Provinciali

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Summer
In rilievo

Summer

La scheda: Province

Provincia è il nome con cui si indicano, in alcuni Stati, delle entità governative substatali. La definizione precisa delle forme e dei poteri di una provincia varia a seconda degli Stati, in alcuni le province sono federate come in Canada, in Russia, in alcuni Paesi slavi (Rajon) o nelle Provincias Unidas del Río de la Plata o attualmente nell'Argentina alle divisioni territoriali federali di primo grado, la stessa cosa che le province del Canada, ed equiparabili agli states degli Stati Uniti e stati del Brasile o i Land della Germania.
Il termine trae origine dal latino provincia, provinciae. Le province nell'antica Roma erano infatti i territori conquistati, sottoposti al dominio dell'Impero romano e non aventi diritto alla cittadinanza romana.


Podismo/ Ritorna il Cross in Provincia di Foggia con i Campionati Provinciali (by ASD Gargano 2000 Manfredonia)

Podismo/ Ritorna il Cross in Provincia di Foggia con i Campionati Provinciali (by ASD Gargano 2000 Manfredonia)

Podismo: ritorna il Cross in Provincia di Foggia con i Campionati Provinciali (by ASD Gargano 2000 Manfredonia)!

Podismo: ritorna il Cross in Provincia di Foggia con i Campionati Provinciali (by ASD Gargano 2000 Manfredonia)!

  Per gli amanti del genere il 02 dicembre p.v. si terranno a Borgo Incoronata (FG) i “ Campionati Provinciali individuali e di società FIDAL di corsa campestre ”, evento fortemente voluto dalla locale A.S.D. Gargano 2000 Manfredonia e dal suo presidente Giovanni Cotugno. Si tratta di una classica competizione autunnale dell’atletica leggera (N.D.R.: originariamente definita cross-country podistico) che si disputa su percorsi erbosi, fangosi, gibbosi e [...]

EVENTI: Province

Il 3 aprile 2014 è stata approvata definitivamente dal parlamento una riforma delle province a seguito della quale esse sono diventate enti di area vasta di secondo livello, cioè eletti a suffragio ristretto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni presenti sul loro territorio.

Il 3 aprile 2014 è stata approvata definitivamente dal parlamento una riforma delle province a seguito della quale esse sono diventate enti di area vasta di secondo livello, cioè eletti a suffragio ristretto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni presenti sul loro territorio.

Il 3 aprile 2014 è stata approvata definitivamente dal parlamento una riforma delle province a seguito della quale esse sono diventate enti di area vasta di secondo livello, cioè eletti a suffragio ristretto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni presenti sul loro territorio.

Il 3 aprile 2014 è stata approvata definitivamente dal parlamento una riforma delle province a seguito della quale esse sono diventate enti di area vasta di secondo livello, cioè eletti a suffragio ristretto dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni presenti sul loro territorio.

Maltempo: 2 morti in provincia Frosinone

Maltempo: 2 morti in provincia Frosinone

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – Due persone sono morte in seguito alla caduta di un albero che ha investito l’auto su cui viaggiavano. E’ avvenuto, secondo quanto ha riferito la Croce Rossa al Dipartimento della Protezione Civile, a Castrocielo, in provincia di Frosinone.

Corruzione, arrestato sindaco in provincia di Parma

Corruzione, arrestato sindaco in provincia di Parma

Arrestato il sindaco del comune di Polesine Zibello, in provincia di Parma, Andrea Censi, ex Pd poi candidato in liste civiche, eletto sindaco nel 2016. All’alba, i Carabinieri di Parma hanno dato esecuzione alla misura cautelare, conseguente ad un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Parma. Gli inquirenti parlano di “un pervicace sistema di gestione della cosa pubblica, assolutamente asservito agli interessi privatistici del sindaco”, e di [...]

Lega primo partito in Trentino al 27,09%

Lega primo partito in Trentino al 27,09%

(ANSA) – TRENTO, 22 OTT – La Lega è il primo partito in Trentino col 27,09% raggiunto alle elezioni provinciali di ieri. A seguire il Pd, col 13,93%, il Patt col 12,59% e il M5s col 7,23%. Il risultato dello scrutinio presenta dunque una situazione sostanzialmente ribaltata rispetto alle consultazioni provinciali del 2013, quando il primo partito era il Pd, oltre il 22%, il Patt era al 17,55%, la Lega poco sopra il 6% e il M5s non era arrivato al 6%.

Elezioni provinciali oggi in Trentino Alto Adige

Elezioni provinciali oggi in Trentino Alto Adige

Elezioni provinciali oggi in Trentino Alto Adige

Elezioni provinciali oggi in Trentino Alto Adige

Si vota fino alle 21 a Bolzano e fino alle 22 a Trento

Il sesso e la provincia

Il sesso e la provincia

Il sesso. New York. All'inizio degli anni Novanta quasi tutte le donne giovanissime, giovani e meno giovani (a parte me, io all'epoca ero in tutto e per tutto OUT) impazzirono per una serie televisiva diventata cult, "Sex and the City". Quattro amiche nella loro trentina facevano la bella vita a Manhattan, dove avevano appartamenti lussuosi ad affitto bloccato e si dedicavano principalmente a bere cosmopolitan, dilapidare in scarpe e vestiti patrimoni che [...]

Gargano, quelle strade provinciali dimenticate In particolare segnalano la Strada provinciale numero 144

Gargano, quelle strade provinciali dimenticate In particolare segnalano la Strada provinciale numero 144

Fugatti si candida in Trentino per le provinciali

Fugatti si candida in Trentino per le provinciali

Francesco Vecchi pone la domanda all'onorevole Fugatti del rischio estinzione dei lupi in Trentino.

Suv folle: un chilometro contromano tra autostrada, provinciali e parcheggio

Suv folle: un chilometro contromano tra autostrada, provinciali e parcheggio

Hanno dell'incredibile le immagini diffuse dal DOT, l'Ohio Department of Transportation, di un suv che percorre oltre un chilometro contromano tra autostrada, provinciale e parcheggio.

Celleno, il borgo fantasma tutelato dal FAI

Celleno, il borgo fantasma tutelato dal FAI

A pochi chilometri da Civita di Bagnoregio, detta anche la città che muore, c’è un borgo bellissimo, che pochi conoscono. È Celleno, un borgo arroccato su uno sperone di tufo nella provincia di Viterbo, non lontano neppure da Orvieto, che molto ha in comune con il più noto borgo laziale, uniti entrambi da un triste destino e da vicende comuni. Celleno fu prima colpito da epidemie, poi da frane, eventi terribili avvenuti in anni non precisati, e infine [...]

In Cina c'è un Buddha gigantesco nascosto in mezzo alla foresta

In Cina c'è un Buddha gigantesco nascosto in mezzo alla foresta

In Cina, nascosto tra la fitta foresta, c’è un Buddha gigantesco. È il Buddha di Leshan, la più grande statua di pietra di Buddha al mondo. L’enorme statua è scolpita direttamente nella roccia. È talmente grande che le sue spalle sono larghe 28 metri, le dita sono lunghe 8,3 metri, le orecchie 7 metri e sull'unghia più piccola dei piedi ci sta comodamente una persona seduta. In Cina si dice che "la montagna è un Buddha e il Buddha è una [...]

Maltempo, tragedia a Lamezia Terme

Maltempo, tragedia a Lamezia Terme

Trovati i corpi della mamma e del figlio di 7 anni, dispersi a Lamezia Terme in provincia di Catanzaro Sono in corso le ricerche del secondo figlio della donna, di due anni La vettura sulla quale viaggiava la donna con i suoi bambini era stata trovata vuota con le quattro frecce accese Era stato il marito della donna, Stefania Signore, ad avvertire i vigili del fuoco del suo mancato rientro a casa

Parigi teme eccesso turisti

Parigi teme eccesso turisti

(ANSA) – PARIGI, 4 OTT – “Troppi turisti, spostateli in provincia”. Prima destinazione turistica al mondo con 90 milioni di visitatori attesi solo per quest’anno, la Francia si mobilita dinanzi ai rischi legati all’eccesso di persone a Parigi, studiando una serie di misure che puntano a spostare i flussi dall’ombra della Torre Eiffel alla provincia. L’amministrazione guidata dal presidente Emmanuel Macron punta chiaramente a difendere il ruolo di [...]

Tenevano la figlia segregata in casa perché gay

Tenevano la figlia segregata in casa perché gay

Tenevano la figlia segregata in casa perché lesbica. Questa la storia di una ragazzina di 17 anni denunciata dal Gay Center che la scorsa settimana è riuscito, col supporto dell’Osservatorio di Polizia e Carabinieri contro le discriminazioni, a liberare la ragazza che di fatto viveva sequestrata nell’appartamento di famiglia nella provincia di Roma. “La ragazza ha raccontato una situazione familiare molto grave, da quando i genitori, un anno fa, hanno [...]

Segregavano figlia in casa perchè gay

Segregavano figlia in casa perchè gay

(ANSA) – ROMA, 2 OTT – Tenevano la figlia segregata in casa perchè lesbica. Questa la storia di una ragazzina di 17 anni denunciata dal Gay Center che la scorsa settimana è riuscito, col supporto dell’Osservatorio di Polizia e Carabinieri contro le discriminazioni, a liberare la ragazza che viveva sequestrata nella casa di famiglia in provincia di Roma. “La ragazza ha raccontato una situazione familiare molto grave, da quando i genitori, un anno fa, [...]

Raid razzisti, denunciati tre studenti

Raid razzisti, denunciati tre studenti

(ANSA) – ROMA, 26 SET -Percosse e lesioni durante alcuni raid contro migranti in provincia di Frosinone. Per questo la polizia ha fermato e denunciato tre studenti di 23 anni, residenti a Ceprano (Frosinone), che ora sono accusati di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale, etnica e religiosa, minaccia, stalking percosse, lesioni personali e danneggiamento. I tre giovani sono accusati di essersi resi protagonisti di diversi [...]

Altro ponte chiuso in provincia di Bergamo a bus e tir

Altro ponte chiuso in provincia di Bergamo a bus e tir

Divieto di transito per ragioni di sicurezza sul ponte Quisa

Renzi parte civile ascoltato in tribunale a Firenze

Renzi parte civile ascoltato in tribunale a Firenze

Il senatore Matteo Renzi è arrivato stamani in tribunale a Firenze dove, come parte civile, viene ascoltato nel processo per diffamazione contro il dipendente comunale Alessandro Maiorano, difeso dall’avvocato Carlo Taormina, che lo aveva accusato di ‘spese pazze’ quando era presidente della Provincia di Firenze. Renzi sta rispondendo alle domande delle parti. Più volte, in passato, l’udienze erano state rinviate proprio per l’assenza di Renzi.