Questioni sociali

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

In questa categoria: Raffica a ventaglio

La raffica a ventaglio è una tecnica che consiste in u...

Avventura

Un'avventura definisce un'esperienza entusiasmante o in...

Specie aliena

Per specie aliena, in biologia, si intende una qualsias...

Lev Tolstoj

Lev Nikolàevi? Tolstòj, in russo: ??? ?????????? ????...

Francesco d'Assisi

Religioso, Patrono d'Italia
San Francesco d'Assisi, ...

Ambasciata

L'ambasciata è una rappresentanza diplomatica di uno S...

ISLAM NON è delitto universale x Putin Putan

ISLAM NON è delitto universale x Putin Putan

  Putin la*put*an* ] come erano pronti i rabbini europei a morire per rothschild nei lager di Hitler, così gli israeliani sono già pronti al loro sacrificio olocausto, per colpa tua. ma, che importa a te, se gli ebrei hanno diritto ad una Patria, non ti sono stati chiesti dei soldi per questo. ISLAM è un delitto universale ed arriverà il momento che ne porterete la pena!     #DeutscheBank sottrarre 20% patrimonio netto a italiani   Fedele [...]

Lo zucchero che troviamo al supermercato? 4 pacchi su 5 viene dall'estero - la produzione Made in Italy rischia di essere azzerata dalla concorrenza sottocosto di multinazionali francesi e tedesche che hanno colonizzato le nostre industrie...

Lo zucchero che troviamo al supermercato? 4 pacchi su 5 viene dall'estero - la produzione Made in Italy rischia di essere azzerata dalla concorrenza sottocosto di multinazionali francesi e tedesche che hanno colonizzato le nostre industrie...

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Lo zucchero che troviamo al supermercato? 4 pacchi su 5 viene dall'estero - la produzione Made in Italy rischia di essere azzerata dalla concorrenza sottocosto di multinazionali francesi e tedesche che hanno colonizzato le nostre industrie...   Zucchero, esteri 4 pacchi su 5. Centinaio: “Urgente salvare il Made in Italy”     Più di 4 pacchi di zucchero su 5 arrivano dall’estero mentre la [...]

Travolti dal maltempo danni e cinque vittime

Travolti dal maltempo danni e cinque vittime

Nubifragi, frane, bombe d'acqua e trombe d'aria: l'Italia travolta dal maltempo.

Pacco sospetto a Cnn simile agli altri

Pacco sospetto a Cnn simile agli altri

(ANSA) – NEW YORK, 29 OTT – Il pacco sospetto intercettato e indirizzato alla Cnn e’ simile agli altri inviati dall’Unabomber Cesar Sayoc. Lo afferma Jim Sciutto, anchor della Cnn su Twitter.

Mauricio in ansia per Fe

Mauricio in ansia per Fe

Il capomastro riferisce a donna Francisca e Raimundo del tentato suicidio di fe

Verissimo Wanda Nara racconto choc sulla sua vita privata

Verissimo Wanda Nara racconto choc sulla sua vita privata

Silvia Toffanin a "Verissimo" ha avuto come ospite Wanda Nara che si racconta tra figli, marito e lavoro. Nell 'intervista racconta gli aneddoti privati della sua vita. Dalla voglia di avere il sesto figlio, «ma poi Mauro Icardi mi lascia» a un fatto tragico che avrebbe colpito lei e i suoi figli. Qualche anno fa, suo nonno è arrivato in Italia dall'Argentina per venirla a trovare. E proprio quel giorno sarebbe avvenuta la tragedia. «Mio nonno spiega Wanda - è [...]

"L'anello chiama amore!"

"L'anello chiama amore!"

Rocco le canta a Gemma

La telefonata delle 21.07

La telefonata delle 21.07

Gemma e Rocco si sono inviati dei messaggi, si sono risentiti telefonicamente. E...

In van Sayoc materiale per pacchi bomba

In van Sayoc materiale per pacchi bomba

(ANSA) – WASHINGTON, 29 OTT – Il furgone che apparteneva a Cesar Sayoc, arrestato con l’accusa di aver spedito 14 pacchi bomba ed esponenti democratici ed altri personalita’ criticate da Donald Trump, conteneva materiale per costruire gli ordigni poi intercettati negli uffici postali. Lo scrivono i media Usa citando gli inquirenti. Nel furgone, dove pare che Sayoc vivesse, e’ stata trovata attrezzatura per saldare, oltre a francobolli, carta e una [...]

Il padre di Desirée era uno spacciatore, adesso agli arresti domiciliari.

Il padre di Desirée era uno spacciatore, adesso agli arresti domiciliari.

«Mi hanno ammazzato la figlia, non ce la faccio a stare chiuso a casa. Dovete farmi uscire». Il padre di Desireè Gianluca Zuncheddu 36 anni non riesce a smettere di piangere, adesso agli arresti domiciliari nell’abitazione di Cisterna, nel quartiere San Valentino, a poche decine di metri dalla casa dove la ragazza abitava con la madre e la figlia più piccola. si sente un leone in gabbia, vorrebbe uscire ma non può. Il padre della 16enne morta a San [...]

Timore o ripensamento?

Timore o ripensamento?

Simon e Adela si apprestano ad incontrare Carlos ma, quando sembrano averlo trovato la suora fugge via.

Terrorismo: Viminale, due espulsi

Terrorismo: Viminale, due espulsi

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – Due cittadini stranieri, un algerino e un tunisino, sono stati espulsi con accompagnamento alla frontiera in quanto ritenuti pericolosi “per la sicurezza dello Stato” per la loro contiguità ad ambienti dell’estremismo islamico. Lo fa sapere il Viminale. Il tunisino, 25 anni, era sbarcato a Lampedusa lo scorso luglio. Ospitato presso il locale hotspot, è stato riconosciuto da un suo connazionale, anch’egli nella medesima [...]

Violenza inudita - seconda sentenza

Violenza inudita - seconda sentenza

Mattia cita Bhatt e chiede un risarcimento danni di 500.000 euro per avergli negato la possibilità di essere padre.

"Sotto attacco, siamo uniti"

"Sotto attacco, siamo uniti"

Tensione a 5 Stelle nel pieno dello scontro sulla Tap.

Violenza inudita - prima sentenza

Violenza inudita - prima sentenza

Israt cita il padre per interruzione di gravidanza non volontaria e ne chiede l'allontanamento da se.

Il "Cantautore" Che Dice No Ai Social (?!). Henrik Freischlader Band  - Hands On The Puzzle

Il "Cantautore" Che Dice No Ai Social (?!). Henrik Freischlader Band - Hands On The Puzzle

Henrik Freischlader Band  - Hands On The Puzzle - Cable Car Records              Questa volta vi risparmio il chi è costui, perché lo sappiamo: ce lo dice lui stesso, anzi la sua etichetta. “Il cantautore che dice no ai social!”: qualsiasi cosa voglia significare, però la frase fa scena e ci piace (almeno a me). Henrik Freischlader, perché di lui stiamo parlando, se le scrive e se le canta, almeno le dodici canzoni di questo Hands On The Puzzle, [...]

Grande Fratello Vip 2018, quasi "rissa" nella Casa. Francesco Monte a Elia Fongaro: «Mi ribolle il sangue»

Grande Fratello Vip 2018, quasi "rissa" nella Casa. Francesco Monte a Elia Fongaro: «Mi ribolle il sangue»

Bagarre nella casa del Grande Fratello Vip. Sarebbe scoppiata una furiosa lite tra Francesco Monte e Elia Fongaro. Francesco sarebbe andato su tutte le furie per alcuni atteggiamenti, a suo dire, non rispettosi dell'ex velino. Tutto sarebbe nato da un banale diverbio dopo mangiato e da lì sarebbe volate parole grosse. Ma andiamo con ordine. Elia si sarebbe lamentato con i coinquilini che hanno iniziato a sparecchiare mentre lui stava ancora mangiando. L'ex [...]

«Ho subìto due furti in soli dieci giorni Mi viene voglia di chiudere la ditta»

«Ho subìto due furti in soli dieci giorni Mi viene voglia di chiudere la ditta»

Cronaca 28 ottobre 2018 «Ho subìto due furti in soli dieci giorni Mi viene voglia di chiudere la ditta» Lo sfogo di Otello Leggerini, titolare della casa editrice Cld «Mi hanno portato via i computer con i dati d’archivio» di DANIELA SALVESTRONI PONTEDERA - «Quattro furti nel giro di pochi anni, che uniti alle compagnie assicurative che tendono a liquidarti con pochi euro, alla crisi economica e alla pressione fiscale, possono indurre un [...]

Inchiesta Consip, rischio processo per Lotti

Inchiesta Consip, rischio processo per Lotti

   La Procura di Roma ha chiuso la maxi-indagine sul caso Consip. Rischiano di finire sotto processo l’ex ministro dello Sport Luca Lotti (favoreggiamento), l’ex comandante generale dei carabinieri, Tullio Del Sette (rivelazione del segreto d’ufficio) e il generale dell’Arma Emanuele Saltalamacchia (favoreggiamento), l’imprenditore Carlo Russo (millantato credito), Filippo Vannoni (favoreggiamento).     Per rivelazione del segreto e falso, l’ex [...]

Consip: rischio processo per Lotti

Consip: rischio processo per Lotti

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – La Procura di Roma ha chiuso la maxi indagine sul caso Consip. Rischiano di finire sotto processo l’ex ministro dello Sport Luca Lotti (favoreggiamento), l’ex comandante generale dei carabinieri, Tullio Del Sette (rivelazione del segreto d’ufficio) e il generale dell’Arma Emanuele Saltalamacchia (favoreggiamento), l’imprenditore Carlo Russo (millantato credito), Filippo Vannoni (favoreggiamento). Per rivelazione del segreto e [...]