Roma

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Road
In rilievo

Road

Le circolari del Ministero del Lavoro

Le circolari del Ministero del Lavoro Cerca: anno N° Oggetto 2018 11 Chiarimenti sull’Accordo di Ricollocazione 2018 10 Rinnovo delle autorizzazioni alla costruzione e all’impiego di ponteggi 2018 4079 Permesso di soggiorno per motivi familiari – attività lavorativa nelle more del rilascio 2018 5 CIGS nel settore editoria 2018 4 Esonero dal versamento della contribuzione addizionale per le aziende in procedura concorsuale 2018 2 Criteri [...]

Roma, i detenuti si prendono cura del verde: ci rendiamo utili

Roma, i detenuti si prendono cura del verde: ci rendiamo utili

Roma, (askanews) - É mattina presto quando vengono prelevati davanti al carcere romano di Rebibbia da un pulmino che li porta al lavoro. Diventano giardinieri per un giorno, il loro compito è occuparsi della manutenzione delle aree verdi capitoline. Il progetto, partito lo scorso marzo dopo un accordo tra Roma Capitale e ministero della Giustizia, punta a favorire il reinserimento socio-lavorativo dei detenuti e dura sei mesi sotto la supervisione della polizia [...]

Chi sono i rifugiati politici sfrattati

Chi sono i rifugiati politici sfrattati

Dal 5 luglio 120 sudanesi vivono su un marciapiede a Roma

"Non si può stare a guardare"

"Non si può stare a guardare"

Sul Corriere la lettera denuncia di una donna molestata a Roma.

Stadio Roma: pg, no a ricorso Parnasi

Stadio Roma: pg, no a ricorso Parnasi

(ANSA) – ROMA, 11 LUG – Dichiarare l’inammissibilità del ricorso del costruttore Luca Parnasi per l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare del gip nell’ambito dell’inchiesta sullo Stadio della Roma. È quanto ha chiesto il sostituto pg della Cassazione Perla Lori nell’udienza a porte chiuse davanti alla sesta sezione penale. Nel ricorso gli avvocati Emilio Ricci e Giorgio Tamburrini lamentano la carenza di motivazioni sulle esigenze [...]

"Chiedevo aiuto, nessuna risposta"

"Chiedevo aiuto, nessuna risposta"

La testimonianza di una ragazza molestata per strada, a Roma.

Molestata per strada sotto gli occhi di tutti

Molestata per strada sotto gli occhi di tutti

Una ragazza ha raccontato al Corriere di essere stata stuprata per strada a Roma, nel'indifferenza generale.

Oerazione Rover, presa una banda attiva a Roma Nord

Oerazione Rover, presa una banda attiva a Roma Nord

Secondo i Carabinieri sono responsabili di diversi furti

'Ndrangheta ai Castelli romani,3 arresti

'Ndrangheta ai Castelli romani,3 arresti

(ANSA) – ROMA, 11 LUG – La ‘ndrangheta era riuscita a penetrare in importanti strutture ricettive a Rocca di Papa, ai Castelli Romani. E’ quanto emerso da un’indagine della Squadra Mobile di Roma coordinata dalla locale Procura Distrettuale Antimafia. Agenti della Squadra Mobile stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip su richiesta della DDA, nei confronti di 3 persone ritenute legate alla pericolosa cosca Molè di Gioia [...]

Migranti, Tajani: serve lista nera organizzazioni dei trafficanti

Migranti, Tajani: serve lista nera organizzazioni dei trafficanti

Roma, (askanews) - "Abbiamo avviato una serie di iniziative, come ho detto subito dopo l'incontro. Intanto bisogna dare vita a una lista nera delle organizzazioni dei trafficanti, non i singoli, ma quali sono le organizzazioni che in Africa e in Europa lavorano per portare donne e uomini dall'Africa verso il Nord, sono gli stessi che fanno traffico di armi e di droga": lo ha dichiarato il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, arrivato a Roma dopo il suo [...]

Moavero: 'Italia non si sfila dagli impegni internazionali'

Moavero: 'Italia non si sfila dagli impegni internazionali'

“Non ci sfiliamo dagli impegni internazionali, siamo pienamente dentro e non intendiamo muoverci al di fuori del quadro di diritto internazionale,quindi anche europeo”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi interpellato sulla posizione dell’Italia circa una eventuale revisione della missione Ue Sophia per il salvataggio in mare dei migranti. “Nessuno può vietare a un barcone di attraccare. La convenzione di Ginevra del 1951 sui [...]

Dell'Utri uscito da carcere Rebibbia

Dell'Utri uscito da carcere Rebibbia

(ANSA) – ROMA, 7 LUG – L’ex senatore Marcello Dell’Utri ha lasciato questa mattina il carcere di Rebibbia dopo che il tribunale di sorveglianza ha deciso ieri di concedergli il differimento della pena per gravi ragioni di salute. Visibilmente dimagrito, con un camicione verde su cui sono infilati di traverso gli occhiali da sole, scarpe da ginnastica e una busta in mano. Marcello Dell’Utri è uscito dal carcere di Rebibbia riabbracciando i parenti, per [...]

Dacia Maraini a 'Il libro possibile'

Dacia Maraini a 'Il libro possibile'

(ANSA)- BARI, 7 LUG – “Lo staccare la spina deve essere un diritto legalizzato, non una cosa che si può fare comunque clandestinamente, come avviene in Italia”. È l’appello di Dacia Maraini sull’eutanasia, affrontato nel suo libro ‘Il diritto di morire’. La scrittrice è intervenuta al festival Il Libro Possibile di Polignano a Mare. Tra i temi di scottante attualità affrontati nella terza serata della kermesse, anche quello della criminalità [...]

Stadio Roma: Parnasi resta in carcere

Stadio Roma: Parnasi resta in carcere

(ANSA) – ROMA, 06 LUG – Resta in carcere Luca Parnasi, il costruttore arrestato nell’ambito dell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma. Il gip Maria Paola Tomaselli ha respinto l’istanza di scarcerazione avanzata dai difensori dopo l’interrogatorio, durato circa 11 ore, durante il quale l’imprenditore avrebbe fatto ammissioni sulle dazioni di danaro ai partiti. La Procura aveva dato parere favorevole alla concessione dei domiciliari.

Calenda: credito a pmi si stabilizza, bene lavoro Industria 4.0

Calenda: credito a pmi si stabilizza, bene lavoro Industria 4.0

Roma, (askanews) - "La situazione del credito alle piccole e medie imprese si sta stabilizzando e, oggi, non è lontana da quelli che sono i parametri europei, con un punto però che non è chiaro fino in fondo, cioè se questo corrisponde ad una minore propensione all'investimento delle imprese o ad una maggiore propensione. Non era un dato presente nell'indagine. In generale è molto importante il riconoscimento del lavoro fatto da Industria 4.0 che ha un [...]

Confindustria boccia decreto dignità: "Segnale molto negativo per imprese"

Confindustria boccia decreto dignità: "Segnale molto negativo per imprese"

(Teleborsa) - Il decreto Dignità è "il primo vero atto collegiale del nuovo Esecutivo" ed "anche per questo, è un segnale molto negativo per il mondo delle imprese". E' il duro commento di Confindustria nei confronti del neo nato decreto, approvato dal Consiglio dei Ministri proprio nelle ultime ore. Secondo gli industriali, "il risultato sarà di avere meno lavoro, non meno precarietà" e "preoccupa anche che siano le imprese a pagare il prezzo di [...]

Conte: azzardopatia perniciosa come l'abuso di alcol e droghe

Conte: azzardopatia perniciosa come l'abuso di alcol e droghe

Roma (askanews) - Il governo ha approvato le norme "contro l'azzardopatia" perché "non vogliamo che si alimentino queste forme di dipendenza, che non sono meno perniciose di quelle classiche come l'abuso di alcol e stupefacenti. Non sono da incentivare queste derive patologiche e quindi limitiamo e contrastiamo i messaggi pubblicitari connessi a questa piaga". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Fumetto Zerocalcare su giovane in cella

Fumetto Zerocalcare su giovane in cella

(ANSA) – TORINO, 2 LUG – Si intitola ‘6 pagine su tre mesi di carcere’ il fumetto che Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech, dedica alla vicenda di Nicolò Mirandola, l’attivista del centro sociale Askatasuna che, nonostante gli arresti domiciliari disposti da un gip di Torino, resta in cella perché mancano i braccialetti elettronici. Il giovane è stato arrestato lo scorso 22 febbraio in seguito agli scontri con le forze dell’ordine in occasione [...]

Ostia: stabilimento sequestrato ai Fasciani torna a legalita'

Ostia: stabilimento sequestrato ai Fasciani torna a legalita'

Staff di giovani autoctoni. 'Mai fatture'. 'Non si era liberi di parlare'

Stadio Roma, Parnasi: "pagavo tutti"

Stadio Roma, Parnasi: "pagavo tutti"

(Teleborsa) - Luca Parnasi fa mea culpa nella vicenda del nuovo Stadio della Roma a Tor di Valle. "Ho pagato tutti", ha raccontato l'imprenditore ai magistrati della Procura di Roma durante il lungo interrogatorio conclusosi ieri, 28 giugno, in tarda serata a Rebibbia, dove Parnasi è detenuto. Quello che viene definito "figura chiave" nello scandalo dell'impianto capitolino ha dunque confermato quanto già emerso nelle intercettazioni.