Primo Michele

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Primo Levi

La scheda: Primo Levi

Primo Michele Levi (Torino, 31 luglio 1919 – Torino, 11 aprile 1987) è stato uno scrittore, partigiano e chimico italiano, autore di racconti, memorie, poesie e romanzi.
Partigiano antifascista, il 13 dicembre 1943 venne arrestato dai nazifascisti in Valle d'Aosta venendo prima mandato in un campo di raccolta di tutti gli ebrei a Fossoli e nel febbraio dell'anno successivo, deportato nel campo di concentramento di Auschwitz in quanto ebreo. Scampato al lager, tornò avventurosamente in Italia, dove si dedicò con impegno al compito di raccontare le atrocità viste e subite.
Il suo romanzo più famoso, sua opera d'esordio, Se questo è un uomo, che racconta le sue terribili esperienze nel campo di sterminio nazista, è considerato un classico della letteratura mondiale, inserendosi nel filone della memorialistica autobiografica e nel cosiddetto neorealismo.
Laureato in chimica, in alcune delle sue opere appaiono riferimenti diretti ed indiretti a questa branca della scienza.



non dimenticare: PRIMO LEVI

non dimenticare: PRIMO LEVI

  CLICCA SU: http://www.primolevi.it http://www.primolevicenter.org/   GRAZIE

Su Primo Levi

La nostra storia è stata formata da eventi e personaggi che hanno lasciato un segno indelebile nelle pagine che la compongono. Uno di questi personaggi fu Primo Levi, nato nel 1919 a Torino, da genitori di religione ebraica . Nel 1937 si diploma , al liceo classico Massimo D' Azeglio e si iscrive al corso di laurea in chimica presso l' università della sua città natale. Nel 1938, con le leggi razziali, si istituzionalizza la discriminazione contro gli ebrei, cui [...]

Primo Levi, Se questo è un uomo.

Per non dimenticare : Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo che lavora nel fango che non conosce pace che lotta per mezzo pane che muore per un si o per un no. Considerate se questa è una donna, senza capelli e senza nome senza più forza di ricordare vuoti gli occhi e freddo il grembo come una rana d'inverno. Meditate che questo è stato: vi comando queste [...]

EVENTI: Primo Levi

Nel 1937 si diplomò al liceo classico e si iscrisse al corso di laurea in chimica presso l'Università di Torino.

Nel novembre del 1938 entrarono in vigore in Italia le leggi razziali, dopo che in Germania l'antisemitismo si era manifestato attraverso atti di violenza e sopraffazione.

Nel 1934 si iscrisse al Liceo classico Massimo d'Azeglio di Torino, noto per aver ospitato docenti illustri e oppositori del fascismo come Augusto Monti, Franco Antonicelli, Umberto Cosmo, Norberto Bobbio, Cesare Pavese, Massimo Mila, Leone Ginzburg e molti altri.

Nel 1975 decise di andare in pensione e di dedicarsi a tempo pieno all'attività di scrittore.

Nel 1942 si trasferì a Milano, avendo trovato un impiego migliore presso una fabbrica svizzera di medicinali.

Nel 1956, a una mostra sulla deportazione a Torino, incontrò uno straordinario riscontro di pubblico.

Nel 1982 tornò al tema della Seconda guerra mondiale, raccontando in Se non ora, quando? le avventure picaresche di un gruppo di partigiani ebrei di origini polacche e russe, che tendono imboscate ai tedeschi sul fronte orientale e giungono ad attraversare i territori del Reich sconfitto, sino a Milano, da dove alcuni prenderanno la via della Palestina per partecipare alla costruzione dello Stato di Israele.

Nel 1947 terminò il manoscritto, ma molti editori, tra cui Einaudi, lo rifiutarono.

Nel 1978 pubblicò La chiave a stella.

Nel luglio del 1978 La chiave a stella vince il premio Strega.

Il 19 ottobre 2006 la Royal Institution del Regno Unito scelse quest'opera come il miglior libro di scienza mai scritto.

Nel 1959 collaborò alle traduzioni delle sue opere in inglese e in tedesco.

Vita di Primo Levi

• Hanno detto: Lui che ha lottato con tutte le sue forze; per non dimenticare, per viverlo ogni giorno, senza che mai nessuno si dimenticasse. -- Primo Levi Vedi frase » • Proverbio del giorno: Ricchezza e sopruso sono fratelli. -- Anonimo Vedi frase » • Legge di Murphy: Il sex-appeal è per il 50% quello che hai e per il 50% quello che gli altri pensano che tu abbia. -- Anonimo Vedi frase »

PRIMO LEVI

                   PRIMO LEVI VITA E OPERE   Primo Levi nasce a Torino nel 1919 da una famiglia ebrea piemontese di solide tradizioni intellettuali. Laureato in chimica e chimico di professione, diventa scrittore in seguito alla traumatica esperienza della deportazione ad Auschwitz. E? questo l?evento centrale della sua vita, che fa scattare in lui la molla della scrittura, sentita come un?impellente necessità di confessione, di analisi e come [...]

Felice Malgaroli, Anniversario morte Primo Levi

dal blog  [R-esistiamo] ricordare Cari Tutti oggi cade l'anniversario della morte di Primo Levi (11 aprile 1987) di se stesso disse : un piemontese nato in famiglia ebraica...dell'angoscia che lo spinse alla morte...scrisse...:"L'ascesa dei privilegiati non solo in lager....  (da "I sommersi e i Salvati" un maledetto brano scomodo)....è una zona grigia, dai contorni mal definiti, che insieme separa e congiunge...i due campi dei padroni e dei servi. Possiede una [...]

primo levi

primo levi

  PRIMO LEVI 1919-1987     Nacque a Torino il 31 luglio 1919. Figlio di un ingegnere ebreo del guppo dei separati. Nel 1941 malgrado le leggi razziali si laurea in chimica. Alla fine del 1943 venne arrestato e l’anno successivo inviato nel lager di Auschwitz ove viene impegnato come chimico nel laboratorio. Nel gennaio del 45 si ammala di scarlattina e viene abbandonato al suo destino di morte dai tedeschi che fuggono trascinando con se i prigionieri abili per [...]

Alessandra Carpegna, Intervista inedita a Primo Levi

Alessandra Carpegna, Intervista inedita a Primo Levi

da LA STAMPA 27 gennaio 2009 iNTERVISTA INEDITA A PRIMO LEVI POCO PRIMA DELLA MORTE Il senso di colpa di chi è rimasto vivo dopo l'esperienza del lager e che è presente in tutte le sue opere che trattano l'argomento dell'internamento, è un sentimento che anche Lei ha provato? «Devo dire che io proprio non l'ho mai sentito, perlomeno appena ritornato dal lager ho vissuto per molti mesi in un grande disagio, ma è difficile applicare un'etichetta a questo [...]

primo levi

primo levi

 Voi che siete sicuri nelle vostre tiepide case,  voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici: considerate se questo è un uomo,  che lavora nel fango che non conosce pace che lotta per mezzo pane che muore per un sì o per un no.  Considerate se questa è una donna,  senza capelli e senza nome senza più forza di ricordare vuoti gli occhi e freddo il grembo come una rana d'inverno. Meditate che questo è stato: vi comando queste parole. [...]

Ricordo di Primo Levi

Ricordo di Primo Levi

da: “Se questo è un uomo”di Primo Levi (Torino, 31 luglio 1919 – Torino, 11 aprile 1987)    Voi che vivete sicuri Nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera Il cibo caldo e visi amici: Considerate se questo è un uomo Che lavora nel fango Che non conosce pace Che lotta per mezzo pane Che muore per un sì o per un no. Considerate se questa è una donna, Senza capelli e senza nome Senza più forza di ricordare Vuoti gli occhi e freddo il [...]

A Reggio Emilia arriva Lime Space

A Reggio Emilia arriva Lime Space

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 19 APR – Ermal Meta, Caparezza e i Negrita: sono questi i tre nomi che si esibiranno al Lime Space, il minifestival organizzato da Medials Live a luglio alle Fiere di Reggio Emilia. Si comincia il 12 luglio con il vincitore dell’ultimo Sanremo Ermal Meta; spazio sabato 14 luglio con Caparezza e il suo Prisoner 709 Tour; terza data giovedì 19 luglio con il ritorno dei Negrita. Si tratta di tre spettacoli che avranno luogo nell’area [...]

Processo Olivetti, tutti assolti

Processo Olivetti, tutti assolti

(ANSA) – TORINO, 18 APR – La Corte d’Appello di Torino ha assolto tutti gli imputati del processo per le morti da amianto alla Olivetti di Ivrea. In primo grado fra i condannati c’erano i fratelli Carlo e Franco De Benedetti, ai quali furono inflitti 5 anni e 2 mesi. Per i giudici “il fatto non sussiste”.    Fra i 13 imputati c’era anche l’ex ministro Corrado Passera al quale in primo grado, nel 2016, erano stati inflitti un anno e 11 mesi di [...]

Saviano candidato Diversity Media Awards

Saviano candidato Diversity Media Awards

(ANSA) – MILANO, 18 APR – Il presentatore Alberto Angela, lo scrittore Roberto Saviano e l’attrice e imitatrice Virginia Raffaele si contenderanno il titolo di personaggio dell’anno nell’edizione 2018 dei Diversity Media Awards, il riconoscimento dedicato ai personaggi e ai prodotti mediatici che nel 2017 si sono distinti per un racconto o una rappresentazione delle persone e delle tematiche Lgbt. La serata di premiazione, presentata a Palazzo Marino, si [...]

Bolaffi, all'incanto tela Pasinelli

Bolaffi, all'incanto tela Pasinelli

(ANSA) – TORINO, 11 APR – La grande scena mitologica dipinta nella seconda metà del Seicento da Lorenzo Pasinelli, aggiudicata a 60 mila euro, è il top lot dell’asta Arredi, dipinti e oggetti d’arte svoltasi l’11 aprile da Bolaffi a Torino. Ad avere attirato l’interesse dei collezionisti del mondo sono stati i lotti più rari e curiosi, soprattutto quelli con una storia particolare o appartenuti a personaggi celebri. Come il candelabro in argento [...]

A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...!

A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...! 11 aprile 1987 muore suicida a Torino Primo Levi Muore suicida a Torino Primo Levi, autore de "La tregua" e di "Se questo e' un uomo". Nato a Torino nel 1919 da famiglia ebrea, ha difficoltà a terminare gli studi a causa dell'introduzione [...]

FOTO: Primo Levi

L'ingresso al campo di concentramento di Auschwitz in inverno.

L'ingresso al campo di concentramento di Auschwitz in inverno.

L'avventuroso viaggio di ritorno, descritto nel romanzo La tregua, da Auschwitz a Torino.

L'avventuroso viaggio di ritorno, descritto nel romanzo La tregua, da Auschwitz a Torino.

Torino, 1986. Primo Levi (a destra) con Philip Roth.

Torino, 1986. Primo Levi (a destra) con Philip Roth.

31 anni fa ci lasciava Primo Levi - Vogliamo ricordarlo con la grande intervista rilasciata ad Enzo Biagi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla”

31 anni fa ci lasciava Primo Levi - Vogliamo ricordarlo con la grande intervista rilasciata ad Enzo Biagi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla”

  . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   31 anni fa ci lasciava Primo Levi - Vogliamo ricordarlo con la grande intervista rilasciata ad Enzo Biagi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla”   Enzo Biagi intervista Primo Levi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla” L'incontro tra il partigiano antifascista torinese e il giornalista andò in onda su Raiuno l'8 giugno 1982 nel programma "Questo secolo". Lo scrittore [...]

Fuksas, una torre a Capodistria

Fuksas, una torre a Capodistria

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Risolvere i problemi funzionali per far stare meglio le persone, lavorare per aiutare l’incontro in un’epoca di scontri. L’architettura è questo, dice Massimiliano Fuksas, un lavoro fatto di “testardaggine e tenerezza”, con l’idea di lasciare segni “non per autocelebrarsi ma per migliorare le cose”. E poi muoversi, innovare, intercettare i segnali del mondo che cambia, provare sempre a guardare lontano, immaginare il [...]

Laboratori didattici: Primo Levi, I Sommersi e i Salvati

MARTEDI 10 APRILE e MARTEDI 17 APRILE ore 17-19 LABORATORI DIDATTICI presso l’Istituto di Storia Contemporanea, Vicolo Santo Spirito 11, Ferrara (è richiesta l’iscrizione) PRIMO LEVI, I SOMMERSI E I SALVATI. Il contesto storico-culturale. I temi e i contenuti. La lingua. 2 incontri di 2 ore condotti da Fiorenzo Baratelli, Direttore Istituto Gramsci, con la partecipazione di Daniela Cappagli, Insegnante. Per il ciclo “I colori della Conoscenza” a cura [...]

Hera, perfezionata cessione Medea a Italgas

Hera, perfezionata cessione Medea a Italgas

(Teleborsa) - Hera e Italgas hanno perfezionato la cessione a Italgas del 100% di Medea, la società titolare della concessione per la distribuzione e vendita di gas nella città di Sassari. L’acquisizione fa seguito all’accordo vincolante firmato dalle parti lo scorso 21 dicembre 2017 ed è conseguente al verificarsi di tutte le condizioni previste in sede contrattuale.  La valorizzazione complessiva di Medea (enterprise value) è stata stabilita [...]

Arredi e dipinti all'asta da Bolaffi

Arredi e dipinti all'asta da Bolaffi

(ANSA) – TORINO, 4 APR – Arredi, dipinti e oggetti d’arte all’asta a Torino, da Bolaffi, l’11 aprile. Sono 476 i lotti della vendita primaverile, aperta dall’arte orientale con 150 oggetti in giada, avorio, corallo e porcellana. Da segnalare, nella seconda sessione, gli arredi di alta epoca di un collezionista romano. Prestigiosa la selezione dei dipinti, con composizioni del Seicento e del Settecento, in catalogo anche lotti di provenienza reale e [...]

Chi è e cosa fa Eugenia Costantini, figlia di Laura Morante

Chi è e cosa fa Eugenia Costantini, figlia di Laura Morante

Eugenia Costantini è la figlia di Laura Morante, una delle attrici più amate e apprezzate del cinema italiano. Classe 1984 è nata a Roma ed è una vera e propria figlia d'arte. Suo padre infatti è il celebre regista Daniele Costantini con cui la star è stata sposata per diversi anni. Capelli chiari e occhi azzurri: i tratti del viso di Eugenia ricordano molto suo padre, ma il carattere tormentato e l'eleganza sono senza dubbio quelle di sua madre. Da [...]

Reggio Emilia, pregiudicato in tribunale armato di coltello

Reggio Emilia, pregiudicato in tribunale armato di coltello

Cronaca 30 marzo 2018 Reggio Emilia, pregiudicato in tribunale armato di coltello Nei guai un uomo di 44 anni residente in città, denunciato per porto abusivo di armi REGGIO EMILIA – E’ andato in tribunale con un coltello nel marsupio. La presenza della lama (lunga 10 centimetri), non è sfuggita al metal detector e alle guardie giurate che presidiano l’ingresso. E’ accaduto ieri mattina. Sul posto sono arrivati i carabinieri del nucleo [...]

Papaleo e Morante tra rock e crimine

Papaleo e Morante tra rock e crimine

(ANSA) ROMA 27 MAR – Laura Morante e Rocco Papaleo sono i protagonisti di ‘Bob & Marys – Criminali a domicilio’ di Francesco Prisco (Nottetempo), black comedy in salsa napoletana con finale on the road in sala dal 5 aprile con la Videa in 200 copie. Roberto (Rocco Papaleo) e Marisa (Laura Morante) sono una coppia come tante che vive a Napoli. Lui, istruttore di scuola guida è abbastanza frustrato, e lei operatrice volontaria ha un carattere dominante e la [...]

Sei guardie SicurItalia di Trani: «All’Amiu dieci nuovi assunti nel 2016, anche noi vogliamo essere stabilizzati da Amiu»

Sei guardie SicurItalia di Trani: «All’Amiu dieci nuovi assunti nel 2016, anche noi vogliamo essere stabilizzati da Amiu»

Cronaca 26 marzo 2018 Sei guardie SicurItalia di Trani: «All’Amiu dieci nuovi assunti nel 2016, anche noi vogliamo essere stabilizzati da Amiu» Due pesi due misure, perché? Dai giornali locali, il 2 gennaio 2016 la cittadinanza apprende che l’Amiu colloca a tempo indeterminato 10 nuove unità lavorative tra cui il cognato del sindaco Amedeo Bottaro, il signor Giuseppe Bruno. Queste assunzioni sono state effettuate il 30 di dicembre 2015 in tarda serata, [...]

Reggio Emilia: si presenta in tribunale con una mini spada giapponese

Reggio Emilia: si presenta in tribunale con una mini spada giapponese

Cronaca 24 marzo 2018 Reggio Emilia: si presenta in tribunale con una mini spada giapponese I carabinieri hanno denunciato un ragazzo di 25 anni residente in città. A scoprire la presenza dell’arma, nascosta in uno zaino, i vigilantes con il metal detector REGGIO EMILIA – Si è presentato in tribunale con una spada giapponese, una katana, con una lama di 16 centimetri. Una katata piccola, delle dimensioni di un pugnale, ma pur sempre in grado di ferire [...]

Rusp@ espone nella Banca Mediolanum di Reggio Emilia

Rusp@ espone nella Banca Mediolanum di Reggio Emilia

Banca Mediolanum di Reggio Emilia, al fine di valorizzare le risorse artistiche del territorio Reggiano ospita la mostra personale del pittore e pittore digitale Rusp@ di Castelnovo di Sotto. La pittura di Rusp@ prende spunto dalla realtà e dal vissuto, tramutandola poi in paesaggi fantastici, fiabeschi o in vistosi giochi di colore. Per questo le sue opere sono particolarmente apprezzate dai più giovani che vi ritrovano un linguaggio e una immaginazione [...]

Carla Bruni e la dedica al marito Nicolas Sarkozy: "Sono fiera di te amore mio"

Carla Bruni e la dedica al marito Nicolas Sarkozy: "Sono fiera di te amore mio"

Un brutto momento per Nicolas Sarkozy, indagato per presunti finanziamenti libici alla sua campagna presidenziale del 2007, ma sembra non mancargli l'appoggio della famiglia. Carla Bruni ha scritto un post pieno di sentimento su Instagram rivolto proprio al marito: "Sono fiera di te amore mio". "Sei giusto, chiaro e forte", scrive l'ex premiere dame di Francia su Instagram, condividendo uno scatto del marito, "sono fiera della tua dignità e di come sai resistere a [...]

Carla Bruni e la dedica al marito Nicolas Sarkozy: "Sono fiera di te amore mio"

Carla Bruni e la dedica al marito Nicolas Sarkozy: "Sono fiera di te amore mio"

Un brutto momento per Nicolas Sarkozy, indagato per presunti finanziamenti libici alla sua campagna presidenziale del 2007, ma sembra non mancargli l'appoggio della famiglia. Carla Bruni ha scritto un post pieno di sentimento su Instagram rivolto proprio al marito: "Sono fiera di te amore mio". "Sei giusto, chiaro e forte", scrive l'ex premiere dame di Francia su Instagram, condividendo uno scatto del marito, "sono fiera della tua dignità e di come sai [...]

Rocco Siffredi difende Lapo Elkann: "Vip e politici vanno a trans, ma sono ipocriti"

Rocco Siffredi difende Lapo Elkann: "Vip e politici vanno a trans, ma sono ipocriti"

Rocco Siffredi tesse le lodi del rampollo di casa Agnelli nel corso della nuova puntata de “LA CONFESSIONE”, il programma di Peter Gomez in onda sul NOVE di Discovery Italia, che torna venerdì 23 marzo alle ore 23:00. “Perché crocifiggono Lapo se un terzo degli italiani fa le stesse cose?”, chiede Peter Gomez. “Potrebbe fare l’italiano classico organizzandosi meglio, invece si fa beccare. Sono nauseato dalla cattiveria spropositata verso di lui”, [...]

Rocco Siffredi difende Lapo Elkann: "Vip e politici vanno a trans, ma sono ipocriti"

Rocco Siffredi difende Lapo Elkann: "Vip e politici vanno a trans, ma sono ipocriti"

Rocco Siffredi tesse le lodi del rampollo di casa Agnelli nel corso della nuova puntata de “LA CONFESSIONE”, il programma di Peter Gomez in onda sul NOVE di Discovery Italia, che torna venerdì 23 marzo alle ore 23:00. “Perché crocifiggono Lapo se un terzo degli italiani fa le stesse cose?”, chiede Peter Gomez. “Potrebbe fare l’italiano classico organizzandosi meglio, invece si fa beccare. Sono nauseato dalla cattiveria spropositata verso di lui”, [...]