Sanzione penale pecuniaria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Summer
In rilievo

Summer

La scheda: Fellone

La fellonia era il tradimento degli obblighi esistenti fra il signore feudale e il suo vassallo, reciprocamente giurati durante l'investitura.


L'assurda condanna della fede religiosa come superstizione feudale da parte del PCC

L'assurda condanna della fede religiosa come superstizione feudale da parte del PCC

https://www.youtube.com/watch?v=EjJX6xPHXxg L'assurda condanna della fede religiosa come superstizione feudale da parte del PCC Il Partito Comunista Cinese pensa che la fede religiosa sia nata dalla paura e dall'adorazione di forze soprannaturali da parte di un'umanità retrograda e senza conoscenze scientifiche, bollando, quindi, ogni religione come mera superstizione. Inoltre, condanna e vieta ogni tipo di fede religiosa con la scusa di voler cancellare la [...]

Trump, 'rafforzare leggi su pena morte'

Trump, 'rafforzare leggi su pena morte'

(ANSA) – NEW YORK, 27 OTT – ”Dovremmo rafforzare le nostre leggi sulla pena di morte” per chi compie atti come quelli Pittsburgh: ”lo so che alcuni non la pensano come me”. Lo afferma il presidente Donald Trump.

Gf Vip Fabrizio Corona contro Ilary Blasi ora scateno l’inferno

Gf Vip Fabrizio Corona contro Ilary Blasi ora scateno l’inferno

Nessuno si poteva aspettare una lite furiosa tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi, quello che però non era previsto è stato l'attacco della Blasi  in diretta a Corona, che non gli ha consentito di replicare. Atteggiamento che ha mandato su tutte le furie Corona che su Instagram ha minacciato di «scatenare l'inferno». Fabrizio Corona litiga con Ilary Blasi: «Sei stata tradita da tuo marito». La replica «Ti rendi conto di quello che mi hai fatto 13 anni fa?»Uno [...]

Confessione e condanna

Confessione e condanna

Francisca svela a Raimundo i suoi subdoli piani affinchè Saul e Julieta non avrebbero dovuto trovare la felicità.

Gf Vip Fabrizio Corona alla Blasi ora scateno l’inferno

Gf Vip Fabrizio Corona alla Blasi ora scateno l’inferno

Fabrizio Corona minaccia Ilary Blasi. L'ex re dei paparazzi è entrato nella casa del Grande Fratello Vip 2018 per l'atteso confronto con la sua ex Silvia Provvedi, quello che però non era previsto è stato l'attacco di Ilary Blasi che lo ha letteralmente asfaltato in diretta, senza consentirgli di replicare molto. Atteggiamento che ha mandato su tutte le furie Corona che su Instagram ha minacciato di «scatenare l'inferno». Fabrizio Corona litiga con Ilary [...]

La compassione

Compassione è riconoscere - comprendere - e accettare che gli altri abbiano i loro problemi, che sguazzino nel loro brodo senza alcun giudizio, essendo essi creatori della loro vita, inconsciamente o consapevolmente, cosi com'è in quel dato momento, Quando si ha compassione per qualcuno, si vede in lui o lei l' Essere, e non una persona, che sta sperimentando il dolore al fine evolutivo, pertanto l'aiuto deve essere ben ponderato. Molti vorrebbero imitare Gesù - [...]

Locandine a Firenze contro Salvini

Locandine a Firenze contro Salvini

(ANSA) – FIRENZE, 24 OTT – Locandine con la foto del ministro dell’Interno Matteo Salvini con un ‘mirino in fronte’ per annunciare una manifestazione “dei centri sociali” in programma a Firenze venerdì 26 ottobre. E’ quanto denuncia Susanna Ceccardi spiegando che le locandine sono comparse in questi giorni “ad imbrattare abusivamente la città” di Firenze. “Siamo vicini a istigazione alla violenza ma la manifestazione in sé non mi [...]

16 anni bruciati in quell'inferno

16 anni bruciati in quell'inferno

Lo strazio di Desirée, sei uomini sotto torchio per la morte della giovane studentessa a Roma.

Stupro di Sorrento, pena dimezzata

Stupro di Sorrento, pena dimezzata

Violentarono una turista americana, eppure il giudice ha riconosciuto le attenuanti.

Dimezzata la pena ai violentatori

Dimezzata la pena ai violentatori

Nel luglio del 2015 abusarono a Sorrento di una 25enne americana, postarono anche dei selfie.

Uccise per debito 100 euro, condannato

Uccise per debito 100 euro, condannato

(ANSA) – RIMINI, 23 OTT – E’ stato condannato a 16 anni di reclusione il tunisino Nefzi Imed, 47 anni, regolare in Italia, accusato di aver ucciso con una coltellata, il 20 agosto del 2017 in uno stabile abbandonato di via Bassi a Rimini, Anis Dhaher, 37 anni marocchino. L’uomo era stato aggredito durante una lite per un debito di 100 euro, ritrovato agonizzante dai soccorritori, era morto dopo 5 giorni all’Ospedale Infermi. L’omicida si era poi [...]

Uccise moglie a coltellate, condannato

Uccise moglie a coltellate, condannato

(ANSA) – ASTI, 22 OTT – Diciotto anni di carcere è la condanna inflitta oggi, in primo grado, dal giudice del tribunale di Asti, per El Ghabaoui, il 48 enne marocchino che il 10 ottobre dell’anno scorso uccise a coltellate la moglie Saadia Hanoudi, badante di 42 anni, nella loro abitazione ad Asti. La sentenza questa mattina, nel corso dell’udienza, con rito abbreviato e a porte chiuse. Il pm Laura Deodato aveva chiesto 20 anni di carcere per [...]

L'angoscia per quel che siamo diventati.Semplicemente perché fanno parte del sistema che ancora non molla e quindi incapaci di capire che il mondo intorno a loro cambiava.

L'angoscia per quel che siamo diventati.Semplicemente perché fanno parte del sistema che ancora non molla e quindi incapaci di capire che il mondo intorno a loro cambiava.

  L'angoscia per quel che siamo diventati. Quattro letture del tempo presente Le analisi di Ezio Mauro, Carlo Calenda, Goffredo Bettini e il bel romanzo di Roberto Cotroneo Ne siete assolutamente corresponsabili. Tutti voi quattro, più una lunghissima schiera d'altri. Siete corresponsabili per aver spinto false cause, falsi valori; chiuso un occhio e pure l'altro. Aver depredato - in quanto politici, giornalisti complici - l'intera nazione per decenni. Vi [...]

Droga e armi a Milano, 19 condanne

Droga e armi a Milano, 19 condanne

(ANSA) – MILANO, 18 OTT – Diciannove condanne fino a 12 anni di carcere sono state inflitte con rito abbreviato dal gup di Milano Stefania Pepe, nel processo con al centro un’organizzazione radicata a Quarto Oggiaro, che gestiva un vasto traffico di cocaina e hashish con legami con la Spagna. Un traffico che aveva la sua base in una carrozzeria a Bollate (Milano) trasformata, a detta degli inquirenti, in un ‘bunker’ con tanto di “apparato di [...]

Ostia: condannati per mafia tre Spada

Ostia: condannati per mafia tre Spada

(ANSA) – ROMA, 18 OTT -Il tribunale di Roma ha riconosciuto per la prima volta l’associazione di stampo mafioso per tre appartenenti al clan degli Spada, attivo nella zona di Ostia. In particolare il gup Claudio Cappiello, accogliendo le richieste del pm Mario Palazzi, ha condannato a 10 anni e 8 mesi Massimiliano Spada e Massimo Massimiani detto Lelli e a 9 anni di carcere Claudio Galatioto. I tre erano stati arrestati nel gennaio scorso nella maxioperazione [...]

Ostia: condannati per mafia tre esponenti del clan Spada

Ostia: condannati per mafia tre esponenti del clan Spada

Il tribunale di Roma ha riconosciuto per la prima volta l’associazione di stampo mafioso per tre appartenenti al clan degli Spada, attivo nella zona di Ostia. In particolare il gup Claudio Cappiello, accogliendo le richieste del pm Mario Palazzi, ha condannato a 10 anni e 8 mesi Massimiliano Spada e Massimo Massimiani detto Lelli e a 9 anni di carcere Claudio Galatioto. I tre erano stati arrestati nel gennaio scorso nella maxioperazione che portò a 32 arresti [...]

Il pianto di Enrico

Il pianto di Enrico

Silvestrin chiede alla sua Federica di restargli sempre al suo fianco.

Egitto, italiano condannato a 3 anni

Egitto, italiano condannato a 3 anni

(ANSA) – IL CAIRO, 16 OTT – In un giudizio di primo grado, é stato condannato a tre anni di reclusione Ivan De Leonardis, il consulente informatico del milanese che nell’agosto dell’anno scorso si era lasciato coinvolgere in una colluttazione in Egitto a seguito della quale morì un egiziano cardiopatico sul Mar Rosso. Lo hanno riferito fonti giudiziarie egiziane all’ANSA. Si prevede un ricorso in Cassazione. De Leonardis, classe 1974, dipendente di [...]

'Ndrangheta in Liguria, nove le condanne

'Ndrangheta in Liguria, nove le condanne

(ANSA) – GENOVA, 16 OTT – Nove condanne e una assoluzione per l’inchiesta Maglio 3 sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Liguria. La corte d’appello ha condannato Onofrio Garcea a 7 anni e 9 mesi, a sei anni Benito Pepè e a 4 anni e 8 mesi Rocco Bruzzaniti; 6 anni ciascuno per Fortunato e Francesco Barilaro e Michele Ciricosta; tre anni e un mese per Raffaele Battista, 4 anni e 8 mesi per Antonino Multari e Lorenzo Nucera. Assolto Antonio Romeo. Le [...]

Raid in bar, tre condanne

Raid in bar, tre condanne

(ANSA) – ROMA, 15 OTT -Condannati per mafia tre appartenenti al clan Di Silvio per il raid in un bar di Roma avvenuto il primo aprile scorso. Il gup Elvira Tomaselli ha condannato a 4 anni e 10 mesi Alfredo, a 4 anni e 8 mesi suo fratello Vincenzo e a 3 anni e due mesi il nonno, Enrico. I tre erano accusati, a seconda delle posizioni, di lesioni, violenza private e minacce aggravate dal metodo mafioso. Il raid avvenne nel quartiere periferico della Romanina ai [...]