Radiantismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Radiantismo

Il radiantismo è la disciplina dedicata all'uso privato o pubblico delle bande radiofoniche, allo scopo di divertimento, scambio di messaggi non commerciali, sperimentazione, addestramento e comunicazioni di emergenza.
Vi sono altre attività che originano da questa tecnologia, come quelle di radioamatore e di radioascolto.

Droga in Sardegna, 52 indagati

Droga in Sardegna, 52 indagati

(ANSA) – CAGLIARI, 17 MAG – Droga dalla Spagna, dalla Gran Bretagna e dal Sud America, ma anche dall’Italia: cocaina e hascisc immesse sul mercato della Sardegna attraverso una fitta rete organizzata, fatta di corrieri e custodi, e gestita da un’unica banda composta da 52 persone. Attorno all’attività di questa presunta “cupola”, composta anche da insospettabili e incensurati, ma anche da personaggi già noti nella’ambiente del traffico di droga, [...]

Assalti bancomat Abruzzo, 10 arresti

Assalti bancomat Abruzzo, 10 arresti

(ANSA) – TERAMO, 7 MAG – Una vasta operazione da parte dei carabinieri di Teramo è in corso nel Teramano e nel Foggiano dalle prime ore di oggi, per l’esecuzione di una decina di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Teramo, Roberto Veneziano, nei confronti di altrettanti componenti di una banda che si ritiene responsabile di una serie di assalti ai bancomat con l’esplosivo, la cosiddetta ‘banda della marmotta’. Secondo [...]

Le meraviglie del mare, sos ecologista

Le meraviglie del mare, sos ecologista

(ANSA) – ROMA, 05 MAG – Tutti potranno immergersi nelle profondità degli oceani e scoprire i segreti delle creature che li abitano grazie alle coinvolgenti immagini de Le meraviglie del mare, documentario di Jean-Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello, prodotto e narrato da Arnold Schwarzenegger, che sarà al cinema dal 17 maggio con M2 Pictures. Girato tra le isole Fiji e le Bahamas fino al Mar Mediterraneo lungo un percorso di 8mila miglia, il film [...]

Ecco perché non ha alcun senso perdere tempo con i grillini. Sono una banda raccogliticcia con idee dementi, e vanno combattuti.

Ecco perché non ha alcun senso perdere tempo con i grillini. Sono una banda raccogliticcia con idee dementi, e vanno combattuti.

CI PORTEREBBERO NEL VENEZUELA GRILLINO Ancora non si è  riflettuto a fondo sulla pericolosità dei grillini. Le loro idee portano direttamente a una situazione tipo Venezuela (dal quale la gente scappa di notte). Per rendersene conto, basta fare due conti. Insistono nel dire che vogliono (non è negoziabile) il reddito di cittadinanza per dieci milioni di persone: li hanno votati in 11 milioni, quindi quasi ogni elettore dovrebbe ricevere questo stipendio. E [...]

Cir: Mondardini, opportunità crescita

Cir: Mondardini, opportunità crescita

(ANSA) – MILANO, 27 APR – “Ora mi dedicherò pienamente alle strategie di sviluppo e investimento del gruppo e all’attività di indirizzo delle sue controllate”. Così l’amministratore delegato di Cir, Monica Mondardini, nel corso dell’assemblea, facendo riferimento alla decisione di lasciare le deleghe di Ad di Gedi. “Questa iniziativa – ha aggiunto – testimonia la volontà di Cir e dei suoi azionisti di esplorare nuove opportunità di [...]

Camorra, 4 arresti nel clan La Torre: minacce di morte a un pm

Camorra, 4 arresti nel clan La Torre: minacce di morte a un pm

Napoli (askanews) - Quattro uomini del clan La Torre, attivo a Mondragone, nel Casertano, sono stati arrestati dai carabinieri e dalla polizia penitenziaria. Si tratta del fratello e del figlio del capoclan Augusto La Torre, già detenuto e di due pregiudicati, di cui uno in carcere. Gli arresti sono stati eseguiti nelle province di Caserta, Benevento e Torino. Le indagini hanno evidenziato che i La Torre, dal luglio 2015, detenevano illegalmente e portavano in [...]

Smantellata banda dedita a frodi fiscali

Smantellata banda dedita a frodi fiscali

(ANSA) – CROTONE, 26 APR – Diciassette persone sono state arrestate tra Crotone e Verona dalla Guardia di finanza che ha anche eseguito un sequestro di beni per 12 milioni di euro, compresi 118 mezzi e 3 società sottoposte ad amministrazione giudiziaria. L’operazione “Ciclope” ha permesso di smantellare un’associazione operante nel settore delle frodi fiscali e del riciclaggio del profitto del reato. Gli investigatori del nucleo di polizia economico [...]

Sasso da cavalcavia contro auto, in azione banda 8 ragazzi

Sasso da cavalcavia contro auto, in azione banda 8 ragazzi

Un gruppo composto da 8 ragazzini, tutti di età compresa tra gli 11 e 12 anni sono stati segnalati alla Procura dei Minorenni di Bari. Sono accusati di aver lanciato un grosso sasso da un cavalcavia della strada statale 16, nel tratto di San Ferdinando di Puglia, in provincia di Foggia. Il sasso ha colpito in pieno un’auto in transito condotta da un carabiniere della locale stazione, libero dal servizio, che stava facendo rientro a casa con la propria famiglia. [...]

Mafie: nel Lazio 93 clan, 50 a Roma

Mafie: nel Lazio 93 clan, 50 a Roma

(ANSA) – ROMA, 23 APR – Il numero dei gruppi criminali storicamente presenti nella regione dagli anni Settanta a oggi è di 154. Di questi, 62 clan sono stati tracciati da indagini e processi ma non sono più citati in indagini giudiziarie o rapporti istituzionali da almeno 4 anni. Ciò non significa che non siano più operativi. I clan invece ‘attivi’ al dicembre 2017 sono 93, fra gruppi, clan, famiglie, tradizionali, autoctone e narcotrafficanti che [...]

Presa la banda dell'assalto al caveau

Presa la banda dell'assalto al caveau

Il colpo da 8 mln di euro a Catanzaro nel dicembre 2016

Presa la banda dell'assalto al caveau

Presa la banda dell'assalto al caveau

Assalto a un caveau, la polizia arresta un'intera banda

Assalto a un caveau, la polizia arresta un'intera banda

La Polizia ha arrestato i componenti di un gruppo criminale responsabile di una rapina compiuta nel dicembre 2016 nel caveau dell’istituto di vigilanza Sicurtransport di Catanzaro. La rapina, messa in atto con metodi paramilitari e l’uso di mitra e sofisticate apparecchiature elettroniche, fruttò oltre 8 milioni di euro. L’assalto suscitò particolare allarme in quanto gli esecutori sfondarono con un potente mezzo cingolato i muri corazzati del caveau e [...]

Si stringe il cerchio intorno al capo clan

Si stringe il cerchio intorno al capo clan

Ottimismo degi inquirenti sulla cattura di Matteo Messina Denaro.

Polizia arresta banda rapina a caveau

Polizia arresta banda rapina a caveau

(ANSA) – CATANZARO, 20 APR – La Polizia ha arrestato gli autori della rapina compiuta nel dicembre 2016 al caveau dell’istituto di vigilanza Sicurtransport di Catanzaro. La rapina, messa in atto con metodi paramilitari e l’uso di mitra e sofisticate apparecchiature elettroniche, fruttò oltre 8 milioni di euro. I banditi sfondarono con un mezzo cingolato i muri corazzati del caveau e bloccarono le strade di accesso incendiando 11 auto. Agli arrestati viene [...]

Minacciò morte 13enne,arrestata babygang

Minacciò morte 13enne,arrestata babygang

(ANSA) – FERRARA, 14 APR – Tre ragazzi minorenni, un italiano e due stranieri sono stati arrestati a Ferrara su ordine del Gip del tribunale dei minorenni di Bologna che ha accolto la richiesta della Procura dei minori e Carabinieri di Ferrara in merito ad una escalation di episodi iniziati a metà marzo e che avevano portato i genitori di un 13enne a presentare 6 denunce da allora ad oggi. E’ questa la conclusione di una vicenda che i genitori avevano [...]

Sgominata banda spacciatori nel Vibonese

Sgominata banda spacciatori nel Vibonese

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 11 APR – I carabinieri di Vibo Valentia, con il supporto dei loro colleghi di Nerviano (Milano), hanno sgominato una banda, composta da persone contigue al locale di ‘ndrangheta degli Accorintidi Zungri (Vibo Valentia), ritenuta responsabile spaccio di droga. In particolare su ordine del gip di Vibo Valentia sono state eseguite sei misure cautelari ai domiciliari, due obblighi di dimora. Altre sei persone sono state denunciate in stato [...]

Il clan mafioso dei Cappello voleva uccidere un cronista

Il clan mafioso dei Cappello voleva uccidere un cronista

Il clan catanese dei Cappello, su richiesta del boss siracusano Salvatore Giuliano, “stava per organizzare un’eclatante azione omicidiaria” per “eliminare lo scomodo giornalista” Paolo Borrometi, direttore del sito la spia.it, per le sue inchieste sul territorio. Lo scrive il Gip Giuliana Sammartino nell’ordinanza che ha portato all’arresto di quattro persone per un attentato dinamitardo all’auto dell’avvocato Adriana Quattropani che in qualità [...]

Clan Cappello voleva uccidere cronista

Clan Cappello voleva uccidere cronista

(ANSA) – CATANIA, 10 APR – Il clan catanese dei Capello, su richiesta del boss siracusano Salvatore Giuliano, “stava per organizzare un’eclatante azione omicidiaria” per “eliminare lo scomodo giornalista” Paolo Borrometi, direttore del sito la spia.it, per le sue inchieste sul territorio. Lo scrive il Gip Giuliana Sammartino nell’ordinanza che ha portato all’arresto di quattro persone per un attentato dinamitardo all’auto dell’avvocato Adriana [...]

Milano, sgominata banda specializzata in furti in casa e di auto

Milano, sgominata banda specializzata in furti in casa e di auto

Milano, (askanews) - Rubavano auto, che smontavano per vendere i pezzi, e nelle case delle province di Milano e Pavia: i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno sgominato una banda composta da 12 persone, 7 albanesi, 4 italiani e un ungherese, con l'accusa di furti, rapina, riciclaggio, ricettazione, detenzione, porto in luogo pubblico di arma e violenza a pubblico ufficiale. L'indagine, condotta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della [...]

Cugino boss ucciso: vittima guerra clan

Cugino boss ucciso: vittima guerra clan

(ANSA) – VIESTE (FOGGIA), 7 APR – Sarebbe stato ucciso nell’ambito di una guerra tra i due clan che si contendono il controllo del territorio il pregiudicato Giambattista Notarangelo, cugino di un boss ucciso oltre due anni fa e crivellato ieri da colpi di pistola e fucile mentre accudiva gli animali nella sua campagna a Vieste. Anche se non si escludono del tutto altre ipotesi, è questa la pista più accreditata dalla Squadra Mobile che indaga [...]