Parlamentari britannici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

In questa categoria: Charles Grey

Ritratto di Charles Grey, II conte Grey
Charles Grey, I...

Elisabetta II del Regno Unito

« I declare before you all, that my whole life, whether ...

Isaac Newton

Sir Isaac Newton (Woolsthorpe-by-Colsterworth, 25 dicembre...

Geoffrey Chaucer

Geoffrey Chaucer (, in inglese /???fri ????s?/, Londra, 13...

Robert Dudley, I conte di Leicester

Robert Dudley, I conte di Leicester (24 giugno 1532 – 4 ...

John Dudley, I duca di Northumberland

John Dudley (Londra, 1501 – Londra, 22 agosto 1553) è s...

Brexit: da Tories no a condizioni Corbyn

Brexit: da Tories no a condizioni Corbyn

(ANSA) – LONDRA, 27 SET – Il governo Tory di Theresa May non intende chiudere un accordo di divorzio dall’Ue con Bruxelles alle condizioni indicate ieri al congresso di Liverpool dal leader laburista, Jeremy Corbyn. Lo ha detto in un’intervista pubblicata oggi dall’Evening Standard, il presidente del Partito Conservatore, Brendon Lewis, sostenendo che i paletti fissati da Corbyn come premessa minima di un potenziale sì della maggiore forza di [...]

Bruxelles dedica piazza a Jo Cox

Bruxelles dedica piazza a Jo Cox

(ANSA) – BRUXELLES, 27 SET – A Bruxelles una piazza è stata dedicata a Jo Cox, la deputata britannica laburista, paladina dei diritti di migranti e rifugiati, assassinata il 16 giugno 2016 nel nord dell’Inghilterra, al culmine della campagna referendaria sulla Brexit. Lo scrive l’agenzia Belga, precisando che all’inaugurazione – a rue de la Chaufferette nel centro storico della capitale belga – erano presenti il leader dei Laburisti britannici [...]

Corbyn, Brexit tuteli lavoro e economia

Corbyn, Brexit tuteli lavoro e economia

(ANSA) – LONDRA, 26 SET – Il partito laburista chiede “una Brexit che protegga il lavoro e l’economia” in Gran Bretagna e “si opporrà” se questo risultato non dovesse essere garantito nei negoziati sul divorzio dall’Ue che il governo Tory di Theresa May con Bruxelles. Così Jeremy Corbyn nell’unico passaggio esplicito su questo dossier del discorso di chiusura del congresso del Labour a Liverpool. “Noi ci opporremo a una Brexit no deal che [...]

Brexit: Corbyn apre a un nuovo referendum se il partito lo vorrà

Brexit: Corbyn apre a un nuovo referendum se il partito lo vorrà

Liverpool (askanews) - Il leader laburista britannico Jeremy Corbyn è pronto a sostenere un secondo referendum sulla Brexit, se il partito lo deciderà. Un'apertura più dovuta che voluta visto che in realtà Corbyn preferirebbe tornare alle urne per elezioni politiche anticipate piuttosto che per un nuovo referendum. Ma a parlare sarà il partito, riunito per il Congresso annuale a Liverpool dove la Brexit è uno dei temi fondamentali e per le strade si [...]

Brexit: Corbyn apre a referendum bis

Brexit: Corbyn apre a referendum bis

(ANSA) – ROMA, 23 SET – Il leader laburista britannico Jeremy Corbyn si è detto pronto a sostenere un secondo referendum sulla Brexit, se il suo partito dovesse decidere di volerne un altro. In particolare, Corbyn ha affermato di essere “obbligato” a rispettare il risultato del voto della conferenza annuale del Labour – il congresso del partito che inizia oggi nella roccaforte rossa di Liverpool -, anche se preferirebbe le elezioni generali anticipate. [...]

Gb: media sessisti su nuova fiamma Boris

Gb: media sessisti su nuova fiamma Boris

(ANSA) – LONDRA, 13 SET – Basta pettegolezzi e soprattutto “basta sessismo”. Una ‘coalizione’ di donne britanniche, attive sulla scena pubblica e di ogni orientamento politico, scende in campo in difesa di Carrie Symonds, affascinante giornalista e attivista 30enne indicata dai media – tabloid in testa – come la causa dell’annunciato divorzio dell’ex ministro degli Esteri conservatore Boris Johnson, messo apparentemente alla porta dalla moglie [...]

Farage a Orban, vieni in club Brexit

Farage a Orban, vieni in club Brexit

(ANSA) – ROMA, 11 SET – “Venga anche lei nel club della Brexit, le piacerà moltissimo”. Lo ha detto Nigel Farage (Efdd) al premier ungherese Viktor Orban nella plenaria dell’europarlamento durante il dibattito sull’Ungheria. “Per fortuna c’è un europeo disposto a difendere la sua nazione, il suo popolo, la sua tradizione di fronte a questo bullismo”, ha aggiunto Farage definendo Orban “coraggioso”.

Gb: Johnson divorzia dopo 25 anni

Gb: Johnson divorzia dopo 25 anni

(ANSA) – LONDRA, 7 SET – Boris Johnson e sua moglie Marina Wheeler annunciano il divorzio dopo quasi 25 anni di matrimonio: la conferma è arrivata oggi in un comunicato congiunto della coppia, dopo le rivelazioni del Sun secondo cui l’ex ministro degli Esteri conservatore era stato in effetti messo alla porta dalla moglie (per la terza volta durante il loro menage, stando ai pettegolezzi) a causa di una relazione extraconiugale. Nella nota indirizzata [...]

Blair, Labour di Corbyn non è più il mio

Blair, Labour di Corbyn non è più il mio

(ANSA) – LONDRA, 7 SET – Tony Blair si arrende alla svolta a sinistra del Partito Laburista e comincia a guardare all’ipotesi di una terza forza, pur senza evocare al momento apertamente una scissione né rivendicare ruoli per se stesso. “Il Labour è profondamente cambiato” sotto la leadership di Jeremy Corbyn, oggi è un tipo diverso di partito”, dice l’ex premier britannico in un’intervista a Nick Robinson, della Bbc, ammettendo come ormai [...]

Brexit:May a Johnson,servono leader seri

Brexit:May a Johnson,servono leader seri

(ANSA) – LONDRA, 3 SET – Il Regno Unito ha bisogno per la fase cruciale dei colloqui con Bruxelles sulla Brexit di “una leadership seria con un piano serio, ed è esattamente ciò che ha con questo primo ministro” e con la sua strategia. Theresa May raccoglie la sfida interna al partito conservatore britannico di Boris Johnson e replica seccamente – attraverso un portavoce – alle pesanti critiche rivolte oggi sul Daily Telegraph dal suo ex ministro [...]

Brexit, Johnson, May si è arresa a Ue

Brexit, Johnson, May si è arresa a Ue

(ANSA) – LONDRA, 3 SET – Nuovo, durissimo attacco alla linea negoziale di Theresa May sulla Brexit da parte del suo ex ministro degli Esteri, Boris Johnson, che dalle colonne del Daily Telegraph scrive oggi di una Gran Bretagna destinata a rimanere “con un pugno di mosche in mano” di fronte a Bruxelles. Secondo Johnson, la svolta verso un divorzio relativamente soft delineata dalla premier significa che Londra si presenta alla “battaglia” finale del [...]

'Se Corbyn premier ebrei se ne andranno'

'Se Corbyn premier ebrei se ne andranno'

(ANSA) – ROMA, 2 SET – “Se Jeremy Corbyn diventasse premier gli ebrei se ne andrebbero dal Regno Unito”. Lo sostiene l’ex rabbino capo Lord Sacks che, alla Bbc, ha spiegato perché il capo del Labour porrebbe una “minaccia esistenziale” alla popolazione ebraica in Gran Bretagna. Sull’onda delle polemiche che hanno travolto il leader laburista, la settimana scorsa lo stesso Sacks aveva accusato Corbyn di essere antisemita paragonando alcune sue [...]

Farage tentato da carica sindaco Londra

Farage tentato da carica sindaco Londra

(ANSA) – ROMA, 30 AGO – Nigel Farage sta pensando a una possibile candidatura al voto del 2020 per l’elezione del prossimo sindaco di Londra: lo ha detto lo stesso ex leader del partito degli euroscettici Ukip al Financial Times. L’attuale sindaco laburista della capitale britannica, Sadiq Khan, resta il favorito tuttavia un ingresso di Farage nella corsa potrebbe cambiare le carte in tavola: “Sono stato incoraggiato (a correre) da un gruppo di persone, [...]

Bufera su Corbyn per terroristi Monaco

Bufera su Corbyn per terroristi Monaco

(ANSA) – LONDRA, 13 AGO – Tornano ad addensarsi ombre sul passato di Jeremy Corbyn, già da tempo nell’occhio del ciclone sui media britannici, nella comunità ebraica e fra i suoi oppositori interni, per le accuse di ambiguità sul fronte della lotta all’antisemitismo. Il leader laburista ha infatti ammesso oggi, in un’intervista a SkyNews, di essere stato presente nel 2014 a Tunisi a una cerimonia con dirigenti dell’Autorità palestinese durante [...]

Gb: Johnson al centro di nuove polemiche

Gb: Johnson al centro di nuove polemiche

(ANSA) – LONDRA, 9 AGO – Si moltiplicano le polemiche su Boris Johnson in Gran Bretagna, dopo quella innescata da un suo articolo contenente espressioni derisorie sulle donne musulmane che indossano il burqa. L’ultima si ricollega alle accuse rivolte all’ex ministro degli Esteri conservatore da un comitato parlamentare consultivo di garanzia, l’Advisory Committee on Business Appointments (Acoba), che gli ha rimproverato oggi di aver ripreso la (lucrosa) [...]

Johnson sul burga, inchiesta dei Tory

Johnson sul burga, inchiesta dei Tory

(ANSA) – LONDRA, 9 AGO – Il Partito Conservatore britannico ha annunciato oggi un’inchiesta da parte di un comitato interno su Boris Johnson per verificare eventuali violazioni disciplinari del codice di condotta in relazione all’articolo in cui l’ex ministro degli Esteri aveva irriso le donne musulmane che indossano il velo integrale (burqa o niqab) paragonandole a “rapinatori” e a “cassette per la posta”. Lo riporta la Bbc, precisando che [...]

Gb: Johnson non si scusa su burqa

Gb: Johnson non si scusa su burqa

(ANSA) – LONDRA, 8 AGO – Boris Johnson non intende scusarsi, malgrado le sollecitazioni ricevute anche dalla premier Theresa May a farlo, per aver definito il velo integrale (burqa o niqab) un simbolo di “oppressione” e aver paragonato sarcasticamente le donne che lo indossano ai “rapinatori di banca” e alle “cassette per le lettere”. Lo ribadisce oggi il Daily Telegraph, giornale per il quale l’ex ministro degli Esteri conservatore scrive [...]

Gaffe su burqa, Boris Johnson nei guai

Gaffe su burqa, Boris Johnson nei guai

(ANSA) – LONDRA, 7 AGO – Il Partito Conservatore britannico ha intimato oggi le scuse a Boris Johnson, dopo l’ennesima gaffe sfociata ieri in un vespaio di polemiche e accuse di “islamofobia” nei confronti dell’ex ministro degli Esteri del governo di Theresa May. Johnson aveva preso di mira le donne musulmane che indossano il velo integrale (burqa o niqab), paragonandole sarcasticamente a “rapinatori di banche” e a “cassette per la posta” in un [...]

Gb, Johnson: "Non è troppo tardi per salvare la Brexit"

Gb, Johnson: "Non è troppo tardi per salvare la Brexit"

Londra, (askanews) - L'ex ministro degli Esteri britannico Boris Johnson ha chiesto alla premier Theresa May di cambiare strategia negoziale con Bruxelles, affermando che "non è troppo tardi per salvare la Brexit". "Presidente della Camera, non è troppo tardi per salvare la Brexit. Abbiamo tempo in questi negoziati, abbiamo cambiato rotta una volta e possiamo farlo ancora", ha concluso Johnson parlando alla Camera dei Comuni.

Viceministra Gb, Johnson pessimo premier

Viceministra Gb, Johnson pessimo premier

(ANSA) – LONDRA, 13 LUG – Arriva da una viceministra, nel silenzio per ora imbarazzato di Downing Street e dei vertici del governo conservatore di Theresa May, una prima replica agli attacchi di Donald Trump – sulla Brexit e su altro – contenuti in un’intervista al Sun nel pieno della visita in corso del presidente americano in Gran Bretagna. “No signor presidente, Boris Johnson sarebbe un terribile primo ministro”, twitta la viceministra della [...]