Povert

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Povert . Cerca invece Povertà.

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda: Povertà

La povertà è la condizione di singole persone o collettività umane nel loro complesso, che si trovano ad avere, per ragioni di ordine economico, un limitato (o del tutto mancante nel caso della condizione di miseria) accesso a beni essenziali e primari, ovvero a beni e servizi sociali d'importanza vitale.
La povertà diventa pauperismo quando riguarda masse che non riescono più ad assicurarsi i minimi mezzi di sussistenza: è questo un fenomeno collegato a una particolare congiuntura econ...

cgia milioni rischio povert sud quasi uno due

E' quanto emerge dall'analisi realizzata dall'Ufficio studi della Cgia, secondo la quale il rischio di povertà o di esclusione sociale tra il 2006 e il 2016 è aumentato in Italia di quasi 4 punti percentuali, raggiungendo il 30% della popolazione. In Francia e in Germania, invece, in questi 10 anni il rischio povertà è addirittura diminuito e attualmente presentano un livello di oltre 10 punti in meno al dato medio Italia. Gli ultimi dati disponibili [...]

Un modo per risolvere il problema della povertà.

Povertà: premier,aiuti a 900mila persone

Povertà: premier,aiuti a 900mila persone

(ANSA) – ROMA, 28 MAR – Per la prima volta l’Italia si è dotata di una misura strutturale contro la povertà. A tre mesi dall’avvio del reddito di inclusione si può dire che “funziona”. Lo ha detto il presidente del Consiglio dimissionario, Paolo Gentiloni, alla presentazione dell’Osservatorio sul reddito di inclusione, spiegando che nel complesso le misure di contrasto alla povertà hanno riguardato 900 mila persone. “E non stiamo parlando [...]

Da Cannelle a Predolin, passando per Alvaro Vitali: i vip finiti in povertà si raccontano

Da Cannelle a Predolin, passando per Alvaro Vitali: i vip finiti in povertà si raccontano

Storie diverse, ma accomunate da un destino che li ha visti prima sulla cresta dell’onda e poi a ridosso della povertà: a Domenica Live tanti vip hanno deciso di raccontare le loro vicende. Ospiti di Barbara D’Urso, infatti, in studio c’erano anche Cannelle, Marco Predolin, Alvaro Vitali e Dora Moroni. Cannelle è nota soprattutto per essere stata una delle donne più note dello spettacolo tra gli anni ’80 e ’90: all’apice della sua carriera, è [...]

Allarme CGIA, tasse record e poco welfare: in Italia la povertà fa davvero paura

Allarme CGIA, tasse record e poco welfare: in Italia la povertà fa davvero paura

(Teleborsa) 18 milioni di italiani sono a rischio povertà. Un dato preoccupante, per non dire drammatico.  Il rischio di povertà o di esclusione sociale tra il 2006 e il 2016 è aumentato in Italia di quasi 4 punti percentuali, raggiungendo il 30 per cento della popolazione.  In buona sostanza le persone in difficoltà e deprivazione sono passate da 15 a 18,1 milioni. Il livello medio europeo è invece salito solo di un punto, attestandosi al 23,1 per [...]

Da Cannelle a Predolin, passando per Alvaro Vitali: i vip finiti in povertà si raccontano

Da Cannelle a Predolin, passando per Alvaro Vitali: i vip finiti in povertà si raccontano

Storie diverse, ma accomunate da un destino che li ha visti prima sulla cresta dell'onda e poi a ridosso della povertà: a Domenica Live tanti vip hanno deciso di raccontare le loro vicende. Ospiti di Barbara D'Urso, infatti, in studio c'erano anche Cannelle, Marco Predolin, Alvaro Vitali e Dora Moroni. Cannelle è nota soprattutto per essere stata una delle donne più note dello spettacolo tra gli anni '80 e '90: all'apice della sua carriera, è arrivata a [...]

Fisco: Cgia, in 18mln a rischio povertà

Fisco: Cgia, in 18mln a rischio povertà

(ANSA) – VENEZIA, 24 MAR – Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d’Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto 18 milioni di persone, secondo quanto rileva la Cgia. In questi ultimi anni di crisi – spiega la Cgia – alla gran parte dei Paesi mediterranei sono state “imposte” una serie di misure economiche di austerità e di rigore volte a mettere in sicurezza i conti pubblici. In via generale [...]

L'OCSE all'Italia: "Misure anti-povertà inefficaci, avanti con investimenti"

L'OCSE all'Italia: "Misure anti-povertà inefficaci, avanti con investimenti"

(Teleborsa) - (ANSA) - NEW YORK, 19 MAR - ''Negli ultimi dieci anni la poverta''' in Italia ''e' aumentata soprattutto fra i giovani, riflettendo l'inefficacia dei programmi anti-poverta'''. Lo afferma l'Ocse in un rapporto preparato per il G20 dei ministri finanziari e dei governatori della banche centrali che si apre oggi a Buenos Aires. ''Progressi sul fronte delle riforme dipendono sulla capacità di restituire fiducia migliorando l'efficienza della pubblica [...]

Ocse, cresce la povertà in Italia

Ocse, cresce la povertà in Italia

(ANSA) – NEW YORK, 19 MAR – ”Negli ultimi dieci anni la poverta”’ in Italia ”e’ aumentata soprattutto fra i giovani, riflettendo l’inefficacia dei programmi anti-poverta”’. Lo afferma l’Ocse in un rapporto preparato per il G20 dei ministri finanziari e dei governatori della banche centrali che si apre oggi a Buenos Aires. ”Progressi sul fronte delle riforme dipendono sulla capacità di restituire fiducia migliorando l’efficienza della [...]

Lavorare non rende più: 1 persona su 8 a rischio povertà

Lavorare non rende più: 1 persona su 8 a rischio povertà

Non basta avere un lavoro per non essere a rischio povertà. Lo dimostrano le ultime ricerche di Eurostat, secondo cui in Italia cresce il fenomeno del working poor, cioè di coloro che, pur avendo un impiego, sono a rischio povertà. I dati riguardanti il 2016 svelano che l'11,7% dei lavoratori (ossia uno su 8), sono vicine alla soglia della povertà. Il problema, che coinvolge 2,6 milioni di persone, è in crescita rispetto al 2015 e risulta al di sopra [...]

Livorno: quando la povertà rende invisibili

Livorno: quando la povertà rende invisibili

Confronto sul rischio povertà come Cristina che da quando ho chiuso la sua attività non sa come sfamare i suoi 3 figli.

A rischio povertà anche chi lavora, quasi uno su otto

A rischio povertà anche chi lavora, quasi uno su otto

Cresce il lavoro precario e part time e aumenta il fenomeno dei “working poor”, ovvero di coloro che pur avendo un’occupazione sono a rischio povertà. Secondo i dati Eurostat riferiti al 2016 l’11,7% degli occupati in Italia, quasi uno su 8, pari a circa 2,6 milioni di persone, è a rischio povertà. La percentuale è in crescita rispetto al 2015 (era l’11,5%) e soprattutto sul 2010 (+2,2 punti percentuali) mentre si fissa largamente al di sopra [...]

bankitalia cresce reddito delle famiglie aumentano disuguaglianze record storico per povert

Inoltre il ritorno della crescita non beneficia tutti: è aumentata la disuguaglianza, "tornata in prossimità dei livelli prevalenti alla fine degli anni '90", e aumenta anche la quota di persone a rischio povertà : si arriva al 23%, un record. Cresce anche la quota di famiglie che dichiarano di essere riscuite al risparmiare, e al contempo diminuisce la quota di quelle che dichiarano di arrivare con fatica alla fine del mese. Soprattutto, l'"Indagine sui [...]

Rischio povertà per 5,7 milioni di italiani nel 2050

Rischio povertà per 5,7 milioni di italiani nel 2050

Sono 5,7 milioni i lavoratori che rischiano di alimentare le fila dei poveri in Italia entro il 2050. È quanto emerge dal focus Censis Confcooperative “Millennials, lavoro povero e pensioni: quale futuro?” in cui si spiega come il ritardo nell’ingresso nel mondo del lavoro, la discontinuità contributiva e la debole dinamica retributiva di molte attività lavorative rappresentano un pericoloso mix per il futuro previdenziale e la tenuta sociale del paese. [...]

famiglie bilancio bankitalia scende ricchezza media sono sempre giovani del sud rischio povert

Come spiega Bankitalia, nel 2016 è aumentata la quota di individui a rischio di povertà, definiti come quelli che dispongono di un reddito equivalente inferiore al 60 per cento di quello mediano. Dall'analisi Bankitalia sui nuclei con un capofamiglia con meno di 65 anni emerge come la quota di persone che vivono in famiglie senza alcun percettore di reddito da lavoro è diminuita nel 2016 all'8,7 per cento dal 10,4 nel 2012; rimane tuttavia di 1,2 punti superiore [...]

Un record che spaventa: in Italia 1 persona su 4 a rischio povertà

Un record che spaventa: in Italia 1 persona su 4 a rischio povertà

(Teleborsa) Numeri che fanno davvero paura quelli che raccontano la povertà nel nostro paese dove quasi una persona su quattro (23%) è a rischio. E non finisce qui: una quota così elevata non si era mai raggiunta dalla fine degli anni ’80. Un record, dunque, che ci spaventa. MASSIMO STORICO  DAL 1989 - Lo dice l’indagine della Banca d’Italia sui bilanci delle famiglie, nel 2016 "la quota di persone a rischio di povertà è salita al 23%, un livello [...]

Italiani e povertà - Per la Banca d’Italia è record storico... Scusate, ma prima delle Elezioni Gentiloni e Renzi non andavano raccontando che la crisi era finita, che eravamo in piena ripresa e che gli Italiani, finalmente, stavano molto meglio?

Italiani e povertà - Per la Banca d’Italia è record storico... Scusate, ma prima delle Elezioni Gentiloni e Renzi non andavano raccontando che la crisi era finita, che eravamo in piena ripresa e che gli Italiani, finalmente, stavano molto meglio?

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Italiani e povertà - Per la Banca d’Italia è record storico... Scusate, ma prima delle Elezioni Gentiloni e Renzi non andavano raccontando che la crisi era finita, che eravamo in piena ripresa e che gli Italiani, finalmente, stavano molto meglio?   Italiani e povertà, Banca d’Italia: record storico Nel 2016 la quota di italiani residenti (quindi nati sia in Italia che all’estero) a [...]

Più povertà e disuguaglianze

Più povertà e disuguaglianze

Bankitalia: aumentano disuguaglianze e povertà, a rischio 1 su 4 soprattutto giovani e al sud.

Un italiano su 4 a rischio povertà

Un italiano su 4 a rischio povertà

Record storico della povertà in Italia.

Bankitalia, sale la povertà  una persona su 4 a rischio

Bankitalia, sale la povertà una persona su 4 a rischio

 In Italia quasi una persona su 4 era a rischio povertà nel 2016. Secondo l’indagine di Bankitalia sui bilanci delle famiglie la quota di individui con un reddito equivalente inferiore al 60% di quello mediano (che individua il rischio di povertà ed era pari a circa 830 euro mensili nel 2016) è salita al massimo storico del 23% dal 19,6% del 2006,. Nel caso degli immigrati l’incidenza di questa condizione è salita dal 34% al 55%, e una crescita [...]