Renzi Cabinet

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda: Governo Renzi

Il Governo Renzi è stato il sessantatreesimo Governo della Repubblica Italiana, il secondo della XVII legislatura.
Nominati i ministri il 21 febbraio 2014, il Governo rimase in carica dal giorno successivo fino al 12 dicembre 2016, per un totale di 1024 giorni, ovvero 2 anni, 9 mesi e 20 giorni. È stato il quarto Governo più longevo della storia della Repubblica.
Matteo Renzi ricevette l'incarico di formare un nuovo Governo dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il 17 febbra...

UN FANTASMA MAI COSÌ VIVO.Al Forum del PD a Milano e andato in scena  l'ovvio della sinistra del sempre.Comunque saranno le donne che faranno vincere MATTEO RENZI.

UN FANTASMA MAI COSÌ VIVO.Al Forum del PD a Milano e andato in scena l'ovvio della sinistra del sempre.Comunque saranno le donne che faranno vincere MATTEO RENZI.

Primeggiano I tecnici e le competenze, deprime la politica. Tra capriole, riposizionamenti ed abiure sfilano sul palco ed in cerca di sovraesposizione volti noti del PD nazionale. Ringraziamenti ruffiani fioccano, si ringraziano tutti, proprio tutti, ma all'appello aleggia un "fantasma", lui, quasi si volesse cancellare dalla memoria collettiva il suo progetto politico riformista. Più tentano di occultarlo e di disconoscerlo, più dimostrano tutta la loro [...]

Pd: Martina, ho concluso il mio mandato

Pd: Martina, ho concluso il mio mandato

(ANSA) – MILANO, 28 OTT – “Si completa oggi il mandato che ho ricevuto all’Assemblea nazionale di luglio. Nei prossimi giorni com’è giusto che sia, con la segreteria nazionale, noi concluderemo questa fase, perché questo era il mandato”. Lo ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina nel discorso di chiusura del Forum tematico Dem. Martina ha indicato nel 11 novembre la data “buona” per svolgere l’Assemblea nazionale che dovrà portare al [...]

La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...

La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...   Manovra, Maniero (M5S): ‘Vergogna Ue: ecco cosa hanno approvato prima di noi’ “Vergogna Ue: ecco cosa hanno approvato prima di noi”. Lo si [...]

Tap: Calenda, non esistono penali

Tap: Calenda, non esistono penali

(ANSA) – ROMA, 27 OTT – “Di Maio si sta comportando da imbroglione, come su Ilva. Non esiste una penale perché non c’è un contratto (fra lo Stato e l’azienda Tap ndr) ma, in caso, una eventuale richiesta di risarcimento danni” da parte dell’impresa “visto che sono stati fatti investimenti a fronte di un’ autorizzazione legale”. Lo afferma all’ANSA l’ex ministro del Mise Carlo Calenda a proposito delle dichiarazioni di Di Maio su penali [...]

PERCHÉ molti pensano di uscire e non votare più il Pd,nel caso in cui Renzi non si ricandidasse Insomma,esiste la politica "supina" e la politica "Dritta" Io,sono per la seconda.

PERCHÉ molti pensano di uscire e non votare più il Pd,nel caso in cui Renzi non si ricandidasse Insomma,esiste la politica "supina" e la politica "Dritta" Io,sono per la seconda.

Ognuno la rabbia la canalizza come può e come sa.Ma davanti alla rabbia che ti aggredisce,non puoi essere sempre dimesso,e,prima o poi devi,per decenza,reagire. Il politically correct non funziona in questo momento e ciò che si aspetta l'elettorato è la presenza democratica,ma forte.Questo è uno dei motivi per i quali,molti pensano di uscire e non votare più il Pd,nel caso in cui Renzi non si ricandidasse Insomma,esiste la politica "supina" e la politica [...]

Renzi, Di Maio cambi la manovra

Renzi, Di Maio cambi la manovra

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – “Di Maio c’è o ci fa? I mercati sono molto critici sull’Italia e lui, tra un condono e l’altro, che fa? Attacca Draghi. Di Maio non deve attaccare Draghi o la Leopolda: deve cambiare la manovra altrimenti l’Italia va a sbattere. E già che c’è cambi anche chi gli scrive i discorsi”. Lo scrive su facebook l’ex premier e senatore dem, Matteo Renzi.

Delrio,problema non di Ue ma dei mercati

Delrio,problema non di Ue ma dei mercati

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Purtroppo il governo ha scelto la strada del me ne frego e questa strada non porterà da nessuna parte; ha scelto di usare la flessibilità non per gli investimenti e per il lavoro, ma per l’assistenza e le pensioni, e quindi è chiaro che nessuno può dirti che la manovra è bella, te ne devi assumere la responsabilità”. Lo ha detto il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, stasera a Barletta, rispondendo ai [...]

Martina, per ora nessuna mia candidatura

Martina, per ora nessuna mia candidatura

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – Con l’appuntamento del Forum nazionale del Pd si conclude una parte importante dell’impegno preso a luglio scorso. Credo sia importante avviare il congresso poi ognuno fara’ le proprie scelte, le faro’ anch’io. Ma questa mattina non ho lanciato nessuna mia candidatura, ora devo portare fino in fondo il mio compito”. Lo ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina alla stampa estera dove alla domanda in proposito risponde [...]

Dl sicurezza:Martina, da parole ai fatti

Dl sicurezza:Martina, da parole ai fatti

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Siamo disponibili al dialogo e mi auguro che qualcuno, nella maggioranza” non concorde col dl sicurezza “sia disponibile a passare dalle parole ai fatti. C’è una soglia che non si può oltrepassare”. Lo ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina che ha partecipato oggi all’assemblea sul decreto immigrazione e sicurezza indetta dal Tavolo Asilo Nazionale.

Prosegue il linciaggio mediatico a reti unificate nei confronti di Matteo Renzi.

Prosegue il linciaggio mediatico a reti unificate nei confronti di Matteo Renzi.

Prosegue il linciaggio mediatico a reti unificate nei confronti di Matteo Renzi. Su Rai 3 c'è uno travestito da clochard ubriaco che sta deridendo Renzi, con la complicità di una Bianca Berlinguer divertita e particolarmente ridanciana. Probabilmente la frequentazione del rappresentante delle osterie montane stimola in lei allegria disinteressata.Uno che probabilmente sarà sotto contratto dal momento che è un ospite fisso; e che la Rai 3 pagherà anche bene [...]

Renzi, Conte ci fa fare figuracce

Renzi, Conte ci fa fare figuracce

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – Il premier Giuseppe Conte fa fare all’Italia “figuracce davanti alla stampa straniera”. Lo ha detto Matteo Renzi in un video postato su Facebook in cui dice che commentare gli atti di COnte è come “sparare sulla croce rossa”. “Il presidente del Consiglio si chiama Giuseppe Conte e ne combina una alla settimana. Ieri è andato alla Stampa estera – ha insistito Renzi – e ha detto ‘l’Italia è in recessione e con la [...]

Manovra:Gentiloni,c'è pericolo,fermatevi

Manovra:Gentiloni,c'è pericolo,fermatevi

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – “Anni di impegno degli italiani sono messi in pericolo. Si possono ancora evitare guai più seri, ma il tempo passa. #Fermatevi”. Lo scrive su Twitter il deputato Pd ed ex premier Paolo Gentiloni, con riferimento alla manovra del governo M5s-Lega.

Manovra: Martina, cambiarla per italiani

Manovra: Martina, cambiarla per italiani

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – “La manovra è ingiusta e pericolosa per gli italiani. Va cambiata per i cittadini, prima che per Bruxelles. Non c’è nulla per il lavoro, le famiglie e le imprese ed è un gigantesco macigno sul futuro del paese, che pagheranno le giovani generazioni”. Così il Segretario del Partito democratico Maurizio Martina.

Gentiloni, si perde quanto fatto 6 anni

Gentiloni, si perde quanto fatto 6 anni

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – “Il paese rischia in 6 mesi di mettere in forse, in questione, tutta la fatica fatta dalle imprese, dai lavoratori e dalle comunità di cittadini negli ultimi 6 anni”. Così l’ex presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo al convegno ‘Per un’ altra Europa’ e aggiungendo che lo spread “se rimane ai livelli attuali – è spero di no – ci costa come il reddito di cittadinanza, se non ho capito male le risorse [...]

O Renzi, o morte: ecco perché la Leopolda si prenderà il Pd o lo lascerà per sempre

O Renzi, o morte: ecco perché la Leopolda si prenderà il Pd o lo lascerà per sempre

Dalla Leopolda ci mostra un Renzi che non ha nessuna voglia di tirarsi indietro. Culto della personalità, bordate ai nemici, e un’ipoteca per il dopo (probabile) disfatta europea.  La Leopolda numero nove, archiviata domenica, può essere piaciuta o meno, può aver appassionato molti e deluso tanti altri, può essere stata percepita come una grande novità o come la solita minestra riscaldata. Ma ha sicuramente un merito, quello di aver fugato ogni dubbio [...]

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi era alla Leopolda questo weekend, e il suo look ha scatenato il dibattito sui giornali e sui social. L’ex ministro delle riforme del governo Renzi, poi sottosegretario con Gentiloni si è presentata alla tre giorni fiorentina con un vestitino nero corto e aggressivi stivali a metà coscia: un look decisamente bollente per l’esponente del Pd, che a dispetto dello stile serioso di altre sue ‘colleghe’ non ha paura ad apparire anche sexy [...]

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi era alla Leopolda questo weekend, e il suo look ha scatenato il dibattito sui giornali e sui social. L’ex ministro delle riforme del governo Renzi, poi sottosegretario con Gentiloni si è presentata alla tre giorni fiorentina con un vestitino nero corto e aggressivi stivali a metà coscia: un look decisamente bollente per l’esponente del Pd, che a dispetto dello stile serioso di altre sue ‘colleghe’ non ha paura ad apparire anche sexy [...]

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi era alla Leopolda questo weekend, e il suo look ha scatenato il dibattito sui giornali e sui social. L’ex ministro delle riforme del governo Renzi, poi sottosegretario con Gentiloni si è presentata alla tre giorni fiorentina con un vestitino nero corto e aggressivi stivali a metà coscia: un look decisamente bollente per l’esponente del Pd, che a dispetto dello stile serioso di altre sue ‘colleghe’ non ha paura ad apparire anche sexy [...]

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi, look aggressivo e stivali sopra la coscia. E su Twitter scoppia la polemica

Maria Elena Boschi era alla Leopolda questo weekend, e il suo look ha scatenato il dibattito sui giornali e sui social. L’ex ministro delle riforme del governo Renzi, poi sottosegretario con Gentiloni si è presentata alla tre giorni fiorentina con un vestitino nero corto e aggressivi stivali a metà coscia: un look decisamente bollente per l’esponente del Pd, che a dispetto dello stile serioso di altre sue ‘colleghe’ non ha paura ad apparire anche sexy [...]

Mogherini, su Inf Usa valutino decisioni

Mogherini, su Inf Usa valutino decisioni

(ANSA) – BRUXELLES, 22 OTT – “Mentre ci aspettiamo che” la Russia “affronti seriamente le preoccupazioni sul rispetto del Trattato Intermediate-Range Nuclear Forces (Inf) in modo sostanziale e trasparente, ci aspettiamo anche che gli Usa valutino le conseguenze del loro possibile ritiro sulla loro sicurezza, quella degli alleati, e del mondo”. Così l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini, aggiungendo: “Il mondo non ha bisogno di una nuova [...]