Prodotti di origine animale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Prodotti di origine animale

[La salsiccia costituisce ancora oggi un insaccato particolarmente diffuso e tipico della tradizione artigianale e contadina abruzzese. Il sapore e l'odore intenso di questo pregiato prodotto variano in funzione della quantità degli aromi utilizzati nella produzione, in particolare sale pepe, e in alcuni casi, peperone dolce macinato. Abitualmente stagionata la salsiccia di maiale viene consumata cruda, ma può tuttavia essere utilizzata cotta in alcune preparazioni gastronomiche tipiche. È prodotta con l'80% di carni fresche di suino, perfettamente dissanguate, accuratamente scotennate, disossate e mondate dalle principali frazioni connettivali, e un 20% di grasso. I tagli di carne impiegati sono: spalla, collo, pancetta e coscia nel caso in cui non viene trasformata in prosciutto. La carne e il grasso vengono macinati utilizzando macinacarne e griglia a fori variabili a seconda della zona di produzione e delle usanze. Successivamente si passa alla speziatura e alla aromatizzazione con sale (20-22g/kg) pepe macinato (1-2 g/kg) e altri aromi. Nelle preparazioni artigianali gli ingredienti vengono amalgamati manualmente, mentre in quelli di più grande dimensione viene utilizzata una apposita impastatrice. L'impasto cosi ottenuto viene lasciato insaporire, mentre nel frattempo vengono preparate le budella, avendo cura di sgrassarle e di lavarle più volte con acqua corrente, talvolta insieme a limone, aceto o vino. La carne va insaccata facendo bene attenzione a non fare entrare aria nell'impasto, operando con lentezza, e successivamente viene fatta la legatura con lo spago. Le dimensioni oscillano intorno ai 10-12 cm di lunghezza e 3-4 cm di diametro. I produttori artigianali mantengono le salsicce appese a essiccare per un periodo di circa 15 giorni in locali riscaldati, e successivamente le trasferiscono in locali più freschi. In molte zone dell'Abruzzo, e in particolare dove è presente la coltivazione dell'olivo, è diffusa la tradizione di mettere le salsicce che hanno raggiunto un'adeguata consistenza in contenitori colmi di olio d'oliva, in tali condizioni e al riparo dalla luce le salsicce si conservano molto a lungo, si preservano da un eccessivo indurimento, e assumono anche un leggero e caratteristico aroma. Lo stesso procedimento di conservazione può essere fatto sostituendo l'olio con lo strutto di maiale. La salsiccia è un insaccato di carne, tipico di molte regioni italiane e diffuso in tutto il mondo. In Italia, secondo gli ingredienti e le zone dove viene prodotta, assume varie denominazioni come Luganega, salamella, salamina, salamino o salametto. La prima testimonianza storica sull'uso di insaccare nel budello di maiale la sua carne insieme a spezie e sale è dello storico romano Marco Terenzio Varrone, che ne attribuisce l'invenzione e l'uso ai Lucani: «Chiamano lucanica una carne tritata insaccata in un budello, perché i nostri soldati hanno appreso il modo di prepararla dai Lucani». Secondo una tradizione lombarda, spuria e molto recente, la sua invenzione sarebbe invece opera della regina longobarda Teodolinda, che inventò la salsiccia e che ne avrebbe poi regalato la ricetta agli abitanti di Monza. Anche i Veneti rivendicano la paternità di questo prodotto, affermando che la salamella sarebbe nata sul loro suolo, e sono tante altre regioni italiane che ne reclamano i natali. Tuttavia, le fonti antiche che si occupano di questa ricetta sono concordi nel ritenere che essa sia un'invenzione del popolo dei Lucani, conquistato da Roma nel III secolo a.C. (l'antica Lucania corrisponde all'odierna Basilicata, comprese limitate zone della Campania meridionale). In particolare, scrittori come Cicerone, Marziale, oltre al già nominato Marco Terenzio Varrone, parlano più volte nelle loro opere della "lucanica", specialità introdotta nell'antica Roma dalle schiave lucane, e apprezzata per la facilità di trasporto e di conservazione che conferiva alla carne di maiale, oltre che per lo squisito sapore. D'altronde, a riprova della genuinità di questa ricostruzione, si osservi che dal nome "lucanica" è derivato "luganega", termine che gli stessi lombardi, i trentini e i veneti tutt'oggi danno a un tipo di salsiccia di piccolo diametro, destinata al consumo immediato. Viene prodotta solitamente riempiendo un budello naturale di suino (budellozza) o di montone (lucanicchia o, nel linguaggio volgare, luganega) con un misto di parti magre (es. spalla) e grasse (es. pancetta) tagliate a dadini (o tritate) e mescolate con sale. All'impasto così ottenuto viene aggiunto solitamente vino (prevalentemente rosso) e altre spezie, quali possono essere pepe, peperoncino, coriandolo, finocchio, noce moscata, anche zucchero (destrosio, saccarosio). Nelle produzioni industriali viene aggiunto di norma acido ascorbico (E300) come antiossidante e latte in polvere affinché il salume conservi una certa morbidezza nel tempo. L'insieme del sale e degli aromi viene denominato concia. Può essere consumata fresca (previa cottura) o secca (quindi stagionata). Su proposta delle rispettive regioni, sono stati riconosciuti dal ministero le seguenti salsicce, considerate nell'elenco dei Prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Regione Abruzzo salsiccia di fegato salsiccia di fegato con miele salsiccia di maiale sott'olio salsicciotto frentano Regione Basilicata salsiccia dolce, con finocchietto (o semi di coriandolo) e con peperoncino rosso di Senise in polvere. salsiccia piccante, con finocchietto e peperoncino piccante. salsiccia pezzente, così chiamata per l'impiego di parti meno pregiate e più grasse. salsiccia sotto sugna Regione Calabria salsiccia con finocchietto selvatico, satizza salsiccia piccante, con finocchietto e peperoncino piccante. salsiccia di coretto salsiccia pezzente salsiccia sott'olio (d' oliva) salsiccia sotto sugna Regione Campania salsiccia salsiccia affumicata salsiccia di polmone salsiccia sotto sugna salsiccia sotto sugna di Casale di Carinola salsiccia sotto sugna di Vairano Patenora salsiccia Rossa di Castelpoto salsiccione nocerino, salame da cuocere cervellatine Regione Emilia-Romagna salsiccia fina o grosso salsiccia matta (fatta con tagli meno pregiati, soprattutto della gola vicino al taglio per il dissanguamento dell'animale in fase di macellazione) salsicciotto alla piacentina, salame da cuocere Regione Lazio salsiccia al coriandolo di Monte San Biagio (LT) (fresca, conservata e secca) salsicce (corallina romana, susianella, al coriandolo, paesana) salsicce secche aromatiche salsicce secche di suino della Ciociaria e dei monti Lepini salsiccia dei monti Lepini al maiale nero salsiccia di fegato (mazzafegato di Viterbo, paesana da sugo) salsiccia di fegato dei monti Lepini al maiale nero salsiccia di fegato di suino (tipica dell'Alta Valle del Velino) salsiccia sott'olio (allo strutto) Regione Liguria salsiccia salsiccia di ceriana, slasiccia salsiccia di pignone Regione Marche salsiccia salsiccia di fegato salsiccia di cinghiale Regione Molise salsiccia di fegato di maiale salsiccia di maiale salsiccia di maiale di Pietracatella Regione Piemonte salsiccia al formentino salsiccia di Bra salsiccia di cavolo o sautissa ëd coi salsiccia di riso Regione Puglia salsiccia a punta di coltello dell'alta murgia a Spinazzola [gravina in puglia] salsiccia alla salentina, sardizza, sarsizza, satizza salsiccia dell'appennino dauno salsicciotti di Laterza Zampina, prodotto tipico di Sammichele di Bari salsiccia suino a punta di coltello,di Altamura Cervellata, prodotto tipico di Toritto, inserito nella lista dei (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf). Regione Sardegna salsiccia di Siligo, di suino, affumicata, con pepe nero, chiodi di garofano e finocchietto selvatico salsiccia di suino fresca salsiccia di suino secca di Irgoli detta comunemente "Sartizzu" Regione Siciliana salsiccia di maiale fresca, secca e affumicata, "a sasizza" salsiccia pasqualora salsiccia ravanusana, "sasizza" mista di carne vaccina e suina salsiccione grasso Regione Toscana salsiccia con patate salsiccia con fagioli salsiccia di cinghiale salsiccia di cinghiale sott'olio salsiccia di montignoso salsiccia toscana (sarciccia) Regione Trentino-Alto Adige Provincia autonoma di Bolzano: Hirschwurst (salsiccia di cervo) Leberwurst (salsiccia di fegato) salsiccia fresca o luganegheta fresca o salziza fresca (Provincia di Trento) Regione Umbria salsicce Regione Veneto salsiccia con le rape salsiccia equina salsiccia tipica polesana]

Antipasto o contorno..La facile e saporita Quiche di zucchine

Antipasto o contorno..La facile e saporita Quiche di zucchine

Quiche di zucchine Ecco  una ricetta ottima sia come antipasto che come contorno da preparare come piatto “jolly” nei momenti in cui si è a corto d’idee, in particolar modo durante le vacanze, quando si ha voglia di mangiare varie cose sfiziose! Ingredienti 1 rotolo di pasta sfoglia già stesa 2 zucchine 4 uova una confezione di panna da cucina 100 gr di formaggio tipo Edamer olio d’oliva sale e pepe q. Preparazione: Accendete il forno per portarlo ad [...]

Come montare facilmente uova e panna

Come montare facilmente uova e panna

Operazione talmente basilare in cucina che certamente ognuno di voi è già abilissimo nel montare gli unici elementi che possono appunto essere montati, uova e panna. Non sempre però tutto avviene senza difficoltà e con successo garantito. Provate però ad utilizzare una terrina in metallo: questo elemento, a differenza di altri, risulta più semplice da sgrassare e, ben sapete, il primo elemento è quello di un contenitore pulitissimo. Per montare la [...]

GFVip, Giulia Salemi reclusa illibata: «Non svenderò gli istinti della carne alla mercificazione mediatica»

GFVip, Giulia Salemi reclusa illibata: «Non svenderò gli istinti della carne alla mercificazione mediatica»

Il 24 settembre la porta rossa di Cinecittà riaprirà i battenti per far entrare al Grande Fratello Vip i reclusi della nuova edizione, che contano fra gli altri Eleonora Giorgi, Walter Nudo, l'ex di Corona con la sorella e Giulia Salemi. L’attrice, che nel 2016 aveva dato “scandalo” per via del vestito indossato al Festival del Cinema di Venezia, ha fatto sapere di essere illibata ha fatto sapere che la situazione non varierà col suo ingresso nel reality [...]

GFVip, Giulia Salemi reclusa illibata: «Non svenderò gli istinti della carne alla mercificazione mediatica»

GFVip, Giulia Salemi reclusa illibata: «Non svenderò gli istinti della carne alla mercificazione mediatica»

Il 24 settembre la porta rossa di Cinecittà riaprirà i battenti per far entrare al Grande Fratello Vip i reclusi della nuova edizione, che contano fra gli altri Eleonora Giorgi, Walter Nudo, l'ex di Corona con la sorella e Giulia Salemi. L’attrice, che nel 2016 aveva dato “scandalo” per via del vestito indossato al Festival del Cinema di Venezia, ha fatto sapere di essere illibata ha fatto sapere che la situazione non varierà col suo ingresso nel [...]

Hamburger di pesce

Hamburger di pesce

Gli hamburger di pesce sono un delizioso finger food alternativo rispetto alla solita modalità di presentazione dell’hamburger, qui nella versione con filetto di merluzzo. Ecco i passaggi per la ricetta degli hamburger di pesce.

Le polpette dei poveretti (Al pulpett di purett)

Le polpette dei poveretti (Al pulpett di purett)

Le polpette dei poveretti (Al pulpett di purett) Questo secondo piatto viene dalla tradizione riminese, in cui il pesce azzurro era alla base della cucina. Facile ed economica, questa ricetta è pronta in pochi minuti. Ingredienti (per 4 persone): 600 g. di filetti di sgombro 150 g. di pangrattato 50 g. di parmigiano grattugiato 3 uova il succo di 2 limoni 1 spicchio d’aglio prezzemolo tritato sale e pepe farina 00 olio d’oliva Preparazione: Lavate i filetti [...]

Filetto al pepe verde

Filetto al pepe verde

Il filetto al pepe verde è un classico, prima della cottura le fette di carne saranno insaporite da una marinata di olio e pepe, poi verranno cotte e irrorate con una salsa di senape, pepe verde e olio. Ecco come farlo.

Carne di serpente, una prelibatezza gustata con vino e sangue

Carne di serpente, una prelibatezza gustata con vino e sangue

Hanoi, 11 set. (askanews) - In Vietnam la carne di serpente viene servita in diversi modi - al vapore, fritta o sotto forma di salsicce - e accompagnata da una bevanda a base di vino di riso e sangue, riservata, secondo la tradizione, a uomini over50. Un piatto sfizioso e nutriente, secondo alcuni dalle proprietà curative, ma contestato dagli animalisti. Questi animali infatti, oltre ad essere nel mirino di abili cacciatori nelle giungle nel Nord del paese, [...]

La profezia: ad Israele è nato il vitello rosso, per i testi sacri preannuncia la fine del mondo

La profezia: ad Israele è nato il vitello rosso, per i testi sacri preannuncia la fine del mondo

Il vitello rosso che «porta la promessa di ripristinare la purezza biblica nel mondo» è nato. A rivelarlo è il "The Temple Institute", che ha pubblicato un video su youtube del piccolo appena nato. https://youtu.be/mOMH2qY6RCY Nei testi sacri specialmente quelli ebraici la nascita di un vitello rosso preannuncia la fine del mondo, il sacrificio di questo animale precederebbe la construzione del terzo tempio e la venuta del nuovo messia. Secondo Breaking [...]

Omelette dolci con frutta

Omelette dolci con frutta

Una vera delizia perfetta anche a colazione.

Torta caprese

Torta caprese

La torta caprese un classico dolce campano preparato montando il burro con lo zucchero e poi aggiungendo le mandorle e i tuorli d’uovo assieme alla cioccolata sciolta a bagnomaria. Ecco come realizzare la ricetta della torta caprese.

Torta di mele senza burro

Torta di mele senza burro

La torta di mele senza burro si realizza mescolando zucchero con farina, uova, sale ed unendo il lievito sciolto nel latte e le mele tagliate a fettine sottili. Il tutto verrà cotto in forno caldo per circa 25 minuti per poi essere servita fredda. Una gustosa ricetta per un dolce light

Le fasi di preparazione del culatello di Zibello

Le fasi di preparazione del culatello di Zibello

La coscia di maiale allevato in Emilia Romagna e Lombardia viene sezionata e tagliata.

Re culatello

Re culatello

Siamo in uno dei sette comuni che possono produrre il re dei salumi della zona.

Buongiorno a chi ha ancora un cuore di carne che batte forte .

Buongiorno a chi ha ancora un cuore di carne che batte forte .

Buongiorno a chi ha ancora un cuore ,a chi resiste,a chi sa mettere amore in tutto quello che fa . L'amore non si compra e non si vende è una qualità innata ,non può essere coltivato ,nè somministrato. Se avete amore siete degli esseri speciali. Godetevi questo immenso dono alla faccia di chi ride di voi.  

Gusto verde: ravioli al formaggio

Gusto verde: ravioli al formaggio

Ravioli con formaggio Asiago conditi con una salsa all'uovo e tartufo

Hamburger di melanzane

Hamburger di melanzane

Hamburger di melanzane Hamburger di melanzane Ingredienti 1 melanzana 1 mazzetto di basilico 2 fette di pancarré 30 gr di pecorino olio sale Pulite una  melanzana, tagliatela a dadini e rosolatela in una padella antiaderente  con un filo di olio, sale e peperoncino. Quando la melanzana sarà  morbida, schiacciatela con un cucchiaio di legno, rendendola cremosa. Tritate 2 [...]

Implantologia Bologna - Poco osso? Evita innesti e rialzi del seno mascellare, con Zigomatici, Pterigoidei, Cerchiaggio seno

Implantologia Bologna - Poco osso? Evita innesti e rialzi del seno mascellare, con Zigomatici, Pterigoidei, Cerchiaggio seno

In quasi tutti i casi di edentualia parziale o totale, la dentiera è ormai solo un brutto ricordo. Anche per le atrofie gravi che rendono impossibile o troppo rischioso inserire gli impianti dentali nell’osso alveolare, l’odontoiatria dispone oggi di una serie di valide alternative che permettono non solo di riabilitare un’intera arcata da condizioni in passato incurabili, ma soprattutto di farlo rapidamente e senza trapianti o aumenti d’osso più [...]

Implantologia Bologna senza osso

La maggior parte delle persone sono candidati per gli impianti dentali indipendentemente dalla loro età. Fintanto che sono in buona salute c’è una buona possibilità che non dovranno sottoporsi ad interventi di implantologia. Ci sono alcune persone che sono medicalmente compromessi (qualsiasi intervento chirurgico può mettere la loro vita in pericolo) e, pertanto, non può sottoporsi ad alcun intervento chirurgico riabilitativo. Grave perdita di tessuto osseo [...]

Il gelato alla banana

Il gelato alla banana

Scopriamo con Aris come fare un ottimo gelato alla banana!