Provincia di Genova

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Provincia di Genova. Cerca invece Province of Genoa.

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Provincia di Genova

La scheda: Provincia di Genova

La provincia di Genova è stata una provincia italiana della Liguria di 862.175 abitanti, con capoluogo a Genova.
I confini amministrativi erano a nord con il Piemonte (provincia di Alessandria) e con l'Emilia-Romagna (provincia di Piacenza e provincia di Parma), a sud con il mar Ligure, a ovest con la provincia di Savona e a est con la provincia della Spezia.
L'amministrazione provinciale aveva sede dal 1879 presso il palazzo Doria-Spinola a Genova, sede anche della prefettura.
Dal 1º gennaio 2015 la provincia ha cessato di esistere in favore della Città metropolitana di Genova, in attuazione della legge del 7 aprile 2014, n. 56 recante "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni". Il nuovo ente di secondo livello (al pari delle "nuove" province) ha la funzione di coordinare e supportare l'azione dei 67 comuni del precedente ente provinciale genovese.


Provincia di Genova ex provincia:
Palazzo Doria-Spinola, sede della Provincia.
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Liguria
Amministrazione:
Capoluogo: Genova
Data di istituzione: 23 ottobre 1859
Data di soppressione: 31 dicembre 2014
Territorio:
Coordinate del capoluogo: 44°24′40.16″N 8°55′57.58″E / 44.411156°N 8.932661°E44.411156, 8.932661 (Provincia di Genova)Coordinate: 44°24′40.16″N 8°55′57.58″E / 44.411156°N 8.932661°E44.411156, 8.932661 (Provincia di Genova)
Superficie: 1 833,79 km²
Abitanti: 862 175[1] (31-12-2014)
Densità: 470,16 ab./km²
Comuni: 67 comuni
Province confinanti: Alessandria, Piacenza, Parma, La Spezia, Savona
Altre informazioni:
Cod. postale: 16121-16167 Genova, 16010-16049 provincia
Prefisso: 010, 0185
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 010
Targa: GE
Cartografia:
Modifica dati su Wikidata · Manuale
La storia del territorio provinciale rimase pressoché legato ai fatti storici che interessarono lo stato genovese sino alla dominazione francese di Napoleone Bonaparte sul finire del XVIII secolo. Dopo il rapido passaggio del territorio dell'ex Repubblica di Genova nella Repubblica Ligure (1797-1805), e la conseguente annessione di quest'ultimo nel Primo Impero francese, questa area levantina della Liguria fu divisa amministrativamente in due principali dipartimenti (dipartimento di Genova e dipartimento degli Appennini) e sottostanti giurisdizioni, circondari e cantoni secondo il modello statale napoleonico: Genova e Chiavari furono pertanto i "capoluoghi" della provincia in questa fase storica.
Una divisione del territorio che decadde nel corso del 1815 con il passaggio dell'area ligure nel Regno di Sardegna. Il nuovo stato sabaudo smembrò il territorio in due distinte province (Genova e Chiavari) sotto la giurisdizione della VII divisione di Genova.

Crollato pezzo diga porto Riva a Rapallo

Crollato pezzo diga porto Riva a Rapallo

(ANSA) – GENOVA, 29 OTT – Un pezzo della diga del porto turistico Carlo Riva di Rapallo ha ceduto a causa della violenta mareggiata che ha colpito la costa del levante ligure. La diga era già stata danneggiata da un colpo di mare diversi anni fa ed era stata sottoposta a lavori per rinforzare la struttura. Al momento non si segnalano feriti. Nel porto Carlo Riva di Rapallo molti addetti sono al lavoro per cercare di mettere in sicurezza le numerose [...]

Antonella Ruggiero, esce il nuovo lavoro

Antonella Ruggiero, esce il nuovo lavoro

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – Sarà disponibile da martedì 20 novembre, in esclusiva su musicfirst.it, ‘Quando facevo la cantante’ (Libera/distr. Artist First), la nuova opera discografica di Antonella Ruggiero in 6 dischi e 180 pagine. Centoquindici brani in cui l’interprete e autrice raccoglie il meglio delle sue registrazioni live dal 1996 ad oggi, insieme a pezzi, registrati sia in concerto che in studio, mai pubblicati finora. Un viaggio attraverso le [...]

Tunisia: donna kamikaze in pieno centro

Tunisia: donna kamikaze in pieno centro

(ANSA) – TUNISI, 29 OTT – Attentato suicida sulla centralissima Avenue Bourguiba di Tunisi. Una donna, munita di cintura esplosiva, si è fatta esplodere davanti al Teatro Municipale della capitale dopo essersi avvicinata ad alcuni poliziotti. Almeno due i feriti, secondo fonti di sicurezza.

Pirati, miracoli e i sapori di una volta: gita fuori porta a Rapallo

Pirati, miracoli e i sapori di una volta: gita fuori porta a Rapallo

Era il 2 luglio 1557 e faceva molto caldo. Il contadino Giovanni Chichizola, di ritorno dal mercato ortofrutticolo di Rapallo dovette passare per il pericoloso Monte Letho, ovvero monte della morte, così chiamato per via delle numerose scorribande dei briganti. Stremato dalla stanchezza e dal caldo, si addormentò su uno sperone di roccia. A svegliarlo fu un bagliore improvviso. Al contadino apparve una bella signora vestita d’azzurro e di bianco, la quale, con [...]

Genova in allerta rossa senza criticità

Genova in allerta rossa senza criticità

(ANSA) – GENOVA, 29 OTT – Sono trascorse senza creare criticità particolari le prime ore di allerta rossa su Genova e Savona. L’allerta rossa è scattata alle 6, dopo una notte in allerta arancione, ed andrà avanti fino alle 18, mentre nella provincia della Spezia l’allarme rosso sarà dalle 12 alle 24. Nell’Imperiese l’allerta è arancione fino alle 15. Scuole chiuse in quasi tutti i Comuni. A Genova chiusi anche cimiteri, parchi, accessi alle [...]

Genova in allerta meteo senza criticità

Genova in allerta meteo senza criticità

(ANSA) – GENOVA, 28 OTT – E’ trascorsa senza particolari criticità la notte a Genova e in Liguria dove da ieri alla 20 per le avverse condizioni meteo la protezione civile aveva diramato l’allerta arancione, il secondo livello di pericolosità, che durerà fino alle 15 per poi diventare gialla fino alla mezzanotte. L’allerta arancione interessa parte della provincia di Savona e quelle di Genova e La Spezia, mentre nell’Imperiese è gialla e [...]

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Genova

Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Genova

Cerchi un Centro per Disintossicarsi dall'Alcool che Interviene Anche a Genova? Chiama il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti Subito in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano interviene anche a Genova e, dal 1988 fino ad oggi, ha aiutato migliaia di persone a liberarsi dall'alcolismo. Il Centro per Disintossicarsi dall'Alcool Narconon Gabbiano è specializzato in un metodo di [...]

Falcucci, in dl Genova 3 pesi e 3 misure

Falcucci, in dl Genova 3 pesi e 3 misure

(ANSA) – CASTELSANTANGELO SUL NERA (MACERATA), 27 OTT – “Nel decreto Genova sono stati usati tre pesi e tre misure”. E’ lo sfogo del sindaco di Castelsantangelo sul Nera Mauro Falcucci, a due anni dalle scosse di terremoto di fine ottobre 2016, che hanno messo in ginocchio il piccolo Comune del Maceratese e ampliato l’area del cratere sismico. “A Genova – dice all’ANSA – hanno dato il sindaco commissario e poteri speciali al governatore, a [...]

Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Genova

Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Genova

Sei alla Ricerca di un Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina che Interviene a Genova? Chiama Subito il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Narconon Gabbiano, operativo dal 1988, interviene anche a Genova ed ha aiutato migliaia di persone ad uscire dalla dipendenza da cocaina in modo definitivo. Il Centro Narconon Gabbiano è specializzato in un programma [...]

Marini, per sisma stesse regole Genova

Marini, per sisma stesse regole Genova

(ANSA) – PERUGIA, 26 OTT – Ha auspicato che per la ricostruzione post sisma vengano applicate le stesse “regole che sovrintendono alla costruzione del ponte Morandi a Genova” la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini. Lo ha fatto intervenendo a Terni all’Assemblea per il rinnovo delle cariche della sezione di Confindustria. Presente anche la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. “Noi pensiamo che i cittadini siano tutti [...]

FOTO: Provincia di Genova

Mappa del XVIII secolo raffigurante il golfo di Genova

Mappa del XVIII secolo raffigurante il golfo di Genova

Mappa geografica della soppressa provincia genovese

Mappa geografica della soppressa provincia genovese

Mappa geopolitica dei 67 comuni della soppressa provincia. In rosso il comune di Genova

Mappa geopolitica dei 67 comuni della soppressa provincia. In rosso il comune di Genova

La sala del consiglio metropolitano di palazzo Doria-Spinola

La sala del consiglio metropolitano di palazzo Doria-Spinola

L’orso, il diavolo e la cesta: una giornata a Sant’Olcese per mettere radici nell’entroterra ligure

L’orso, il diavolo e la cesta: una giornata a Sant’Olcese per mettere radici nell’entroterra ligure

Questo weekend andiamo a conoscere nientemeno che un santo che seppe addomesticare un orso. E per farlo, seguiamo l’istinto, quello che ci suggerisce di non correre come facciamo durante i periodi di lavoro, ma di prendercela comoda, di sintonizzarci sui ritmi della natura godendoci la bellezza del paesaggio. Per questo scegliamo di percorrere la statale che attraverso la Valle Scrivia porta a Genova. Circa un’ora di curve, ma di quelle panoramiche: piccole [...]

GENOVA PER NOI

Accidenti quanta polvere ho trovato in questo mio piccolo spazio dove ho sempre cercato di fare ironia spicciola, qualche sfogo personale, qualche racconto di me stesso e tanto altro. Perché l’ho riaperto? Non lo so…. Una amica blogger mi ha mandato un messaggio di disperazione perché non riusciva ad accedere e mi ha fatto venire tristezza mista a voglia di riprendere a scrivere qualche sciocchezza delle mie. In tutti questi anni ne sono successe tante, [...]

Treno Rapallo sviato per 3,5 chilometri

Treno Rapallo sviato per 3,5 chilometri

(ANSA) – GENOVA, 25 OTT – Il treno con le cisterne con il cloroformio sviato la scorsa notte a Rapallo ha viaggiato con un carrello fuori binario per circa tre chilometri e mezzo. E’ quanto emerge da una nota di Ferrovie dello Stato: “Attualmente sul posto sono a lavoro 50 tecnici di RFI (Gruppo FS Italiane) e delle ditte appaltatrici per ripristinare i danni riportati dall’infrastruttura, in seguito allo svio, su circa 3.500 metri di binario. Nelle [...]

Cisterna con infiammabili esce da binari vicino a Rapallo

Cisterna con infiammabili esce da binari vicino a Rapallo

Un carro cisterna della compagnia francese Captrain che trasportava cloroformio è uscito dai binari nei pressi della stazione di Rapallo, in un tratto dove la ferrovia corre in mezzo ai palazzi della città. E’ accaduto la scorsa notte. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici di Trenitalia. Sono ancora da accertare le cause dell’uscita dai binari. Il convoglio era partito da Rosignano Solvay (Livorno) ed era diretto ad Alessandria. Appurato [...]

Da Santa Margherita Ligure in linea Michele Sequenzia

Da Santa Margherita Ligure in linea Michele Sequenzia

di Michele Sequenzia Milano chiama Mosca. A Milano è sempre più vicina a Mosca. Scomparso il proletariato comunista, basta con i prodotti di stato, viva lalibertà. Salvini ha conquistato il cuore dei russi . " Io vivo meglio a Mosca", ormai in rotta di collisione con i nostri parters europei. Si respira nuova aria in via Montenapoleone. Recentemente è stato inaugurato il centro informativo di San Pietroburgo (Information and Business Center), creato allo scopo [...]

Maurizio Crozza: “Finalmente c’è un progetto per il ponte di Genova...”

Maurizio Crozza: “Finalmente c’è un progetto per il ponte di Genova...”

“Certo, i genovesi sono ancora bloccati, ma almeno adesso hanno dei fotomontaggi su cui sbavare”. Estratto del monologo di Maurizio Crozza durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 17 | Stagione 2 | 19/10/2018

Maurizio Crozza e la manovra economica presentata da Giuseppe Conte

Maurizio Crozza e la manovra economica presentata da Giuseppe Conte

Maurizio Crozza nel monologo sulla manovra presentata da Conte a Bruxelles durante una puntata di Fratelli di Crozza. | Episodio 17 | Stagione 2 | 19/10/2018

Maurizio Crozza: il decreto di Genova e la case abusive

Maurizio Crozza: il decreto di Genova e la case abusive

“Se il ponte di Genova fosse stato abusivo, sarebbe stato tutto molto più facile...”. Estratto del monologo di Maurizio Crozza durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 17 | Stagione 2 | 19/10/2018

Maurizio Crozza , Tria e la manina misteriosa

Maurizio Crozza , Tria e la manina misteriosa

Maurizio Crozza nel monologo che vede protagonista Giovanni Tria, ministro dell’Economia e delle Finanze, durante una puntata di Fratelli di Crozza. | Episodio 17 | Stagione 2 | 19/10/2018

Maurizio Crozza: “Usiamo Genova per fare degli esperimenti chimici...”

Maurizio Crozza: “Usiamo Genova per fare degli esperimenti chimici...”

Estratto del monologo di Maurizio Crozza durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 17 | Stagione 2 | 19/10/2018