Scopri tutto su Poeti italiani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Michelangelo Buonarroti

Michelangelo Buonarroti (Caprese, 6 marzo 1475 – R...

Nichi Vendola

Componente della 7ª Commissione (Istruzione) dal 9 ...

Eduardo De Filippo

Laurea honoris causa in Lettere, Università degli S...

Dante Alighieri

Dante Alighieri, o Alighiero, battezzato Durante di ...

Luigi Pirandello

Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – Roma,...

Alessandro Manzoni

Alessandro Francesco Tommaso Antonio Manzoni (Milano...

María Valtorta: La crucifixión de Jesús

Purgatorio Lectio divina grupo de oración

Maria Valtorta: Dal Pretorio al Calvario

San Giuseppe San Benedetto Accendi la speranza Viaggio interiore Il Peccato Santuario di Oropa gruppo di preghiera

Alda Merini. Ancora e per sempre

Alda Merini. Ancora e per sempre

Di Alda Merini pensiamo di sapere tutto, ma non è esattamente così. Del resto è per suo stesso volere che la curiosità, forse un po' malsana, di conoscere i dettagli della sua vita eccezionale resta lettera morta. E poteva essere altrimenti dal momento che, la poetessa che tanto amava i Navigli, rilasciava interviste ricostruendo la propria vita in maniera sempre diversa? Al giornalista Massimo Cotto confidò:"Il poeta è una persona sola, non una sola persona. [...]

BaDante

Pubblicato su “Semicerchio” nel 2007 Massimo Bacigalupo le riscritture di Dante in inglese Una rassegna delle riscritture di Dante in inglese comprenderebbe autori e opere fra  i maggiori di quella letteratura: La Rima del vecchio marinaio di Coleridge, Il sogno di Iperione di Keats, Il trionfo della vita di Shelley, La profezia di Dante di Byron... Per non dire di curiosità quali la Colombiade (1807) di Joel Barlow. Fra i moderni almeno La terra desolata e i [...]

Massimo Bacigalupo

lettera da Hawthornden Le fondazioni che ospitano scrittori e studiosi sono istituzioni benemerite. In Italia si conosce molto la splendida Rockefeller a Bellagio, un po’ meno la sua sorella minore, la Fondazione Bogliasco presso Genova. Spesso l’impulso viene dagli Usa, ma gli ospiti sono sempre raccolti imparzialmente fra i diversi Paesi, e gli europei e gli italiani in particolare sono abbastanza avvantaggiati perché è premura di queste fondazioni [...]

Alfonso Gatto

Poesia d'amore   Le grandi notti d'estate che nulla muove oltre il chiaro filtro dei baci, il tuo volto un sogno nelle mie mani. Lontana come i tuoi occhi tu sei venuta dal mare dal vento che pare l' anima. E baci perdutamente sino a che l' arida bocca come la notte è dischiusa portata via dal suo soffio. Tu vivi allora, tu vivi il sogno ch'esisti è vero. Da quanto t' ho cercata. Ti stringo per dirti che i sogni son belli come il tuo volto, [...]

Documenti : Giovanni Pascoli (1911)

Giovanni Pascoli Discorso (22 novembre 1911)                        La grande Proletaria si è mossa. Prima ella mandava altrove i suoi lavoratori che in patria erano troppi e dovevano lavorare per troppo poco. Li mandava oltre le Alpi e oltre mare a tagliare istmi, a forare monti, ad alzar terrapieni, a gettar moli, a scavar carbone, a scentar selve, a dissodare campi, a iniziare culture, a erigere edifizi, ad animare officine, a raccoglier [...]

petrarca prof.s.cicciotti

                                           Home  Lettere  Cinema  Fotografia   Storia  F.Petrarca     Stampa in PDF Doc. Completo        (vedi la poesia:Solo e Pensoso....) La sua opera più nota è "il Canzoniere", nonostante egli stesso si considerasse soprattutto un grande autore in latino, fondamentale nelle sue opere è l’mpostazione quasi umanistica con la quale vede(studia) il  mondo classico, [...]

C. Angiolieri prof.s.cicciotti

                                           Home  Lettere  Cinema  Fotografia   Storia    Cecco Angiolieri nasce a Siena intorno al 1260, (morto nel 1310?) da una famiglia di banchieri; scarse le notizie sulla sua vita, che comunque sembra essere stata abbastanza movimentata . Sua madre monna Lisa de' Salimbeni, apparteneva probabilmente ad una delle più potenti famiglie cittadine, suo padre Angioliero, era [...]

sciascia

Avvertenza di Sciascia  ed.1972 Ho scritto questo racconto nell'estate del 1960. Allora il Governo non solo si disinteressava del fenomeno della mafia, ma esplicitamente lo negava. La seduta alla Camera dei Deputati, rappresentata in questa pagina, è sostanzialmente, nella risposta del Governo ad una interrogazione sull'ordine pubblico in Sicilia, vera. E sembra incredibile: considerando che appena tre anni dopo entrava in funzione una commissione parlamentare [...]

C:WINDOWSSPOOLDesktopDocumentiCesare Pavese by MAX_filepave07.htm

E' appena finita la guerra e, come già visto nelle tappe cronologiche della vita di Pavese, sappiamo che egli dal '43 si era, fino al '45, rifugiato nel Monferrato per sfuggire alla guerra civile allora in corso. Così il personaggio del racconto, come Pavese stesso , sfugge alla guerra rifugiandosi in collina. Siamo nel '43 e il luogo non è più il mare di un paese in tempo di pace, bensì una città in rovina, bombardata, che come le altre città subisce la [...]

Dybala da 10, la Juventus e Paolino in festa

Dybala da 10, la Juventus e Paolino in festa

Paulo Dybala ha segnato due gol anche nel derby contro il Torino. Partita senza storia allo Stadium, per la gioia di tutti i bianconeri e del telecronista tifoso Paolino.

Non ho bisogno di denaro – Alda Merini

  Non ho bisogno di denaro, Ho bisogno di sentimenti. Di parole, di parole scelte sapientemente, di fiori, detti pensieri, di rose, dette presenze, di sogni, che abitino gli alberi, di canzoni che faccian danzar le statue, di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti… Ho bisogno di poesia, questa magia che brucia le pesantezza delle … Leggi tutto "Non ho bisogno di denaro – Alda Merini" L'articolo Non ho bisogno di denaro – Alda Merini proviene da [...]

Visione dell'inferno - della grande mistica Maria Valtorta

Visione dell'inferno - della grande mistica Maria Valtorta

I Novissimi - Paradiso - Purgatorio È stata una grande mistica. Si offrì a Gesù come "vittima d'Amore prima, per consolare l'Amore divino che non è riamato, e poi anche di Giustizia, per la salvezza delle anime e del mondo". Nella sua maggiore a grande opera "Il Poema dell'uomo-Dio" ispirata dalle visioni di carattere mistico e dai dettati, narra minuziosamente la vita di Gesù. Gli uomini di questo tempo non credono più all'esistenza dell'inferno. Si sono [...]

" Due " Erri De Luca

Quando saremo due saremo veglia e sonno affonderemo nella stessa polpa come il dente di latte e il suo secondo, saremo due come sono le acque, le dolci e le salate, come i cieli, del giorno e della notte, due come sono i piedi, gli occhi, i reni, come i tempi del battito i colpi del respiro. Quando saremo due non avremo metà saremo un due che non si può dividere con niente. Quando saremo due, nessuno sarà uno, uno sarà l’uguale di nessuno e l’unità [...]

” Due ” Erri De Luca

Quando saremo due saremo veglia e sonno affonderemo nella stessa polpa come il dente di latte e il suo secondo, saremo due come sono le acque, le dolci e le salate, come i cieli, del giorno e della notte, due come sono i piedi, gli occhi, i reni, come i tempi del battito i colpi […] L'articolo ” Due ” Erri De Luca proviene da Wonderland.

Bruno Lauzi

Bruno Lauzi - Se tu Sapessi (1965)Bruno Lauzi (Asmara, 8 agosto 1937 - Peschiera Borromeo, 24 ottobre 2006) è stato, a parer mio, uno dei più grandi cantautori italiani. Piccolo di statura era dotato di una fine ironia che gli permise, fino alla fine, di esorcizzare il Parkinson che contribuì a portarlo alla tomba. Sono famose due sue battute: non posso più suonare la chitarra, ma in compenso sono diventato un ottimo suonatore di maracas; il parkinson ha il [...]

Pietro Bembo

Pietro Bembo

Pietro BemboSonetto scritto nel MDXXI.Già donna, or Dea; nel cui virginal chiostro,Scendendo in terra a sentir caldo e gelo,S'armò per liberarne il Re del cieloDa l'empie man de l'avversario nostro.I pensier tutti e l'uno e l'altro inchiostro,Cangiata veste, e con la mente il pelo,A te rivolgo: e, quel che agli altri celo,Le interne piaghe mie ti scopro e mostro:Sanale; chè puoi farlo: e dammi aitaA salvar l'alma da l'eterno danno;La qual, se dal cammin dritto [...]

Post di * Mai avrei pensato che queste pagine diventassero ali.* Alda Merini

  Prendi il mio cuore e portalo lontano, dove nessuno ci conosce, dove il tempo non esiste, dove possiamo incontrarci, senza età e ricordi, senza passato. "Saffo"        

Un poker per Paolino

Un poker per Paolino

Il telecronista tifoso della Juve fa festa col Genoa