Scopri tutto su Personalità dell'ateismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

In questa categoria: Stalin

Stalin in uniforme di maresciallo dell'Unione Sovietica
"fonti citate nel corpo del testo"
Iosif Vissarionovi? Džugašvili (in russo: ?????? ?????????????? ???...

Gossip (gruppo musicale)

I Gossip sono un gruppo musicale indie rock statunitense originario dell'Arkansas ed arrivato al successo nel 2006 con il singolo e l'album Standing in the Way of Con...

Lev Trotsky

Lev Trockij (IPA: ) (in russo: ??? ???????), Lev Trotsky o Leon Trotsky nella traslitterazione anglosassone, pseudonimo di Lev Davidovi? Bronštejn (in russo: ??? ???...

Lenin

Lenin (in russo: ??????), pseudonimo di Vladimir Il'i? Ul'janov (ascolta), in russo: ???????? ????? ????????, citato spesso come Vladimir Lenin o anche come Nikolaj L...

Isaac Asimov

Isaac Asimov, nato Isaak Judovi? Ozimov (in russo: ???á? ??????? ????????, Petrovi?i, 2 gennaio 1920 – New York, 6 aprile 1992), è stato un biochimico e scrittore...

Bonino, apparentamento Pd? Discutiamo

Bonino, apparentamento Pd? Discutiamo

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – L’apparentamento tra la lista +Europa e il Pd “è ancora in discussione”. Lo ha detto la leader radicale Emma Bonino a ‘Tagadà’ su La7.

Colin Firth, non lavorerò più con Allen

Colin Firth, non lavorerò più con Allen

(ANSA) – NEW YORK, 19 GEN – Mai più con Woody Allen. Dopo l’intervista della figlia adottiva Dylan Farrow alla Cbs, anche Colin Firth si è unito alla schiera di attori e attrici determinati a tagliare i ponti con il regista. “Non lavorerò più con lui”, ha detto Firth al Guardian poche ore dopo che ieri Dylan Farrow era andata per la prima volta in tv a denunciare Woody per molestie sessuali avvenute, secondo lei, quando era bambina. Allen, che [...]

Vasco: musica ha vinto contro la paura

Vasco: musica ha vinto contro la paura

(ANSA) – MODENA, 17 GEN – “Il 2017 è stato l’anno di Modena Park, l’1 luglio 2017 ha vinto la musica contro la paura e Modena è diventata la capitale mondiale del rock”. Lo ha detto Vasco Rossi, ricevendo a Modena le chiavi della città e la cittadinanza onoraria. “L’occasione per festeggiare i miei primi 40 anni di musica e canzoni – ha detto – si è trasformato nel più grande raduno rock della storia della musica italiana. Un evento di [...]

Dylan Farrow, in tv dico verità su Allen

Dylan Farrow, in tv dico verità su Allen

(ANSA) – NEW YORK, 17 GEN – “Perché non dovrei volerlo distruggere?” Carica di “indignazione” e di “rabbia”, Dylan Farrow si è scagliata contro il padre adottivo Woody Allen nella sua prima intervista in tv. Dylan, che per 25 anni ha accusato Allen di averla molestata sessualmente quando era bambina, ha parlato alla Cbs. “Dico la verità su Woody”, ha detto la giovane donna che ha 32 anni e fu adottata da Mia Farrow quando aveva due [...]

No, Sfera Ebbasta NON è una rockstar. Vasco Rossi è una rockstar

No, Sfera Ebbasta NON è una rockstar. Vasco Rossi è una rockstar

Ci dispiace per Sfera ma, per quanto innovativo, originale e unico, non sarà mai come Vasco Rossi. Anche se adoriamo Sfera (e come noi decine di migliaia di fan sparsi per il Paese) siamo convinti che il paragone con il Blasco sia un po’ troppo azzardato. Certo, Sfera è un ribelle, uno fuori dagli schemi e un genio in grado di intercettare le tendenze, ma l’unica cosa che ha di “Rossi” – per il momento – sono i capelli e non sarà mai una rockstar [...]

Molestie, Chalamet si dissocia da Allen

Molestie, Chalamet si dissocia da Allen

(ANSA) – NEW YORK, 16 GEN – Timothée Chalamet si dissocia da Woody Allen. Il giovane attore, candidato ai Golden Globes per Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e che apparirà in A Rainy Day in New York di Allen, donerà i suoi guadagni dal film all’iniziativa Time’s Up contro le molestie e ad altre charity. Chalamet, 22 anni, ha indossato la spilletta Time’s Up sul red carpet dei Globes. Sulla Cnn l’attore ha evaso la domanda, ma il 15/1 su [...]

Fornero, voterei Bonino, Cav incoerente

Fornero, voterei Bonino, Cav incoerente

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – “Ad oggi voterei Emma Bonino. Mi sembra l’unica presenza in questa tornata elettorale che abbia una visione internazionale dell’Italia. Lei all’interno di una coalizione allargata sarebbe il Governo di cui il Paese ha bisogno. Berlusconi? La coerenza è quella di sempre, cioè vicina allo zero. Ha una grande capacità di comunicazione. Ogni tanto sembra spuntare un po’ più di saggezza, ma poi scompare. Spero che l’elettorato [...]

hit parade, Vasco in vetta anche in 2018

hit parade, Vasco in vetta anche in 2018

(ANSA) – ROMA, 10 GEN – Vasco e Jovanotti iniziano come avevano finito: la prima classifica dei dischi più venduti della settimana nel 2018 vede i due artisti rispettivamente al primo e al secondo posto. Il rocker di Zocca veleggia alto con Vasco Modena Park, il racconto del concerto dei record del 1 luglio scorso, mentre Jova segue con il nuovo album Oh, Vita!. Sul terzo gradino del podio il dominatore del 2017: Ed Sheeran con ö (Divide). Al quarto posto la [...]

A Cortina, la sauna più alta delle Dolomiti. Foto

A Cortina, la sauna più alta delle Dolomiti. Foto

Charlie Hebdo, tre anni fa la strage. Parigi ricorda

Charlie Hebdo, tre anni fa la strage. Parigi ricorda

 “Tre anni dopo, dalla memoria alla lotta”: alla vigilia delle commemorazioni dell’attentato contro la redazione di Charlie Hebdo – il 7 gennaio 2015, con 12 persone uccise sotto ai colpi dei kalashnikov dei fratelli Kouachi – circa 1.500 persone, tra cui i giornalisti superstiti del settimanale satirico, ieri si sono riunite ieri nel teatro delle Folies Bergère, nel cuore di Parigi, per lanciare un simbolico appello alla lotta contro ogni forma di [...]

Parigi ricorda strage Charlie Hebdo

Parigi ricorda strage Charlie Hebdo

(ANSA) – PARIGI, 6 GEN – “Ancora e sempre Charlie Hebdo”: alla vigilia del terzo anniversario dell’attentato contro la redazione del settimanale satirico francese – il 7 gennaio 2015, con 12 persone massacrate sotto i colpi dei kalashnikov dei fratelli Kouachi – si tiene oggi a Parigi una giornata di dibattiti e testimonianze su laicità e libertà d’espressione. “Toujours Charlie! Dalla memoria alla lotta” , questo il titolo dell’iniziativa a [...]

Tabacci spiega la sua intesa con Emma Bonino

Tabacci spiega la sua intesa con Emma Bonino

Roma, 5 gen. (askanews) – “Con ‘Più Europa’ era in campo una bella opzione europeista che incrocia perfettamente l’impostazione degasperiana e il federalismo di Spinelli. Rischiava di restare fuori dalla contesa per assurdi motivi burocratici una proposta seria e coerente”. Bruno Tabacci ha spiegato così, in una intervista al quotidiano della Cei Avvenire, l’intesa con Emma Bonino per la presentazione di una lista comune, intesa che consentirà a [...]

Tabacci salva Bonino lite sulla margherita

Tabacci salva Bonino lite sulla margherita

La lista di Emma Bonino salvata da un accordo con Tabacci, lite sul simbolo della margherita

Più Europa con Bonino con simbolo Tabacci, risolto il caso firme

Più Europa con Bonino con simbolo Tabacci, risolto il caso firme

Roma, (askanews) - Colpo di scena nella vicenda di +Europa con Emma Bonino; sciolto il dilemma della firme per la presentazione delle liste dei candidati; +Europa sarà presente alle elezioni grazie al simbolo del Centro democratico di Bruno Tabacci. Un gesto generoso ha detto Bonino, che "consentirà a noi, a te con noi, a te con noi Più Europa con Emma Bonino di essere presente alle elezioni politiche del 4 marzo per offrire questa opzione agli italiani". La [...]

Così è salva la lista Bonino

Così è salva la lista Bonino

Bruno Tabacci concede il simbolo a Emma Bonino che può così candidarsi, da sciogliere il nodo alleanze

Come Tabacci ha salvato la lista di Emma Bonino

Come Tabacci ha salvato la lista di Emma Bonino

Roma, 4 gen. (askanews) – La vicenda della lista +Europa si chiude con un piccolo colpo di scena, la lista di Emma Bonino, Benedetto Della Vedova e dei Radicali sarà presente alle elezioni grazie al Centro democratico di Bruno Tabacci. Il politico centrista è intervenuto alla conferenza stampa organizzata dai radicali per protestare contro le modalità di presentazione delle liste, che rischiavano di escludere la lista +Europa, mettendo a disposizione il [...]

Che cosa c'è scritto nel libro che fa infuriare Trump

Che cosa c'è scritto nel libro che fa infuriare Trump

Roma, 4 gen. (askanews) – Le anticipazioni del libro di Michael Wolff, “Fire and Fury: Inside the Trump White House”, si sono abbattute su Washington come un terremoto. Dalle dichiarazioni sul Russiagate dell’ex stratega Steve Bannon – accolte dal presidente con un tweet nel quale ha dato del “fuori di testa” al suo ex consigliere – alle asserite ambizioni presidenziali della figlia di Trump, Ivanka, si tratta di materiale esplosivo anticipato dal [...]

Scott racconta Getty, campione avarizia

Scott racconta Getty, campione avarizia

(ANSA) – ROMA, 3 GEN – Nel nuovo film di Ridley Scott, ‘Tutti i soldi del mondo’, basato sul rapimento in Italia nel 1973 di John Paul Getty III (Charlie Plummer), quello che colpisce di più è la maniacale avarizia del nonno, il magnate del petrolio Jean Paul Getty I, interpretato da Christopher Plummer (ruolo che era di Kevin Spacey prima del suo allontanamento dal set dopo lo scandalo molestie). Considerato allora l’uomo più ricco del mondo, come si [...]

Calenda, Pd trovi soluzione con Bonino

Calenda, Pd trovi soluzione con Bonino

(ANSA) – ROMA, 3 GEN – “Emma Bonino è un pilastro fondamentale dell’alleanza riformista liberal democratica che serve all’Italia”. Lo scrive su Twitter il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, aggiungendo che il Pd “ne ha bisogno”. Quindi, rivolto a Matteo Renzi, il ministro conclude che “sedersi intorno ad un tavolo e trovare una soluzione è doveroso”.

Perché Emma Bonino accusa il Pd

Perché Emma Bonino accusa il Pd

Roma, 2 gen. (askanews) – “Ieri abbiamo spiegato come sia impossibile un apparentamento tra +Europa e Partito democratico a causa di una interpretazione giuridicamente surreale, prima che incostituzionale, della legge elettorale che nonostante le nostre reiterate e tempestive denunce né il governo né il Pd hanno saputo o voluto rettificare. E che, impedendoci di avviare da subito la raccolta firme nei collegi plurinominali, mette a repentaglio la presenza [...]