Repubblica delle Filippine

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Isole Filippine

La scheda: Isole Filippine

Coordinate: 11°19′59.99″N 123°01′00.01″E / 11.333331°N 123.016669°E11.333331, 123.016669
Le Filippine, ufficialmente Repubblica delle Filippine (Republika ng Pilipinas in tagalog, Republic of the Philippines in inglese e República de Filipinas in spagnolo), sono uno Stato insulare del sud-est asiatico situato nell'oceano Pacifico.
Le Filippine sono l'unico Stato del sud-est asiatico a non avere confini terrestri con altri Stati: a nord è separato da Taiwan dallo stretto di Luzon, a ovest è bagnato dal mar Cinese Meridionale in direzione del Vietnam, a sud-ovest dal mare di Sulu verso il Borneo, a sud dal mare di Celebes che lo separa dalle altre isole dell'Indonesia e a est dal mare delle Filippine. La posizione nei pressi della cintura di fuoco del Pacifico e il clima tropicale fanno delle Filippine un'area frequentemente colpita da terremoti e tifoni, di cui alcuni anche molto violenti, come il tifone Yolanda, che nel 2013 provocò la morte di circa 8 000 persone, ma è anche ricco di risorse naturali e ha una delle zone più ricche di biodiversità del mondo.
L'arcipelago comprende 7.107 isole distribuite in tre regioni geografiche principali: Luzon a nord, Visayas nel centro e Mindanao a sud. Dal 1976 la capitale è ufficialmente Manila, nella cui area metropolitana di Metro Manila risiede il governo. Con una popolazione stimata di circa cento milioni di persone, le Filippine sono il 12º Paese più popoloso del mondo e altri undici milioni di filippini vivono all'estero. Varie etnie e culture convivono sulle isole delle Filippine, che sono considerate come una nazione di recente industrializzazione, fin dalla loro indipendenza l'economia delle Filippine è stata in continua crescita. All'inizio del XXI secolo furono avviate riforme economiche che hanno portato il settore terziario a superare l'agricoltura come principale attività economica e attualmente i servizi incidono per oltre la metà del PIL del Paese. Tuttavia le Filippine devono ancora affrontare molte sfide nel settore delle infrastrutture, mancando inoltre un adeguato sviluppo del settore del turismo, dell'istruzione, dell'assistenza sanitaria e dello sviluppo umano.
In epoca preistorica i Negritos delle Filippine sono stati tra i primi abitanti dell'arcipelago, seguiti da successive ondate di popoli che hanno portato le loro influenze malesi, indiane e islamiche, mentre il commercio ha portato influenze culturali cinesi. Nel 1521 l'arrivo di Ferdinando Magellano segnò l'inizio di un'era di influenza e successivamente di dominio spagnolo. Manila emerse come il centro economico dell'Impero spagnolo in Asia e il porto da cui partiva annualmente il Galeone di Manila. Tra il XIX e il XX secolo ebbero luogo una serie importante di conflitti, come la rivoluzione filippina, la guerra ispano-statunitense e la guerra filippino-americana. Come risultato di ciò gli Stati Uniti d'America sostituirono la Spagna come potenza dominante dell'arcipelago. Fatta eccezione per il periodo di occupazione giapponese, gli statunitensi mantennero la sovranità sulle isole fino alla fine della seconda guerra mondiale. Dopo l'indipendenza il Paese ha avuto un'esperienza spesso tumultuosa con la democrazia, che è servita a definire le caratteristiche della repubblica costituzionale.
L'eredità di questi periodi storici si riflette nella cultura attuale della nazione. Alcuni gruppi malesi hanno influenzato la cucina, la letteratura, la musica, la danza e l'architettura, mentre la religione cattolica e i nomi propri sono di provenienza spagnola. Infine la presenza degli Stati Uniti ha imposto l'uso della lingua inglese e una forte affinità con la cultura occidentale.


Le Filippine fanno il conto dei danni

Le Filippine fanno il conto dei danni

Dopo il passaggio del tifone Mangkhut nelle Filippine si contano le vittime e i danni.

Terremoto magnitudo 6.1 nelle Filippine

Terremoto magnitudo 6.1 nelle Filippine

Nella regione di Mindanao, nessun ferito

Scossa del 6.1 nelle Filippine

Scossa del 6.1 nelle Filippine

(ANSA) – ROMA, 8 SET – Un terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito le Filippine alle 9.16 di questa mattina. Ne dà notizia l’Usgs. Il sisma ha colpito la regione di Mindanao. Non ci sono al momento notizie di danni o vittime. L’epicentro a 10 chilometri di profondità.

Sconfitte Villareal e Real Sociedad; 3a giornata di Liga: anticipi, classifica e programma

Sconfitte Villareal e Real Sociedad; 3a giornata di Liga: anticipi, classifica e programma

La terza giornata della Liga Santander ha preso il via stasera, venerdì 31 agosto, con i primi tre anticipi in programma. Apre la giornata, alle ore 20:00, il pareggio a reti inviolate tra Getafe e Real Valladolid. In tarda serata alle ore 22:00 l'Eibar riesce a prevalere 2 - 1 contro la Real Sociedad, ed in contemporanea il Villareal perde in casa con il risultato di 0 - 1 dal Girona. Ecco di seguito quindi i primi tre anticipi e le sfide in programma per la [...]

Tris del Barça, perde il Villareal; 1a giornata di Liga spagnola: primi risultati e classifica

Tris del Barça, perde il Villareal; 1a giornata di Liga spagnola: primi risultati e classifica

La prima giornata della Liga Santander stagione 2018 - 2019 ha preso il via ieri, venerdì 17 agosto, con la sfida terminata in pareggio tra Girona e Vallaidolid e la netta vittoria 0 - 3 del Levante sul Real Betis, ed ha continuato oggi, sabato 18 agosto, con altre cinque sfide in programma. Tra le sfide del pomeriggio grande importanza ha la vittoria della Real Sociedad per per 1 - 2 sul campo del Villareal, mentre pareggiano 1 - 1 Celta Vigo ed [...]

Adela e Don Anselmo

Adela e Don Anselmo

Il buon sacerdote si accorge che la moglie di Carmelo è ansiosa e preoccupata e cerca di capirne le ragioni

Denzel Washington: Che noia fare sempre lo stesso tipo di film

Denzel Washington: Che noia fare sempre lo stesso tipo di film

L'attore presenta il suo ultimo film "The Equalizer 2"

Twitter si difende su complottista Jones

Twitter si difende su complottista Jones

Per ad J.Dorsey non viola la politica su bullismo e comportamenti minacciosi

Lacrime per le Lamborghini distrutte nelle Filippine

Lacrime per le Lamborghini distrutte nelle Filippine

Rodrigo Duterte, presidente delle Filippine, ha voluto dare un grande segnale contro la corruzione e il contrabbando. Egli ha infatti ordinato la distruzione di più di 60 auto e moto di lusso, tra cui anche delle meravigliose Lamborghini, per un valore complessivo di circa 4.5 milioni di euro. Le ruspe hanno schiacciato e demolito completamente i mega bolidi. Lo stesso presidente, con grande soddisfazione, ha assistito a tutta l’operazione, portando un casco [...]

Bambina italiana uccisa da una medusa nelle Filippine

Bambina italiana uccisa da una medusa nelle Filippine

Una bambina romana di 7 anni, Gaia Trimarchi, è morta durante una vacanza nelle Filippine dopo dopo essere venuta a contatto con una medusa durante un bagno in mare. Lo riferiscono i media locali. Gaia, che ha il papà italiano, si trovava in gita nell’isola di Sabitang Laya con la madre filippina, uno zio e un cugino, e stava raccogliendo conchiglie in un tratto di mare vicino alla spiaggia quando si è messa a gridare per il dolore. “Ho visto la parte [...]

FOTO: Isole Filippine

Filippine

Filippine

Isole_Filippine

Isole_Filippine

La Giunta delle Filippine, di Francisco Goya (1815)

La Giunta delle Filippine, di Francisco Goya (1815)

La Giunta delle Filippine, di Francisco Goya (1815)

La Giunta delle Filippine, di Francisco Goya (1815)

La Giunta delle Filippine, di Francisco Goya (1815)

La Giunta delle Filippine, di Francisco Goya (1815)

Una forma di protesta...

Una forma di protesta...

Liam per contrastare suo padre decide di stare dalla parte di Sally volendo fare un sit-in per evitare la demolizione, ma Steffy è contraria e...

Centinaia a commemorazione vittime Mati

Centinaia a commemorazione vittime Mati

(ANSA) – MATI (GRECIA), 29 LUG – Centinaia di persone hanno partecipato alla cerimonia in memoria delle vittime degli incendi a Mati, la località a est di Atene, dove si è registrato il maggior numero di morti rispetto agli 88 del bilancio complessivo. La cerimonia si è svolta nella principale chiesa ortodossa di Mati. Decine di subacquei volontari continuano le ricerche di eventuali cadaveri in mare.

Grecia, immagini aeree delle coste di Mati incenerite dai roghi

Grecia, immagini aeree delle coste di Mati incenerite dai roghi

Roma, (askanews) - Chilometri di coste incenerite. Le inquietanti immagini della devastazione causata dagli incendi in Grecia nella zona di Mati, sul litorale, a circa 40 km da Atene, riprese dai droni. Case distrutte, alberi e interi boschi bruciati, un paesaggio spettrale che contrasta con il blu del mare.

Nell'inferno di Mati

Nell'inferno di Mati

La Grecia piange le vittime dell'apocalisse di fuoco.

Nell'inferno di Mati, "Non abbiamo piu' futuro"

Nell'inferno di Mati, "Non abbiamo piu' futuro"

La collina e' un cumulo di cenere e fumo, l'aria irrespirabile

Grecia, un abitante di Mati: mi sono salvato chiudendomi in casa

Grecia, un abitante di Mati: mi sono salvato chiudendomi in casa

Roma, (askanews) - Theodoros Christopoulos è un abitante di Mati, in Grecia, una delle località più devastate dagli incendi che hanno distrutto il Paese, vicino ad Atene, provocando almeno 79 morti. Qui ci sono state numerose vittime e sono stati ritrovati 26 corpi carbonizzati, abbracciati nell'estremo tentativo di proteggersi. Lui è scampato alle fiamme e racconta l'inferno che ha vissuto: "E' stato tutto così veloce, rapido, ho visto arrivare le fiamme [...]

Roghi in Grecia, le tragiche immagini di Mati ridotta in cenere

Roghi in Grecia, le tragiche immagini di Mati ridotta in cenere

Roma, (askanews) - "Mati non esiste più", ha detto il sindaco di Rafina, capoluogo dalla zona balneare devastata dagli incendi in Grecia. E nelle tragiche immagini che arrivano dalla località a una quarantina di chilometri da Atene, epicentro dei roghi, si intuisce quanto abbia ragione. Le fiamme hanno distrutto tutto, lo scenario è desolante, alimentate anche dai forti venti, riducendo in cenere le foreste, le abitazioni, le auto. E' qui che 26 persone sono [...]

Tema di ordine generale (TIPOLOGIA D)

Condivido materiale didattico: TEMA ordine generale

Atene, gli incendi devastanti di Mati e Rafina: morti e feriti

Atene, gli incendi devastanti di Mati e Rafina: morti e feriti

Atene (askanews) - È di almeno una cinquantina di morti e oltre 150 feriti, con migliaia di persone in fuga, il drammatico bilancio - ancora provvisorio - degli incendi divampati a nord di Atene, in Grecia. La maggior parte delle vittime si registra nei dintorni della località balneare di Mati, a 40 chilometri dalla capitale greca. Numerosi corpi carbonizzati sono stati ritrovati ancora nelle case o nelle auto. Le motovedette della Guardia Costiera, navi [...]

Migranti:intesa Anac-Viminale su appalti

Migranti:intesa Anac-Viminale su appalti

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – Anac e Viminale hanno firmato un’intesa per l’elaborazione di un nuovo capitolato-tipo per gli appalti di beni e servizi nel settore dell’accoglienza migranti. L’obiettivo è rideterminare i servizi essenziali di prima accoglienza e relative prestazioni, calibrandoli sulle diverse tipologie di accoglienza e favorendo una gestione standard e più trasparente. L’Anac fornirà supporto tecnico-giuridico. L’accordo è nato su [...]