Portacomaro Stazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Repubblica Italiana

La scheda: Repubblica Italiana

Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
«Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe»
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 302 072,84 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.


Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
«Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe»
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 302 072,84 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Asti

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Asti

Cerchi un Centro per Disintossicarsi dall'Alcool che Interviene Anche ad Asti? Chiama il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti Subito in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano interviene anche ad Asti e, dal 1988 fino ad oggi, ha aiutato migliaia di persone a liberarsi dall'alcolismo. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano è specializzato in un metodo di disintossicazione [...]

Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Asti

Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Asti

Sei alla Ricerca di un Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina che Interviene ad Asti? Chiama Subito il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Narconon Gabbiano, operativo dal 1988, interviene anche ad Asti ed ha aiutato migliaia di persone ad uscire dalla dipendenza da cocaina in modo definitivo. Il Centro Narconon Gabbiano è specializzato in un programma [...]

Comunità di Recupero Alcolisti Asti

Comunità di Recupero Alcolisti Asti

Cerchi una Comunità di Recupero Alcolisti che Interviene Anche ad Asti? Chiama il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti Subito in Contatto con la Comunità Narconon Gabbiano. La Comunità di Recupero Alcolisti Narconon Gabbiano interviene anche ad Asti e, dal 1988 ad oggi, ha aiutato migliaia di persone ad uscire dall'alcolismo. A differenza di qualunque altra comunità di recupero per alcolisti, la Comunità di Recupero Alcolisti Narconon Gabbiano adotta [...]

Comunità di Recupero Cocainomani Asti

Comunità di Recupero Cocainomani Asti

Cerchi una Comunità di Recupero Cocainomani che Interviene Anche ad Asti? Chiama Subito il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti in Contatto con la Comunità Narconon Gabbiano. La Comunità di Recupero Cocainomani Narconon Gabbiano, anche ad Asti, ha aiutato migliaia di persone ad uscire dalla dipendenza da cocaina. La Comunità di Recupero Cocainomani Narconon Gabbiano è specializzata in un programma di disintossicazione da cocaina appositamente studiato [...]

Asti, investito dal padre

Asti, investito dal padre

Papà fa manovra col furgone e investe e uccide il figlio di tre anni

Gusto DiVino: Moscato d'Asti

Gusto DiVino: Moscato d'Asti

L'uva di quest'anno sembra di grande qualità.

Tragedia in piiscina ad Asti

Tragedia in piiscina ad Asti

Una ragazza cerca di salvare l'amico e muoiono entrambi

Fiamme all'Anagrafe di Asti, rogo doloso

Fiamme all'Anagrafe di Asti, rogo doloso

(ANSA) – ASTI, 13 GIU – A fuoco nella notte alcuni uffici dell’Anagrafe del Comune di Asti. Ignoti si sono introdotti nello stabile di via De Amicis e hanno appiccato un incendio sia ad alcuni locali interni, sia a uno degli ingressi utilizzando una tanica di benzina. Per domare le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno lavorato tutta la notte insieme alla polizia municipale e ai poliziotti della scientifica. Potrebbe essersi trattato di una [...]

Uccisero tabaccaio Asti, 5 arrestati

Uccisero tabaccaio Asti, 5 arrestati

(ANSA) – ASTI, 22 MAG – Puntavano all’incasso della giornata i banditi che, il 19 dicembre 2014, uccisero il tabaccaio astigiano Manuel Bacco. A distanza di oltre tre anni i Carabinieri hanno eseguito cinque misure cautelari nei confronti di altrettante persone. Omicidio, rapina, detenzione e porto illegale di armi le accuse nei loro confronti. La vittima, intervenuta per difendere la moglie strattonata, fu colpita al torace da alcuni colpi d’arma da fuoco [...]

Nuovo tentativo di stupro ad Asti

Nuovo tentativo di stupro ad Asti

(ANSA) – ASTI, 23 DIC – Ha tentato di violentare una donna all’interno di un locale etnico di corso Casale, ad Asti, di fronte alla palazzina dove è stata rinchiusa e violentata una trentenne e che nei giorni scorsi è stata sgomberata. L’uomo, di cui al momento non sono state rese note le generalità, è stato arrestato dalla polizia. La donna, dopo esser stata morsa ad una guancia, era riuscita a divincolarsi e a sfuggirgli, chiudendosi nel bagno del [...]

FOTO: Repubblica Italiana

Portacomaro_Stazione

Portacomaro_Stazione

Astigiana

Astigiana

Asti

Asti

Repubblica_Italiana

Repubblica_Italiana

Panorama di Asti visto da sud-ovest: in primo piano a destra la cupola della Madonna del Portone, al centro la Torre Comentina e la Torre Troyana, a sinistra la Chiesa di Santa Caterina e la Torre Rossa, all'estrema sinistra il campanile della Cattedrale ed i resti del Castelvecchio.

Panorama di Asti visto da sud-ovest: in primo piano a destra la cupola della Madonna del Portone, al centro la Torre Comentina e la Torre Troyana, a sinistra la Chiesa di Santa Caterina e la Torre Rossa, all'estrema sinistra il campanile della Cattedrale ed i resti del Castelvecchio.

Panorama di Asti visto da sud-ovest: in primo piano a destra la cupola della Madonna del Portone, al centro la Torre Comentina e la Torre Troyana, a sinistra la Chiesa di Santa Caterina e la Torre Rossa, all'estrema sinistra il campanile della Cattedrale ed i resti del Castelvecchio.

Panorama di Asti visto da sud-ovest: in primo piano a destra la cupola della Madonna del Portone, al centro la Torre Comentina e la Torre Troyana, a sinistra la Chiesa di Santa Caterina e la Torre Rossa, all'estrema sinistra il campanile della Cattedrale ed i resti del Castelvecchio.

Panorama di Asti visto da sud-ovest: in primo piano a destra la cupola della Madonna del Portone, al centro la Torre Comentina e la Torre Troyana, a sinistra la Chiesa di Santa Caterina e la Torre Rossa, all'estrema sinistra il campanile della Cattedrale ed i resti del Castelvecchio.

Panorama di Asti visto da sud-ovest: in primo piano a destra la cupola della Madonna del Portone, al centro la Torre Comentina e la Torre Troyana, a sinistra la Chiesa di Santa Caterina e la Torre Rossa, all'estrema sinistra il campanile della Cattedrale ed i resti del Castelvecchio.

Violentata per 24 ore 30enne di Asti si salva grazie ai messaggi su Whatsapp

Violentata per 24 ore 30enne di Asti si salva grazie ai messaggi su Whatsapp

Torino, 12 dic. (askanews) – Una trentenne di Asti è stata legata a una brandina e violentata per 24 ore da due tunisini che sono stati arrestati dalla polizia. La scomparsa della donna era stata denunciata venerdì scorso dal padre. La giovane, rinchiusa in uno scantinato, era riuscita a mandare messaggi di richiesta soccorso via whatsapp a un’amica con il cellulare che aveva nascosto ai suoi aguzzini. La polizia è così riuscita a localizzarla e a [...]

Asti, senegalese accoltellato in strada

Asti, senegalese accoltellato in strada

(ANSA) - ASTI, 26 SEP - Un uomo di nazionalità senegalese di 50 anni è stato accoltellato ieri sera in corso Matteotti ad Asti. All'origine, probabilmente, una lite, culminata nell'accoltellamento.ßSecondo quanto finora accertato, è stato aggredito da una persona, che poi è fuggita. Il senegalese è grave all'ospedale Cardinal Massaia di Asti. Sul posto è intervenuta una volante della Polizia, allertata da una segnalazione al 113.

L'Assedio di Canelli

L'Assedio di Canelli

  L'ASSEDIO DI CANELLI - ANNO 1613 Edizione 2010 (diciannovesima)   Picciuolo, tiletto, bulletta di sanità, testone, sono alcune delle parole d'ordine seicentesche che si sentiranno risuonare sabato 19 e domenica 20 giugno prossimi a Canelli, in provincia di Asti, dove si svolgerà la diciannovesima edizione dell'"Assedio di Canelli 1613".   Qui, nel centro di una delle capitali mondiali del vino dove oltre un secolo e mezzo fa è nato il primo spumante [...]

Limousine Service, a Asti, potrete noleggiare una splendida Limousine per una serata od un evento speciale. Un modo originale per rendere unici eventi come: matrimoni, feste di addio al celibato, e nubilato, premiazioni, concerti, prime teatrali, serate

La sorpresa in limousine con prezzi speciali solo da Noi a partire da 99,00 euro con spumante a bordo servizio a sorpresa da casa della festeggiatao tragitto di 30 minuti in esclusiva assoluta (telefonare per disponibilità sempre al 339 .7468551) Trasporto al ristorante discoteca circostanze ed eventi a tema in esclusiva assoluta!!! Al momento in provincia di Milano e Varese zone dove si puo' offrire il servizio Special Tour da 99,00 euro nelle città di Rho , [...]

Asti- Piano immigrati 2009

Asti- Piano immigrati 2009

Per Vostra visione ImmigrazioneAsti riporta di seguito il piano immigrati dell'anno 2009. ------------------------------ In accordo con la Regione Piemonte le province hanno il compito di gestire dal 2001 i fondi nazionali e regionali disponibili per il finanziamento di iniziative a favore dell'integrazione sociale dei cittadini immigrati, predisponendo ogni anno un Piano progettuale contenente iniziative proposte e realizzate a livello locale in collaborazione con [...]

Capodanno ad Asti

Capodanno ad Asti

Anche Asti ha il suo bel Capodanno in piazza. Naturalmente è in Piazza San Secondo dalle 22. Musica e ballo e panettone  con Asti Spumante. Questo è in Piazza e quindi non dovrebbero esserci problemi. Asti la conosciamo bene: è la città piemontese più attiva nell' organizzazione di eventi. Il palio. la douia, la sagra delle sagre, etc. E' una città che ha capito bene che per vivere bene il presente bisogna dare sempre un' occhiata al passato e alle proprie [...]

Asti: assalto al portavalori davanti al cimitero

Asti: assalto al portavalori davanti al cimitero

Cronaca Il mezzo portato in questura. Secondo voci non confermate i banditi avrebbero sparato Asti: assalto al portavalori davanti al cimitero ASTI 25/11/2009 - Un commando ha assaltato un furgone portavalori che stava transitandonei pressi delcimitero di Asti. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, ma alcune voci riferiscono di una sparatoria. Il mezzo, in questo momento, si trova nel cortile della questura astigiana.

FESTA DI ADDIO AL CELIBATO Asti

I LOCALI PARTICOLARI ASTI E PROVINCIA SPECIALIZZATI E SELEZIONATI PER FESTEGGIARE ED ORGANIZZARE UNA FESTA DI ADDIO AL NUBILATO, CELIBATO ,DI COMPLEANNO, COSCRITTI ,E LAUREA Tel 339.7468551 Stai cercando un locale dove organizzare L'ADDIO AL NUBILATO - celibato per la tua amica!! o amico? Vuoi qualcosa di davvero speciale? Magari sei alla ricerca di un bel locale che possa offrirti una buona cena e che disponga di uno spazio attrezzato per continuare la serata [...]

Organizzazione addio al celibato Milano con spogliarelliste

I LOCALI PARTICOLARI SPECIALI E SELEZIONATI PER FESTEGGIARE ORGANIZZARE UNA FESTA DI ADDIO AL NUBILATO, CELIBATO COMPLEANNO, LAUREA Tel 339.7468551 Locali Strip Tease e Lap Dance disco e Ristoranti Pub taverne Trattorie locali esclusiviStai cercando un locale dove organizzare l'addio al nubilato - celibato per la tua amica!! o amico? Vuoi qualcosa di davvero speciale? Magari sei alla ricerca di un bel locale che possa offrirti una buona cena e che disponga di uno [...]

GRANDE SUCCESSO DELLA PRIMA EDIZIONE DELLA CORRIDOWN

GRANDE SUCCESSO DELLA PRIMA EDIZIONE DELLA CORRIDOWN

Successo oltre le previsioni per la prima edizione della “CorriDown – Di corsa per i bimbi Down”, corsa podistica non competitiva organizzata dal Ce.pi.m Centro piccoli Down di Asti, che si è svolta sabato scorso a Zanco di Villadeati in fraz. Fontanina. Ben 188 gli iscritti, tra cui 26 bambini che si sono cimentati nella minicorsa loro dedicata. Tra gli Under 7 Gaia Leva è stata la prima a tagliare il traguardo, mentre il più veloce tra gli Under 11 è [...]