Prodotti di origine animale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

La scheda: Prodotti di origine animale

[La salsiccia costituisce ancora oggi un insaccato particolarmente diffuso e tipico della tradizione artigianale e contadina abruzzese. Il sapore e l'odore intenso di questo pregiato prodotto variano in funzione della quantità degli aromi utilizzati nella produzione, in particolare sale pepe, e in alcuni casi, peperone dolce macinato. Abitualmente stagionata la salsiccia di maiale viene consumata cruda, ma può tuttavia essere utilizzata cotta in alcune preparazioni gastronomiche tipiche. È prodotta con l'80% di carni fresche di suino, perfettamente dissanguate, accuratamente scotennate, disossate e mondate dalle principali frazioni connettivali, e un 20% di grasso. I tagli di carne impiegati sono: spalla, collo, pancetta e coscia nel caso in cui non viene trasformata in prosciutto. La carne e il grasso vengono macinati utilizzando macinacarne e griglia a fori variabili a seconda della zona di produzione e delle usanze. Successivamente si passa alla speziatura e alla aromatizzazione con sale (20-22g/kg) pepe macinato (1-2 g/kg) e altri aromi. Nelle preparazioni artigianali gli ingredienti vengono amalgamati manualmente, mentre in quelli di più grande dimensione viene utilizzata una apposita impastatrice. L'impasto cosi ottenuto viene lasciato insaporire, mentre nel frattempo vengono preparate le budella, avendo cura di sgrassarle e di lavarle più volte con acqua corrente, talvolta insieme a limone, aceto o vino. La carne va insaccata facendo bene attenzione a non fare entrare aria nell'impasto, operando con lentezza, e successivamente viene fatta la legatura con lo spago. Le dimensioni oscillano intorno ai 10-12 cm di lunghezza e 3-4 cm di diametro. I produttori artigianali mantengono le salsicce appese a essiccare per un periodo di circa 15 giorni in locali riscaldati, e successivamente le trasferiscono in locali più freschi. In molte zone dell'Abruzzo, e in particolare dove è presente la coltivazione dell'olivo, è diffusa la tradizione di mettere le salsicce che hanno raggiunto un'adeguata consistenza in contenitori colmi di olio d'oliva, in tali condizioni e al riparo dalla luce le salsicce si conservano molto a lungo, si preservano da un eccessivo indurimento, e assumono anche un leggero e caratteristico aroma. Lo stesso procedimento di conservazione può essere fatto sostituendo l'olio con lo strutto di maiale. La salsiccia è un insaccato di carne, tipico di molte regioni italiane e diffuso in tutto il mondo. In Italia, secondo gli ingredienti e le zone dove viene prodotta, assume varie denominazioni come Luganega, salamella, salamina, salamino o salametto. La prima testimonianza storica sull'uso di insaccare nel budello di maiale la sua carne insieme a spezie e sale è dello storico romano Marco Terenzio Varrone, che ne attribuisce l'invenzione e l'uso ai Lucani: «Chiamano lucanica una carne tritata insaccata in un budello, perché i nostri soldati hanno appreso il modo di prepararla dai Lucani». Secondo una tradizione lombarda, spuria e molto recente, la sua invenzione sarebbe invece opera della regina longobarda Teodolinda, che inventò la salsiccia e che ne avrebbe poi regalato la ricetta agli abitanti di Monza. Anche i Veneti rivendicano la paternità di questo prodotto, affermando che la salamella sarebbe nata sul loro suolo, e sono tante altre regioni italiane che ne reclamano i natali. Tuttavia, le fonti antiche che si occupano di questa ricetta sono concordi nel ritenere che essa sia un'invenzione del popolo dei Lucani, conquistato da Roma nel III secolo a.C. (l'antica Lucania corrisponde all'odierna Basilicata, comprese limitate zone della Campania meridionale). In particolare, scrittori come Cicerone, Marziale, oltre al già nominato Marco Terenzio Varrone, parlano più volte nelle loro opere della "lucanica", specialità introdotta nell'antica Roma dalle schiave lucane, e apprezzata per la facilità di trasporto e di conservazione che conferiva alla carne di maiale, oltre che per lo squisito sapore. D'altronde, a riprova della genuinità di questa ricostruzione, si osservi che dal nome "lucanica" è derivato "luganega", termine che gli stessi lombardi, i trentini e i veneti tutt'oggi danno a un tipo di salsiccia di piccolo diametro, destinata al consumo immediato. Viene prodotta solitamente riempiendo un budello naturale di suino (budellozza) o di montone (lucanicchia o, nel linguaggio volgare, luganega) con un misto di parti magre (es. spalla) e grasse (es. pancetta) tagliate a dadini (o tritate) e mescolate con sale. All'impasto così ottenuto viene aggiunto solitamente vino (prevalentemente rosso) e altre spezie, quali possono essere pepe, peperoncino, coriandolo, finocchio, noce moscata, anche zucchero (destrosio, saccarosio). Nelle produzioni industriali viene aggiunto di norma acido ascorbico (E300) come antiossidante e latte in polvere affinché il salume conservi una certa morbidezza nel tempo. L'insieme del sale e degli aromi viene denominato concia. Può essere consumata fresca (previa cottura) o secca (quindi stagionata). Su proposta delle rispettive regioni, sono stati riconosciuti dal ministero le seguenti salsicce, considerate nell'elenco dei Prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Regione Abruzzo salsiccia di fegato salsiccia di fegato con miele salsiccia di maiale sott'olio salsicciotto frentano Regione Basilicata salsiccia dolce, con finocchietto (o semi di coriandolo) e con peperoncino rosso di Senise in polvere. salsiccia piccante, con finocchietto e peperoncino piccante. salsiccia pezzente, così chiamata per l'impiego di parti meno pregiate e più grasse. salsiccia sotto sugna Regione Calabria salsiccia con finocchietto selvatico, satizza salsiccia piccante, con finocchietto e peperoncino piccante. salsiccia di coretto salsiccia pezzente salsiccia sott'olio (d' oliva) salsiccia sotto sugna Regione Campania salsiccia salsiccia affumicata salsiccia di polmone salsiccia sotto sugna salsiccia sotto sugna di Casale di Carinola salsiccia sotto sugna di Vairano Patenora salsiccia Rossa di Castelpoto salsiccione nocerino, salame da cuocere cervellatine Regione Emilia-Romagna salsiccia fina o grosso salsiccia matta (fatta con tagli meno pregiati, soprattutto della gola vicino al taglio per il dissanguamento dell'animale in fase di macellazione) salsicciotto alla piacentina, salame da cuocere Regione Lazio salsiccia al coriandolo di Monte San Biagio (LT) (fresca, conservata e secca) salsicce (corallina romana, susianella, al coriandolo, paesana) salsicce secche aromatiche salsicce secche di suino della Ciociaria e dei monti Lepini salsiccia dei monti Lepini al maiale nero salsiccia di fegato (mazzafegato di Viterbo, paesana da sugo) salsiccia di fegato dei monti Lepini al maiale nero salsiccia di fegato di suino (tipica dell'Alta Valle del Velino) salsiccia sott'olio (allo strutto) Regione Liguria salsiccia salsiccia di ceriana, slasiccia salsiccia di pignone Regione Marche salsiccia salsiccia di fegato salsiccia di cinghiale Regione Molise salsiccia di fegato di maiale salsiccia di maiale salsiccia di maiale di Pietracatella Regione Piemonte salsiccia al formentino salsiccia di Bra salsiccia di cavolo o sautissa ëd coi salsiccia di riso Regione Puglia salsiccia a punta di coltello dell'alta murgia a Spinazzola [gravina in puglia] salsiccia alla salentina, sardizza, sarsizza, satizza salsiccia dell'appennino dauno salsicciotti di Laterza Zampina, prodotto tipico di Sammichele di Bari salsiccia suino a punta di coltello,di Altamura Cervellata, prodotto tipico di Toritto, inserito nella lista dei (P.A.T) del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (Mipaaf). Regione Sardegna salsiccia di Siligo, di suino, affumicata, con pepe nero, chiodi di garofano e finocchietto selvatico salsiccia di suino fresca salsiccia di suino secca di Irgoli detta comunemente "Sartizzu" Regione Siciliana salsiccia di maiale fresca, secca e affumicata, "a sasizza" salsiccia pasqualora salsiccia ravanusana, "sasizza" mista di carne vaccina e suina salsiccione grasso Regione Toscana salsiccia con patate salsiccia con fagioli salsiccia di cinghiale salsiccia di cinghiale sott'olio salsiccia di montignoso salsiccia toscana (sarciccia) Regione Trentino-Alto Adige Provincia autonoma di Bolzano: Hirschwurst (salsiccia di cervo) Leberwurst (salsiccia di fegato) salsiccia fresca o luganegheta fresca o salziza fresca (Provincia di Trento) Regione Umbria salsicce Regione Veneto salsiccia con le rape salsiccia equina salsiccia tipica polesana]

Le migliori creme rassodanti per l'estate

Le migliori creme rassodanti per l'estate

Uova contaminate da antibiotici, trovate confezioni in Polonia e Germania.

Uova contaminate da antibiotici, trovate confezioni in Polonia e Germania.

Ritorna la paura delle uova contaminate da antibiostici, dopo il fipronil, adesso sono state trovate molte confezioni di uova contanimante da un altro antibiotico lasalocid. Questi antibiotici sono usati per quegli animali che servono al mercato delle carni ma tra gli animali che non devono assumere questi antibiotici di sicuro troviamo la gallina ovaiola. In Germania, Paesi Bassi e Polonia, sono già state ritirate diverse confezioni, non si sa come [...]

Seppie in zimino

Seppie in zimino

Le seppie in zimino sono un secondo piatto estivo, da gustare con dei crostini o delle fette di pane tostato. Ingredienti (per 6 persone) 1 kg di seppioline, pulite 500 g di polpa di pomodoro 800 g di bietole ben lavate e tritate grossolanamente 2 gambi di sedano ben lavati 1 cipolla 1 ciuffo di prezzemolo olio di oliva sale e pepe q.b. Preparazione Tritate il sedano assieme alla cipolla e fateli appassire in una casseruola con 5 cucchiai di olio di oliva senza mai [...]

La dieta del sushi per dimagrire senza rinunciare al gusto

La dieta del sushi per dimagrire senza rinunciare al gusto

Dimagrire e tornare in forma, ma senza rinunciare al gusto: è possibile grazie alla dieta del sushi. Da sempre la cucina giapponese è caratterizzata da piatti leggeri e facilmente digeribili a base di pesce, verdure fresche e riso, proprio quello che ci vuole per perdere peso! La dieta del sushi è molto semplice da seguire ed è perfetta per tutti gli appassionati di sashimi, hosomaki e nigiri. Come funziona? Iniziate la giornata consumando una colazione [...]

Uova contaminate da Lasalocid: cos'è e cosa provoca

Uova contaminate da Lasalocid: cos'è e cosa provoca

In Europa è allarme uova contaminate a causa del Lasalocid, il potente antibiotico che torna a spaventare i consumatori dopo lo scandalo del Fipronil. Il medicinale, vietato per le galline ovaiole, è stato trovato in oltre 4 milioni di uova. Si tratta di un antibiotico che viene spesso somministrato ai polli da ingrasso, ma che per sbaglio è finito nel mangime destinato alle produttrici di uova. Lo scandalo è venuto alla luce dopo una segnalazione al [...]

Penne al pesto e gamberi

Penne al pesto e gamberi

PENNE AL PESTO E GAMBERI INGREDIENTI: 400 g penne, 300 g di gamberi, 15 pomodorini, 6 cucchiai di pesto al basilico, 1 spicchio d'aglio, vino bianco, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe. PREPARAZIONE Sbucciate l'aglio, tritatelo finemente e fatelo rosolare in un tegame con l'olio. Unite i gamberi, un po di pepe e sfumate con il vino bianco, mescolando spesso. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Quando scolate la pasta, conservate un [...]

Come sgrassare la salsiccia?

Come sgrassare la salsiccia?

Mi piacciono tantissimo le salsicce ma per problemi di salute mi hanno detto di non mangiarle :-( O casomai di sgrassarle. Ma voi sapete come si fa?   "Esistono anche salsicce di pollo e tacchino, meglio ancora se fatte fare dal macellaio di fiducia così stiamo lontani dalle truffe di quelle industriali che hanno una piccola percentuale di suino, il sapore non è molto differente da una normale salsiccia di suino e da un wurstel. "

Rispondi

Gelato al cioccolato fatto in casa

Gelato al cioccolato fatto in casa

Gelato al cioccolato fatto in casa Con l’arrivo dell’estate è davvero difficile rinunciare ad un buon gelato, soprattutto se è fatto in casa, con ingredienti scelti personalmente. Un dessert da gustare a fine pasto o come sana e fresca merenda, da offrire agli ospiti o ai bambini, di sicuro entusiasti. Realizzare del gelato in casa non è complicato e non bisogna avere per forza la gelatiera. Ecco perché vogliamo darvi la ricetta di un buon gelato al [...]

Impepata di cozze Antonietta

Impepata di cozze Antonietta

Impepata di cozze Antonietta Ingredienti 1 kg cozze 1 ciuffo prezzemolo 1 spicchio aglio 6 pomodorini 1 bicchiere vino bianco sale qb peperoncino facoltativo olio pane a fette Preparazione Pulite le cozze in un tegame, soffriggete l'aglio con olio, aggiungete le cozze a metà cottura, sfumate con un bicchiere vino bianco, aggiungete i pomodorini il sale e il prezzemolo e proseguite la cottura in un piatto mettete il pane a fette abbrustolito e sopra mettere le [...]

Tiella barese riso,patate e cozze Marialaura

Tiella barese riso,patate e cozze Marialaura Ingredienti 1 kg di cozze freschissime 250 gr di riso arbori 1 kg di patate 200 gr di pomodorini datterini 30 gr di pane grattugiato 5 cucchiai di olio evo pepe bianco 2 spicchi di aglio 25 gr di parmigiano grattugiato 25 gr di pecorino romano 500 ml di acqua sale prezzemolo Preparazione Pulite le cozze, togliendo la barbetta laterale,poi raschiate il guscio,aprite le cozze con un coltellino e conservate la loro acqua [...]

Pasta al farro con pesto di pomodori e orata Vanni

Pasta al farro con pesto di pomodori e orata Vanni

Pasta al farro con pesto di pomodori e orata Vanni "Oggi pasta al farro con pesto di pomodori secchi,capperi,zucchina,aglio e anacardi e spremuta di limone-orata cotta a vapore e fatta a pezzi e tutto insieme alla pasta e pesto-insalata con radicchio rosso,foglie verdi,pomodorini,cetrioli e cipolla condita con olio e lime."Vanni Ingredienti per una persona 60 gr di pasta al farro 1 filetto di orata Per pesto 2 pomodori secchi 4 capperi un pezzo di [...]

Pasta integrale con mandorle e carne  Vanni

Pasta integrale con mandorle e carne Vanni

Pasta integrale con mandorle e carne  Vanni "Pasta e..di tutto un po' Ho tritato aglio, capperi, mandorle, prezzemolo cipollotto prezzemolo e succo limone,tritato il tutto, messo in padella con passata di pomodoro, ho fatto a pezzi del petto di pollo e hamburger bovino cotto e gettato in padella con il trito e alla fine con la pasta tutto in padella......molto aglio x tenere lontano i vampiri"Vanni Ingredienti per 1 persona 60 gr di pasta integrale 1 spicchio di [...]

I tipi di pesci da non ordinare mai al ristorante

I tipi di pesci da non ordinare mai al ristorante

Il pesce è uno degli alimenti più salutari per il nostro organismo, ma alcuni tipi andrebbero evitati soprattutto quando ci si trova al ristorante, sia per la qualità che per la tipologia. Ecco quali sono! DENTICE ROSSO - Spesso al centro di vere e proprie truffe nella ristorazione, questo pesce viene facilmente scambiato con altre tipologie simili. TILAPIA- Se hai deciso di aumentare il consumo di pesce nella tua dieta per incrementare l’assunzione di [...]

Pollo arrosto al burro aromatico con salsa al vino bianco

Pollo arrosto al burro aromatico con salsa al vino bianco

Pollo arrosto al burro aromatico con salsa al vino bianco Con questa ricetta, potrete scoprire che fare un buon pollo arrosto nel forno di casa non è per niente difficile, che non c’è paragone con i polli allo spiedo già pronti, e che è possibile spendere addirittura di meno e gustarsi dell’ottima carne biologica! Servono pochi minuti per preparare il burro alle erbe aromatiche e la velocissima salsa al vino bianco, ottenuta deglassando il fondo di [...]

polpette di pane

polpette di pane

Ecco un'altra ricetta per riciclcare il pane vecchio.Mettere a spugnare 750 gr gr di pane vecchio con il latte,aggiungere due uova intere,pecorino e parmigiano grattugiato in abbondanza,pepe,sale,pan grattato q.b.,a parte un po di provola. Impastare come si fa solitamente con le polpette di carne,formare le polpette collocando al loro interno un pezzetto di provola e friggere in abbondante e caldo olio di semi.

Le creme anti-age fanno male... ma non per il motivo che ti aspetti

Le creme anti-age fanno male... ma non per il motivo che ti aspetti

Le creme anti-age sono alla base della beauty routine di ogni donna: ci sono quelle da giorno, da notte, specifiche per il contorno occhi e per ogni tipo di pelle. Esperti del settore consigliano di applicarne generosamente, con cura e costanza, in modo che gli effetti siano rapidi e visibili. Eppure, almeno secondo uno studio della britannica RSPH, questi cosmetici avrebbero un effetto collaterale al quale nessuno ha mai pensato prima. A provocare danni non [...]

Pollo alla curcuma

Pollo alla curcuma

Pollo alla curcuma Ingredienti 500 gr di fesa di pollo olio sale 1/2 cipolla curcuma 1 bel cucchiaio(anche due a seconda del gusto) a piacere altre spezie Preparazione Diluite in mezzo bicchiere di acqua la curcuma (potete scioglierla a piacere anche nel latte) A piacere potete marinare il pollo con la curcuma e aromi di vs gradimento per un oretta o due (più sta a marinare meglio è) Tagliate la fesa a pezzetti In  olio dorate la cipolla tagliata fine [...]

«Metà pesce metà uccello», Pescatore cattura animale mutante, scienziati sorpresi

«Metà pesce metà uccello», Pescatore cattura animale mutante, scienziati sorpresi

«Metà pesce metà uccello», Pescatore cattura animale mutante, scienziati sorpresi Un pescatore uscito per una normale battuta di pesca tra le sue reti ha trovato degli strani pesci mai visti prima. Sembrerebbero un mix tra un pesce ed un uccello e infatti le immagini mostrano come il pescatore ha in mano un insolito pesce con una testa a forma di piccione. Gli spettatori stupiti hanno fotografato la creatura come se fosse un mutante, frutto di una [...]

C.S. ST2001: Semilampo Squadre Crema 2004

3' CastelSanGiovanni 10 16.5 (Catena, Brigati, Dell'Olio, Zucconi)

Riso con pesto di zucchine  e vongole Vanni

Riso con pesto di zucchine e vongole Vanni

Riso con pesto di zucchine  e vongole Vanni Oggi riso integrale e per sugo ho messo in un tegamino vongole prese in vasetto con alici saltate un po in padella poi nel tritatutto ho messo un pezzo di zucchina,aglio,scorza di limone di Sorrento e relativo succo,tritato e dopo che il riso è scolato ho aggiunto il tutto e le vongole e mescolare a fuoco lento un po' e orata marinata con aglio sale limone e prezzemolo...oggi mi va cosi Ingredienti 80 gr di riso [...]