Scopri tutto su Popoli semiti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Marc Chagall

La scheda: Marc Chagall

Marc Chagall (Vitebsk, 7 luglio 1887 – Saint-Paul-de-Vence, 28 marzo 1985) è stato un pittore bielorusso naturalizzato francese, d'origine ebraica chassidica.
Il suo vero nome era Moishe Segal (??? ??"? - Segal è un cognome levita, acronimo di ??? ??? Segan Levi, "assistente levita"), il suo nome russo era Mark Zacharovi? Šagalov (???? ??????), abbreviato in Šagal (?????, Chagall, secondo la trascrizione francese).



Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che indossava - Akayed Ullah ha dichiarato di aver agito in risposta ai [...]

Netanyahu: 'La nostra capitale è Gerusalemme'

Netanyahu: 'La nostra capitale è Gerusalemme'

“Quanto il presidente Trump ha fatto è mettere i fatti sul tavolo per quello che sono. La pace è basata sul riconoscimento della realtà. E che Gerusalemme sia la capitale è evidente per tutti”. Così il premier israeliano Benjamin Netanyahu arrivando al consiglio affari esteri europeo, invita a dare “una possibilità alla pace” col tentativo dell’amministrazione Usa. “E’ tempo che i palestinesi riconoscano che lo stato ebraico e che Gerusalemme è [...]

GRANDE EVENTO A NAPOLI PER L'INAUGURAZIONE DI GT CHANNEL.

Big party a Napoli il prossimo 13 dicembre per l'inaugurazione del nuovo centro di produzione televisiva GT Channel. Sul red carpet si alterneranno importanti personaggi del mondo dello spettacolo, che seguiranno la presentazione dei nuovi studi televisivi dell'emittente, dedicati in buona parte alla produzione per terzi.Testimonial della serata saranno l'attrice e conduttrice televisiva Emanuela Tittocchia, e l'anchorman e giornalista Alessandro Cecchi Paone.La [...]

Gerusalemme, secondo palestinese ucciso

Gerusalemme, secondo palestinese ucciso

(ANSA) – ROMA, 8 DIC – Un secondo palestinese è stato ucciso dal fuoco dell’esercito israeliano a Gaza nel corso delle proteste contro la decisione del presidente Usa Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Lo rende noto il ministero della Sanità della Striscia citato dai media.

Allen, dramma tra amore e tradimento

Allen, dramma tra amore e tradimento

(ANSA) – ROMA, 7 DIC – Un ragazzino piromane e cinefilo, una quarantenne in crisi che rimpiange il suo ex batterista, un bagnino intellettual-muscolare come voce narrante, un ragazza troppo bella inseguita dai gangster su auto rigorosamente nere, e, infine, un uomo che ha come sola proprietà l’amore per la moglie, la pesca e una giostra a Coney Island negli anni ’50. Aggiungete poi la fotografia di Vittorio Storaro e un cast composto da Jim Belushi, Juno [...]

M.O., scontri a Gaza e in Cisgiordania tra palestinesi e polizia

M.O., scontri a Gaza e in Cisgiordania tra palestinesi e polizia

Roma, 7 dic. (askanews) – Scontri a Gaza e in Cisgiordania tra manifestanti palestinesi e soldati israeliani durante le proteste indette all’indomani della decisione americana di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele, a cui hanno aderito migliaia di persone. Scontri sono stati segnalati a sud di Ramallah, dove i soldati israeliani hanno disperso i manifestanti con gas lacrimogeni e idranti; a Betlemme, dove i palestinesi hanno scagliato sassi contro le [...]

Palestinesi spengono l'albero di Natale

Palestinesi spengono l'albero di Natale

(ANSA) – TEL AVIV, 7 DIC – I palestinesi, la notte scorsa, hanno spento le luci dell’albero di Natale posto sulla Piazza della Mangiatoia a Betlemme in segno di protesta contro la decisione del presidente Usa Donald Trump di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele. “L’albero di Natale – ha detto Fady Ghattas del comune di Betlemme, citato dai media – è stato spento su ordine del sindaco”. (ANSAmed)

L'APOCALISSE È ALLE PORTE

L'APOCALISSE È ALLE PORTE

ISRAELE     Israele è il popolo eletto di Dio. Su Israele si fonda il progetto di Dio. In Israele si realizzano le profezie di Dio.   Il capostipite della stirpe (la generazione) di Israele è Abramo.   Abramo fu generato da uno dei Patriarchi del Vecchio Testamento: Tera. Genesi 11:26 Tera visse settant'anni e generò Abramo, Naor e Aran.   Abramo, al seguito dei suoi, uscì da Ur dei Caldei e si diresse verso la Palestina (la terra di Canaan). Genesi 11:31 [...]

Maltese o Montalbano?

 Nel mare magnum televisivo di commissari, ispettori, carabinieri ed agenti di squadre speciali è molto facile annaspare. Il che si giustifica con una struttura di base molto simile nei progetti che irrompono prepotenti sui nostri piccoli schermi. Va ricordata, in tal senso, la propensione 2(se non 3).0 al prodotto seriale, di largo consumo e farcito nella sua fruizione di spot pubblicitari, rispetto al lungometraggio da proiettare nel buio della sala [...]

IL VANGELO DI MATTEO - Cap. 18

Il quarto grande discorso di Gesù ALCUNE REGOLE DI CONVIVENZA CRISTIANA ALL' INTERNO DELLA COMUNITA' MATTEANA: particolare attenzione ai piccoli, gradualità nei richiami, importanza della preghiera comune e in comunione, perdono incondizionato Introduzione, analisi e commento al cap. 18 Dopo il lungo e pesante intermezzo di ben quattro capitoli (14-17), in cui Matteo ha dibattuto all'interno della sua comunità l'ostico problema della figliolanza divina di Gesù, [...]

FOTO: Marc Chagall

Ein Kerem, luogo dove è nato Giovanni Battista secondo la tradizione

Ein Kerem, luogo dove è nato Giovanni Battista secondo la tradizione

I differenti dialetti arabi.

I differenti dialetti arabi.

Ludwik Lejzer Zamenhof

Ludwik Lejzer Zamenhof

Isaac Asimov nel 1965

Isaac Asimov nel 1965

Marc Chagall nel 1967 Premio Wolf per le arti 1981

Marc Chagall nel 1967 Premio Wolf per le arti 1981

IL VANGELO DI MATTEO - Capp. 26-27 (2^ Parte)

Il racconto della passione e morte di Gesù Capp. 26 – 27 Cap. 27 Se il cap. 26 presentava il dramma di Gesù, maturato e prodotto all'interno delle pareti domestiche dei suoi discepoli e del suo popolo, il cap. 27 vede questo dramma consumarsi all'interno del mondo pagano e per opera sua, con il concorso delle autorità giudaiche, che formarono il trait-d'uninon tra il mondo giudaico e quello romano. Il punto di passaggio tra i due mondi sono i vv.27,1-2. Il [...]

IL VANGELO DI MATTEO - Capp. 14-17 (Prima)

  IL VANGELO DI MATTEO   Terzo intermezzo narrativo    L’identità rivelata di Gesù: Messia e Figlio di Dio; stupore e riconoscimenti, incredulità e incomprensioni    Analisi e commento ai capp. 14-17      Introduzione   Tra il terzo grande discorso di Gesù (cap.13) e il quarto (cap.18), Matteo inserisce il suo terzo intermezzo narrativo[1], che comprende ben quattro capitoli (14-17). Questi sviluppano un tema fondamentale: la vera natura di Gesù, [...]

IL VANGELO DI MATTEO - Capp. 5-7

IL VANGELO DI MATTEO         IL PRIMO GRANDE DISCORSO DI GESù     Introduzione, analisi e commento   dei capp.  5,1 - 7,29           Premessa     Il v. 4,23 ci ricordava come l'intera attività di Gesù si svolgeva su tre livelli, tra loro complementari, così che ognuno può essere compreso come l'esplicitazione integrante dell'altro; per cui avremo l'insegnamento che si fa annuncio e questo si attua e si manifesta nelle guarigioni. In tal modo la [...]

IL VANGELO DI MATTEO - Cap.22 (4^ Parte)

Quarto intermezzo narrativo Capp. 19 - 23 Richiami ed esortazioni alla comunità matteana (capp. 19-20) Atti di accusa e polemiche roventi contro il giudaismo (capp. 21-23) Analisi e commento al Cap. 22 Liceità del tributo ai Romani, la risurrezione, il comandamento più grande, il messianismo di Gesù; risposte ad alcune questioni che agitavano il mondo giudaico e la comunità matteana Introduzione Il cap. 22 si apre con un'espressione di aggancio al cap.21, il [...]

IL VANGELO DI MATTEO - Capp. 1-2

IL VANGELO DI MATTEO       IL RACCONTO DELL’INFANZIA PROLOGO AL VANGELO       ANALISI  E  COMMENTO AI  CAPP. 1-2             Introduzione     Secondo la tradizione evangelica, la proclamazione del buon annuncio si apre con la presentazione della figura di Giovanni e della sua predicazione dai toni apocalittico-escatologici[1]. Matteo e Luca, tuttavia, fanno eccezione, dedicando i loro primi due capitoli alla nascita di Gesù e alle vicende della [...]

IL VANGELO DI MATTEO

   IL VANGELO DI MATTEO     Il terzo grande discorso di Gesù       LE PARABOLE DEL REGNO   Una svolta discriminante nella missione di Gesù       Introduzione, analisi e commento al cap. 13             Premessa   Nei due precedenti capitoli si erano addensati attorno alla figura di Gesù dubbi (11,2-3), contraddizioni (11,16-19), chiusure e atteggiamenti di rifiuto nei suoi confronti (11,20-24), che si trasformarono in opposizioni polemiche [...]

IL VANGELO SECONDO MATTEO - Cap.12

IL VANGELO SECONDO GIOVANNI Commento esegetico e teologico a cura di Giovanni Lonardi CAPITOLO DODICESIMO Il preambolo introduttivo al Libro della Gloria e la conclusione dell'attività pubblica Note generali al cap.12 Se il cap.11 ha una sua struttura narrativa logica e armoniosamente distribuita su cinque quadri narrativi accattivanti, di cui i primi quattro dedicati al segno della risuscitazione di Lazzaro e il quinto alla preoccupata reazione delle autorità [...]

VANGELO DI MATTEO - Parte Introduttiva

          IL VANGELO DI MATTEO         Analisi esegetica e teologica       a cura di Giovanni Lonardi                  PARTE INTRODUTTIVA           Introduzione     Dopo aver affrontato il Vangelo di Matteo da un punto di vista narrativo (v. il titolo “Il racconto di Matteo” presente in questo sito), limitandoci all'analisi della macrostruttura e a quella di alcuni dei suoi numerosi personaggi che lo popolano, ci accingiamo, ora, a [...]

IL VANGELO DI MATTEO - Capp. 19-23 (2^ Parte)

Quarto intermezzo narrativo Capp. 19 - 23 Richiami ed esortazioni alla comunità matteana (capp. 19-20) Atti di accusa e polemiche roventi contro il giudaismo (capp. 21-23) Parte Seconda – Cap. 20 I mali della comunità matteana e i loro rimedi: Orgoglio e presunzione, rivalità e ricerca di privilegi trovano la loro guarigione nel conformarsi a Gesù, il quale ha fatto della sua vita un dono, che ha il suo vertice nella passione, morte e risurrezione, colte come [...]

IL VANGELO DI MATTEO

IL VANGELO DI MATTEO,   UN RACCONTO  PER  GLI  UOMINI                    Scarica PDF       Premessa     Fin dal loro nascere i vangeli, nuovo genere letterario apparso nel corso del I secolo d.C. e inaugurato da Marco tra il 65 e il 70, sono sempre stati considerati solamente come testi sacri e come tali trattati e venerati.   Soltanto a partire dal XVIII e, in particolare, dal XIX sec., in epoca quindi immediatamente postilluministica e [...]