degli attacchi di Renzi, il governo italiano parla tanto ma non produce risultati"), l'approssimarsi del referendum costituzionale conduce a più miti consigli, ed ora il presidente della Commissione Europea spezza una lancia in favore del premier italiano. La vittoria del SI al referendum [...]

Traumi da abuso: dati

Gli eventi traumatici possono essere singoli episodi, cumulativi e continuativi, intenzionali o non da parte di chi li agisce, accadono durante l'infanzia, adolescenza ed età adulta. Possono accadere in modo diretto o vicario, cioè osservati mentre vengono agiti su altri. Dati: in Italia sono circa 100.000 i minori presi in carico dai servizi sociali per maltrattamento o abuso sessuale, i costi per mancata prevenzione del maltrattamento diretto e indiretto sono [...]

Traumi da abuso: dati

Gli eventi traumatici possono essere singoli episodi, cumulativi e continuativi, intenzionali o non da parte di chi li agisce, accadono durante l'infanzia, adolescenza ed età adulta. Possono accadere in modo diretto o vicario, cioè osservati mentre vengono agiti su altri. Dati: in Italia circa 100.000 minori presi in carico dai servi zi sociali per maltrattamento o abuso sessuale, i costi per mancata prevenzione maltrattamento diretto e indiretto: 13 miliardi di [...]