Plant models

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Granturco

La scheda: Granturco

Il mais (Zea mays L., 1753) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Poaceae, tribù delle Maydeae. È uno dei più importanti cereali, largamente coltivato sia nelle regioni tropicali sia in quelle temperate, in quest'ultimo caso a ciclo primavera-estate. È stato addomesticato dalle popolazioni indigene in Messico centrale in tempi preistorici circa 10.000 anni fa.
Il mais è la base alimentare tradizionale delle popolazioni dell'America Latina e di alcune regioni dell'Europa e del Nordamerica. Nelle regioni temperate è principalmente destinato all'alimentazione degli animali domestici, sotto forma di granella, farine o altri mangimi, oppure come insilato, generalmente raccolto alla maturazione cerosa. È inoltre destinato a trasformazioni industriali per l'estrazione di amido e olio oppure alla fermentazione, allo scopo di produrre per distillazione bevande alcoliche o bioetanolo a scopi energetici.
L'infiorescenza femminile, che porta le cariossidi, si chiama correttamente spadice, ma viene più spesso impropriamente chiamata "pannocchia", mentre la pannocchia propriamente detta è l'infiorescenza maschile posta sulla cima del fusto (stocco) della pianta, che di contro viene talvolta chiamata impropriamente "spiga" per il suo aspetto.
Le cariossidi sono fissate al tutolo ed il tutolo è fissato alla pianta.



Mais:
Spighe di mais
Classificazione scientifica:
Dominio: Eukaryota
Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Poales
Famiglia: Poaceae
Sottofamiglia: Panicoideae
Tribù: Andropogoneae
Genere: Zea
Specie: Z. mays
Nomenclatura binomiale:
Zea mays L., 1753
Mais giallo dolce[21]:
Valori nutrizionali per 100 g
Energia: 86 kcal (360 kJ)
Proteine: 3,27 g
Carboidrati:
Totali: 18,7 g
Zuccheri: 6,26 g
Amidi: 5,7 g
Fibre: 2 g
Grassi:
Totali: 1,35 g
Acqua: 75,96 g
Vitamine:
Vitamina A: 9 µg
Tiamina (Vit. B1): 0,155 mg
Riboflavina (Vit. B2): 0,055 mg
Niacina (Vit. B3): 1,77 mg
Acido pantotenico (Vit. B5): 0,717 mg
Vitamina B6: 0,093 mg
Acido folico (Vit. B9): 42 µg
Vitamina C: 6,8 mg
Minerali:
Ferro: 0,52 mg
Fosforo: 89 mg
Magnesio: 37 mg
Manganese: 0,163 mg
Potassio: 270 mg
Zinco: 0,46 mg
L'introduzione del mais in Italia, in base agli studi di Luigi Messedaglia sulla base di documentazione d'archivio e agronomica, è risultata nella sostituzione del panico e del miglio, utilizzati da secoli per preparare una polenta, nella dieta popolare. In seguito Aureliano Brandolini ha classificato le varietà tradizionali italiane in base alla loro origine, per mezzo dell'analisi multivariata dei caratteri agronomici, morfologici e citologici, eseguita in collaborazione con A.G. Brandolini, come segue,:
1. Sezione Indurata e Indentata (9 complessi razziali, 35 Razze e 65 agro-ecotipi) A. Ottofile vitrei e derivati (Eight-rowed flints and derived races): 6 razze e 10 agro-ecotipi a. Ottofile puri 1. Ottofile 2. Tajolone 3. Ottofile tardivo b. Razze derivate 4. Derivati 12-14 file 5. Cannellino 6. Monachello B. Conici vitrei e derivati (Conical flints and derived races): 5 razze e 15 agro-ecotipi 7. Barbina 8. Poliranghi 9. Montano 10. Biancone 11. Ostesa C. Cilindrici meridionali tardivi (Late Southern cylindrical flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 12. Montoro 13. Rodindia 14. Pannaro D. Cilindrici vitrei meridionali di ciclo medio (Midseason Southern cylindrical flints): 3 razze e 6 agro-ecotipi 15. Trentinella 16. Dindico 17. Altosiculo E. Nani precocissimi vitrei (Extra-early dwarf flints): 4 razze e 6 agro-ecotipi 18. Poliota 19. Trenodi 20. Agostinello 21. Tirolese F. Microsperma vitrei (Microsperma flints): 4 razze e 8 agro-ecotipi a. Appenniniche 22. Zeppetello b. Subalpine 23. Cinquantino Marano 24. Quarantino estivo 25 Cadore G. Padani (Padanians): 4 razze e 7 agro-ecotipi a. Poliranghi 26. Pignolo 27. Rostrato-Scagliolo 28. Bani-Scaiola b. Longispiga 29. Agostano H. Bianco perla (Pearl white flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 30. Bianco Perla 31. Righetta bianco 32. Cimalunga I. Dentati bianchi e gialli (Dent corn): 2 razze e 5 agro-ecotipi 33. Dentati bianchi antichi 34. Dentati moderni
A. Ottofile vitrei e derivati (Eight-rowed flints and derived races): 6 razze e 10 agro-ecotipi
a. Ottofile puri 1. Ottofile 2. Tajolone 3. Ottofile tardivo
1. Ottofile
2. Tajolone
3. Ottofile tardivo
b. Razze derivate 4. Derivati 12-14 file 5. Cannellino 6. Monachello
4. Derivati 12-14 file
5. Cannellino
6. Monachello
B. Conici vitrei e derivati (Conical flints and derived races): 5 razze e 15 agro-ecotipi 7. Barbina 8. Poliranghi 9. Montano 10. Biancone 11. Ostesa
7. Barbina
8. Poliranghi
9. Montano
10. Biancone
11. Ostesa
C. Cilindrici meridionali tardivi (Late Southern cylindrical flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 12. Montoro 13. Rodindia 14. Pannaro
12. Montoro
13. Rodindia
14. Pannaro
D. Cilindrici vitrei meridionali di ciclo medio (Midseason Southern cylindrical flints): 3 razze e 6 agro-ecotipi 15. Trentinella 16. Dindico 17. Altosiculo
15. Trentinella
16. Dindico
17. Altosiculo
E. Nani precocissimi vitrei (Extra-early dwarf flints): 4 razze e 6 agro-ecotipi 18. Poliota 19. Trenodi 20. Agostinello 21. Tirolese
18. Poliota
19. Trenodi
20. Agostinello
21. Tirolese
F. Microsperma vitrei (Microsperma flints): 4 razze e 8 agro-ecotipi
a. Appenniniche 22. Zeppetello
22. Zeppetello
b. Subalpine 23. Cinquantino Marano 24. Quarantino estivo 25 Cadore
23. Cinquantino Marano
24. Quarantino estivo
25 Cadore
G. Padani (Padanians): 4 razze e 7 agro-ecotipi
a. Poliranghi 26. Pignolo 27. Rostrato-Scagliolo 28. Bani-Scaiola
26. Pignolo
27. Rostrato-Scagliolo
28. Bani-Scaiola
b. Longispiga 29. Agostano
29. Agostano
H. Bianco perla (Pearl white flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 30. Bianco Perla 31. Righetta bianco 32. Cimalunga
30. Bianco Perla
31. Righetta bianco
32. Cimalunga
I. Dentati bianchi e gialli (Dent corn): 2 razze e 5 agro-ecotipi 33. Dentati bianchi antichi 34. Dentati moderni
33. Dentati bianchi antichi
34. Dentati moderni
2. Sezione Everta J. Mais da scoppio (Pop corn): 3 razze e 12 agro-ecotipi 35. Perla prolifico 36. Risiforme precoce 37. Bianco tardivo cremonese
J. Mais da scoppio (Pop corn): 3 razze e 12 agro-ecotipi 35. Perla prolifico 36. Risiforme precoce 37. Bianco tardivo cremonese
35. Perla prolifico
36. Risiforme precoce
37. Bianco tardivo cremonese
A titolo d'esempio si riporta la descrizione di alcune varietà tradizionali tuttora coltivate:
Mais Marano: varietà precoce, chicco vitreo tendente al rosso, dal sapore caratteristico (Provincia di Vicenza).
Mais Rostrato: la pianta supera i 2 metri di altezza. Le spighe, lunghe cm 16-18, sono spesso due per pianta. I granelli sono allineati su 12-14 file intorno al tutolo bianco. Questa varietà predilige i terreni di fondovalle. La semina avviene a fine marzo/inizio aprile, in file distanziate cm 75, e con semi situati a cm 20-25 l'uno dall'altro. Si semina in marzo-aprile e si raccoglie in settembre. La produzione varia tra le 4 e le 5 tonnellate all'ettaro, ossia metà di quella dei migliori ibridi a granella vitrea, come il plata. La farina ottenuta macinando i granelli di mais rostrato è utilizzata per preparare la polenta, i biscotti e il pane. Coltivato in diverse regioni. Nelle valli della provincia di Bergamo è conosciuto con il nome rampí o rostrato rosso di Rovetta e lo Spinato di Gandino primo Mais ad essere stato piantato in Bergamsca nel 1632 (probabile 1623) e primo Mais ad essere iscritto nel Registro dei Semi della Regione Lombardia nel febbraio 2014.
Mais Sponcio: varietà iscritta nel Registro Nazionale dei Prodotti Tradizionali, chicco fortemente vitreo, colore arancio intenso, forma a punta (rostro), usato per la preparazione della polenta alto-veneta (Comune di Cesiomaggiore).
Mais a Otto File di Antignano: varietà autoctona del territorio delle Colline Alfieri provincia di Asti, caratteristica di avere otto file di chicchi, colore rosso intenso, chicco molto vitreo, particolarità organolettiche uniche grazie alla vicinanza del fiume Tanaro, oggi tutelato dalla Cooperativa di Antignano. Il Mais Otto file di Antignano è detto “melia du Re" perché particolarmente apprezzato dal Re Vittorio Emanuele II (varietà pregiata di mais coltivata solo sulle nostre colline). I prodotti che ne derivano sono utilizzati per produrre, dagli artigiani pastai e pasticceri: pasta, grissini, torte e le Paste di Meliga. Viene usato principalmente per produrre farina per polenta rigorosamente macinata a pietra, ma ultimamente usato anche per la produzione di pasta all'uovo, grissini e le paste di Meliga.
Mais Otto File Tortonese: varietà autoctona del tortonese che è stata riscoperta agli inizi degli anni ’80 del '900. Si tratta infatti di una vecchia varietà che un tempo veniva coltivata dalla maggior parte delle famiglie contadine della zona e destinata prevalentemente all'autoconsumo ma che, nell’immediato dopoguerra, venne progressivamente abbandonata a favore di altri mais ibridi più adatti alla monocultura. Oggi è molto apprezzato per la produzione di farina ottenuta in modo tradizionale con macinatura a pietra ed i principali utilizzi sono per la polenta, le torte, il pane ed i grissini.
Da decenni, la scelta varietale nella produzione sia di mais da granella sia di trinciato da insilare è quasi totalmente orientata verso l'impiego degli ibridi commerciali, in grado di fornire, grazie all'eterosi, rese produttive più elevate rispetto alle tradizionali cultivar. La classificazione degli ibridi di mais si basa fondamentalmente sulla precocità di maturazione della granella. In generale si impiegano ibridi di classe alta per la semina primaverile, destinati alla produzione di granella, e ibridi di classe media o bassa per la semina in secondo raccolto, destinati soprattutto alla produzione di insilati.

Riso basmati con curry e zucchine Marialaura

Riso basmati con curry e zucchine Marialaura Ingredienti 60/70 gr di riso a persona 1 cucchiaino scarso di curry 1 zucchina 1 cipolla Olio sale prezzemolo Preparazione Lessate il riso e durante la cottura,mettete un cucchiaino scarso di curry. A parte cucinate la zucchina con la cipolla,olio,sale e prezzemolo. Quando il riso è cotto mescolate tutto e servite bello caldo o tiepido

Rossini 150, labirinto di mais con note

Rossini 150, labirinto di mais con note

(ANSA) – SENIGALLIA (ANCONA), 2 LUG – C’è anche un labirinto di mais, con ‘disegnate’ note su un pentagramma, per celebrare il 150/o anniversario della scomparsa del grande compositore pesarese Gioachino Rossini. L’iniziativa ha preso forma a Senigallia, dove è stata inaugurata l’edizione 2018 del progetto ludico-educativo realizzato ogni estate nella immediata periferia della spiaggia di velluto. Il labirinto di mais è una rete di oltre cinque [...]

W il riso italiano e la pizza è una cosa seria

W il riso italiano e la pizza è una cosa seria

Il ministro assicura che l'Italia difenderà i propri prodotti e arriva il robot pizzaiolo

Sartù di riso

Sartù di riso

Un grande classico della cucina campana.

Riso al forno con melanzane e zucchine

Riso al forno con melanzane e zucchine

Riso al forno con melanzane e zucchine Ingredienti per 4 persone 150 gr di riso; una melanzana; 2 zucchine; tanto basilico fresco; una cipolla rossa di acquaviva ( o altro tipo di cipolla); 800 gr pomodori pelati; olio EVO q.b. ; burro q.b.; formaggio grattugiato q.b.; 250 gr di Galbanino ( o altro formaggio a pasta filata tipo Asiago, Fontina, ecc.) Preparazione Cucinate il riso al dente. Scolatelo e conditelo con 3 cucchiai di olio in cui avrete frullato una [...]

Tiella barese riso,patate e cozze Marialaura

Tiella barese riso,patate e cozze Marialaura Ingredienti 1 kg di cozze freschissime 250 gr di riso arbori 1 kg di patate 200 gr di pomodorini datterini 30 gr di pane grattugiato 5 cucchiai di olio evo pepe bianco 2 spicchi di aglio 25 gr di parmigiano grattugiato 25 gr di pecorino romano 500 ml di acqua sale prezzemolo Preparazione Pulite le cozze, togliendo la barbetta laterale,poi raschiate il guscio,aprite le cozze con un coltellino e conservate la loro acqua [...]

Riso con pesto di zucchine  e vongole Vanni

Riso con pesto di zucchine e vongole Vanni

Riso con pesto di zucchine  e vongole Vanni Oggi riso integrale e per sugo ho messo in un tegamino vongole prese in vasetto con alici saltate un po in padella poi nel tritatutto ho messo un pezzo di zucchina,aglio,scorza di limone di Sorrento e relativo succo,tritato e dopo che il riso è scolato ho aggiunto il tutto e le vongole e mescolare a fuoco lento un po' e orata marinata con aglio sale limone e prezzemolo...oggi mi va cosi Ingredienti 80 gr di riso [...]

Mix di cereali e legumi riso integrale lenticchie piselli gialli grano saraceno e zucchine

Mix di cereali e legumi riso integrale lenticchie piselli gialli grano saraceno e zucchine

Mix di cereali e legumi con zucchine Ingredienti 100 gr di  riso integrale 100 gr di lenticchie 100 gr di piselli gialli 100 gr grano saraceno 1 bella zucchina 1 cipolla olio sale Preparazione Cuocete le lenticchie nella pentola  a pressione Rosolate al cipolla  in una padella con un filo di olio, aggiungete i piselli cuocete Rosolate al cipolla  in una padella con un filo di olio, aggiungete i le zucchine cuocete  ma che rimangano un po [...]

Insalata di riso con tonno e uova Marialaura

Insalata di riso con tonno e uova Marialaura Ingredienti 300 gr di riso giallo 4 uova sode 200 gr di tonno 2 cucchiai di olive taggiasche mezza cipolla 100 gr di pomodorini 1 cucchiaio di capperi menta fresca sale pepe olio succo di limone Preparazione Lessate il riso,scolatelo e fatelo raffreddare sotto acqua fredda corrente,una volta ben scolato mettetelo in una ciotola con le uova sode tagliate a spicchi,le olive,i capperi dissalati,i pomodorini tagliati a [...]

Riso rosso saltato ai peperoni e curcuma

Riso rosso saltato ai peperoni e curcuma

Riso rosso saltato ai peperoni e curcuma Il riso rosso è un alimento tutto da scoprire, che può risultare particolarmente benefico per chi soffre di valori elevati di colesterolo e di trigliceridi. Questo dono della natura ci permette infatti di abbassare le soglie di questi valori, ristabilendo un ottimo grado di salute del sistema ematico. In particolare, il riso rosso fermentato si propone come un integratore alimentare ricercato, che nasce dal lavoro di [...]

FOTO: Granturco

Zea mays

Zea mays "Oaxacan Green"

Zea mays 'Ottofile giallo Tortonese'

Zea mays 'Ottofile giallo Tortonese'

La caverna Guila Naquitz a Oaxaca, Messico è il sito di domesticazione precoce di diverse colture alimentari, tra cui teosinte (un antenato di mais).

La caverna Guila Naquitz a Oaxaca, Messico è il sito di domesticazione precoce di diverse colture alimentari, tra cui teosinte (un antenato di mais).

Una pianta di mais

Una pianta di mais

Popcorn

Popcorn

Piante in crescita

Piante in crescita

Spiga in crescita

Spiga in crescita

Piselli che passione! Spalmiamoli sul pane...

Piselli che passione! Spalmiamoli sul pane...

Episodio 4. I prodotti di stagione sono più freschi, più saporiti e fanno bene al pianeta.

Frittata piselli zucchine e scamorza

Frittata piselli zucchine e scamorza

Un piatto velocissimo per mettere a tavola con gusto tutta la famiglia

Le proprietà benefiche dei piselli

Le proprietà benefiche dei piselli

Questo legume è estremamente versatile con tante proprietà salutistiche.

Seppie con i piselli

Seppie con i piselli

Un abbinamento perfetto per unire un secondo piatto al suo contorno.

Riso e insalata mista

Riso e insalata mista

Durante il pranzo il Grande Fratello chiama Filippo,il ragazzo si tuffa in piscina per la prova del "sì o no"

Riso rosso integrale con pesto di radicchio rosso e pomodori secchi Vanni

Riso rosso integrale con pesto di radicchio rosso e pomodori secchi Vanni Ingredienti per 1 persona 60 gr di riso rosso 5 foglie di radicchio 2 pezzi di pomodorini secchi 2 aglio 4 capperi una spremuta di limone un goccio di aceto balsamico 4-5 pinoli Preparazione Cuocete il riso come è vostra abitudine Preparate il pesto mettete tutto nel tritatutto condite

La ricetta delle Crocchette di riso e piselli

La ricetta delle Crocchette di riso e piselli

Crocchette di riso e piselli   Ingredienti 300 g di riso comune 3 uova 40 g di grana grattugiato 30 g di burro 100 g di prosciutto crudo 80 g di piselli lessati 180 g di mozzarella    farina pangrattato 250 g di passata di pomodoro una cipolla un peperoncino piccante aceto zucchero olio extravergine d'oliva olio per friggere sale Preparazione  1) Lessate il riso e scolatelo un po' al dente. Conditelo con il burro  e il grana, lasciatelo [...]

Piselli che passione! Maggio: tempo anche di fragole

Piselli che passione! Maggio: tempo anche di fragole

Episodio 3. I prodotti di stagione sono più freschi, più saporiti e fanno bene al pianeta.

Riso integrale rosso pesto di pomodori secchi Vanni

Riso integrale rosso pesto di pomodori secchi Vanni

Riso integrale rosso pesto di pomodori secchi Vanni "Oggi riso integrale rosso,che fa bene per il colesterolo e un pesto con pomodori secchi,4 noci macadamia,scalogno ,basilico e spremuta di mezzo lime e limone..e orata,e insalatina " Ingredienti per 1 persona 60 grammi di riso rosso integrale Per il pesto 3 pomodori secchi pezzi 4 noci macadamia uno scalogno piccolo basilico mezzo limone spremuto e mezzo lime Preparazione Cuocete a parte il riso come vostra [...]

Risotto cantonese Antonietta

Risotto cantonese Antonietta Ingredienti 1 fettina prosciutto cotto da tagliare a cubetti 300 gr riso per risotti 1 uovo 1 cipolla 1 barattolo piselli sale qb olio Preparazione In una pentola mettere l'olio e la cipolla soffriggete la cipolla e poi aggiungete il prosciutto cotto fate cuocere 10 minuti, mettete il barattolo di piselli e poi aggiungete il riso girare il riso con il composto e aggiungete acqua o brodo vegetale durante la cottura del riso quando e [...]