Referendum

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Referendum

La scheda: Referendum

Il referendum (gerundivo del verbo latino refero «riporto», «riferisco» dalla locuzione ad referendum « per riferire») è un istituto giuridico con cui si chiede all'elettorato di esprimersi con un voto diretto su particolari proposte, con la possibilità in genere di scegliere tra due o più opzioni predefinite (ad esempio: sì/no, repubblica/monarchia, rimanere/lasciare).



Il referendum è uno strumento di esercizio della sovranità popolare, sancita all'art. 1 della Costituzione della Repubblica Italiana. L'esito referendario, accertato con Decreto del Presidente della Repubblica, costituisce, secondo la dottrina prevalente, una fonte del diritto primaria che vincola i legislatori al rispetto della volontà del popolo, il quale può decidere sì o no su una sola questione.
Forme e limiti di questa sovranità sono regolati dalla Costituzione dalle successive norme che stabiliscono le procedure referendarie e le materie che non sono sottoponibili a referendum. In presenza di nuova legge che non rispetti l'esito referendario, i soggetti autorizzati (magistrati, politici, associazioni di cittadini) possono ricorrere alla Corte Costituzionale per ottenere l'annullamento della legge successiva.
La ratifica di trattati internazionali e, in particolare, l'adesione a organizzazioni inter-nazionali e sovra-nazionali sono compiti del Parlamento, non sottoponibili a consultazione referendaria. Nella maggioranza dei Paesi europei invece devono essere sottoposti a consultazione popolare, poiché l'adesione comporta una cessione e limitazione della sovranità. Secondo la giurisprudenza costituzionale italiana, il referendum abrogativo non è ammissibile in caso di norme collegate a impegni comunitari, come i regolamenti dell'Unione europea d'immediata attuazione o leggi italiane che recepiscono una direttiva.

Si differenzia dal plebiscito, in quanto il suo uso è regolamentato e può anche essere frequente. In Italia il referendum abrogativo è previsto dall'art. 75 della Costituzione. Il testo costituzionale prevede fondamentalmente tre tipologie di referendum: abrogativo, territoriale e costituzionale.
Esistono opinioni diversificate relativamente al referendum: se per alcuni (come Rensi in La democrazia diretta) si tratta dello strumento di democrazia perfetto, per altri (esempio Labriola - Contro il referendum) è uno strumento pericoloso, dato l'alto rischio di manipolazioni e derive plebiscitarie.
L'approccio adottato nella Costituzione italiana è in qualche modo intermedio tra le due opinioni, perché il referendum è normalmente riservato all'abrogazione di leggi ordinarie. Solo in caso di modifiche alla Costituzione può essere indetto un referendum costituzionale (art. 138 cost.), di natura invece confermativa. In ambedue i casi il referendum appare orientato a proteggere l'ordinamento dello stato più che a stimolare l'innovazione legislativa.
Le richieste di referendum sono soggette a un duplice controllo, il primo, di tipo meramente tecnico, da parte dell'Ufficio centrale per il referendum, organo istituito dalla legge n. 352/1970. Al controllo svolto dall'Ufficio centrale fa quindi seguito il giudizio circa l'ammissibilità delle richieste, spettante alla Corte costituzionale così come disposto dalla legge cost. n. 1/1953, ruolo questo che va quindi ad aggiungersi a quelli già previsti dall'art. 134 cost.
La Costituzione italiana prevede numerosi tipi di referendum: quello abrogativo di leggi e atti aventi forza di legge (art. 75), quello sulle leggi costituzionali e di revisione costituzionale (art. 138), quello riguardante la fusione di regioni esistenti o la creazione di nuove regioni (art. 132, c. 1), quello riguardante il passaggio da una Regione a un'altra di Province o Comuni (art. 132, c.2). Inoltre prevede, all'art. 123 c. 1, che gli statuti regionali regolino l'esercizio del referendum su leggi e provvedimenti amministrativi della regione.
Nel 1989 una legge costituzionale ha consentito che, in occasione delle elezioni del Parlamento europeo, si votasse anche per un referendum consultivo sul rafforzamento politico delle istituzioni comunitarie. Altri referendum a livello comunale e provinciale sono poi previsti da fonti sub-costituzionali..

Neurosoft, ok dell'assemblea a bilancio 2017

Neurosoft, ok dell'assemblea a bilancio 2017

(Teleborsa) - L'assemblea degli azionisti di Neurosoft Group ha approvato il bilancio 2017, che si è chiuso con ricavi in aumento a 9,76 milioni di euro da 8,74 milioni.  Si riduce la perdita a 0,78 milioni di euro dal rosso di 1,92 milioni nel 2016.  La posizione finanziaria netta è pari a 1,85 milioni (2,25 milioni nel 2016).  Non è prevista la distribuzione di un dividendo.

"CONSIGLI SALVAVITA"

"CONSIGLI SALVAVITA"

Uomini,bisognava darmi ascolto e non partire da Creta,per evitare questo pericolo e questa perdita (Atti 27:21) CONSIGLI SALVAVITA I giovani difficilemente ascoltano i consigli degli adulti.Non solo i giovani,però,hanno il monopolio di comprendere la follia delle loro decisioni soltanto quado si imbattono nelle conseguenze deleterie che ne conseguonno. Il brano biblico narra di una nave che salpa nonostante l'apostolo Paolo avesse consigliato all'equipaggio di [...]

BONAFEDE IN TV E IL M5S FA HARAKIRI IN COMUNICAZIONE

BONAFEDE IN TV E IL M5S FA HARAKIRI IN COMUNICAZIONE

Per chiarire la propria estraneità nella vicenda Lanzalone, ieri sera il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha voluto essere intervistato a Otto e Mezzo dalla Gruber, coadiuvata da Antonio Padellaro de Il Fatto Quotidiano. L'avvocato Lanzalone assurse alla presidenza dell'ACEA, municipalizzata del comune di Roma, per scelta della sindaca Raggi, dopo che a presentarglielo furono lo stesso Bonafede e Fraccaro, in quanto a Livorno il suo studio si era [...]

Ue: partito Svezia,referendum per uscire

Ue: partito Svezia,referendum per uscire

(ANSA) – MILANO, 18 GIU – Scivola sul mercato dei cambi la corona svedese dopo che il partito di opposizione, Sweden Democrats, noto per le sue posizioni euroscettiche e contro gli immigrati, ha preannunciato la volontà di promuovere un referendum sull’appartenenza della Svezia all’Unione europea dopo le elezioni generali che si terranno a settembre. Il leader di Sd, Jimmie Akesson, in un’intervista al quotidiano Dagens Industri, ha ribadito le sue [...]

LA BASE GRILLESCA SI SVEGLIA E CONTESTA SOSTENENDO Il M5S A tradito il programma A tradito noi.

LA BASE GRILLESCA SI SVEGLIA E CONTESTA SOSTENENDO Il M5S A tradito il programma A tradito noi.

«Il M5S ha tradito il suo programma» Giovanni Dosi era l’economista più ascoltato dal MoVimento 5 Stelle fino a un mese fa. Nel maggio 2017 era stato intervistato da Stefano Feltri sul Fatto prima di un convegno del M5S mentre il suo allievo Andrea Roventini era stato scelto da Di Maio per fare il ministro dell’Economia all’epoca in cui le liste dei ministri si spedivano via mail al Quirinale. Oggi il professore di politica economica alla [...]

Dietrofront su via Almirante, mozione M5s dopo no di Raggi

Dietrofront su via Almirante, mozione M5s dopo no di Raggi

Arriva nella notte lo stop di Virginia Raggi all’intitolazione di una via di Roma a Giorgio Almirante dopo che la sua maggioranza, in un’alleanza inedita con Fdi, aveva votato ieri in Aula una mozione in tal senso. Una retromarcia, definita dal Pd Lazio “una toppa”, che però non basta a spegnere le polemiche. Il M5s ha già predisposto una seconda mozione di segno contrario che prevede il divieto di intitolare strade di Roma ad esponenti politici con [...]

Alt della Raggi a via Almirante Oggi mozione M5s

Alt della Raggi a via Almirante Oggi mozione M5s

“Nessuna strada a Roma sarà dedicata a Giorgio Almirante”. E’ quanto ha deciso la sindaca Virginia Raggi dopo aver sentito la sua maggioranza. Domani mattina i consiglieri del M5S prepareranno una mozione per vietare l’intitolazione di strade ad esponenti del fascismo o persone che si siano esposte con idee antisemite o razziali. Prima firmataria sarà proprio la sindaca. La decisione è stata presa dopo il voto in aula della mozione che dava il Via [...]

TerniEnergia, ok dell'assemblea al bilancio 2017

TerniEnergia, ok dell'assemblea al bilancio 2017

(Teleborsa) - L’Assemblea degli Azionisti di TerniEnergia ha approvato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2017, che si è chiuso con un risultato netto negativo di 39,6 milioni di euro (1,15 milioni al 31/12/2016). L’Assemblea ha, inoltre, provveduto a ratificare la nomina per cooptazione quali Amministratori del dott. Paolo Allegretti (consigliere esecutivo) e della dott.ssa Stefania Bertolini (consigliere indipendente), che resteranno in carica fino [...]

CONSIGLI: A proposito di evoluzione

CONSIGLI L'umanità é da considerare ancora poco evoluta. L'umanità non ha completato ancora il suo ciclo evolutivo quindi può ancora migliorare. Quando ci renderemo conto che abbiamo raggiunto un buon livello di evoluzione nei consigli che diamo? Ce ne renderemo conto quando saremo certi che nessuno appartenente all'umanità, quindi in vita, subisce l'opportunismo degli espedienti altrui. L'umanità non ha completato ancora il suo ciclo evolutivo  poiché con [...]

Assemblea Ordinaria bilancio 2017.

Venerdì 1 giugno alle 19,00 si è tenuta, nell'area verde di Via Casilina Vecchia,  l'Assemblea Ordinaria annuale del nostro Comitato che ha registrato una crescente partecipazione dei soci e degli abitanti. Oltre alla discussione e all'approvazione del bilancio 2017 è stato confermato l'attuale Consiglio Direttivo con la sola sostituzione del Socio fondatore Alfredo Pirri, quasi mai presente fino ad oggi per i molteplici impegni personali nazionali ed [...]

La Svizzera boccia il referendum sul conio sovrano

La Svizzera boccia il referendum sul conio sovrano

Si profila una netta bocciatura in Svizzera per l’iniziativa popolare denominata ‘moneta sovrana’ oggi in votazione. Secondo le prime stime dell’istituto Gfs di Berna, l’iniziativa che prevede un monopolio della Banca centrale per la creazione di monete, banconote o moneta scritturale elettronica sarebbe stata respinta dal 74% dei votanti, riferisce il sito della Televisione svizzera di lingua francese (RTS). Gli svizzeri avrebbero invece approvato la [...]

Svizzera boccia referendum conio sovrano

Svizzera boccia referendum conio sovrano

(ANSA) – GINEVRA, 10 GIU – Si profila una netta bocciatura in Svizzera per l’iniziativa popolare denominata ‘moneta sovrana’ oggi in votazione. Secondo le prime stime dell’istituto Gfs di Berna, l’iniziativa che prevede un monopolio della Banca centrale per la creazione di monete, banconote o moneta scritturale elettronica sarebbe stata respinta dal 74% dei votanti, riferisce il sito della Televisione svizzera di lingua francese (RTS). Gli svizzeri [...]

I consigli green di Michael Bolognini

I consigli green di Michael Bolognini

Consigli per una corretta raccolta differenziata dei rifiuti.

Governo M5S

Gent. Genio cosa ne pensi del M5S faranno tutto cuello che hanno detto? "la risposta me la deve dare il genio"

Rispondi

Mobilità, Girotto (M5S): priorità Tpl, elettrico e sharing

Mobilità, Girotto (M5S): priorità Tpl, elettrico e sharing

Roma, (askanews) - Più mobilità sostenibile, transizione all'elettrico, investimenti come leva ad effetto moltiplicatore, guardando a filiere produttive di primaria importanza a cominciare dall'automotive nazionale. Dalla campagna elettorale fino al contratto di governo con la Lega, il Movimento 5 Stelle ha mantenuto la barra dritta, e le idee chiare, in materia di nuova mobilità, con una visione industriale e di sistema. Il punto sull'azione del governo in [...]

6 consigli per gestire la rabbia

6 consigli per gestire la rabbia

Gli psicoterapeuti sottolineano che la rabbia è un sentimento che ha un ruolo importante nelle nostre vite, a patto però che venga gestito correttamente. Ecco i loro principali consigli: Trovare una distrazione - Distrarsi è fondamentale per gestire la rabbia. Dopo un'arrabbiatura consistente, compiere azioni banali come giocare ad un videogame per circa 20 minuti aiuta molto a riacquistare lucidità. Fare esercizio - Fare esercizio fisico permette di usare [...]

Il verdetto del primo televoto flash

Il verdetto del primo televoto flash

Simone è il quinto classificato della quindicesima edizione del Grande Fratello

Atac: a Roma referendum l'11 novembre

Atac: a Roma referendum l'11 novembre

(ANSA) – ROMA, 03 GIU – Il referendum per la messa a gara del trasporto pubblico locale di Roma, ora affidato in house ad Atac, si terrà l’11 novembre. La consultazione, era prevista per oggi ma poi è stata spostata in autunno. Una ordinanza della sindaca Virginia Raggi stabilisce che “il rinvio dello svolgimento già fissato per il 3 giugno 2018 dei referendum consultivi promossi dal comitato Mobilitiamo Roma e la convocazione dei relativi comizi per [...]

Assemblea Annuale ed Elezioni Suppletive 2017

MARINAI D'ITALIA - GRUPPO DI PALERMO  "Capitano di Porto Mario Zanasi" - dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia Verbale Elezioni Suppletive per Reintegro Organi e CC.SS. del Gruppo Verbale 01 anno 2017 del 12 marzo 2017  

Toninelli, la Lega è meglio del Pd

Toninelli, la Lega è meglio del Pd

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – “La Lega è certamente meglio del Pd che non ha voluto nemmeno venire al tavolo con il M5S a discutere di temi. Se gli altri interlocutori sono ai livelli del Pd, la Lega è l’unico interlocutore con cui fare qualcosa se non dovessimo raggiungere la maggioranza assoluta di consensi”. Lo dice Danilo Toninelli, capogruppo M5s al Senato, ai microfoni di ‘6 su radio 1’ rispondendo a chi gli chiede se in caso di nuove elezioni si [...]