Pino Puglisi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Pino Puglisi

La scheda: Pino Puglisi

Presbitero, martire
Don Giuseppe Puglisi, meglio conosciuto come Padre Pino Puglisi o 3P (Palermo, 15 settembre 1937 – Palermo, 15 settembre 1993), è stato un presbitero italiano, ucciso da Cosa nostra il giorno del suo 56º compleanno a motivo del suo costante impegno evangelico e sociale.
Il 25 maggio 2013, sul prato del Foro Italico di Palermo, davanti ad una folla di circa centomila fedeli, è stato proclamato beato. La celebrazione è stata presieduta dall'arcivescovo di Palermo, cardinale Paolo Romeo, mentre a leggere la lettera apostolica, con cui si compie il rito della beatificazione, è stato il cardinale Salvatore De Giorgi, delegato da papa Francesco. È stato il primo martire della Chiesa ucciso dalla mafia.



Beato Giuseppe Puglisi:
Presbitero, martire
Nascita: 15 settembre 1937
Morte: 15 settembre 1993
Venerato da: Chiesa cattolica
Beatificazione: 25 maggio 2013, Foro Italico di Palermo
Santuario principale: In fase di costruzione nei terreni di Brancaccio confiscati alla mafia
Ricorrenza: 21 ottobre
Alla luce del sole, film di Roberto Faenza sulla vita di padre Puglisi, con Luca Zingaretti.
Brancaccio, film di Gianfranco Albano, con Ugo Dighero.

LA VARDERA: Palermo: "Hanno fatto bene ad ammazzare Don Pino Puglisi"

LA VARDERA: Palermo: "Hanno fatto bene ad ammazzare Don Pino Puglisi"

La minaccia arriva al presidente dell'Associazione Padre Nostro da un uomo, David. Il nostro Ismaele La Vardera gli fa cambiare idea

Danni auto spettatori musical Puglisi

Danni auto spettatori musical Puglisi

(ANSA) – PALERMO, 20 SET – Decine di auto sono state danneggiate la scorsa notte a Palermo nei pressi del Teatro di Verdura dove era in scena il musical dedicato a padre Pino Puglisi: gli spettatori all’uscita dal teatro, intorno alla mezzanotte, hanno trovato le auto con vetri rotti, cruscotti distrutti e ripulite di autoradio, borse, documenti e altri oggetti. “Padre Pino Puglisi il musical: l’Amore salverà il mondo” è stato offerto dalla onlus We [...]

EVENTI: Pino Puglisi

Nel 1962 venne nominato vicario cooperatore presso la parrocchia del Santissimo Salvatore nella borgata di Settecannoli, limitrofa a Brancaccio, e successivamente rettore della chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi.

Nel 1963 fu nominato cappellano presso l'orfanotrofio Roosevelt e vicario presso la parrocchia Maria Santissima Assunta a Valdesi, borgata marinara di Palermo.

Nel 1953, a 16 anni, entrò nel seminario palermitano, da cui sarebbe uscito sacerdote il 2 luglio 1960, ordinato dal cardinale Ernesto Ruffini.

Il 29 gennaio 1993 inaugurò a Brancaccio il centro Padre Nostro per la promozione umana e la evangelizzazione.

Nel 1992 venne nominato direttore spirituale presso il seminario arcivescovile di Palermo.

Il 2 giugno 2003 qualcuno murò il portone del centro "Padre Nostro" con dei calcinacci, lasciando gli attrezzi vicino alla porta.

Il 29 settembre 1990 venne nominato parroco a San Gaetano, nel quartiere Brancaccio di Palermo, controllato dalla criminalità organizzata attraverso i fratelli Graviano, capi-mafia legati alla famiglia del boss Leoluca Bagarella: qui iniziò la lotta antimafia di padre Giuseppe Puglisi.

Dal 1978 al 1990 rivestì diversi incarichi: pro-rettore del seminario minore di Palermo, direttore del Centro diocesano vocazioni, responsabile del Centro regionale Vocazioni e membro del Consiglio nazionale, docente di matematica e di religione presso varie scuole, animatore presso diverse realtà e movimenti tra i quali l'Azione cattolica e la FUCI.

Il 19 giugno 1997 venne arrestato a Palermo il latitante Salvatore Grigoli, accusato di diversi omicidi oltre quello di don Pino Puglisi.

Il 28 giugno 2012 papa Benedetto XVI, durante un'udienza con il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ha concesso la promulgazione del decreto di beatificazione per il martirio in odium fidei.

Nel 2014 D'Avenia ha dedicato il suo libro Ciò che inferno non è proprio alla figura del presbitero che molto lo ha colpito nei suoi anni di studi liceali.

Papa, esempio don Pino crei vocazioni

Papa, esempio don Pino crei vocazioni

(ANSA) – PALERMO, 15 SET – “Che l’esempio di Don Pino faccia nascere tante vocazioni”. Sono le parole scritte da Papa Francesco nel quaderno dei ricordi che i volontari del Centro di Accoglienza Padre Nostro tengono nella casa museo dove abitava il Beato Padre Pino Puglisi, ucciso il 15 settembre 1993. I volontari hanno trovato il messaggio nel libro sistemato nella stanza un tempo era lo studio di Padre Puglisi. (ANSA).

Papa Francesco visita la Casa museo di Don Puglisi a Palermo

Papa Francesco visita la Casa museo di Don Puglisi a Palermo

Palermo, (askanews) - In occasione del 25esimo anniversario dalla sua morte, Papa Francesco ha fatto visita alla Casa museo di Don Pino Puglisi nel poplare quartiere di Brancaccio, a Palermo, e ha deposto un cuscino di rose sul luogo dove il parroco, proclamato beato nel 2013, è stato ucciso dalla mafia il 15 settembre del 1993. Accompagnato dall'Arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice, Bergoglio è poi salito al secondo piano della palazzina in piazzetta Anita [...]

Giuseppa, la nipote di Don Puglisi: ci diceva "dobbiamo lottare"

Giuseppa, la nipote di Don Puglisi: ci diceva "dobbiamo lottare"

Palermo, (askanews) - "Per noi è stata una grandissima emozione, di grande significato. Un riconoscimento per la figura di mio zio, per la sua morte, per il suo martirio e un riconoscimento anche per Palermo e la Sicilia": lo ha dichiarato la nipote del beato Pino Puglisi, Giuseppa Puglisi, intervistata da askanews a margine della visita di Papa Francesco alla Casa Museo del parroco ucciso dalla mafia il 15 settembre del 1993. "La sua figura forse ci dà il [...]

Il Papa a Palermo: 'Non si può credere in Dio e essere mafioso'

Il Papa a Palermo: 'Non si può credere in Dio e essere mafioso'

“Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita il nome di Dio-amore. Oggi abbiamo bisogno di uomini e di donne di amore, non di uomini e donne di onore; di servizio, non di sopraffazione; di camminare insieme, non di rincorrere il potere”. Lo ha affermato papa Francesco, tra gli applausi, durante la messa al Foro Italico, a Palermo. Sono 100 mila i fedeli in piazza a Palermo (FOTO). A [...]

Il Papa in Sicilia per Don Puglisi

Il Papa in Sicilia per Don Puglisi

Bagno di folla in Sicilia per Papa Francesco, dopo la prima tappa in Piazza Armerina il pontefice è atterrato a Palermo.

Mattarella ricorda don Pino Puglisi

Mattarella ricorda don Pino Puglisi

(ANSA) – ROMA, – 14 SET – “La Repubblica riconosce in Puglisi il martire civile, morto per quei valori di solidarietà, di giustizia, di uguaglianza, di rispetto dei diritti inviolabili della persona, che costituiscono il nucleo vitale della Costituzione Repubblicana e il motore del nostro modello sociale”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un comunicato ricorda Don Pino Puglisi, assassinato la sera del 15 settembre 1993, giorno [...]

25 anni fa la mafia uccideva Don Pino Puglisi

25 anni fa la mafia uccideva Don Pino Puglisi

Palermo, un prete di borgata la cui voce si fa sentire ancora forte.

download STORIA E ARTE NELLA CHIESA DI PADRE PINO PUGLISI pdf epub mobi

by Salvatore Machì Editore: Plumelia Edizioni Pubblicazione: 2013 Formato: MOBI.DOC.PDF.RTF.TXT.EPUB.CD.IBOOKS.FB2.MP3 Dimensioni: 1461 KB Lingua: Italiano Prezzo: € 00.00 € (GRATIS!) Scaricato: 432 Visite: 979 Sempre piu persone preferiscono e-book al posto del solito. Naturalmente, dal momento che gli e-book hanno molti vantaggi. Essi possono essere acquistati comodamente da casa. Essi non occupano molto spazio. In un dispositivo che si puo mettere 100 [...]

FOTO: Pino Puglisi

A destra un giovanissimo Pino Puglisi con il cardinale Ernesto Ruffini

A destra un giovanissimo Pino Puglisi con il cardinale Ernesto Ruffini

Annullo Speciale - Godrano

Annullo Speciale - Godrano

Annullo Speciale - Palermo 48

Annullo Speciale - Palermo 48

Tomba del Beato Pino Puglisi nella Cattedrale di Palermo

Tomba del Beato Pino Puglisi nella Cattedrale di Palermo

Il crocifisso nella camera da letto di Padre Puglisi

Il crocifisso nella camera da letto di Padre Puglisi

Inaugurata chiesa con reliquia Puglisi

Inaugurata chiesa con reliquia Puglisi

(ANSA) - BOLOGNA, 24 SET - L'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi ha consacrato la sua prima nuova chiesa della diocesi emiliana. E' la parrocchia di Castenaso, dedicata alla Madonna del Buon Consiglio. All'interno sarà custodita una reliquia di don Pino Puglisi, ucciso da Cosa Nostra il 15 settembre 1993: un frammento osseo donato dal vescovo di Palermo, Corrado Lorefice. L'edificio ospiterà anche alcuni oggetti appartenuti a don Giuseppe Dossetti, Vittorio [...]

In chiesa Bologna reliquia don Puglisi

In chiesa Bologna reliquia don Puglisi

(ANSA) - PALERMO, 29 AGO - Una reliquia di don Pino Puglisi, prete ucciso da Cosa Nostra il 15 settembre 1993, sarà custodita nella prima chiesa della diocesi di Bologna consacrata dall'arcivescovo Matteo Zuppi. La reliquia, un frammento osseo del Beato, e' stata donata a Zuppi da Corrado Lorefice, vescovo di Palermo; i due sono stati nominati lo stesso giorno da Papa Francesco. Sarà conservata nella nuova chiesa parrocchiale di Castenaso, dedicata alla Madonna [...]

Reliquia Puglisi in nuova chiesa Bologna

Reliquia Puglisi in nuova chiesa Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 29 AGO - Una reliquia di don Pino Puglisi, prete ucciso da Cosa Nostra il 15 settembre 1993, custodita nella prima chiesa della diocesi di Bologna consacrata dall'arcivescovo Matteo Zuppi. La reliquia, un frammento osseo del Beato, è stata donata a Zuppi da Corrado Lorefice, vescovo di Palermo; i due sono stati nominati lo stesso giorno da Papa Francesco. Sarà conservata nella nuova chiesa parrocchiale di Castenaso, dedicata alla Madonna del [...]

Bangladesh: a Catania salma di Puglisi

Bangladesh: a Catania salma di Puglisi

(ANSA) - CATANIA, 7 LUG - E' arrivato nel Municipio di Catania il feretro di Adele Puglisi, la manager di 54 anni tra le nove vittime italiane della strage di Dacca. A Palazzo degli Elefanti sarà allestita la camera ardente che sarà aperta domani a partire dalle 9. Fino ad allora soltanto familiari e amici della donna potranno rendere omaggio e stare vicino alla salma. I funerali saranno celebrati sabato alle 17 nella basilica Cattedrale di piazza Duomo. (ANSA).

Puglisi, licenza da Gilmar a Factory

Puglisi, licenza da Gilmar a Factory

(ANSA) - MILANO, 25 MAG - Fausto Puglisi chiude con Gilmar il contratto di licenza di produzione, partito con la stagione Primavera-Estate 2015, e annuncia un nuovo accordo a partire dalla prossima collezione Resort 2017 di abbigliamento donna con Factory srl, azienda toscana di Fucecchio (FI) licenziataria di altri brand, nata nel 2008 e con un fatturato intorno ai 45 milioni di euro. L'accordo - spiegano dalla maison Puglisi - arriva in un momento cruciale per il [...]

Capolinea bus davanti statua Puglisi

Capolinea bus davanti statua Puglisi

(ANSA) - PALERMO, 16 FEB - ''Davanti il luogo del martirio del Beato Giuseppe Puglisi, è stato piazzato il capolinea di due autobus, che ne oscurano la visuale''. Lo dice Maurizio Artale, presidente del centro di accoglienza Padre Nostro. ''Qualche mese fa - aggiunge - il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, insieme al giornalista Francesco Deliziosi, ha fatto la proposta di eleggere il beato Puglisi come co-Patrono di Palermo, mostrando una forte sensibilità nei [...]

Vangelo e Costituzione come bussola

Vangelo e Costituzione come bussola

  Intervista al neo arcivescovo di Palermo Corrado Orefice che, dice, si sente «inadeguato» per il nuovo incarico e s’ispira al beato Puglisi: «Rappresentava una Chiesa di frontiera, lontana dai riflettori, che agiva sul territorio per il riscatto sociale delle coscienze e delle periferie». Le priorità? «Tutelare i più deboli e poveri» di Pietro Scaglione  "Monsignor Lorefice? No, sono don Corrado".  L’intervista con il nuovo arcivescovo di Palermo, [...]

Libro mons.Bertolone su Don Puglisi

Libro mons.Bertolone su Don Puglisi

(ANSA) - CATANZARO, 7 OTT - La "semplicità disarmante" di don Pino Puglisi, "che non va considerato un eroe antimafia, ma soltanto una persona che svolgeva la sua missione di prete parlando soprattutto ai giovani": é stato questo il filo conduttore dell'intervento dell'arcivescovo di Catanzaro, mons. Vincenzo Bertolone, all'iniziativa incentrata sul suo libro dedicato al parroco di Brancaccio ucciso dalla mafia. L'iniziativa dell'associazione "Universo minori" ha [...]

Padre Puglisi: fratello, non perdono

Padre Puglisi: fratello, non perdono

(ANSA) - PALERMO, 15 SET - "No, non mi sento di perdonare chi ha ucciso mio fratello''. Lo ha detto Gaetano Puglisi, 84 ani, fratello di don Pino Puglisi, il sacerdote del quartiere palermitano Brancaccio ucciso dalla mafia il 15 settembre '93, a "Voci del mattino", di Radio 1 Rai. ''Avrei preferito fosse ancora vivo, in mezzo a noi, piuttosto che Beato - ha aggiunto - Io pagavo la retta dei suoi studi in seminario, visto che la nostra era una famiglia povera: mio [...]

Danni a escavatore chiesa don Puglisi

Danni a escavatore chiesa don Puglisi

(ANSA) - PALERMO, 20 LUG - Intimidazione alla ditta che sta realizzando a Palermo la nuova chiesa intitolata al beato Pino Puglisi, in via Fichi d'India, nel quartiere Brancaccio. La scorsa notte è stato danneggiato l'escavatore parcheggiato nel cantiere, dove soltanto da poche ore sono iniziati i lavori, rimasti sospesi per due anni a causa di problemi burocratici. Il valore dell'appalto è 4,7 milioni, provenienti dell'8 per mille. Nel progetto è prevista anche [...]