Scandal

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Scandalo

La scheda: Scandalo

Il termine scandalo deriva dal greco σκάνδαλον (skàndalon), che significa "ostacolo", "inciampo". Il significato più antico del termine rinvia ad azioni o discorsi che danno cattivo esempio.



Scandalo della Banca Romana (1894)
Il Caso Montesi (1953)
Il Caso Giuffrè (1958)
Balletti verdi (1960-1964)
Scandalo Lavorini (1969)
Scandalo Lockheed (1972-1978)
Il caso Moro (1978)
Il caso P2 (1974-1982)
Scandalo dei petroli (1978-1980)
Totonero (1980)
Il caso del Banco Ambrosiano (1982)
Lo Scandalo del vino al metanolo (1986)
Lo Scandalo delle lenzuola d'oro (1988)
Tangentopoli (1992) e Mani pulite (1992-2002)
Affare Telekom Serbia (1997)
Crack Parmalat (2003)
Bancopoli (2005)
Calciopoli (2006)
Vallettopoli (2006)
Scandalo Telecom-Sismi (2006)
Italia.it (2007)
Lanternopoli e Mensopoli (2008)
Scandalo Bunga bunga (Rubygate) (2010)
SwissLeaks (2015)

Scandalo Oxfam: nuovi dettagli di abusi

Scandalo Oxfam: nuovi dettagli di abusi

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – Nuovi dettagli su presunti abusi da parte di personale Oxfam emergono da un rapporto interno dell’Ong del 2011, di cui danno notizia diversi media internazionali tra cui il Guardian e la Bbc. Tre degli uomini accusati di molestie sessuali ad Haiti, emerge dal documento, avevano anche minacciato fisicamente un collega per assicurarsi il suo silenzio sulle loro condotte illegali. L’organizzazione umanitaria ha pubblicato la sua [...]

Lo scandalo Roche-Novartis di cui i Tg non Vi diranno mai niente: lo Stato, il Nostro Stato (cioè NOI) pagava 1.000 Euro il farmaco che ne costava 80... Però, ricordate, gli incapaci sono i cinquestelle!

Lo scandalo Roche-Novartis di cui i Tg non Vi diranno mai niente: lo Stato, il Nostro Stato (cioè NOI) pagava 1.000 Euro il farmaco che ne costava 80... Però, ricordate, gli incapaci sono i cinquestelle!

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Lo scandalo Roche-Novartis di cui i Tg non Vi diranno mai niente: lo Stato, il Nostro Stato (cioè NOI) pagava 1.000 Euro il farmaco che ne costava 80... Però, ricordate, gli incapaci sono i cinquestelle!   Da Il Fatto Qtotidiano del 18 febbraio 2018 Roche-Novartis, lo Stato pagava mille euro il farmaco che ne costava 80 Il cartello dei due colossi farmaceutici - Sondaggi finti e “avvertimenti”: [...]

"La nostra quota è del 15%": il figlio del "signore delle fritture" De Luca affonda nello scandalo appalti rifiuti. Ma per i Tg la notizia è che una decina di grillini non RESTITUISCONO, parte del LORO stipendio...

"La nostra quota è del 15%": il figlio del "signore delle fritture" De Luca affonda nello scandalo appalti rifiuti. Ma per i Tg la notizia è che una decina di grillini non RESTITUISCONO, parte del LORO stipendio...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   "La nostra quota è del 15%": il figlio del "signore delle fritture" De Luca affonda nello scandalo appalti rifiuti. Ma per i Tg la notizia è che una decina di grillini non RESTITUISCONO, parte del LORO stipendio... "La nostra quota è del 15%": il figlio di Vincenzo de Luca nello scandalo appalti rifiuti Nunzio Perrella, ex boss della Camorra, per anni ha gestito il traffico dei rifiuti in [...]

Lo scandalo di FanPage da articolo21

Lo scandalo di FanPage da articolo21

Lo scandalo di Fanpage: giornalisti nel mirino della procura per l’inchiesta sullo sversamento illegale di rifiuti16 febbraio 2018di: DÉSIRÉE KLAINScoppia lo scandalo intorno all’inchiesta sullo smaltimento dei rifiuti portata avanti da Fanpage. L’indagine giudiziaria, su corruzione, rifiuti e scambio di voti è partita il 15 febbraio e ha già coinvolto alcuni personaggi politici appartenenti a vari schieramenti. Ma, sono finiti nel mirino della procura [...]

Haiti, "scandalo Oxfam punta iceberg"

Haiti, "scandalo Oxfam punta iceberg"

(ANSA) – ROMA, 17 FEB – Lo scandalo degli abusi sessuali che ha travolto l’Oxfam “è solo la punta dell’iceberg”. Lo sostiene il presidente di Haiti, Jovenel Moise, secondo cui anche alcuni operatori di Medici senza frontiere sono stati rimpatriati dal suo Paese per “cattiva condotta”. Secondo Moise, altri enti di beneficenza dovrebbero essere indagati per aver coperto lo scandalo degli abusi sessuali in seguito al terremoto che ha devastato Haiti [...]

Lo scandalo sessuale nei Paesi in via di sviluppo

Lo scandalo sessuale nei Paesi in via di sviluppo

Parliamo di organizzazioni e scandalo sessuale nei Paesi in via di sviluppo.

Scandalo Oxfam, il governo Gb sospende i finanziamenti

Scandalo Oxfam, il governo Gb sospende i finanziamenti

Il governo britannico ha sospeso temporaneamente i nuovi finanziamenti per Oxfam, l’ong umanitaria al centro della bufera sui presunti abusi sessuali nelle zone di crisi. La ministra britannica per la Cooperazione allo sviluppo, Penny Mordaunt, ha dichiarato che Oxfam si è detta d’accordo di non chiedere ulteriori soldi ai contribuenti fino a quando l’ong non raggiungerà gli “standard elevati” richiesti dal governo. Nel 2016-17 Oxfam ha ricevuto dal [...]

Abusi nelle ong, si allarga lo scandalo

Abusi nelle ong, si allarga lo scandalo

Abusi sessuali nelle ong: coinvolta anche Medici senza frontiere

Scandalo Oxfam: Minnie Driver lascia ong

Scandalo Oxfam: Minnie Driver lascia ong

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – L’attrice britannica Minnie Driver ha deciso di non essere più testimonial di Oxfam dopo lo scandalo sulle molestie sessuali che ha travolto l’ong. Lo scrive il Daily Telegraph. Driver, che ha lavorato con l’organizzazione per 20 anni, è il primo personaggio famoso a prendere una decisione del genere. “Sono a dir poco inorridita dalle accuse mosse a Oxfam International”, ha scritto l’attrice in un comunicato. “Sono [...]

Scandalo rimborsi del M5S

Scandalo rimborsi del M5S

Le Iene in un servizio hanno messo in evidenza che alcuni pentastellati hanno fatto bonifici e subito dopo annullati.

Scandalo sessuale travolge l’Oxfam, si dimette vice direttrice

Fonte: WSI 12 febbraio 2018, di Livia Liberatore Un’inchiesta del Times mette nei guai l’Oxfam, la confederazione internazionale di organizzazioni non profit impegnate per la lotta alla povertà nel mondo, attraverso aiuti umanitari e progetti di sviluppo. Secondo quanto pubblicato dal giornale britannico, nel 2011, nel corso della missione successiva al terremoto che colpì Haiti nel 2010, il personale di Oxfam avrebbe ingaggiato prostitute, anche [...]

Scandalo Oxfam, sotto accusa  il numero uno della Ong

Scandalo Oxfam, sotto accusa il numero uno della Ong

Emergono nuove accuse nello scandalo sessuale di Oxfam e nel mirino finisce il numero uno dell’organizzazione umanitaria, il chief executive Mark Goldring. Sul Times gli viene infatti imputato di essere stato messo a conoscenza in prima persona di altri asseriti abusi segnalati (in tempi più recenti) dall’ex garante interna per la tutela delle norme di comportamento Helen Evans, diventata una “talpa” nella vicenda, ma di averli ignorati.

Scandalo Oxfam:sotto accusa numero 1 ong

Scandalo Oxfam:sotto accusa numero 1 ong

(ANSA) – LONDRA, 13 FEB – Emergono nuove accuse nello scandalo sessuale di Oxfam e nel mirino finisce il numero uno dell’organizzazione umanitaria, il chief executive Mark Goldring. Sul Times gli viene infatti imputato di essere stato messo a conoscenza in prima persona di altri asseriti abusi segnalati (in tempi più recenti) dall’ex garante interna per la tutela delle norme di comportamento Helen Evans, diventata una “talpa” nella vicenda, ma di [...]

Scandalo Oxfam, si dimette la numero due della Ong

Scandalo Oxfam, si dimette la numero due della Ong

Cade una testa eccellente nello scandalo sessuale che ha colpito la ong Oxfam. Si è dimessa la numero due dell’organizzazione, Penny Lawrence, che si è assunta “piena responsabilità” per il comportamento dello staff nel corso delle crisi umanitarie in Ciad e ad Haiti. Ha inoltre ammesso che Oxfam non è riuscita ad agire in modo adeguato nelle due vicende venute alla luce dopo le rivelazioni della stampa britannica. Nella sua lettera di dimissioni, [...]

Scandalo Oxfam: si dimette la numero 2

Scandalo Oxfam: si dimette la numero 2

(ANSA) – LONDRA, 12 FEB – Cade una testa eccellente nello scandalo sessuale che ha colpito la ong Oxfam. Si è dimessa la numero due dell’organizzazione, Penny Lawrence, che si è assunta “piena responsabilità” per il comportamento dello staff nel corso delle crisi umanitarie in Ciad e ad Haiti. Ha inoltre ammesso che Oxfam non è riuscita ad agire in modo adeguato nelle due vicende venute alla luce dopo le rivelazioni della stampa britannica.

Tsipras su scandalo Novartis, far luce

Tsipras su scandalo Novartis, far luce

(ANSAmed) – ROMA, 12 FEB – La vicenda della presunte tangenti pagate nel corso di un decennio dal colosso svizzero Novartis a numerosi politici di primo piano in Grecia – tra loro gli ex premier Antonis Samaras e Panagiotos Pikrammenos, il Comissario europeo agli Affari Interni Dimitris Avrampoulos (ex ministro della Sanità) e l’attuale governatore della Banca di Grecia Yannis Stournaras – continua a scuotere la politica greca. Il premier Alexis Tsipras [...]

Oxfam nella bufera: 'Agito con trasparenza sugli abusi'

Oxfam nella bufera: 'Agito con trasparenza sugli abusi'

Non solo i festini con prostitute a Haiti e non solo l’Oxfam. Si allarga lo scandalo sugli abusi sessuali attribuiti ad alcuni volontari e coordinatori di organizzazioni non governative umanitarie. Il Times cita anche Save the Children e Christian Aid. La Croce Rossa britannica ammette 5 casi di sospette molestie in patria.  Lo scandalo sessuale che ha investito Oxfam riguarda solo pochi delle sue migliaia di operatori, ma rappresenta “un fallimento morale” [...]

Gb: scandalo sessuale Oxfam si allarga

Gb: scandalo sessuale Oxfam si allarga

(ANSA) – LONDRA, 11 FEB – Non solo i festini con prostitute a Haiti e non solo l’Oxfam. Si allarga, sulla stampa britannica, lo scandalo sugli abusi sessuali attribuiti ad alcuni volontari di ong umanitarie. Il Times, che ha scoperchiato per primo la vicenda, allarga oggi l’obiettivo, riferendo che nel 2017 la stessa Oxfam sarebbe stata coinvolta in 87 episodi di comportamento improprio di suo personale in missione all’estero (53 dei quali denunciati alla [...]

Francesco Monte dopo lo scandalo all'Isola: passeggiata "camuffato" col padre Angelo

Francesco Monte dopo lo scandalo all'Isola: passeggiata "camuffato" col padre Angelo

Dopo aver lasciato l’Isola dei Famosi a seguito delle accuse di Eva Henger sul consumo di marjuana durante il reality, Francesco Monte è scomparso dagli schermi televisivi. L’ex tronista, 29 anni ed ex di Cecilia Rodriguez (lasciato in diretta al GFVip per Ignazio Moser) ha parlato attraverso il suo account instagram, proclamando la sua innocenza. A scovarlo il settimanale “Spy”, diretto da Alfonso Signorini, che l’ha sorpreso durante una passeggiata [...]