Primo conflitto mondiale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Negazionismo del genocidio Armeno

La scheda: Negazionismo del genocidio Armeno

Con il termine genocidio armeno, talvolta olocausto degli armeni o massacro degli armeni, si indicano le deportazioni ed eliminazioni di armeni perpetrate dall'Impero ottomano tra il 1915 e il 1916, che causarono circa 1,5 milioni di morti.
Gli armeni usano l'espressione Medz Yeghern (in lingua armena Մեծ Եղեռն, "grande crimine") o Հայոց Ցեղասպանութիւն (Hayoc' C'eġaspanowt'yown), mentre in turco esso viene indicato come Ermeni Soykırımı "genocidio armeno", a cui talvolta viene anteposta la parola sözde, "cosiddetto" o Ermeni Tehciri "deportazioni armeni".
Tale genocidio viene commemorato dagli armeni il 24 aprile.
Nello stesso periodo storico l'Impero Ottomano aveva condotto (o almeno tollerato) attacchi simili contro altre etnie (come gli assiri e i greci), e per questo alcuni studiosi credono che ci fosse un progetto di sterminio. Altri storici, come Bernard Lewis, Stanford Shaw e Guenter Lewy negano invece che si possa associare il termine genocidio a quegli eventi. Sul piano internazionale, ventinove stati hanno ufficialmente riconosciuto come genocidio gli eventi descritti.


Pinter, Premio Nobel di quest’anno per la letteratura, aveva tenuto il seguente discorso all’atto della ricezione di un altro premio, quello intitolato al poeta inglese, morto nel corso della prima guerra mondiale, Wilfred Owen

Pinter, Premio Nobel di quest’anno per la letteratura, ha tenuto il seguente discorso all’atto dell’accettazione, sempre quest’anno, di un altro premio, quello intitolato al poeta inglese, morto nel corso della prima guerra mondiale, Wilfred Owen. La traduzione di Carlo Martini è stata pubblicata in origine sulle pagine di “Come Don Chisciotte” (vedi l’indirizzo in coda al testo). Harold Pinter cosa direbbe Wilfred Owen? Il grande poeta Wilfred Owen [...]

2 Giugno:'Uniti per Paese',slogan parata

2 Giugno:'Uniti per Paese',slogan parata

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – ‘Uniti per il Paese’: è lo slogan della parata del 2 giugno per la Festa della Repubblica che vedrà sfilare ai Fori Imperiali cinquemila tra militari e corpi civili, davanti al capo dello Stato Sergio Mattarella ed alle più alte autorità. Un invito all’unione che arriva in un momento di forti tensioni innescate dalla crisi politica in corso. Nella tribuna presidenziale prenderanno posto gli esponenti del nuovo Governo che [...]

Grande guerra:Rossi,sia storia condivisa

Grande guerra:Rossi,sia storia condivisa

(ANSA) – TRENTO, 23 MAG – Il Trentino ricorderà, con Tirolo e Alto Adige, anche i caduti con divisa austroungarica della prima guerra mondiale nella giornata del 14 ottobre. Un gesto per favorire la costruzione di una memoria condivisa. L’ha sottolineato il governatore del Trentino, Ugo Rossi, alla giunta del Gect Euregio, il gruppo euroregionale di Trentino, Alto Adige e Tirolo. “Abbiamo avuto modo di confrontarci – ha spiegato – su come riusciremo, [...]

Grande Guerra, libro la racconta

Grande Guerra, libro la racconta

(ANSA) – TORINO, 11 MAG – Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, è intervenuto oggi al Salone del Libro di Torino per presentare con lo storico Michele D’Andrea ‘Grande Guerra: un racconto in cento immagini’, volume edito dallo Stato Maggiore della Difesa. Tratti dagli archivi delle Forze armate, gli scatti sono accompagnati da saggi di storici, giornalisti e ufficiali. Cento foto per restituire, a cento anni di distanza, un [...]

Quando Ermanno Olmi ci raccontava la Grande Guerra

Quando Ermanno Olmi ci raccontava la Grande Guerra

Asiago, (askanews) - Raccontare la Grande guerra perchè "la più grande stupidità criminale che l'umanità possa compiere" non si ripeta. 100 anni dopo il conflitto, Ermanno Olmi sceglie le trincee italiane sull'Altopiano di Asiago nel 1917 come ambientazione del suo nuovo film "Torneranno i prati". Il regista si è basato sui romanzi celebri ma soprattutto sui racconti di anonimi: "Io scoprivo cose che prima, anche su libri letti, non avevo considerato come [...]

Grande Guerra, il dramma dei trentini

Grande Guerra, il dramma dei trentini

(ANSA) – TRENTO, 4 MAG – “Cosa videro quegli occhi! Uomini e donne in guerra. 1913-1920” è il titolo di una mostra allestita a Rovereto dal 9 maggio in un’ala di Progetto Manifattura, in spazi espositivi ripristinati da Trentino Sviluppo. Curata dal Laboratorio di storia di Rovereto e organizzata dalla Fondazione Museo civico di Rovereto nell’ambito delle celebrazioni del centenario della fine della prima guerra mondiale, la mostra racconta, con foto [...]

Grande Guerra, mostra cimiteri slovacchi

Grande Guerra, mostra cimiteri slovacchi

(ANSA) – ROVERETO (TRENTO), 12 APR – Inaugurata alla Campana dei Caduti di Rovereto la mostra “Onore alle vittime. I cimiteri di guerra realizzati dall’architetto Dušan Jurkovič”. In esposizione fino al 24 aprile un centinaio di fotografie storiche, immagini, bozzetti e progetti relativi alle numerose opere realizzate dall’architetto slovacco. Il reggente della Fondazione Opera Campana dei Caduti, Alberto Robol, ha ricordato “la stretta [...]

Mostra 'La Grande guerra" a Vieste

Mostra 'La Grande guerra" a Vieste

(ANSA) – VIESTE, 11 APR – È stata inaugurata, presso le sale del Castello Svevo Aragonese, a Vieste (Foggia) la mostra itinerante dello Stato Maggiore dell’Esercito – Ufficio Storico, intitolata “La Grande Guerra. Fede e Valore”, allestita dal Comando Militare Esercito “Puglia”, in collaborazione con la Marina Militare, il comune di Vieste e l’Associazione Nazionale Bersaglieri pugliese. La mostra, realizzata in occasione delle commemorazioni [...]

PRIMA GUERRA MONDIALE

PRIMA GUERRA MONDIALE

M.G. 1996

New Jersey: la tempesta fa riemergere un'antica ferrovia fantasma

New Jersey: la tempesta fa riemergere un'antica ferrovia fantasma

Cape May è una località balneare affacciata sulla Delaware Bay, nel New Jersey. Bagnata dall'Oceano Atlantico, è abitata da poche migliaia di persone ed è tra le più antiche stazioni balneari della costa atlantica degli Stati Uniti. Per anni frequentata dalle famiglie ricche di New York e di Philadelphia, nei giorni scorsi è stata oggetto di una curiosa scoperta. A seguito delle violente tempeste che si sono abbattute sulla località, la sabbia è [...]

FOTO: Negazionismo del genocidio Armeno

Grande_Guerra

Grande_Guerra

I_Guerra_Mondiale

I_Guerra_Mondiale

Grande_guerra

Grande_guerra

Prima_guerra_mondiale

Prima_guerra_mondiale

Gran_Guerra

Gran_Guerra

Prima_Guerra_mondiale

Prima_Guerra_mondiale

Primo_conflitto_mondiale

Primo_conflitto_mondiale

Cencino andava alla grande guerra

Il libro di Aldo Cazzullo sulla "Guerra dei nostri nonni", ed in particolare il capitolo sui soldati contadini, mi richiama una memoria di famiglia, legata a Cencino, zio di mio suocero.Ne parlai in un post pubblicato nel 2008, che ripropongo in parte, rimandando all'originale.Cencino era nato nelle valli del Po, di pura razza selezionata dalla miseria, dalla fame e dalla malattie, sul finire del 1800, giusto in tempo per essere chiamato militare alla [...]

La grande guerra di Cencino

Il libro di Aldo Cazzullo sulla "Guerra dei nostri nonni", ed in particolare il capitolo sui soldati contadini, mi richiama una memoria di famiglia, legata a Cencino, zio di mio suocero.Ne parlai in un post pubblicato nel 2008, che ripropongo in parte, rimandando all'originale.Cencino era nato nelle valli del Po, di pura razza selezionata dalla miseria, dalla fame e dalla malattie, sul finire del 1800, giusto in tempo per essere chiamato militare alla guerra del [...]

Gli itinerari della Grande Guerra: l’Altopiano di Asiago

Gli itinerari della Grande Guerra: l’Altopiano di Asiago

Se c’è un luogo che permette di pedalare non solo immersi nella natura, ma anche circondati dalla storia, questo è l’Altopiano di Asiago. Qui, nella terra degli Antichi Cimbri, la Grande Guerra ha portato dolore e devastazione: ancora oggi se ne possono vedere le trincee, le fortificazioni e le tante testimonianze che i musei del territorio raccolgono. A organizzare percorsi alla scoperta di queste terre è Vacanzattiva, il primo network italiano della [...]

Ai piedi del monte Popera ricordando la Grande guerra...

Non ci poteva essere palcoscenico più naturale per lo spettacolo che il Gruppo musicale di Costalta metterà in scena stasera, lunedì, dalle 21 in poi. Per “Cla maledöta guera: dialogo tra il tenente Jahier e l’alpino del Popera” è stato infatti scelto il rifugio Lunelli, a quota 1.568 metri (raggiungibili con l’auto), al centro della verdissima conca di Selvapiana, radura di rara bellezza circondata dagli alti spalti dolomitici del gruppo del Popera, [...]

Davos, Merkel contro Trump sui dazi: 'Scorda la storia'

Davos, Merkel contro Trump sui dazi: 'Scorda la storia'

“Oggi, 100 anni dopo la catastrofe della Grande Guerra, dobbiamo chiederci se abbiamo davvero imparato la lezione della storia, e a me pare di no. L’unica risposta è la cooperazione e il multilateralismo”. Lo ha detto a Davos la cancelliera tedesca Angela Merkel prendendo di mira il protezionismo e l’isolazionismo, con parole che sembrano riferirsi all’amministrazione guidata da Donald Trump che interverrà al Forum economico mondiale venerdì.  ll [...]

Merkel, dimenticate lezioni della Storia

Merkel, dimenticate lezioni della Storia

(ANSA) – DAVOS, 24 GEN – “Oggi, 100 anni dopo la catastrofe della Grande Guerra, dobbiamo chiederci se abbiamo davvero imparato la lezione della storia, e a me pare di no. L’unica risposta è la cooperazione e il multilateralismo”. Lo ha detto a Davos la cancelliera tedesca Angela Merkel prendendo di mira il protezionismo e l’isolazionismo, con parole che sembrano riferirsi all’amministrazione guidata da Donald Trump che interverrà al Forum [...]

Film di Valla su 'no' a Grande Guerra

Film di Valla su 'no' a Grande Guerra

(ANSA) – ROMA, 20 GEN – I disertori, i disobbedienti, le migliaia di giovani che dissero ‘no’. Nel centenario della fine della Grande Guerra, arriva in prima visione al Trieste Film Festival, negli Eventi speciali, ‘Non ne parliamo di questa guerra’, il nuovo film documentario di Fredo Valla, con canzoni di guerra e rivolta, che si potrà vedere il 23 gennaio, alle 20, al Teatro Miela. Autore di documentari storici, sceneggiatore di un film culto come [...]

29-10-17, cent'anni fa la Grande Guerra in Val del Lago

 29 OTTOBRE 1917  A Cavazzo venne impartito l’ordine di sfollamento per la popolazione civile: In Cavazzo si insedia il comando di una divisione. Il paese è occupato da soldati di ogni arma. È ordinato di sgombrare il paese dalle persone civili. Ad Avasinis il curato don Michieli  segnalava l’arrivo in paese di truppe in ritirata.   Capita l'esercito fuggitivo dal fronte. In paese arriva  il 49° Fanteria.  Frattanto Sabino Leskovic oltrepassava il [...]

Belgio, William e Kate ricordano a Prima Guerra Mondiale

Belgio, William e Kate ricordano a Prima Guerra Mondiale

Belgio, (askanews) - L'occasione ufficiale sotto i riflettori non le ha impedito ancora una volta di riciclare il vestito. Kate Middleton e il Principe William hanno partecipato alle commemorazioni ufficiali per ricordare il centesimo anniversario della Battaglia di Passchendaele, in Belgio, avvenuta durante la Prima Guerra Mondiale. Lei elegantissima e sorridente ha sfoggiato lo stesso abito bianco coordinato con cappellino indossato in occasione del battesimo [...]

100 anni fa la Prima Guerra Mondiale

100 anni fa la Prima Guerra Mondiale

Nel luglio del 1917 l'esercito italiano si preparava per una nuova offensiva