Repubblica Siriana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Turistico

La scheda: Turistico

Il turismo è "il complesso delle manifestazioni e delle organizzazioni relative a viaggi e soggiorni compiuti a scopo ricreativo o di istruzione" (Devoto, Oli, 2011). Al centro dell'esperienza turistica è il "turista" definito dall'Organizzazione Mondiale del Turismo (World Tourism Organization, Agenzia specializzata delle Nazioni Unite) come colui che viaggia in paesi diversi dalla sua residenza abituale e al di fuori del proprio ambiente quotidiano, per un periodo di almeno una notte ma non superiore ad un anno e il cui scopo abituale sia diverso dall'esercizio di ogni attività remunerata all'interno dello stato visitato. In questo termine sono inclusi coloro che viaggiano per: svago, riposo e vacanza, visite ad amici e parenti, motivi di affari e professionali, di salute, religiosi.


Francia, rischio crimini guerra a Idlib

Francia, rischio crimini guerra a Idlib

(ANSA) – PARIGI, 13 SET – La Francia si dice “preoccupata” per l’evoluzione della situazione a Idlib, in Siria, e “non scarta il rischio di crimini di guerra, in quanto i bombardamenti verificati in questi ultimi giorni da parte del regime e della Russia ci fanno temere il peggio per le popolazioni civili”: è quanto si legge in una nota diffusa dal ministero degli Esteri di Parigi. “Un’ampia offensiva a Idlib – si prosegue nella nota – [...]

Siria, prosegue l'offensiva contro i ribelli a Idlib

Siria, prosegue l'offensiva contro i ribelli a Idlib

Attacchi dopo il nulla di fatto nei colloqui di ieri per un cessate-il-fuoco

Siria: raid 'ostile' a ovest di Damasco

Siria: raid 'ostile' a ovest di Damasco

(ANSA) – ROMA, 11 AGO – La contraerea siriana ha intercettato un “obiettivo aereo ostile” poco dopo la mezzanotte a ovest di Damasco, nella zona di Deir al-Ashayer nei pressi del confine libanese. Lo riferisce l’agenzia ufficiale Sana.

Raid Israele,uccisi '7 miliziani Isis' su Alture Golan

Raid Israele,uccisi '7 miliziani Isis' su Alture Golan

Esercito, trovati i corpi con cinture esplosive e un kalashnikov

L'Isis fa strage in Siria e attacca il Pakistan al voto

L'Isis fa strage in Siria e attacca il Pakistan al voto

Almeno 150 morti nel sud siriano, decine gli uccisi a Quetta

Siria: attacchi kamikaze a Sweida, almeno 56 morti

Siria: attacchi kamikaze a Sweida, almeno 56 morti

Due attentatori si sono fatti esplodere in un mercato e in una piazza della citta'

jihadista Meriem è viva in Siria

jihadista Meriem è viva in Siria

(ANSA) – VENEZIA, 16 GIU – “Voglio tornare in Italia anche se dovrò andare in carcere”: lo dice Meriem Rehaily, 22 anni, la studentessa di origini marocchine residente nel Padovano fuggita da casa per raggiungere a 19 anni la Siria come combattente dello Stato islamico. La foreign fighter ha due figli, il capo coperto dal niqab e sa bene che sulla sua testa pende una condanna in contumacia a quattro anni emessa il 12 dicembre scorso dal Tribunale di [...]

La colpa di Assad è quella di giacere sulla più grande faglia petrolifera del mondo. Ma non Vi preoccupare, un crimine del genere non può restare impunito. Ecco perchè la Siria ha l'impellente bisogno della "democrazia" Americana!

La colpa di Assad è quella di giacere sulla più grande faglia petrolifera del mondo. Ma non Vi preoccupare, un crimine del genere non può restare impunito. Ecco perchè la Siria ha l'impellente bisogno della "democrazia" Americana!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   La colpa di Assad è quella di giacere sulla più grande faglia petrolifera del mondo. Ma non Vi preoccupare, un crimine del genere non può restare impunito. Ecco perchè la Siria ha l'impellente bisogno della "democrazia" Americana! Muticentro: la colpa di Assad è di giacere sulla più grande faglia petrolifera mondiale “L’unico originale del quotidiano del ventennio, [...]

Siria, una notte di falsi allarmi

Siria, una notte di falsi allarmi

Via libera dalla Russia agli ispettori. Trump rinuncia a nuove sanzioni contro Mosca.

Scusate... Ma visto che in Siria gli Americani ed i loro "complici" hanno "distrutto" i depositi di armi chimiche di Assad, qualcuno ci spiega come mai poi non è stata rilevata alcuna nube tossica?

Scusate... Ma visto che in Siria gli Americani ed i loro "complici" hanno "distrutto" i depositi di armi chimiche di Assad, qualcuno ci spiega come mai poi non è stata rilevata alcuna nube tossica?

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Scusate... Ma visto che in Siria gli Americani ed i loro "complici" hanno "distrutto" i depositi di armi chimiche di Assad, qualcuno ci spiega come mai poi non è stata rilevata alcuna nube tossica? Perché a distanza di 76 ore dal raid in Siria non è stata rilevata alcuna dispersione di agenti chimici nelle aree colpite da Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia? Ma cosa è stato colpito? Il [...]

FOTO: Turistico

Repubblica_Siriana

Repubblica_Siriana

Siriani

Siriani

Rivoluzione_siriana

Rivoluzione_siriana

Guerra_civile_siriana

Guerra_civile_siriana

Guerra_civile_in_Siria

Guerra_civile_in_Siria

Crisi_siriana

Crisi_siriana

Sommosse_popolari_in_Siria_del_2011-2012

Sommosse_popolari_in_Siria_del_2011-2012

Siria, dopo il raid accuse e polemiche

Siria, dopo il raid accuse e polemiche

Sulla Siria nuovi scambi di accuse tra Russia e Occidente.

Usa, Francia e GB attacco alla Siria

Usa, Francia e GB attacco alla Siria

Mentre l'occidente attacca la città di Duma, dopo il bombardamento dello scorso 7 aprile, Putin: atto di aggressione.

Usa: "In Siria finchè l'Isis sarà sconfitto"

Usa: "In Siria finchè l'Isis sarà sconfitto"

Trump ringrazia Macron e May per l'appoggio e minaccia nuove sanzioni alla Russia

Damasco: il centro di ricerca siriano colpito

Damasco: il centro di ricerca siriano colpito

Le immagini della tv di Stato dopo l'attacco di Usa-Gb-Francia

Siria, attacco chimico: Mosca accusa Londra

Siria, attacco chimico: Mosca accusa Londra

Le accuse di Mosca verso Londra.

Opac, presto a Duma per indagine attacco

Opac, presto a Duma per indagine attacco

(ANSA-AP) – BEIRUT, 10 APR – L’Opac manderà “presto” in Siria una squadra per indagare sul presunto attacco chimico a Duma. E’ quanto rende noto la stessa Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche.

Siria: Usa, voto Onu per inchiesta

Siria: Usa, voto Onu per inchiesta

(ANSA) – NEW YORK, 10 APR – Gli Stati Uniti hanno chiesto al Consiglio di Sicurezza dell’Onu di votare alle 15 locali, le 21 in Italia, la bozza di risoluzione per istituire un nuovo meccanismo d’inchiesta indipendente sull’uso di armi chimiche in Siria. Lo riferiscono fonti diplomatiche del Palazzo di Vetro, secondo cui e’ atteso il veto della Russia al documento. Mosca nel frattempo ha preparato una sua bozza di risoluzione rivale, su cui potrebbe [...]

Guerra in Siria dopo la strage con i gas

Guerra in Siria dopo la strage con i gas

Siria, missili su base militare. Mosca e Damasco accusano Israele del raid.

Gas chimico, 100 morti Damasco sotto accusa

Gas chimico, 100 morti Damasco sotto accusa

Siria, almeno cento morti in attacco chimico. Damasco nega, Trump condanna Assad e Putin.

Trump si ritira, patto Erdogan-Putin-Rohani sulla Siria

Trump si ritira, patto Erdogan-Putin-Rohani sulla Siria

I tre leader riuniti ad Ankara dopo il disimpegno americano