Pierfrancesco Favino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Pierfrancesco Favino

La scheda: Pierfrancesco Favino

Pierfrancesco Favino (Roma, 24 agosto 1969) è un attore e doppiatore italiano.


68ª edizione del Festival di Sanremo (2018) - Conduttore

Pugili, regia di Lino Capolicchio (1995)
Il principe di Homburg, regia di Marco Bellocchio (1997)
In barca a vela contromano, regia di Stefano Reali (1997)
Dolce far niente, regia di Nae Caranfil (1998)
La carbonara, regia di Luigi Magni (2000)
L'ultimo bacio, regia di Gabriele Muccino (2001)
La verità vi prego sull'amore, regia di Francesco Apolloni (2001)
Da zero a dieci, regia di Luciano Ligabue (2001)
El Alamein - La linea del fuoco, regia di Enzo Monteleone (2002)
Emma sono io, regia di Francesco Falaschi (2002)
Passato prossimo, regia di Maria Sole Tognazzi (2003)
Al cuore si comanda, regia di Giovanni Morricone (2003)
Mariti in affitto, regia di Ilaria Borrelli (2004)
Le chiavi di casa, regia di Gianni Amelio (2004)
Nessun messaggio in segreteria, regia di Luca Miniero e Paolo Genovese (2005)
Amatemi, regia di Renato De Maria (2005)
Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
La vita è breve ma la giornata è lunghissima, regia di Lucio Pellegrini e Gianni Zanasi – documentario (2005)
La sconosciuta, regia di Giuseppe Tornatore (2006)
Una notte al museo (Night at the Museum), regia di Shawn Levy (2006)
Saturno contro, regia di Ferzan Özpetek (2007)
Le cronache di Narnia - Il principe Caspian (The Chronicles of Narnia: Prince Caspian), regia di Andrew Adamson (2008)
Miracolo a Sant'Anna (Miracle at St. Anna), regia di Spike Lee (2008)
L'uomo che ama, regia di Maria Sole Tognazzi (2008)
Angeli e demoni (Angels & Demons), regia di Ron Howard (2009)
Baciami ancora, regia di Gabriele Muccino (2010)
Cosa voglio di più, regia di Silvio Soldini (2010)
Figli delle stelle, regia di Lucio Pellegrini (2010)
La vita facile, regia di Lucio Pellegrini (2011)
L'industriale, regia di Giuliano Montaldo (2011)
ACAB - All Cops Are Bastards, regia di Stefano Sollima (2012)
Posti in piedi in paradiso, regia di Carlo Verdone (2012)
Romanzo di una strage, regia di Marco Tullio Giordana (2012)
World War Z, regia di Marc Forster (2013)
Rush, regia di Ron Howard (2013)
Senza nessuna pietà, regia di Michele Alhaique (2014)
Une mère, regia di Christine Carrière (2015)
Suburra, regia di Stefano Sollima (2015)
Le confessioni, regia di Roberto Andò (2016)
Moglie e marito, regia di Simone Godano (2017)
Rachel (My Cousin Rachel), regia di Roger Michell (2017)
Chi m'ha visto, regia di Alessandro Pondi (2017)
A casa tutti bene, regia di Gabriele Muccino (2018)
The Catcher Was a Spy, regia di Ben Lewin (2018)

Una questione privata, regia di Alberto Negrin – film TV (1991)
Correre contro, regia di Antonio Tibaldi - film TV (1996)
Amico mio – serie TV, 14 episodi (1993-1998)
Bonanno, regia di Michel Poulette – film TV (1999)
I giudici - Excellent Cadavers, regia di Ricky Tognazzi - film TV (1999)
Padre Pio, regia di Carlo Carlei – film TV (2000)
La sindone - 24 ore, 14 ostaggi, regia di Lodovico Gasparini – film TV (2001)
Giuda, regia di Raffaele Mertes – film TV (2001)
Tommaso, regia di Raffaele Mertes – film TV (2001)
Gli insoliti ignoti, regia di Antonello Grimaldi – film TV (2002)
Ladri ma non troppo, regia di Antonello Grimaldi – film TV (2003)
Ferrari, regia di Carlo Carlei – miniserie TV (2003)
Part-time, regia di Angelo Longoni – film TV (2003)
Gino Bartali - L'intramontabile, regia di Alberto Negrin – miniserie TV (2005)
Liberi di giocare, regia di Francesco Miccichè – miniserie TV (2007)
Pane e libertà, regia di Alberto Negrin – miniserie TV (2009)
Il generale Della Rovere, regia di Carlo Carlei – miniserie TV (2011)
Qualunque cosa succeda, regia di Alberto Negrin – miniserie TV (2014)
Marco Polo – serie TV, 9 episodi (2014-2016) Netflix

B.B.K. Baby Bounty Killer, regia di Alessandro Valori (1996)
Baci proibiti, regia di Francesco Miccichè (1997)
Adidabuma, regia di Francesco Falaschi (1999)
I giardini della memoria, regia di Alessandro Caruso (1999)
Non ci sarebbe niente da fare!, regia di Lisa Romano (2004)

Due destini – Tiromancino (2001)
Passione – Neffa (2007)
Baciami ancora – Jovanotti (2009)
Londra brucia – Negramaro (2012)

5 cose che forse non sai su Pierfrancesco Favino #madai

5 cose che forse non sai su Pierfrancesco Favino #madai

Pierfrancesco Favino nasce a Roma il 24 agosto 1969. Attore e doppiatore, ha raggiunto la fama grazie alle ottime interpretazioni in numerose pellicole per poi farsi conoscere dal grande pubblico con la conduzione del Festival di Sanremo 2018.

Cinema: Favino apre Bif&st Bari

Cinema: Favino apre Bif&st Bari

(ANSA) – BARI, 21 APR – “Io penso sia stato il festival” di Sanremo “a far parlare di Pierfrancesco Favino”, e “mi sono reso conto che c’erano tante cose che sapevo di poter fare e che non avevo mai mostrato”. Favino, attore che ha aperto la nona edizione del Bif&st di Bari, ne ha parlato con i giornalisti a margine della sua lezione di cinema. “Non credo – ha aggiunto – a quel vittimismo che porta l’attore a dire ma come mai le persone [...]

EVENTI: Pierfrancesco Favino

Nel 2011 torna ad essere diretto da Pellegrini in La vita facile, affiancato da Stefano Accorsi e Vittoria Puccini.

Nel 2010 è uno degli attori protagonisti di Baciami ancora di Gabriele Muccino (per il quale riceve una nuova nomination ai David come miglior attore non protagonista), di Cosa voglio di più di Silvio Soldini e di Figli delle stelle di Lucio Pellegrini.

Nel 2009 recita al fianco di Tom Hanks nel film di Ron Howard Angeli e demoni (tratto dall'omonimo libro di Dan Brown).

Nel 2013 torna a lavorare con Ron Howard in Rush, pellicola incentrata sulla Formula 1 degli anni settanta, impersonando Clay Regazzoni.

Dal 2003 è legato all'attrice Anna Ferzetti, dalla quale ha avuto due figlie.

Tra il 2014 e il 2016 gira per Netflix la serie internazionale Marco Polo dove interpreta Nicolò Polo, padre di Marco, affiancando il protagonista Lorenzo Richelmy.

Nel 2017 è protagonista, insieme a Kasia Smutniak, del film Moglie e marito diretto da Simone Godano, e di Chi m'ha visto con Beppe Fiorello, inoltre è nel cast di Rachel di Roger Michell e di A casa tutti bene di Gabriele Muccino.

Nel 2005 ottiene il ruolo del Libanese, capo carismatico della feroce banda della Magliana nel pluripremiato film Romanzo Criminale di Michele Placido, sul set ritrova sia Claudio Santamaria che Kim Rossi Stuart, con il quale aveva già lavorato ne Le chiavi di casa di Gianni Amelio per un breve cameo tuttavia sufficiente a garantirgli una nomination al Nastro d'argento come attore non protagonista.

Con Favino al via il Bif&st 2018

Con Favino al via il Bif&st 2018

(ANSA) – BARI, 20 APR – È Pierfrancesco Favino il protagonista della masterclass che sabato 21 aprile, al Petruzzelli di Bari, apre la prima giornata del Bif&st 2018, dopo la proiezione del film A.C.A.B. All Cops are Bastards di Stefano Sollima. In serata, alle 20.30 sempre al Petruzzelli, per le Anteprime Internazionali, il film Roman J. Israel, Esq. (End of Justice – essuno è innocente) di Dan Gilroy, con Denzel Washington e Colin Farrell, storia di un [...]

Sting e Favino per Michelangelo superstar

Sting e Favino per Michelangelo superstar

Le loro voci nel 'Giudizio Universale', show immersivo firmato Balich

Favino-Sting per Michelangelo superstar

Favino-Sting per Michelangelo superstar

(ANSA) – ROMA, 12 MAR – La furia divina. Noè è solo contro la pioggia battente del Diluvio divino, che avvolge tutto e tutti. E poi ecco la forza dei colori, che ovunque diventano forma e creazione. Sono le prime immagini dal vivo di Giudizio Universale. Michelangelo and the secrets of the Sistine Chapel, show immersivo firmato dal mago delle cerimonie olimpiche Marco Balich, che con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani debutta a Roma il 15/3, [...]

Il ballo hot tra Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

Il ballo hot tra Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

I due conduttori di Sanremo sulle note di "Despacito".

Pierfrancesco Favino relax in famiglia dopo Sanremo

Pierfrancesco Favino relax in famiglia dopo Sanremo

L'attore Pierfrancesco Favino è stata la grande rivelazione di Sanremo, apprezzato da tutti per la sua co-conduzione a fianco di Michelle Hunziker e Claudio Baglioni. Lontano dal set e dal piccolo schermo (dove ultimamente è molto presente) Pierfrancesco però non dimentica la vita privata ed è stato sorpreso da “Novella2000” durante una passeggiata in famiglia per la Capitale assieme alla compagna Anna Ferzetti, con cui è fidanzato da 15 anni e le figlie [...]

Pierfrancesco Favino passeggiata in famiglia

Pierfrancesco Favino passeggiata in famiglia

Pierfrancesco Favino è stata la grande rivelazione di Sanremo, apprezzato da tutti per la sua co-conduzione a fianco di Michelle Hunziker e Claudio Baglioni. Lontano dal set e dal piccolo schermo (dove ultimamente è molto presente) Pierfrancesco però non dimentica la vita privata ed è stato sorpreso da “Novella2000” durante una passeggiata in famiglia per la Capitale assieme alla compagna Anna Ferzetti, con cui è fidanzato da 15 anni e le figlie Lea e [...]

Pierfrancesco Favino dopo Sanremo, passeggiata in famiglia con la compagna Anna e le figlie Greta e Lea

Pierfrancesco Favino dopo Sanremo, passeggiata in famiglia con la compagna Anna e le figlie Greta e Lea

Da attore del grande schermo Pierfrancesco Favino è stata la grande rivelazione di Sanremo, apprezzato da tutti per la sua co-conduzione a fianco di Michelle Hunziker e Claudio Baglioni. Isola, Eva Henger dopo le accuse a Francesco Monte: “Per evitare qualche matto mi faccio accompagnare da due bodyguard” Caterina Balivo, compleanno in festa tra fiori e sorprese Belen Rodriguez e Andrea Iannone, giornata con Santiago: “Pronti alle nozze, poi il [...]

Pierfrancesco Favino dopo Sanremo, passeggiata in famiglia con la compagna Anna e le figlie Greta e Lea

Pierfrancesco Favino dopo Sanremo, passeggiata in famiglia con la compagna Anna e le figlie Greta e Lea

Da attore del grande schermo Pierfrancesco Favino è stata la grande rivelazione di Sanremo, apprezzato da tutti per la sua co-conduzione a fianco di Michelle Hunziker e Claudio Baglioni. Lontano dal set e dal piccolo schermo (dove ultimamente è molto presente) Pierfrancesco però non dimentica la vita privata ed è stato sorpreso da “Novella2000” durante una passeggiata in famiglia per la Capitale assieme alla compagna Anna Ferzetti, con cui è fidanzato [...]

FOTO: Pierfrancesco Favino

Favino nel 2016

Favino nel 2016

Favino, Claudio Baglioni e Michelle Hunziker al Festival di Sanremo 2018.

Favino, Claudio Baglioni e Michelle Hunziker al Festival di Sanremo 2018.

Pierfrancesco Favino intimo, ecco i suoi 15 anni dʼamore con Anna

Pierfrancesco Favino intimo, ecco i suoi 15 anni dʼamore con Anna

Smessi i panni del conduttore di Sanremo, Piefrancesco Favino è tornato alla vita quotidiana da papà presente e marito amorevole. Portale figlie a scuola, fa shopping con la moglie e regala sorrisi a chiunque incontri. A casa è un uomo “normale”, un talento che “cucinicchia”, “stiricchia” e “ballicchia”. La sua anima gemella è Anna Ferzetti, figlia del noto Gabriele, un'icona del teatro e del cinema. Favino e Anna si sono conosciuti quando [...]

Pierfrancesco Favino intimo, ecco i suoi 15 anni d?amore con Anna

Pierfrancesco Favino intimo, ecco i suoi 15 anni d?amore con Anna

Smessi i panni del conduttore di Sanremo, Piefrancesco Favino è tornato alla vita quotidiana da papà presente e marito amorevole. Portale figlie a scuola, fa shopping con la moglie e regala sorrisi a chiunque incontri. A casa è un uomo “normale”, un talento che “cucinicchia”, “stiricchia” e “ballicchia”. La sua anima gemella è Anna Ferzetti, figlia del noto Gabriele, un'icona del teatro e del cinema. Favino e Anna si sono conosciuti quando lei [...]

Pierfrancesco Favino spiega il motivo perchè non si è  mai sposato

Pierfrancesco Favino spiega il motivo perchè non si è mai sposato

L'attore Pierfrancesco Favino non si è mai sposato con Anna Ferzetti la sua compagna da tanti anni. Con la Ferzetti è stato un colpo di fulmine: ‘Le ho pestato il piede in un locale’. Pierfrancesco Favino, attore bravo e famoso, è stato una vera scoperta a Sanremo 2018 nel ruolo inedito di conduttore e, ha anche stupito tutti quando è sceso dal palco per raggiungere la compagna e la figlia Greta, 12 anni, in platea. Mancava Lea, la secondogenita di 5 anni, [...]

Pierfrancesco Favino ecco perché non mi sono mai sposato

Pierfrancesco Favino ecco perché non mi sono mai sposato

Pierfrancesco Favino non si è mai sposato con Anna Ferzetti la sua compagna da tanti anni. Con la Ferzetti è stato un colpo di fulmine: ‘Le ho pestato il piede in un locale’. Pierfrancesco Favino, attore bravo e famoso, è stato una vera scoperta a Sanremo 2018 nel ruolo inedito di conduttore e, ha anche stupito tutti quando è sceso dal palco per raggiungere la compagna e la figlia Greta, 12 anni, in platea. Mancava Lea, la secondogenita di 5 anni, ma tutte [...]

Pierfrancesco Favino rivela  perché non si è mai sposato!

Pierfrancesco Favino rivela perché non si è mai sposato!

Pierfrancesco Favino, reduce dal festival della musica di Sanremo, ha spiegato il motivo della scelta di non sposare la compagna storica Anna Ferzetti! Al festival di Sanremo abbiamo visto un Pierfrancesco Favino inedito, che non conosceva nessuno, dilettarsi tra recitazione, ballo e canto. In seguito all’evento l’uomo si è raccontato a cuore aperto al settimanale di gossip F. Ha spiegato che il motivo della scelta di non sposare la compagna è che [...]

Maurizio Gasparri duro attacco a Favino dopo il monologo

Maurizio Gasparri duro attacco a Favino dopo il monologo

L'attore  Pierfrancesco Favino a "SanRemo" ha portato "La notte poco prima delle foreste", atto unico del drammaturgo e regista francese Bernard-Marie Koltès del 1977 e subito scatta la polemica. Il monologo, che parla della condizione dello straniero, è un testo politico che ha diviso la classe politica. Mentre da una parte il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni lo loda: "Sanremo, Italia. Un bel Paese si racconta" dall'altra il candidato di Forza Italia [...]

Maurizio Gasparri contro Favino dopo il monologo di Sanremo

Maurizio Gasparri contro Favino dopo il monologo di Sanremo

Pierfrancesco Favino sul palco di “Sanremo" ha portato "La notte poco prima delle foreste", atto unico del drammaturgo e regista francese Bernard-Marie Koltès del 1977 e subito scatta la polemica. Il monologo, che parla della condizione dello straniero, è un testo politico che ha diviso la classe politica. Mentre da una parte il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni lo loda: "Sanremo, Italia. Un bel Paese si racconta" dall'altra il candidato di Forza Italia [...]

Maurizio Gasparri attacca Favino dopo il monologo a Sanremo

Maurizio Gasparri attacca Favino dopo il monologo a Sanremo

Sul palco di “Sanremo”Pierfrancesco Favino ha portato "La notte poco prima delle foreste", atto unico del drammaturgo e regista francese Bernard-Marie Koltès del 1977 e subito scatta la polemica. Il monologo, che parla della condizione dello straniero, è un testo politico che ha diviso la classe politica. Mentre da una parte il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni lo loda: "Sanremo, Italia. Un bel Paese si racconta" dall'altra il candidato di Forza Italia [...]

Michelle Hunziker a "Mattino Cinque": "Sul palco con Baglioni e Favino c’era grande sintonia"

Michelle Hunziker a "Mattino Cinque": "Sul palco con Baglioni e Favino c’era grande sintonia"

Michelle Hunziker ha da poco concluso la sua esperienza sanremese ricevendo complimenti e consacrandosi definitivamente come una showgirl tuttofare in grado di calcare con sicurezza anche un palco importante come quello dell’Ariston. "L’emozione? Beh un po’ si, però col fatto che la squadra era così gasata e in sintonia questa cosa è passata in secondo piano e siamo anche riusciti a divertirci", racconta la Hunziker a Mattino Cinque. Un successo diviso [...]

Fango social su Favino

Fango social su Favino

A quanto pare, purtroppo, Pierfrancesco Favino in queste ore viene ricoperto di insulti è minacce sui social per il suo monologo di ieri a Sanremo, nel quale interpretava un immigrato. E' una cosa che mette tristezza e fa riflettere sull'Italia di oggi, sulle distorsioni dei social che diventano, in questi casi, terribili macchine creatrici di fango, intolleranza e [...]