Sanzione penale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Review
In rilievo

Review

La scheda: Sanzione penale

La pena, in diritto, è una sanzione giuridica applicata in conseguenza alla violazione di un precetto di un diritto, comportante una responsabilità giuridica penale.



Cassazione, no revisione processo Guede

Cassazione, no revisione processo Guede

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – No della Cassazione alla revisione del processo per Rudy Guede, condannato in via definitiva a 16 anni per l’omicidio e la violenza sessuale sulla studentessa inglese Meredit Kercher uccisa a Perugia la sera del primo novembre del 2007. La quinta sezione penale ha, infatti, rigettato il ricorso della difesa dell’ivoriano contro la decisione della corte d’Appello di Firenze, che il 10 gennaio 2017 aveva dichiarato inammissibile la [...]

'Ndrangheta: iniziato appello Zambetti

'Ndrangheta: iniziato appello Zambetti

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – Si è aperta ed è stata subito rinviata, dopo la relazione del giudice Piero Gamacchio, la prima udienza del processo di secondo grado a carico, fra gli altri, dell’ex assessore regionale lombardo Domenico Zambetti, condannato dal Tribunale di Milano a 13 anni e mezzo con l’ accusa di aver comprato quattromila voti dalla ‘ndrangheta per le regionali del 2010. La terza sezione penale della Corte d’Appello, presieduta da Oscar [...]

Ursino condannato per botte a immigrati

Ursino condannato per botte a immigrati

(ANSA) – PALERMO, 21 FEB – Massimiliano Ursino, il dirigente di Fn aggredito ieri sera a Palermo, venne arrestato nel luglio 2006 per aver rapinato e picchiato due immigrati del Bangladesh nel centro di Palermo di fronte al teatro Massimo. Dopo aver subito la rapina, una borsa e articoli di bigiotteria, le due vittime avrebbero inseguito Ursino e due suoi complici (anche loro di Forza nuova) ma questi avrebbero tirato fuori delle spranghe e picchiato a sangue [...]

Aggredì v.preside, evaso per battesimo

Aggredì v.preside, evaso per battesimo

(ANSA) – FOGGIA, 19 FEB – Dopo avere aggredito a scuola un vicepreside non ha rispettato le prescrizioni degli arresti domiciliari ed è finito in carcere. Si è aggravata la posizione del pregiudicato di 38 anni che il 10 febbraio scorso ha aggredito il vicepreside della scuola media ‘Murialdo’ di Foggia colpevole di avere rimproverato suo figlio undicenne il giorno prima. L’uomo infatti, che da venerdì scorso si trovava agli arresti domiciliari per [...]

Caltanissetta, denunciato pregiudicato per furto aggravato e false attestazioni a pubblico ufficiale

Caltanissetta, denunciato pregiudicato per furto aggravato e false attestazioni a pubblico ufficiale

Cronaca 15 febbraio 2018 Caltanissetta, denunciato pregiudicato per furto aggravato e false attestazioni a pubblico ufficiale Nel pomeriggio di ieri, i poliziotti della sezione Volante di Caltanissetta hanno denunciato un pregiudicato 37enne, di nazionalità rumena, per i reati di furto aggravato e false attestazioni a pubblico ufficiale. L’uomo è stato sorpreso, all’uscita di un supermercato di via Due Fontane, dalla guardia giurata insospettita del [...]

Renzi contro i 5stelle che non restituiscono lo stipendio... A proposito.  Ma Renzi non doveva restituire i soldi che Salvatore Buzzi, condannato a 19 anni per mafia capitale, aveva generosamente "donato" alla sua fondazione?

Renzi contro i 5stelle che non restituiscono lo stipendio... A proposito. Ma Renzi non doveva restituire i soldi che Salvatore Buzzi, condannato a 19 anni per mafia capitale, aveva generosamente "donato" alla sua fondazione?

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti   . .   Renzi contro i 5stelle che non restituiscono lo stipendio... A proposito.  Ma Renzi non doveva restituire i soldi che Salvatore Buzzi, condannato a 19 anni per mafia capitale, aveva generosamente "donato" alla sua fondazione?   RENZI RESTITUISCA I SOLDI DI MAFIA CAPITALE Renzi mantenga fede alle promesse e restituisca i soldi che Salvatore Buzzi, condannato a 19 anni nelle vicende [...]

Berlusconi, Sicilia in agonia, sì Ponte

Berlusconi, Sicilia in agonia, sì Ponte

(ANSA) ROMA, 14 FEB – “Se non vogliamo che il Paese sia fermo dobbiamo mettere mano alla costruzione di nuove attrezzature. La situazione della Sicilia è in agonia se non la si prende in mano con enorme decisione da parte del governo regionale e nazionale, a partire dalla costruzione del Ponte e poi con un piano Marshall di diversi miliardi l’anno per la Sicilia”. Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi all’assemblea di Coldiretti.

Sicurezza: Renzi,garantire certezza pena

Sicurezza: Renzi,garantire certezza pena

(ANSA) – FIRENZE, 12 FEB – “La sicurezza italiana è stata messa alla prova col Giubileo e il G7, ma altra cosa sono i fenomeni di microcriminalità, che però non sono tali per chi li subisce: garantire la certezza della pena è la scommessa”. Lo ha affermato Matteo Renzi, segretario del Pd, nel corso di un incontro con i presidenti dei centri commerciali naturali di Firenze e i rappresentanti delle categorie economiche.

Ex Jugoslavia, generale croato beve veleno in aula dopo la condanna e muore

Ex Jugoslavia, generale croato beve veleno in aula dopo la condanna e muore

Ex Jugoslavia, generale croato beve veleno in aula dopo la condanna a 20 anni e muore Slobodan Praljak, 72 anni, ha ingerito la sostanza mentre i giudici stavano leggendo la sentenza di colpevolezza per crimini di guerra in Bosnia. E' stato condannato per non avere impedito il rastrellamento dei musulmani a Prozor e per avere ordinato la distruzione del ponte di MostarLa Corte dell’Aia ha confermato in appello la condanna a 20 anni di [...]

Segregate con minacce voodoo, condanne

Segregate con minacce voodoo, condanne

(ANSA) – BOLOGNA, 8 FEB – La Corte di assise di Bologna ha condannato a 18 e 13 anni due nigeriani, una donna e un uomo, accusati a vario titolo di riduzione in schiavitù, tratta e sfruttamento della prostituzione. I due, Lisa Okpere, 40 anni, e Precious Okoye, 33, erano stati arrestati a dicembre 2016 in esecuzione di un’ordinanza del Gip Rita Zaccariello, all’esito di un’indagine della squadra mobile bolognese, coordinata dal Pm Stefano Orsi. Le pene [...]

Bangladesh: condanna 5 anni a ex premier

Bangladesh: condanna 5 anni a ex premier

(ANSA-AP) – DACCA, 8 FEB – Un tribunale del Bangladesh ha condannato l’ex primo ministro Khaleda Zia a cinque anni di prigione per corruzione.

pene e delitti

   Molte volte uno non sa di che scrivere.Non perché manchino argomenti sui quali riflettere, ma perché ce ne sono troppi.  In primo luogo la guerra di genere in atto: un'altra ragazza è stata barbaramente uccisa. Certo, diranno che se l'era cercata, che entrava e usciva dalle case famiglia, che faceva le linguacce su facebook, ma a me ha colpito lo sguardo ebete dell'assassino quando i carabinieri lo portavano via. Io sarei, complessivamente, un [...]

Pizzo per girare Gomorra, una condanna

Pizzo per girare Gomorra, una condanna

(ANSA) – TORRE ANNUNZIATA (NAPOLI), 7 FEB – La produzione di ‘Gomorra’ pagò il pizzo alla camorra di Torre Annunziata (Napoli) per girare nel 2013 alcune scene della fortunata serie tv nella villa del clan Gallo che nella fiction era della famiglia Savastano. A questa conclusione è arrivato il giudice monocratico di Torre Annunziata, Gabriella Ambrosino, condannando a sei mesi di reclusione per favoreggiamento personale, pena sospesa, il location [...]

Uccise studente per blasfemia,condannato

Uccise studente per blasfemia,condannato

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – Accusato a torto di blasfemia, lo studente pakistano Mashal Khan è stato ucciso ad aprile scorso da una folla di colleghi in un’università nel nord del Paese. Per il suo linciaggio una corte pakistana ha emesso ora una condanna a morte nei confronti di un altro studente, che sarà impiccato, cinque ergastoli e 25 altre condanne minori. Lo riporta la Bbc. Il processo si è svolto a porte chiuse nel carcere di Haripur per ragioni di [...]

Muos: Pm, condanne e confisca struttura

Muos: Pm, condanne e confisca struttura

(ANSA) – CALTAGIRONE (CATANIA), 7 FEB – Un anno di reclusione e 20 mila euro di ammenda ciascuno, oltre alla confisca della struttura. E’ la richiesta della Procura di Caltagirone nel processo, col rito abbreviato, a un dirigente della Regione Siciliana e a tre imprenditori accusati di abusivismo edilizio e violazione della legge ambientale per la costruzione a Niscemi (Cl) del Muos, sistema di telecomunicazione militare Usa. Imputati sono l’ex dirigente [...]

Thailandia: italiano rischia pena morte

Thailandia: italiano rischia pena morte

(ANSA) – ROMA, 6 FEB – Denis Cavatassi, l’imprenditore di Tortoreto (Teramo) arrestato in Thailandia nel marzo del 2011 con l’accusa di essere il mandante dell’omicidio del suo socio in affari, Luciano Butti, “sta subendo torture” e “rischia la pena capitale”. “Farnesina e governo facciano pressione sulle autorità thailandesi” affinché il peggio venga evitato. E’ l’appello lanciato oggi in una conferenza stampa organizzata in Senato da [...]

Brasile: Lula, condanna basata su bugie

Brasile: Lula, condanna basata su bugie

(ANSA) – SAN PAOLO, 6 FEB – L’ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva, condannato in appello da 12 anni di reclusione per corruzione, ha negato di volersi sottrarre alla giustizia in caso di condanna definitiva, fuggendo all’estero. ”La parola fuga non esiste nella mia vita. Sono cittadino brasiliano, sono orgoglioso di esserlo, sono fuggito solo dalla fame all’età di cinque anni, perche’ un abitante del Nordest come me che nasce nella [...]

Usa: nuova condanna a medico ginnaste

Usa: nuova condanna a medico ginnaste

(ANSA) – WASHINGTON, 4 FEB – Terza e finale sentenza per Larry Nassar -l’ex medico americano che ha assistito anche le ginnaste della nazionale Usa- che prevede da 40 a 125 anni di prigione per aver molestato sessualmente circa 260 ragazze. Il 54enne e’ gia’ stato condannato lo scorso novembre a 60 anni per pedopornografia e il mese scorso la giudice Rosmarie Aquilina ha emesso la prima sentenza nel processo per abusi sessuali prevedendo fino a 175 anni [...]

Procuratrice, massimo pena per Abdeslam

Procuratrice, massimo pena per Abdeslam

(ANSA) – BRUXELLES, 5 FEB – Il “massimo della pena”, 20 anni di reclusione, con la privazione dei diritti civili e politici, per Salah Abdeslam e il suo complice Sofien Ayari. E’ la richiesta alla fine della requisitoria della procuratrice federale belga Kathleen Grosjean, chiedendo anche una “pena di sicurezza” di due terzi in virtù della nuova legge belga antiterrorismo, ossia che questa non possa essere scontata di più di un terzo e che quindi [...]

Samsung: pena dimezzata, liberato Lee

Samsung: pena dimezzata, liberato Lee

(ANSA) – PECHINO, 5 FEB – Pena dimezzata a 2 anni e mezzo e sospesa per Lee Jae-yong, vice presidente ed erede della famiglia fondatrice del colosso Samsung Electronic: è l’esito del giudizio d’appello alla sentenza di primo grado di agosto che aveva condannato il manager a 5 anni di reclusione nell’ambito del grave scandalo di corruzione che ha portato nel 2017 all’impeachment della ex presidente della Repubblica Park Geun-hye. Lee, agli arresti [...]