Scopri tutto su Pensione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Maurizio Costanzo
In rilievo

Maurizio Costanzo

La scheda: Pensione

La pensione è una obbligazione che consiste in una rendita vitalizia o temporanea corrisposta ad una persona fisica in base ad un rapporto giuridico con l'ente o la società che è obbligata a corrisponderla per la tutela del rischio di longevità o di altri rischi (invalidità, inabilità, superstiti, indiretta).
Il sistema pensionistico pubblico (es. in Italia INPS, INPGI, Inarcassa v. enti previdenziali o in Svizzera AVS) è finanziato con l'imposizione fiscale, da cui deriva il termine obbligatorio, ossia con l'obbligo di pagare agli enti previdenziali i contributi obbligatori per le assicurazioni obbligatorie i quali assumono la forma di imposte dirette o imposte indirette a seconda dei soggetti contribuenti. Nel caso di gestioni in deficit il finanziamento è integrato con ulteriori trasferimenti dalla fiscalità generale.
Da ciò discende che le pensioni erogate dagli enti pubblici si pagano con le imposte e che la spesa pensionistica fa parte della spesa corrente primaria del bilancio dello Stato valutata complessivamente nel conto economico consolidato delle amministrazioni pubbliche.
La pensione, quando viene pagata con il patrimonio di previdenza accantonato es. fondi pensione, prende il nome di pensione complementare.
In sintesi, le cifre più importanti sono: raggiungimento dell'età di 66 anni e 7 mesi come requisito della pensione di vecchiaia, contributi per 42 anni e 6 mesi per ottenere la pensione di anzianità, ogni mensilità corrisponde al 71% dello stipendio medio corrisposto durante l'attività lavorativa, 448 € di pensione sociale, 542 quella con contributi minimi (25 anni). Il sistema pensionistico italiano copre il 16,8% del Pil, per una spesa annua di 270 miliardi di €.



La rendita pensionistica in Italia, per quanto riguarda la tassazione, è equiparata ai redditi IRPEF con alcune eccezioni.
La legge indica i redditi che non sono soggetti a contribuzione obbligatoria.

La previdenza sociale dopo l'unità nasce nel 1898 con la fondazione della "Cassa nazionale di previdenza per l'invalidità e la vecchiaia degli operai" , l'iscrizione a tale istituto diventa obbligatoria solo nel 1919, anno in cui l'istituto cambia nome in "Cassa Nazionale per le Assicurazioni Sociali". Nel 1933 la CNAS diventerà Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale. La pensione sociale viene introdotta solo nel 1969. Esistono inoltre Enti previdenziali per specifiche categorie di lavoratori (giornalisti, notai, avvocati, commercialisti).

Indennità di accompagnamento 2017: l’assegno aumenta – Patronato Acli

Indennità di accompagnamento 2017: l’assegno aumenta – Patronato Acli

 Indennità di accompagnamento 2017: l’assegno aumenta – Patronato Acli  Indennità di accompagnamento 2017: l’assegno aumenta Home  /  News  /  Indennità di accompagnamento 2017: l’assegno aumenta Invalidità 13 febbraio 2017 AddThis Sharing Buttons Share to FacebookShare to TwitterShare to Google+Share to WhatsAppShare to E-mail Quest’anno l’importo dell’indennità di accompagnamento sarà pari a 515,43 euro mensili. Cos’è [...]

LAVORATORI DOMESTICI

LAVORATORI DOMESTICI: MINIMI RETRIBUTIVI E CONTRIBUTI 2017 Home  /  News  /  LAVORATORI DOMESTICI: MINIMI RETRIBUTIVI E CONTRIBUTI 2017 Colf e Badanti Lavoro 14 febbraio 2017 AddThis Sharing Buttons Share to Facebook28Share to TwitterShare to Google+Share to WhatsAppShare to E-mail Il 27 gennaio l’INPS, con circolare n. 13 , ha comunicato che per il 2017 l’importo dei contributi previdenziali dovuti per i lavoratori domestici sono invariati [...]

Assegno sociale 2017

Assegno sociale 2017

Assegno sociale 2017: requisiti ed importo non cambiano Home  /  News  /  Assegno sociale 2017: requisiti ed importo non cambiano Contributi e Pensioni 21 febbraio 2017 AddThis Sharing Buttons Share to Facebook48Share to TwitterShare to Google+Share to WhatsAppShare to E-mail Nel 2017 i cittadini in situazione di disagio economico dovranno compiere 65 anni e 7 mesi di età per poter accedere all’assegno sociale. Importo e requisiti non [...]

Vacanze gratis? Ci pensa l'Inps: ecco i requisiti per fare domanda

Vacanze gratis? Ci pensa l'Inps: ecco i requisiti per fare domanda

(Teleborsa)Con l'estate alle porte, forte del successo degli anni scorsi, torna il Bando Estate Inpsieme 2017, il programma promosso dall’Istituto di Previdenza Nazionale che permette ai più giovani di beneficiare di un soggiorno estivo di vacanza o studio gratis, in Italia o all'estero. “Estate Inpsieme” è, ovviamente, rivolto anche ai ragazzi disabili che potranno contare sull’assistenza di personale qualificato durante il soggiorno,  i cui costi [...]

Pensioni, Governo e Sindacati a confronto. Pronta la road map

Pensioni, Governo e Sindacati a confronto. Pronta la road map

(Teleborsa) - Planning condiviso tra Governo e sindacati "per affrontare tutte le problematiche del lavoro a partire dalla previdenza". E' così che il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha riepilogato il primo incontro avuto ieri 21 febbraio con le confederazioni sindacali. Ora l'agenda prevede la fase 2 dove si affronterà il problema dei giovani e degli ammortizzatori. Dopo la chiusura della fase 1 con le norme nella legge di Bilancio, il confronto [...]

INPS, il Consiglio di Vigilanza boccia il bilancio di previsione 2017

INPS, il Consiglio di Vigilanza boccia il bilancio di previsione 2017

(Teleborsa) - Il Consiglio di Indirizzo e Vigilanza (CIV) dell'INPS non approva il bilancio preventivo per il 2017, "non rinvenendo l'attuazione degli indirizzi a suo tempo dati". "I documenti che rappresentano il bilancio preventivo - spiega l'istituto previdenziale - evidenziano carenze di risposte da parte dell'istituto su punti rilevanti (ad esempio crediti contributivi, patrimonio immobiliare) oggetto di osservazioni anche da parte del collegio dei sindaci e [...]

normativa INPS: circolari e messaggi

Le inviamo gli ultimi Messaggi Hermes pubblicati sul sito www.INPS.it > Informazioni > INPS comunica > normativa INPS: circolari e messaggi M Messaggio numero 4255 del 21-10-2016 Assegno di natalità di cui all’articolo 1, commi da 125 a 129 della Legge n. 190/2014: avviso del termine ultimo per il rinnovo dell’ISEE 2016 ai fini dell’erogazione delle mensilità riferite all’anno 2016. Continua a leggere [...]

Decreto Milleproroghe 2017: tutte le novità ed i rinvii

Decreto Milleproroghe 2017: tutte le novità ed i rinvii

Approvato in Senato con voto di fiducia il decreto Milleproroghe 2017. Ora il testo passa alla Camera per il via libera definitivo entro il 28 febbraio. Le principali novità su Fisco e Lavoro riguardano il rinvio dell'adeguamento delle pensioni, la Dis-Coll fino a giugno (presto una misura per il sussidio strutturale), le comunicazioni IVA (Spesometro) dimezzate per quest’anno, la lotteria scontrini rinviata a novembre, lo sconto IVA su case efficienti dal [...]

Boeri torna sul sistema pensionistico: "E' sostenibile. Molti Paesi lo invidiano"

Boeri torna sul sistema pensionistico: "E' sostenibile. Molti Paesi lo invidiano"

(Teleborsa) - "Il sistema pensionistico italiano è sostenibile". Lo ha ribadito il Presidente dell'INPS, Tito Boeri, in un messaggio inviato al Future Forum di Udine, organizzato dalla Camera di Commercio locale, aggiungendo che quello italiano è "un sistema che gli altri paesi ci vorrebbero copiare". L'affermazione fa seguito a quelle rilasciate nei giorni scorsi dopo l'allarme sulla sostenibilità del bilancio INPS lanciata dalla Corte dei Conti.  il numero [...]

Nuovi pensionati, Inps: “Diminuti del 22% per cento in un anno

Nuovi pensionati, Inps: “Diminuti del 22% per cento in un anno

Crolla il numero di nuovi pensionati nel 2016: dai 570.002 del 2015 si scende a quota 443.477 dello scorso anno, con un calo del 22,2%. Gli assegni restano inchiodati a 987 euro, portando degli effetti benefici alle casse del sistema previdenziale. I dati dell’Inps contenuti nel monitoraggio dei flussi di pensionamento, elaborati dall’Adnkronos, dimostrano che la riforma del sistema previdenziale, con i nuovi requisiti scattati dal primo gennaio del 2016, [...]

Accordi USR-INPS

Da “La Tecnica della Scuola”Accordi USR-INPS: per le segreterie nuove molestie burocratiche in arrivo Lara La Gatta La FLC CGIL dà notizia che alcuni Uffici Scolastici Regionali e INPS stanno sottoscrivendo dei protocolli d’intesache prevedono un carico di lavoro aggiuntivo per le segreterie scolastiche.È infatti prevista una formazione ad hoc, per affidare agli amministrativi i compiti istruttori relativi alla posizione assicurativa del personale del [...]

Recapiti in Comelico per i pensionati

Recapiti in Comelico per i pensionati

Si è di recente ristrutturata l'Anp, Associazione Nazionale Pensionati della Cia di Belluno, che si propone di contribuire alla realizzazione di un sistema di sicurezza sociale degli anziani, per affermarne il ruolo, la dignità ed i diritti civili garantiti dalla Costituzione. Di recente l'Associazione ha aperto in Comelico alcuni recapiti. Il presidente Anp-Cia di Belluno, Silvano Balzan aggiunge che si stanno cercando soggetti da adibire a corrispondenti zonali [...]

Contributi per la Regola di Costalta

Contributi per la Regola di Costalta

23-2-2003 Contributi per la Regola di Costalta SAN PIETRO. La Regola di Costalta ha chiesto l'interessamento economico del Comune di San Pietro per finanziare, attraverso fondi europei, le iniziative che sta portando avanti con successo. La richiesta è stata comunicata direttamente dal sindaco durante l'ultimo consesso civico. Varzi Pradetto Battel ha inoltre sottolineato l'importante ruolo svolto dalla Comunione familiare costaltese per l'immagine culturale della [...]

Corte dei Conti lancia l'allarme sui conti dell'INPS: "Per la prima volta patrimonio negativo"

Corte dei Conti lancia l'allarme sui conti dell'INPS: "Per la prima volta patrimonio negativo"

(Teleborsa) - I conti 2015 dell'INPS vanno in retromarcia. Nel 2016, per la prima volta, le perdite andranno ad intaccare quasi due miliardi di patrimonio dell'Istituto. "Per effetto di un peggioramento dei risultati previsionali assestati del 2016 (con un risultato economico negativo che si attesta su 7,65 miliardi) il patrimonio netto, passa per la prima volta dall'istituzione dell'ente, in territorio negativo per 1,73 miliardi".  E' quanto ha sottolineato la [...]

Riforma pensioni: aumento dell'età pensionabile per alcune categorie

Riforma pensioni: aumento dell'età pensionabile per alcune categorie

riforma pensioni Grosse novità in ambito di pensioni arriveranno a breve. La riforma delle pensioni del Governo Letta ci sarà, per ora non si sanno molti particolari ma alcuni sembrano certi, come quello dell'età pensionabile che verrà aumentata per alcune categorie. https://www.youtube.com/watch?v=lyLXic_Ku-w&t In realtà non si tratterebbe di un'assoluta novità, in quanto già con la [...]

Come verificare online la propria posizione contributiva Inps

Come verificare online la propria posizione contributiva Inps

Se avete iniziato da tempo a lavorare e volete scoprire quanti contributi avete già versato, allora potete conoscere la vostra posizione contributiva semplicemente accedendo al sito dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale. Attraverso il portale dell’Inps, tutti i lavoratori iscritti hanno modo di verificare il proprio saldo relativo ai contributi versati e registrati a loro favore dalla data in cui hanno iniziato a lavorare regolarmente. Tutti i [...]

Relazione Comitato medico Inail - mobbing

Relazione Comitato medico Inail - mobbing

(Torna alla Sezione Mobbing)

TRIBUNALE DI PISA

TRIBUNALE DI PISA

Una condivisibilissima  ed etica ordinanza di rimessione alla Corte costituzionale in tema di divieto di cumulo interessi-rivalutazione per le pensioni del pubblico impiego: Trib. Pisa 18 ottobre 2001 Trib. Pisa (giudice unico di 1° grado) – 17 ottobre 2001 (ud. 12 ottobre 2001) – Giud. Nisticò – Battini (avv. Aglioti) c. INPS (avv. Pinto, Perani)   Crediti previdenziali  – Cumulo di interessi e rivalutazione monetaria – Divieto per i (soli) [...]

EFFETTI DELLA SUCCESSIONE TRA CONTRATTI COLLETTIVI (ANCHE DI DIVERSO LIVELLO) PER PENSIONATI E LAVORATORI IN SERVIZIO

EFFETTI DELLA SUCCESSIONE TRA CONTRATTI COLLETTIVI (ANCHE DI DIVERSO LIVELLO) PER PENSIONATI E LAVORATORI IN SERVIZIO

EFFETTI DELLA SUCCESSIONE TRA CONTRATTI COLLETTIVI (ANCHE DI DIVERSO LIVELLO) PER PENSIONATI E LAVORATORI IN SERVIZIO   1. Si pone spesso, in pratica, il problema se pattuizioni e condizioni (di regola più favorevoli al lavoratore in servizio o in quiescenza) poste in essere da contratti  nazionali di lavoro - sia in tema di inquadramenti  sia in tema di benefici retributivi diretti o indiretti, quali quelli discendenti da un trattamento pensionistico, [...]

Grava sul datore l'intera contribuzione previdenziale sulla retribuzione corrisposta ex art. 18 SL a seguito di sentenza di reintegra

Grava sul datore l'intera contribuzione previdenziale sulla retribuzione corrisposta ex art. 18 SL a seguito di sentenza di reintegra

Grava sul datore l'intera contribuzione previdenziale sulla retribuzione corrisposta in ritardo a seguito sentenza di reintegra   Cass., sez. lav., 4 aprile 2008, n. 8800 – Pres. Senese – Rel. Roselli -  Pm. Nardi (concl. diff.) - BA. AN. PO. VE. (avv. Scognamiglio) c. TR. Emanuele (avv. Marino)   Contribuzione previdenziale sulla retribuzione corrisposta a seguito (cioè successivamente) a sentenza  di reintegra per illegittimo licenziamento – [...]