Political terms in the United Kingdom

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Nazione costitutiva

Nazione costitutiva (inglese constituent country) è un termine utilizzato dalle istituzioni ufficiali per designare quelle nazioni che insieme formano un'entità o un gruppo più ampio, come uno stato sovrano. L'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) ha impiegato questa formula per indicare i territori dell'ex Jugoslavia, mentre l'Unione Sovietica l'ha usata per indicare le repubbliche sovietiche. Le istituzioni europee come il Consiglio d'Europa usavano spesso questa...

Brexit: stime 2019, crescita Gb tiene

Brexit: stime 2019, crescita Gb tiene

(ANSA) – LONDRA, 29 OTT – La tendenza alla crescita dell’economia britannica resiste, nonostante i timori legati, alla Brexit, con le stime per il 2019 riviste dal +1,3 al +1,6% del Pil e previsioni di un +1,4 nel 2020 e 2021, dell’1,5 nel 2022, dell’1,6 nel 2023. Lo dice il titolare del Tesoro, Philip Hammond, illustrando la finanziaria. Hammond prevede poi 800.000 posti di lavoro in più nel Regno entro il 2023, mentre rivendica un calo del deficit dal [...]

Draghi,Italia come Brexit,fra incertezze

Draghi,Italia come Brexit,fra incertezze

(ANSA) – FRANCOFORTE, 25 OTT – Anche l’Italia, come Brexit e la guerra commerciale, è fra le incertezze per lo scenario economico dell’Eurozona. Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi, sottolineando che il rialzo dello spread sta causando un rialzo dei tassi a famiglie e imprese: “stanno salendo”, ha affermato il presidente della Bce. Draghi si è comunque detto “fiducioso che si troverà un accordo” tra Roma e l’Ue.

Brexit: Timmermans, continuare negoziato

Brexit: Timmermans, continuare negoziato

(ANSA) – STRASBURGO, 24 OTT – “Dobbiamo continuare a negoziare con pazienza, con calma e con apertura mentale è ora di arrivare a dei risultati e noi ci stiamo impegnando”. Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans parlando della Brexit alla plenaria del Pe a Strasburgo e riferendo dei risultati dello scorso consiglio europeo.

Premi Nobel, serve una Brexit soft

Premi Nobel, serve una Brexit soft

(ANSA) – LONDRA, 23 OTT – Una lettera aperta rivolta sia alla premier britannica, Theresa May, sia al presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, per sollecitarli a trovare un accordo morbido di divorzio fra Londra e Bruxelles e metterli in guardia dalle conseguenze negative di una “hard Brexit” sul mondo della scienza e della ricerca. A firmarla sono oggi 35 scienziati di chiara fama con origini o legami nel Regno Unito, 29 premiati in [...]

Sterlina ancora in balia dei negoziati sulla Brexit

Sterlina ancora in balia dei negoziati sulla Brexit

Ci stiamo avvicinando alla fase decisiva per i negoziati sulla Brexit, e questo potrebbe comportare grandi oscillazioni per la sterlina britannica. A prescindere che alla fine venga o meno raggiunto un accordo - cosa che tutti i mercati auspicano - il pound risentirà di questo clima di incertezza. La sterlina e la Brexit Settimana scorsa la sterlina è salita ad un massimo di un mese contro il dollaro, spinta dalla speranza che le due parti fossero prossime a una [...]

Merkel: C'e' chance per accordo soddisfacente su Brexit

Merkel: C'e' chance per accordo soddisfacente su Brexit

May: Intesa rispetti il referendum

Barnier: sulla Brexit serve più tempo

Barnier: sulla Brexit serve più tempo

(ANSA) – LUSSEMBURGO, 16 OTT – Sull’accordo per la Brexit “non ci siamo ancora. Restano varie questioni aperte, quindi serve più tempo per trovare questo accordo globale. Dobbiamo prenderci questo tempo con calma, con serietà, per trovare questo accordo globale nelle prossime settimane”. Così Michel Barnier, capo negoziatore Ue per la Brexit arrivando al consiglio Affari generali a Lussemburgo.

Borsa Europa chiude bene, su Francoforte

Borsa Europa chiude bene, su Francoforte

(ANSA) – MILANO, 15 OTT – Chiusura in crescita per le principali Borse europee. Nel giorno del risultato elettorale in Baviera, Francoforte è stata la migliore ed ha guadagnato lo 0,78%. Solida anche Londra, che è salita dello 0,48%, malgrado gli intoppi sui negoziati per la Brexit. Bene Milano (+0,16%), nei giorni del decreto fiscale e della manovra. Piatta Parigi.

Brexit: Hunt, accordo è possibile

Brexit: Hunt, accordo è possibile

(ANSA) – BRUXELLES, 15 OTT – “E’ possibile farcela” a trovare un accordo sulla Brexit, “con la buona volontà da entrambe le parti possiamo arrivarci”, ma “se questo succeda questa settimana o no chi lo sa, in ogni caso tutti ci stanno lavorando duramente”. Così il ministro degli esteri britannico Jeremy Hunt al suo arrivo alla riunione dei 28 a Lussemburgo. “Questo è un periodo difficile ma dobbiamo ricordarci che sono stati fatti [...]

Spread Btp Bund in ribasso, Piazza Affari debole

Spread Btp Bund in ribasso, Piazza Affari debole

Lo spread Btp-bund rallenta a 304 punti base, in lieve calo dai 308 di venerdì dopo una partenza stamani in rialzo a 309. Il rendimento del titolo decennale italiano è del 3,52%. Le Borse europee sono poco mosse con Londra che segna un marginale -0,13% (Ftse 100 6.987 punti) con lo guardo rivolto alla Brexit e ai nodi ancora da sciogliere per arrivare ad un accordo fra Regno Unito e Ue. Sulla stessa linea Parigi (Cac 40 -0,17% a 5.085 punti). Mentre Francoforte [...]

Brexit:Gb,su Irlanda il problema è serio

Brexit:Gb,su Irlanda il problema è serio

(ANSA) – LONDRA, 15 OTT – Il dossier dell’Irlanda del Nord è un ostacolo vero sulla strada del possibile accordo di divorzio sulla Brexit fra il Regno Unito e l’Ue. Lo affermano stamattina fonti del governo di Theresa May citate dai media britannici, precisando che l’ìntoppo rimasto su questo punto dopo i colloqui di ieri a Bruxelles rappresenta “un problema significativo” e che Londra continua a dire no a un ipotetico ‘backstop’ se questo [...]

Brexit: stop ai negoziati fino a vertice

Brexit: stop ai negoziati fino a vertice

(ANSA) – BRUXELLES, 14 OTT – Le trattative sulla Brexit non riprenderanno in vista della cena a 27 al summit di mercoledì. Lo riferiscono tre fonti diplomatiche all’ANSA. Questo significa che starà ai leader decidere come andare avanti, dopo l’aggiornamento del capo negoziatore dell’Ue Michel Barnier di mercoledì sera. Anche Theresa May, che è stata invitata in una sessione prima della cena, avrà l’opportunità di esporre il suo punto di [...]

Brexit ecco l'accordo, Merkel trema in Baveria

Brexit ecco l'accordo, Merkel trema in Baveria

Brexit: l'annuncio che i negoziatori avvrebbero raggiunto un accordo. Elezioni in Baviera: Merkel trema.

Brexit: Barnier, questioni chiave aperte

Brexit: Barnier, questioni chiave aperte

(ANSA) – BRUXELLES, 14 OTT – “Abbiamo incontrato Dominic Raab ed il gruppo dei negoziatori britannici. Nonostante gli sforzi intensi, alcune questioni chiave restano aperte, incluso quella del meccanismo di garanzia, il cosiddetto ‘backstop’, per evitare infrastrutture alle frontiere irlandesi. Aggiornerò i 27 e l’Eurocamera sui negoziati sulla Brexit”. Così il capo negoziatore dell’Ue Michel Barnier su Twitter.

Brexit: Barnier, negoziamo fino al 17

Brexit: Barnier, negoziamo fino al 17

(ANSA) – BRUXELLES, 10 OTT – “I negoziati questa settimana proseguono giorno e notte”, nello spirito del “nostro obiettivo che sia trovato un accordo” rapidamente “se andiamo sino in fondo a questi negoziati in occasione del vertice Ue mercoledì prossimo”. Lo ha affermato il capo negoziatore Ue Michel Barnier parlando agli imprenditori europei di Eurochambres. I nodi che restano aperti sono invariati: i controlli alla frontiera irlandese sulle [...]

Brexit: Juncker, maggiori chance accordo

Brexit: Juncker, maggiori chance accordo

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – Per il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, le possibilità di raggiungere un accordo sulla Brexit sono aumentate negli ultimi giorni e ci sono buone chance che possa essere concluso entro novembre. Dal canto suo il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha parlato di un accordo entro la fine dell’anno. “Ho ragione di credere che le posizioni di Gran Bretagna e Ue si siano avvicinate”, ha dichiarato [...]

Gran Bretagna: Johnson accende la platea Tory

Gran Bretagna: Johnson accende la platea Tory

"La Brexit di May e' una truffa"

Brexit, Boris Johnson ancora contro piano del governo: una truffa

Brexit, Boris Johnson ancora contro piano del governo: una truffa

Birmingham (askanews) - L'ex ministro degli Esteri britannico Boris Johnson ha rinnovato il suo attacco al piano Chequers, il progetto di Theresa May per il divorzio dalla Ue, definendolo una "truffa" che rischia di far avanzare l'estrema destra. In un lungo discorso, in un evento a margine dell'annuale congresso del Partito conservatore a Birmingham, l'ex titolare del Foreign Office ha anche chiesto tagli alle tasse e il rilancio dell'edilizia residenziale. Lunghe [...]

Barnier non correrà per Commissione Ue

Barnier non correrà per Commissione Ue

(ANSA) – BRUXELLES, 28 SET – Michel Barnier, il capo negoziatore Ue per la Brexit, non scenderà in campo per diventare il candidato (il cosiddetto Spitzenkandidat) del Ppe al posto di presidente della Commissione Ue. Lo ha annunciato lo stesso Barnier con un tweet spiegando che il protrarsi dei negoziati sulla Brexit, la loro complessità e il dovere di far fronte alle responsabilità che gli sono state affidate dai 27 lo hanno portato a questa decisione.

Labour, opzione nuovo voto su Brexit

Labour, opzione nuovo voto su Brexit

(ANSA) – LONDRA, 25 SET – Il Labour britannico apre all’opzione di un referendum bis sulla Brexit. Lo ha deciso la conferenza annuale del partito di Jeremy Corbyn, a Liverpool, approvando a valanga una mozione che prevede esplicitamente la possibilità di invocare un secondo voto popolare sull’esito dei negoziati con Bruxelles, seppure in subordine rispetto alla prospettiva di elezioni politiche anticipate, in caso di un ‘no deal’ o di un accordo con [...]