Scienza giuridica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda: Giuridico

Il diritto è l'insieme delle norme che uno Stato esercita, ma anche un sinonimo di potere o facoltà.
Il termine diritto è usato con accezioni differenti:
l'insieme e il complesso (in genere sistematico) delle norme che regolano la vita dei membri della comunità di riferimento,
la scienza giuridica, che studia i suddetti sistemi,
una facoltà garantita dall'ordinamento a ciascuna persona od organizzazione,
il giudizio sulla legalità e legittimità delle azioni proprie dello Stato e delle personalità fisiche e giuridiche con cui si rapporta,
un contributo economico legato a un tipo di tributo od onere fiscale, oppure a una controprestazione della Pubblica Amministrazione (ad esempio il "diritto di copia" corrisponde al rimborso forfettario del costo della copia di un atto in possesso dell'amministrazione).
Altri significati ancora possono derivare da fraseologie di dettaglio.


Corso di Matematica per l'Economia Universit� degli studi di Bari Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell'Impresa A.A. 2017/2018

Corso di Matematica per l'Economia Universit� degli studi di Bari Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell'Impresa A.A. 2017/2018 Ricevimento studenti Luca Granieri STANZA 12, IV Piano (AREA GIURIDICA) Calendario

LEGGI

LEGGI

PARLAMENTO ITALIANO Sezioni del sito (navigazione principale) salta il menu di navigazione principale LEGGI PARLAMENTO IN SEDUTA COMUNE ORGANISMI BICAMERALI RAPPORTI INTERNAZIONALI POLO BIBLIOTECARIO SEI IN: Home / Leggi / Leggi maggiormente richieste / 0 Navigazione secondaria salta il menu di navigazione secondario e vai al contenuto della pagina Presentazione Leggi maggiormente richieste Indici delle leggi Leggi [...]

Lavoro e diritti

Visite Fiscali 2018: orari malattia INPS dipendenti privati e pubblici Posted: 15 May 2018 12:00 AM PDT Visite Fiscali 2018: orari malattia INPS dipendenti privati e pubblici. La Riforma del Pubblico Impiego conosciuta anche come Riforma Madia (Decreto Legislativo 75/2017) è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2017 ed è entrata entrata in vigore il 22 giugno 2017, anche se alcuni cambiamenti sono stati rinviati a date future. Fra le altre [...]

Lavoro e diritti

Lavoro e Diritti: Privacy 25 maggio 2018: fac-simile comunicazione del DPO al Garante Privacy 25 maggio 2018: fac-simile comunicazione del DPO al Garante Concorsi pubblici: nuovo bando per 169 posti al Comune di Napoli Pensioni INPS: linee guida sulla quattordicesima pensionati Visite Fiscali 2018: orari malattia INPS dipendenti privati e pubblici Privacy 25 maggio 2018: fac-simile comunicazione del DPO al Garante Posted: 15 May 2018 08:03 AM [...]

Salvi tutti i lavoratori Embraco con gli 'stessi diritti e salari'

Salvi tutti i lavoratori Embraco con gli 'stessi diritti e salari'

   Sul futuro dello stabilimento di Riva di Chieri (To) “oggi sono stati presentati ai sindacati i progetti delle due aziende che investiranno nell’ex Embraco riprendendo tutti i lavoratori con gli stessi diritti e le stesse retribuzioni, senza nessun supporto di denaro pubblico”.     Così il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, aggiungendo che le parti “si vedranno venerdì prossimo all’Unione industriali di Torino per capire il [...]

Il Comune di Cagliari inserisce l'ISEE nella legge 20 eliminando chi bisognoso

Il Comune di Cagliari inserisce l'ISEE nella legge 20 eliminando chi bisognoso

Scrivo per denunciare pubblicamente l'amministrazione locale in particolare il personale del Comune di Cagliari, in quanto, pochi giorni fà ricevo una lettera dal servizio politiche sociali e salute a firma del dirigente Antonella Delle Donne la quale mi richiede di trasmettere l'ISEE per continuare ad usufruire della legge 20/97 un sussidio per chi ha una patologia sapendo perfettamente che presentando l'ISEE vengo escluso dal tal sussidio. A gennaio scorso ho [...]

MOBBING : NORMATIVA, DOTTRINA, GIURISPRUDENZA

MOBBING : DOTTRINA   L'evoluzione del danno psichico in Cassazione e le prospettive europee Giovan Battista Petti, Consigliere di Cassazione   (Ritorna alla Sezione Mobbing)

Articolo 18: un diritto da difendere

Articolo 18: un diritto da difendere   Il lavoro è una merce. Se non si parte da questa constatazione davvero diventa difficile comprendere il senso e la portata del duro scontro oggi in atto sull'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Certo, una simile definizione per un'attività così connaturata alla vita dell'uomo può apparire sconveniente e brutale: forse anche lo è. Tuttavia, sul piano della logica concettuale, il termine di merce risulta il più [...]

Il mobbing e il diritto del lavoratore alla prestazione lavorativa - Sanlorenzo

Il mobbing e il diritto del lavoratore alla prestazione lavorativa 1. Il mobbing: il problema definitorio. 2. La definizione del mobbing da parte delle dottrine psicologiche e sociologiche. 3. Le proposte di legge. 4. L’approccio della  giurisprudenza. 5. A che cosa serve la nozione di mobbing? 6. Il diritto del lavoratore alla prestazione lavorativa. 7. Conclusioni. Dott.ssa Rita Sanlorenzo (Ritorna alla Sezione Mobbing)

Significative concordanze nella recente giurisprudenza sul mobbing

Significative concordanze nella recente giurisprudenza sul mobbing   Premessa secondo senso comune Esame della recente giurisprudenza di merito   Il caso deciso da Trib. Bergamo 20.6.2005 La fattispecie esaminata da Trib. Lecce 4.5.2005 Il caso preso in esame da Trib. Forlì 19.5.2005 la durata Il caso posto all’attenzione di Corte App. Genova 15.4.2005 una volta accertata la condotta vietata e riscontrata la sua potenzialità lesiva, i danni alla dignità [...]

Una lineare applicazione, da parte della Cassazione, dello spirito informatore della Legge

Una lineare  applicazione, da parte della Cassazione, dello spirito informatore della L. n. 297/’82 sul T.F.R. (tramite l’affermazione del ricorso, per gli accantonamenti annuali, ai criteri della disciplina legale o contrattuale pro-tempore vigente)   1. La Corte di Cassazione nella decisione n. 3079 del 2 marzo 2001  ha stabilito, a proposito dei criteri per l’inclusione o meno dello straordinario “non occasionale” nel t.f.r., quale disciplinato [...]

Privazione del diritto al disimpegno delle mansioni

Privazione del diritto al disimpegno delle mansioni: risarcibilità del danno non patrimoniale   Corte di cassazione, Sezione III civile, Sentenza 27 aprile 2004, n. 7980 – Azzolina c. Regione Toscana e Usl n. 1 di Massa.   Destituzione ingiustificata dall’impiego – Privazione del diritto al disimpegno delle mansioni – Diritto al risarcimento del danno non patrimoniale – Sussistenza.   La negazione o l'impedimento allo svolgimento delle mansioni al [...]

Opinioni retrospettive su Libro bianco e legge 30

(Torna all'elenco Articoli nel sito)

Obbligo di motivazione licenziamento dirigenti e diritto di difesa - Cass. sez. un. n. 7880/2007

Obbligo di motivazione (e conseguente diritto di difesa ex art. 7 Stat. lav.) per la risoluzione del rapporto ontologicamente disciplinare con qualunque tipologia di dirigente (apicale, medio, minore)   Cass. Sez. un. civ., 30 marzo 2007, n. 7880 - Pres. Carbone – Rel. Vidiri- Pm Iannelli (conf.) - Ricorrente Mari – Controricorrente Acquedotto pugliese Spa   Dirigenti  (apicali, medi e minori) – Applicabilità, ai fini del recesso sia per fatto colpevole [...]

IL TRASFERIMENTO D’AZIENDA TRA LEGGE, CONTRATTO E PATTO PER L’ITALIA

IL  TRASFERIMENTO  D’AZIENDA  TRA  LEGGE, CONTRATTO E PATTO PER L’ITALIA   Sommario: 1. Nozione di trasferimento d’azienda 2. Contenuto dell’art. 47 L. n. 428/1990 nelle modifiche ex art. 2 D.Lgs.n. 18/01 3. Il coinvolgimento sindacale 4. Il concorso della procedura legale con quella (eventualmente) diversa, di natura contrattuale 5. Il trasferimento del ramo azienda nel Patto per l’Italia del 5 luglio 2002   ****** 1. Nozione di trasferimento [...]

DIRITTO DI CRITICA SINDACALE: condizioni e limiti

DIRITTO DI CRITICA SINDACALE: CONDIZIONI E LIMITI   Sommario: 1. Resoconto di Cass. n. 9743/2002 e dei precedenti della Cassazione in materia di diritto di critica e di satira sindacale 2.Il dipendente-rappresentante sindacale in posizione paritetica con il datore di lavoro 3.Precedenti orientamenti giurisprudenziali di legittimità e di merito 4.Il reato di diffamazione 5. Conclusioni in ordine alle condizioni di legittimità della critica [...]

Direttive comunitarie ed impatto sui diritti dei lavoratori

Attuazione di direttive comunitarie ed impatto sui diritti dei lavoratori   L’ingresso in Europa del nostro Paese è coinciso con un arretramento nei diritti detenuti in precedenza dai lavoratori, giustificato con l’ ineluttabile esigenza dell’omogeneizzazione dei trattamenti, nonostante la possibilità giuridica degli stati nazionali di attivare la cd. “clausola di non regresso” relativamente a  condizioni di protezione più favorevoli per i lavoratori [...]

Imbrigliare i giudici e ridurre i diritti dei lavoratori: primario obbiettivo del d.d.l. n. 1441 quater

  Roma 10 ottobre 2008 ******** Giudici dimezzati e diritti cancellati La controriforma del governo Il disegno di legge n. 1441-quater-A contiene norme in materia processuale del lavoro che, se approvate, potranno segnare un clamoroso arretramento rispetto a quasi tutte le conquiste raggiunte dai lavoratori negli ultimi decenni. Durante il corso dell'iter del provvedimento � stato paventato un nuovo attacco, in forma indiretta, all'articolo 18 dello Statuto [...]

Primi passi verso una legge antimobbing

Primi passi verso una legge antimobbing   I numeri del mobbing  Il termine mobbing, che da qualche tempo è divenuto di uso frequente, deriva dal verbo inglese «to mob», che significa assalire tumultuando in massa, malmenare, aggredire. Fu usato, per la prima volta, da Konrad Lorenz, biologo inglese dell’Ottocento (e poi ripreso agli inizi degli anni Ottanta del professor Leymann) per indicare il comportamento di alcuni animali quando si coalizzano contro un [...]