Regione Campania

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Storia bizantina

La scheda: Storia bizantina

Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.
Il termine "Bizantino" è stato introdotto solo a partire dal XVIII secolo dagli Illuministi, quando l'Impero Romano d'Oriente era ormai scomparso da circa tre secoli. "Romei" (dal greco: Ῥωμιός / Rōmiós) era il termine usato dagli stessi abitanti dell'Impero Romano d'Oriente per definirsi. Come l'Impero bizantino era di fatto Impero romano, così la sua capitale Costantinopoli era la Nuova Roma e così pure il titolo dei suoi sovrani era Basileús kaì Kaìsar ton romaíon (greco: Βασιλεὺς καὶ Καῖσαρ τῶν Ῥωμαίων), ovvero Sovrano e Cesare dei Romani. La stessa Penisola balcanica veniva chiamata dai Romei, Rumelia, nome di regione che sarà conservato pure dai conquistatori ottomani. Gli stessi ottomani utilizzeranno la parola Rūm (in arabo: الرُّومُ, al-Rūm), termine storicamente impiegato dai musulmani per indicare i Bizantini. I sultani ottomani, dopo la conquista di Costantinopoli, si assegneranno il titolo onorifico di qaysar-ı Rum, "Cesare dei Romani".
Tuttavia per distinguerlo dall'Impero romano d'Occidente, si è preferito assegnare alla parte orientale il nome di "Impero bizantino". Non c'è accordo fra gli storici sulla data in cui si dovrebbe cessare di utilizzare il termine "romano" per sostituirlo con il termine "bizantino", anche perché entrambe le definizioni sono utilizzate da molti di loro, spesso indistintamente, per designare il mondo romano-orientale fino almeno al VII secolo. Le diverse impostazioni storiografiche condizionano anche la diversità di opinioni nella determinazione della datazione: taluni lo fanno coincidere con il 395 (separazione definitiva dei due imperi), ma si è anche proposto il 476 (fine dell'Impero Romano d'Occidente), il 330 (anno di inaugurazione della Nova Roma o Νέα Ῥώμη, fondata da Costantino I, copia fedele e nostalgica della prima Roma), il 565 (morte di Giustiniano I, ultimo imperatore di madrelingua latina e del suo sogno della Restauratio imperii). Alcuni storici prolungano il periodo propriamente "romano" fino al 610, anno dell'ascesa al trono di Eraclio I il quale modificò notevolmente la struttura dell'Impero, rendendo il greco lingua ufficiale al posto del latino.
Resta comunque il fatto che per gli imperatori bizantini e per i propri sudditi il loro impero si identificò sempre con quello di Augusto e Costantino I dal momento che "romano" e "greco" fino al XVIII secolo furono per essi sinonimi.
L'impero, dopo una lunga crisi, la sua distruzione da parte dei crociati nel 1204 e la sua restaurazione nel 1261, cessò definitivamente di esistere nel 1453 (conquista di Costantinopoli da parte dei Turchi ottomani guidati da Maometto II).


Cade albero a Napoli, muore un 21enne

Cade albero a Napoli, muore un 21enne

(ANSA) – NAPOLI, 29 OTT – Un giovane di 21 anni, della provincia di Caserta, è morto schiacciato da un albero che gli è crollato addosso mentre camminava in via Claudio, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno chiesto l’intervento del 118. Il ragazzo è stato portato nel vicino ospedale San Paolo dove però è deceduto.

Forte vento a Napoli,dirottati sei aerei

Forte vento a Napoli,dirottati sei aerei

(ANSA) – NAPOLI, 29 OTT – Difficoltà per le partenze e per gli arrivi nell’aeroporto di Napoli Capodichino dove alcuni voli sono stati dirottati in altri scali per motivi di sicurezza, a causa del forte vento di Scirocco. A Brindisi sono stati dirottati due aerei provenienti da Ginevra e Eindhoven; a Lamezia Terme sono atterrati invece tre voli diretti a Napoli e partiti da Bublino, Amsterdam e Malpensa. Un altro volo proveniente da Basilea è stato [...]

Pompei: forte vento, escono i visitatori

Pompei: forte vento, escono i visitatori

(ANSA) – NAPOLI, 29 OTT – A causa del forte la direzione del Parco archeologico di Pompei ha predisposto, dalle 13,30 di oggi, la chiusura immediata degli scavi di Pompei. La decisione è stata presa per garantire l’incolumità dei visitatori. Il sito resterà chiuso fino a quanto non saranno garantite le condizioni di accesso e fruibilità in tutta sicurezza. I visitatori già entrati nel sito sono stati invitati a uscire con cautela.

Dogman premiato a Capri, Hollywood

Dogman premiato a Capri, Hollywood

(ANSA) – NAPOLI, 28 OTT – E’ ‘Dogman’ di Matteo Garrone il ‘film europeo dell’anno’ a Capri, Hollywood 2018: il regista dell’opera candidata dell’Italia all’ Oscar2018, sarà premiato nel corso della 23/a edizione dell’International film fest (26 dicembre-2 gennaio). “La scelta del film di Garrone, straordinario protagonista Marcello Fonte già miglior attore al Festival di Cannes, è stata unanime da parte dell’ Istituto Capri nel [...]

Le uova in camicia di Mainardi

Le uova in camicia di Mainardi

Andrea Mainardi insegna a Ela Weber, Giulia Provvedi e Jane Alexander i trucchi per cucinare delle uova in camicia facilmente e senza errori

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Napoli, cacciato di casa perché gay: finisce in ospedale per morsi di topi

Napoli, cacciato di casa perché gay: finisce in ospedale per morsi di topi

Cacciato di casa perché omosessuale, costretto a vivere in condizioni disumane in un sottoscala, finisce in ospedale dopo essere stato morso dai topi. È la vicenda accaduta a Monte di Procida (Napoli) e denunciata dall'Arcigay, che si è messa in contatto con il sindaco del piccolo comune flegreo il quale ha assicurato il proprio intervento per trovare una sistemazione dignitosa all'uomo, di 40 anni. «Non siamo una comunità omofoba. Conoscevamo da tempo le [...]

Artista: Storia bizantina

Compositore: Decameron.

PECORARO: Caserta, denuncia la malasanità: chirurgo "in punizione" da 20 anni

PECORARO: Caserta, denuncia la malasanità: chirurgo "in punizione" da 20 anni

Gaetano Pecoraro racconta la storia di Nazario Di Cicco e le condizioni disastrose di alcuni ospedali nel Casertano

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

FOTO: Storia bizantina

Guerre_sannitiche

Guerre_sannitiche

Età_repubblicana

Età_repubblicana

Rei_publicae

Rei_publicae

Repubblica_di_Roma

Repubblica_di_Roma

Repubblica_romana

Repubblica_romana

Roma_repubblicana

Roma_repubblicana

Roma_Repubblicana

Roma_Repubblicana

Sant'Anna a Ischia

Sant'Anna a Ischia

Scopriamo perchè gli ischitani sono devoti a Sant'Anna

L'arte dei De Filippo in mostra a Napoli

L'arte dei De Filippo in mostra a Napoli

(ANSA) – NAPOLI, 27 OTT – Un castello per i De Filippo. Settanta costumi di scena, locandine, copioni manoscritti, foto e video inediti da Scarpetta a Eduardo e Luca passando per l’arte di Titina e Peppino: si apre in uno dei luoghi simbolo della città, Castel dell’ Ovo, ‘De Filippo, il mestiere in scena’ (fino al 24 marzo). Dopo un exhibit, curato dall’Istituto Luce-Cinecittà, regia di Roland Sejko, il percorso parte dalla poesia, con i [...]

Artista: Storia bizantina

Compositore: Decameron.

Napoli, tutti in coda per Alessandro

Napoli, tutti in coda per Alessandro

Si cerca un donatore per salvarlo

Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Campania

Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Campania

Sei alla Ricerca di un Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina che Interviene in Campania? Chiama Subito il Numero Verde 800 178 796 e Mettiti in Contatto con il Centro Narconon Gabbiano. Il Centro per Disintossicarsi dalla Cocaina Narconon Gabbiano, operativo dal 1988, interviene anche in Campania ed ha aiutato migliaia di persone ad uscire dalla dipendenza da cocaina in modo definitivo. Il Centro Narconon Gabbiano è specializzato in un programma [...]

Di Maio: condono? A Ischia nessuna ricostruzione selvaggia

Di Maio: condono? A Ischia nessuna ricostruzione selvaggia

Roma, (askanews) - Il vicepremier Luigi Di Maio esclude che le norme del decreto Genova consentiranno la ricostruzione di case che erano abusive o irregolari a Ischia. Non ci sarà alcun condono, ribadisce il capo M5s. "Non contiene alcun condono, perché il condono è una legge che è stata fatta in passato. Noi velocizziamo soltanto le pratiche per le case che sono cadute per il terremoto e soprattutto non riguarda né tutta Ischia, né tutte le case di [...]

In locale Napoli,'qui Salvini non entra'

In locale Napoli,'qui Salvini non entra'

(ANSA) – NAPOLI, 26 OTT – Divieto di entrata per Matteo Salvini in un ristorante di Napoli. Il manifestino affisso alla porta parla chiaro: sulla faccia di Salvini c’è un netto segnale di divieto con la scritta ‘Io qui non posso entrare’. E poi c’è anche altro: “Locale napoletano. Vietato ai razzisti”. Il titolare del ristorante-bottega ‘Januarius’, Francesco Andoli, definisce la sua una “iniziativa doverosa”. E all’ANSA spiega anche [...]

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Napoli e i suoi gioielli

Napoli e i suoi gioielli

Anche Allan va in nazionale

Costa: 'Il Parlamento cambi l'articolo sul condono a Ischia'

Costa: 'Il Parlamento cambi l'articolo sul condono a Ischia'

“Le case abusive le ho sequestrate nella mia vita precedente da generale della Forestale e dei Carabinieri. Non riesco a declinare il verbo condono. Mi affido al parlamento per una rivisitazione dell’articolo che sia conforme al senso di giustizia. Confido che il dibattito in parlamento lo arricchirà e lo renderà più accettabile”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa (M5S), rispondendo su Sky Tg24 a una domanda sul condono edilizio per [...]

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.