Regione Campania

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Storia bizantina

La scheda: Storia bizantina

(Basiléus Basiléon, Basiléuon Basileuònton)" "Re dei Re, Regnante dei Regnanti" (Sotto i Paleologi, 1259-1453)
Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.
Il termine "Bizantino" è stato introdotto solo a partire dal XVIII secolo dagli Illuministi, quando l'Impero Romano d'Oriente era ormai scomparso da circa tre secoli. "Romei" (dal greco: Ῥωμιός / Rōmiós) era il termine usato dagli stessi abitanti dell'Impero Romano d'Oriente per definirsi. Come l'Impero bizantino era di fatto Impero romano, così la sua capitale Costantinopoli era la Nuova Roma e così pure il titolo dei suoi sovrani era Basileús kaì Kaìsar ton romaíon (greco: Βασιλεὺς καὶ Καῖσαρ τῶν Ῥωμαίων), ovvero Sovrano e Cesare dei Romani. La stessa Penisola balcanica veniva chiamata dai Romei, Rumelia, nome di regione che sarà conservato pure dai conquistatori ottomani. Gli stessi ottomani utilizzeranno la parola Rūm (in arabo: الرُّومُ, al-Rūm), termine storicamente impiegato dai musulmani per indicare i Bizantini. I sultani ottomani, dopo la conquista di Costantinopoli, si assegneranno il titolo onorifico di qaysar-ı Rum, "Cesare dei Romani".
Tuttavia per distinguerlo dall'Impero romano d'Occidente, si è preferito assegnare alla parte orientale il nome di "Impero bizantino". Non c'è accordo fra gli storici sulla data in cui si dovrebbe cessare di utilizzare il termine "romano" per sostituirlo con il termine "bizantino", anche perché entrambe le definizioni sono utilizzate da molti di loro, spesso indistintamente, per designare il mondo romano-orientale fino almeno al VII secolo. Le diverse impostazioni storiografiche condizionano anche la diversità di opinioni nella determinazione della datazione: taluni lo fanno coincidere con il 395 (separazione definitiva dei due imperi), ma si è anche proposto il 476 (fine dell'Impero Romano d'Occidente), il 330 (anno di inaugurazione della Nova Roma o Νέα Ῥώμη, fondata da Costantino I, copia fedele e nostalgica della prima Roma), il 565 (morte di Giustiniano I, ultimo imperatore di madrelingua latina e del suo sogno della Restauratio imperii). Alcuni storici prolungano il periodo propriamente "romano" fino al 610, anno dell'ascesa al trono di Eraclio I il quale modificò notevolmente la struttura dell'Impero, rendendo il greco lingua ufficiale al posto del latino.
Resta comunque il fatto che per gli imperatori bizantini e per i propri sudditi il loro impero si identificò sempre con quello di Augusto e Costantino I dal momento che "romano" e "greco" fino al XVIII secolo furono per essi sinonimi.
L'impero, dopo una lunga crisi, la sua distruzione da parte dei crociati nel 1204 e la sua restaurazione nel 1261, cessò definitivamente di esistere nel 1453 (conquista di Costantinopoli da parte dei Turchi ottomani guidati da Maometto II).


Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio

Artista: Storia bizantina

Compositore: Il Decameron (film).

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

FOTO: Storia bizantina

Guerre_sannitiche

Guerre_sannitiche

Età_repubblicana

Età_repubblicana

Rei_publicae

Rei_publicae

Repubblica_di_Roma

Repubblica_di_Roma

Repubblica_romana

Repubblica_romana

Roma_repubblicana

Roma_repubblicana

Roma_Repubblicana

Roma_Repubblicana

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Artista: Storia bizantina

Compositore: Il Decameron (film).

Jennifer Lopez regina di Capri e Costiera Amalfitana

Jennifer Lopez regina di Capri e Costiera Amalfitana

Capri (askanews) - Jennifer Lopez, dopo una tappa in Costiera Amalfitana, è arrivata a sorpresa sull'isola di Capri per un breve periodo di vacanza insieme al compagno, Alex Rodriguez. JLo è arrivata a Capri con un grande yacht preso a noleggio. Dopo aver salutato alcuni amici nel porto, è salita in Piazzetta per dedicarsi a una lunghissima passeggiata con sosta per lo shopping in negozi e boutique. Fan in delirio, centinaia di persone armate di smartphone e [...]

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Napoli, sfida al Dorthmund

Napoli, sfida al Dorthmund

Ci vuole una reazione.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per il pomeriggio e la sera.

Tg Meteo Regionale Campania

Tg Meteo Regionale Campania

Le previsioni per la mattina e il pomeriggio.

Reggia Caserta, Felicori deve lasciare

Reggia Caserta, Felicori deve lasciare

(ANSA) – NAPOLI, 6 AGO – “In ragione della legge sulla quiescenza obbligatoria per limiti di età dei dipendenti pubblici, il mio contratto con lo Stato come direttore della Reggia di Caserta cesserà con il prossimo ottobre, in anticipo di un anno rispetto alla scadenza indicata. Peccato”. Lo scrive su Facebook il direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, annunciando di essere costretto a lasciare il suo incarico il prossimo 31 ottobre. (ANSA).

Napoli, è già allarme

Napoli, è già allarme

Ancelotti aspetta Ochoa.