Scopri tutto su Partenariato

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Partenariato

Il partenariato (dal francese partenaire, in inglese partnership) è un confronto tra parti diverse (soggetti pubblici o privati, forze economiche e sociali) sulla realizzazione di interventi finalizzati allo sviluppo economico, allo sviluppo del territorio e all'integrazione sociale. Il termine indica anche i rapporti che occorrono, simili al gemellaggio, tra città.
Per quanto concerne la parte economico-aziendale possiamo dire che si tratta in genere di attività in cui il lavoro specializzato è di gran lunga il fattore produttivo più importante, come accade per esempio nelle attività professionali (avvocati, consulenti..). Per queste attività il capitale è un cespite secondario.
Si tratta di un metodo ampiamente diffuso a livello comunitario, che trae spunto dall'importanza che gli stessi trattati assegnano al ruolo della società civile organizzata. In coerenza con questa impostazione, e formalizzando una prassi ed un senso comune già ampiamente diffusi, la Commissione europea considera la “partecipazione” fra i principi di base di una buona governanza europea. Secondo il Libro bianco sulla governanza, infatti, la qualità, la pertinenza e l'efficacia delle politiche dell'Unione europea dipendono dall'ampia partecipazione che si saprà assicurare lungo tutto il loro percorso, dalla prima elaborazione all'esecuzione. Secondo questa impostazione, il coinvolgimento della società civile “organizzata” rende in sostanza migliori le politiche, e maggiormente percepibile ai cittadini europei l'efficacia delle risposte che le Istituzioni comunitarie e nazionali danno alle loro esigenze. Questa impostazione è ormai divenuta patrimonio delle Istituzioni comunitarie, che la pongono alla base delle politiche future. L'obiettivo primario di disporre di una buona governance come precondizione per l'efficacia delle politiche europee è stato, infatti, recentemente riaffermato anche dalla impostazione di Europa 2020, il documento strategico per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva dell'Unione Europea.



Nel nostro Paese, l'importanza del partenariato socio economico in materia di fondi strutturali europei si è venuta via via rafforzando nel corso degli anni, accompagnando la crescente importanza degli stessi fondi strutturali nelle politiche di riequilibrio, in particolare in favore del Mezzogiorno, tanto da poter distinguere approssimativamente tre fasi. Una prima fase, che ha riguardato i primi due cicli di programmazione, 1989-93 e 1994-99, si può definire del partenariato “informativo”: i partner vengono informati delle principali decisioni prese nei Comitati di Sorveglianza nel corso di apposite riunioni che seguono lo svolgimento dei Comitati stessi: Il contributo delle parti è piuttosto limitato. Fanno eccezione già in questa fase le relazioni partenariali relative al Fondo Sociale Europeo, in cui le Organizzazioni sindacali ed imprenditoriali fanno già parte dei Comitati di Sorveglianza, svolgendo un ruolo attivo nella gestione del Fondo stesso.
Una seconda fase, che si può definire del partenariato “discontinuo”, riguarda il ciclo di programmazione 2000-2006. In questo periodo, sulla spinta delle modifiche ai regolamenti comunitari e del lancio della cosiddetta “nuova programmazione”, il partenariato socio economico viene rafforzato fin dalla fase di avvio: rappresentanze delle Organizzazioni imprenditoriali, sindacali e del terzo settore partecipano alla costruzione delle 100 idee per lo sviluppo (presentate nel corso del Convegno di Catania del 2-4 dicembre 1998) che saranno la base del QCS Obiettivo 1 e della programmazione degli altri Obiettivi comunitari. Una rappresentanza delle parti socio economiche partecipa ai lavori dei Comitati di Sorveglianza. L'attuazione del principio rimane però altalenante: come rileva un lavoro del CNEL, il coinvolgimento è piuttosto esteso, e si consolidano relazioni stabili tra parti socio economiche e Autorità di Gestione dei programmi, ma ad una partecipazione molto forte nella fase della elaborazione della strategia corrisponde un coinvolgimento debole nella fase attuativa. Come riconoscono gli stessi documenti di programmazione e di valutazione, il partenariato viene ancora vissuto dalle amministrazioni come mero “adempimento formale ” ai requisiti richiesti, generando in molti casi una “caduta di tensione” nella partecipazione. Dal canto loro, le parti socio economiche hanno spesso trovato improduttivo il loro coinvolgimento, subendo ma anche concorrendo a creare la medesima caduta di tensione., Analogo andamento discontinuo assume il partenariato a livello locale, con l'esperienza della progettazione integrata territoriale (PIT). Non mancano tuttavia esperienze significative: un Progetto di Assistenza Tecnica al Partenariato socio economico per l'Ob.1, finanziato dal FESR, accompagna per circa tre anni il coinvolgimento delle parti nell'attuazione dei fondi strutturali, realizzando poco meno di 200 attività con oltre 3.500 partecipanti, ed un elevato livello di gradimento.
Una terza fase, riferita all'attuale ciclo di programmazione 2007-13, può essere definita del “partenariato formalizzato”: le parti socio economiche sono coinvolte attivamente, in maniera paritaria rispetto alle amministrazioni pubbliche, fin dalle prime fasi della costruzione del Quadro Strategico Nazionale (QSN) (QSN) e dei programmi operativi con tavoli settoriali a livello nazionale e tavoli regionali, e il ruolo centrale delle parti viene riconosciuto dagli stessi documenti di programmazione, che definiscono il partenariato “un principio ed un valore (nonché …) un principio fondante della programmazione comunitaria che si traduce in metodo e prassi amministrativa (…) lungo tutto il processo decisionale”. Vi è dunque un riconoscimento formale del ruolo del partenariato, che deve essere sancito, come stabilisce la Delibera CIPE di attuazione del QSN, in Protocolli d'intesa, ai vari livelli, tra le amministrazioni e tutte le organizzazioni che si candidano a rappresentare interessi nell'attuazione di interventi di politica regionale.

I Protocolli d'intesa fissano dunque le regole del confronto partenariale ed in particolare ne stabiliscono l'oggetto (le azioni connesse alla vita del QSN e dei Programmi Operativi, sia dei Fondi strutturali sia del Fondo Aree Sottoutilizzate – FAS), i criteri di rappresentanza (pariteticità, rappresentatività presso il CNEL, inclusione, competenza), gli impegni delle Organizzazioni socio economiche e delle Amministrazioni, le sedi di confronto (Sessioni annuali, Comitati di Sorveglianza, Forum del partenariato, Tavoli tematici), le condizioni e le finalità di un servizio di Assistenza tecnica dedicato alle parti. In particolare, nei protocolli viene sancito il rafforzamento del coinvolgimento nella varie fasi, soprattutto nella fase di attuazione, prevedendo in forme diverse la consultazione prima dell'assunzione della decisione amministrativa. A metà del ciclo di programmazione, solo alcuni dei protocolli d'intesa risultano sottoscritti, ma le parti socio economiche ne evidenziano una applicazione spesso solo formale.

DigiTouch entra in partnership con statunitense IPG

DigiTouch entra in partnership con statunitense IPG

(Teleborsa) - DigiTouch entra in partnership commerciale con IPG Mediabrands e McCann Worldgroup, società controllate dalla statunitense IPG. L’accordo, spiega un comunicato di DigiTouch, "si basa sulla reciprocità dei servizi offerti dalle due società che, lavorando a quattro mani sui progetti, potranno valorizzare le rispettive competenze e conoscenze nel mercato dell’advertising on e off line, anche sui mercati esteri, offrendo ai rispettivi clienti una [...]

Generali: partnership per sviluppare occhiali che prevengono incidenti stradali

Generali: partnership per sviluppare occhiali che prevengono incidenti stradali

(Teleborsa) - Il Gruppo Generali avvia una partnership con la start-up francese Ellcie Healthy per sviluppare smart glasses, occhiali innovativi "molto importanti per la sicurezza delle persone: permettono infatti, attraverso l'acquisizione di dati personali, di prevenire rischi e migliorare il comportamento degli utenti". Lo ha comunicato la compagnia triestina sottolineando che questi occhiali intelligenti sono particolarmente utili nel settore Auto, in quanto [...]

A2A e ACSM AGAM delineano le linee guida della partnership

A2A e ACSM AGAM delineano le linee guida della partnership

(Teleborsa) - ACSM-AGAM, Aspem, Lario Reti Holding, AEVV e A2A continuano a valutare le opportunità legate ad una eventuale partnership industriale e societaria. Come noto, gli step operativi per il perfezionamento dell’aggregazione prevedono la fusione per incorporazione in ACSM-AGAM di Aspem, AEVV, Acel Service, AEVV Energie e Lario Reti Gas e, successivamente, la riorganizzazione delle società di business, per il tramite di conferimenti in società già [...]

All'opening bell del LSE presentata la partnership fra ELITE e Invitalia

All'opening bell del LSE presentata la partnership fra ELITE e Invitalia

(Teleborsa) - Portare più PMI e startup del Mezzogiorno a contatto con l'alta finanza per alimentare la crescita di quelle più promettenti. E' questo l'obiettivo di una collaborazione fra ELITE- Borsa Italiana ed Invitalia, l'Agenzia di sviluppo del Governo. L'intesa è stata annunciata in un'occasione speciale, l'apertura dei mercati del London Stock Exchange avvenuta oggi ad opera di Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, insieme a Luca [...]

SITI - B&T Group rinnova la partnership tecnologica con Baldocer

SITI - B&T Group rinnova la partnership tecnologica con Baldocer

(Teleborsa) - Siti-B&T Group consolida ulteriormente il rapporto di partnership tecnologica con Baldocer, primaria azienda ceramica spagnola, che ha acquistato la terza linea completa produttiva SITI B&T. L’impianto per la produzione di gres porcellanato di grande formato comprende tra l’altro la pressa EVO 6.600t XL e un essiccatoio orizzontale a cinque piani ed un forno di bocca 3.250 mm di ultima generazione. Si tratta di una linea di nuova concezione che [...]

Audiweb, nel 2018 nuova rilevazione

Audiweb, nel 2018 nuova rilevazione

(ANSA) – MILANO, 15 NOV – Debutterà a gennaio con i dati giornalieri e settimanali e ad aprile con quelli mensili la nuova ricerca Audiweb 2.0, che il presidente Marco Muraglia descrive come “il prodotto più innovativo al mondo”, grazie all’inedita combinazione di panel e big data del nuovo sistema di rilevazione, sviluppato in partnership con Nielsen. “In un mercato attraversato da una complessa evoluzione e convergenza, che ha visto e vede ogni [...]

Vecchi: con partnership pubblico-privato più efficienza nel SSN

Vecchi: con partnership pubblico-privato più efficienza nel SSN

Roma, (askanews) - La partnership pubblico-privato "rappresenta un'opzione contrattuale molto interessante oggi per le aziende sanitarie per rinnovare il parco tecnologico delle aziende sanitarie che è particolarmente obsoleto perché ha una vita di oltre 10 anni. Questo compromette la capacità del Sistema Sanitario di fare fronte alle esigenze cliniche". Lo ha detto Veronica Vecchi, professoressa di Public Management and Policy alla Sda Bocconi School of [...]

Chinè (MinSalute): partenariato pubblico-privato modello per SSN

Chinè (MinSalute): partenariato pubblico-privato modello per SSN

Roma, (askanews) - "C'è molto spazio oggi per il modello del partenariato pubblico-privato nel settore sanitario. E' ovvio che in sanità vi è un'esigenza di realizzazione di nuove strutture sanitarie, in particolare ospedali, ma anche di adeguamento, pensiamo a quello sismico, delle strutture ospedaliere italiane". Così Giuseppe Chiné, capo di Gabinetto del ministero della Salute, a margine del convegno "Modelli e ipotesi per la sostenibilità dell'innovazione [...]

Unipol rinnova la partnership con BPER e Pop Sondrio nella bancassurance

Unipol rinnova la partnership con BPER e Pop Sondrio nella bancassurance

(Teleborsa) - Si consolidano i rapporti tra il Gruppo Unipol, BPER Banca S.p.A. e Banca Popolare di Sondrio S.c.p.A.. Le tre società hanno rinnovato anticipatamente la partnership strategica nell'attività di bancassurance nei comparti Vita e Danni avviata nel 2009, la cui scadenza naturale era prevista il 31 dicembre 2019. Detto rinnovo persegue l’obiettivo di consolidare e sviluppare l'attività bancassicurativa svolta dal Gruppo Unipol per il tramite di [...]

Trenitalia e MSC Crociere viaggiano insieme. Firmata partnership strategica

Trenitalia e MSC Crociere viaggiano insieme. Firmata partnership strategica

(Teleborsa) - Una partnership all'insegna dell'intermodalità quella firmata oggi, 6 novembre 2017, tra Trenitalia e MSC Crociere, per rendere l'esperienza di viaggio sempre più confortevole, integrata, sostenibile. La capillarità e la frequenza delle Frecce (Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca), degli InterCity e delle corse regionali di Trenitalia, insieme all'offerta internazionale dei Thello, si coniuga perfettamente con le esigenze dei crocieristi di [...]

Banco BPM, accordo con Cattolica su bancassicurazione

Banco BPM, accordo con Cattolica su bancassicurazione

(Teleborsa) - Banco BPM e Cattolica Assicurazioni hanno raggiunto un accordo per la costituzione di una partnership strategica di lunga durata nella bancassicurazione vita e danni. E' giunta venerdì 3 novembre, in tarda serata, l'ufficializzazione dell'accordo tra le due big della finanza tricolore. L’intesa, si legge in una nota, prevede l’acquisizione da parte di Cattolica di una partecipazione del 65% in Avipop Assicurazioni e in Popolare Vita e [...]

Trenitalia in partnership con FICO Italy World: un sogno, un'idea, due eccellenze

Trenitalia in partnership con FICO Italy World: un sogno, un'idea, due eccellenze

(Teleborsa) - Presentata oggi la partnership fra Trenitalia e FICO Italy World. Un progetto per una mobilità integrata e sostenibile al servizio dell'eccellenza agroalimentare italiana. Alla conferenza stampa erano Presenti l'Ad del Gruppo FS Italiane, Renato Mazzoncini, l'Ad di Trenitalia, Orazio Iacono, ed il fondatore della catena Eataly, Oscar Farinetti, e l'Ad di FICO Eataly World, Tiziana Primori. Mazzoncini ha aperto la conferenza stampa, parlando del [...]

Ricerca, ambasciatore Gb Morris:fortissima partnership con Italia

Ricerca, ambasciatore Gb Morris:fortissima partnership con Italia

Roma, (askanews) - A livello mondiale la partnership fra Italia e Regno Unito nella ricerca è fortissima e i due paesi vogliono ampliarla e approfondirla in tutti gli ambiti legati alla scienza, come cultura e istruzione. Così l'ambasciatore di Londra in Italia, Jill Morris, ha illustrato il High Level Research Italy-Uk Bilateral Meeting, tenutosi al centro congressi CNR di Anacapri. "Questo evento oggi a Capri è il primo di una serie che stiamo organizzando con [...]

American Express e Western Union: partnership per pagamenti PMI

American Express e Western Union: partnership per pagamenti PMI

Milano (askanews) - Una partnership tra due aziende leader nei pagamenti internazionali per favorire le piccole e medie imprese italiane nell'affrontare i mercati esteri. American Express Global Commercial Payments e Western Union Business Solutions offrono ora la possibilità di disporre pagamenti in valuta estera a tassi di cambio fissati in più di 130 valute a fornitori di 200 Paesi. Carlo Liotti, vicepresidente e general manager per Italia e Spagna di Global [...]

Meridiana, perfezionata partnership tra Qatar Airways e Alisarda

Meridiana, perfezionata partnership tra Qatar Airways e Alisarda

(Teleborsa) - Qatar Airways ha ulteriormente rafforzato il proprio impegno in Italia completando l'acquisizione del 49% di AQA Holding, il nuovo azionista di controllo di Meridiana fly (Meridiana). Ad esito del closing dell’operazione complessiva, Alisarda, in precedenza unico azionista, detiene il 51% del capitale sociale di AQA Holding. Qatar Airways vola attualmente da Doha a Roma, Venezia, Pisa e Milano per un totale di 42 frequenze settimanali e questa [...]

Cattolica, offerta per partnership di bancassicurazione con il Banco BPM

Cattolica, offerta per partnership di bancassicurazione con il Banco BPM

(Teleborsa) - Cattolica Assicurazioni invierà un’offerta vincolante per una partnership di bancassicurazione con il Banco BPM. Lo comunica la società in una nota, precisando che l’offerta vincolante è relativa all’acquisto di una partecipazione di maggioranza in Popolare Vitae in Avipop Assicurazioni e alla sottoscrizione di un accordo di distribuzione di prodotti assicurativi nel Ramo Vita e nel Ramo Danni.

Trenitalia sigla la partnership con mytaxi per un viaggio sempre più smart

Trenitalia sigla la partnership con mytaxi per un viaggio sempre più smart

(Teleborsa) - E' stata presentata questa mattina, presso la sede centrale del Gruppo Ferrovie di Stato Italiane, a Roma, la partership fra Trenitalia e l'app mytaxi, nell'ottica di migliorare sempre più la customer satisfaction, sia sotto il profilo dei costi che del risparmio di tempo. Ad illustrare i punti salienti della collaborazione, la prima partnership siglata da mytaxi in Europa con una compagnia ferroviaria, sono stati il nuovo Amministratore delegato [...]

Amazon in partnership con Olo per la consegna di cibi

Amazon in partnership con Olo per la consegna di cibi

(Teleborsa) - Andamento piatto per Amazon, che mostra una variazione percentuale pari a -0,1%. Il colosso dell'e-commerce continua a rafforzarsi nel settore food degli Stati Uniti, dopo l'accordo con Whole Food. Infatti è stato stretto un accordo con la compagnia di consegne Olo, che permetterà a quest'ultima di integrare i propri clienti nel network di Amazon Restaurants. Sull'effetto di questa notizia il titolo della diretta concorrente Grubhub è scivolato a [...]

Banca Generali sigla partnership con Saxo Bank

Banca Generali sigla partnership con Saxo Bank

(Teleborsa) - Banca Generali ha siglato con Saxo Bank un'intesa per la realizzazione di una partnership esclusiva nel trading online e nei servizi digitali.  "L'intesa ha l'obiettivo di offrire ai clienti, in esclusiva per il mercato italiano, l'accesso ad una innovativa piattaforma di trading evoluto, basata sulla tecnologia di Saxo Bank e gestita da una costituenda Sim partecipata da Banca Generali e Saxo", spiega la nota che annuncia l'intesa che aggiunge "la [...]

Villa Borghese e FENDI, una partnership triennale per la ricerca

Villa Borghese e FENDI, una partnership triennale per la ricerca

Roma (askanews) - Una partnership triennale tra un grande museo e uno dei più importanti brand del Made in Italy, per fare cultura. La Galleria Borghese di Roma e FENDI hanno presentato l'accordo nelle sale del museo, alla presenza del ministro dei Beni e delle Attività culturali Dario Franceschini. Anna Coliva, direttore della Galleria Borghese. "E' un progetto di partenariato - ha spiegato ad askanews - che andrà avanti negli anni e che sostiene per la prima [...]