Scrittori romani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

In questa categoria: Sant'Ambrogio

Vescovo e Dottore della Chiesa
Aurelio Ambro...

Gaio Giulio Cesare

Gaio Giulio Cesare (in latino: Gaius Iulius Cae...

Agostino d'Ippona

Vescovo e dottore della Chiesa
« Fecisti n...

Lucio Anneo Seneca

Lucio Anneo Seneca, in latino Lucius Annaeus Se...

Flavio Claudio Giuliano

Flavio Claudio Giuliano (in latino: Flavius Cla...

Publio Virgilio Marone

Publio Virgilio Marone (in latino Publius Vergi...

LA DIVINA COMMEDIA SCRITTA DA UNA SCIMMIA

C’è un ragionamento che è stato fatto molte volte per dimostrare che Dio esiste ed è l’autore del mondo come lo conosciamo. Una sveglia meccanica non è certo un congegno molto complesso e tuttavia si può immaginare che quell’orologio si sia assemblato da solo? Che da sole siano nate le ruotine dentate, la molla, le lancette, e poi si siano spontaneamente associate per farci svegliare la mattina? E c’è di più. Una sveglia è infinitamente meno [...]

Ambulanza impegnata e tac ferma, muore. Arrivano i Nas

Ambulanza impegnata e tac ferma, muore. Arrivano i Nas

Si sente male, e per un 47enne inizia un’odissea, dall’attesa dell’ambulanza, alla tac ferma. Poi la corsa dal Molise alla Puglia. Qui all’ospedale di San Giovanni Rotondo (Foggia) i medici accertano la morte cerebrale dell’uomo. Ora sulla vicenda la ministra della Salute Giulia Grillo, ha annunciato l’invio di una task-force di esperti coadiuvata dai Nas chiedendo “subito chiarezza sull’ organizzazione regionale”. “Vogliamo andare rapidamente a [...]

Tac ferma, ministra invia Nas in Molise

Tac ferma, ministra invia Nas in Molise

(ANSA) – LARINO (CAMPOBASSO), 18 LUG – Morte cerebrale per un 47enne arrivato dal Molise in ospedale a San Giovanni Rotondo (Foggia) dopo l’attesa a Larino (Campobasso) dell’ambulanza e il tentativo di ricovero a Termoli (Campobasso) dove la Tac era ferma per manutenzione. In merito, il ministro della Salute Giulia Grillo chiede “subito chiarezza sull’ organizzazione regionale” e ha inviato in Molise una task-force per accertare i fatti coadiuvata dai [...]

Fico a Babism inferno non è accogliere

Fico a Babism inferno non è accogliere

(ANSA) – ROMA, 15 LUG – “La strada per l’inferno è non saper accogliere tutti insieme in un’ottica di solidarietà. Ribadisco che chi non accetta quote va sanzionato pesantemente”. Lo scrive su Twitter il presidente della Camera Roberto Fico, rispondendo alle parole del premier ceco Andrej Babis.

Il vero volto di Giulio Cesare, realizzato in 3 D

Il vero volto di Giulio Cesare, realizzato in 3 D

Giulio Cesare, generale e dittatore dell'impero romano, ma sicuramente poco affascinante, uno dei personaggi più potenti della storia, ma non era una grande bellezza, almeno secondo la ricostruzione di 3D svelata al Museo Nazionale delle Antichità di Leida, nei Paesi Bassi, in occasione dell'uscita di un libro sul generale romano scritto dell'archeologo Tom Buijtendorp, promotore dello studio. Il volto dell'imperatore romano compare su alcune monete e diverse [...]

Milano, cibo avanzato nei mercati: "Lo raccogliamo e lo diamo a chi ne ha bisogno"

Milano, cibo avanzato nei mercati: "Lo raccogliamo e lo diamo a chi ne ha bisogno"

Abbiamo passato una giornata con i ragazzi di Recup, che raccolgono il cibo invenduto nei mercati e lo ridistribuiscono

Pseudo Seneca a Corte Giustizia Europea

Pseudo Seneca a Corte Giustizia Europea

(ANSA) – NAPOLI, 12 GIU – L’Erma-ritratto dello pseudo Seneca in marmo del Museo Archeologico Nazionale di Napoli sarà esposta dal 14 giugno nel Palazzo della Corte di Giustizia dell’Unione Europea in Lussemburgo che custodisce nella sua collezione permanente numerosi capolavori provenienti da tutto il continente. La prima opera italiana in assoluto ad essere accolta nel palazzo lussemburghese è stata, nel febbraio del 2017, l’erma di Socrate del MANN [...]

La Divina Commedia

La Divina Commedia

In uno scaffale erano disposti per ordine i tre volumi della Divina Commedia di Dante, ognuno di 100 fogli. Un tarlo cominciò a rodere il primo foglio del primo volume e procedendo diritto, finì col rodere l'ultimo foglio dell'ultimo volume. Quanti fogli egli rose? (G. Peano)

Ritrovate a Ercolano le Historiae di Seneca il Vecchio

Ritrovate a Ercolano le Historiae di Seneca il Vecchio

Ritrovate a Ercolano le Historiae di Seneca il Vecchio. Autrice dell’eccezionale scoperta, annuncia il direttore della Biblioteca nazionale di Napoli Francesco Mercurio, è una giovane papirologa e ricercatrice dell’Università Federico II di Napoli, Valeria Piano, che ha riconosciuto il testo nel P. Herc. 1067, uno dei più noti papiri di Ercolano conservato nell’Officina dei Papiri Ercolanesi. Della Historiae ab initio bellorum civilium di Seneca il [...]

Ritrovate Historiae di Seneca il Vecchio

Ritrovate Historiae di Seneca il Vecchio

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – Ritrovate a Ercolano le Historiae di Seneca il Vecchio. Autrice dell’eccezionale scoperta, annuncia il direttore della Biblioteca nazionale di Napoli Francesco Mercurio, è una giovane papirologa e ricercatrice dell’Università Federico II di Napoli, Valeria Piano, che ha riconosciuto il testo nel P. Herc. 1067, uno dei più noti papiri di Ercolano conservato nell’Officina dei Papiri Ercolanesi. Della Historiae ab initio [...]

Sulla biga con Cesare

Sulla biga con Cesare

Angelo, Matteo e Danilo immaginano di guidare una biga romana

Danilo e Lucia diventano Cesare e Cleopatra

Danilo e Lucia diventano Cesare e Cleopatra

Inizia la trasformazione: Danilo e Lucia saranno Cesare e Cleopatra

L'Angolo della poesia - Giovenco, il fiume

      L'Angolo della Poesia - Giovenco, il fiume -   E' vero, chiamarlo fiume forse è troppo. Altro non è che un torrentello di montagna come tanti altri. Ma questo non è un torrente qualsiasi. Questo è il fiume, è il nostro fiume! Scende il Giovenco veloce e tortuoso, tra gli anfratti e le rocce s'infila sinuoso. Scroscia solcando l'omonima valle, in cento gorghi con forza ribolle. Rallenta la corsa nei tratti in pianura allattando gli orti che danno [...]

Prima Pagina: Quattordicesima Edizione - La Mela, l'Orso, la Valle del Giovenco

      LA MELA, L’ORSO, LA VALLE DEL GIOVENCO Note su un incontro in Ortona dei Marsi - 1 Novembre 2003   «La Pro-Loco “Ortona dei Marsi” si propone di coniugare le tradizionali attività ricreative ed ecologiche con l’obiettivo più ambizioso di avviare uno sviluppo di carattere turistico attraverso la riscoperta e la valorizzazione dei prodotti locali e delle peculiarità della Valle del Giovenco…..intensificando il rapporto di collaborazione tra [...]

Un po' di storia: Il fiume Giovenco

 Galleria fotografica  |  Informazioni utili  |  Luoghi da visitare  |  Appuntamenti  |  A Ortona si mangia così  |  Un po' di storia  |  Link ad altri siti    Un po' di storia - Il fiume Giovenco -   Sacri furono i fumi per gli antichi che ne immaginavano le acque popolate di belle naiadi e di spiriti benefici dato che esse scorrevano entro sponde sempre verdeggianti e rendevano fertili i campi che si allietavano di messi e di frutta. Quando le [...]

Risponde al telefono mentre fa la Tac nell'ospedale Cardarelli

Risponde al telefono mentre fa la Tac nell'ospedale Cardarelli

(ANSA) – NAPOLI, 4 MAG – Allo smartphone non si rinuncia mai, neanche se ci si sottopone a una Tac. É quello che deve aver pensato la signora che oggi, in preda a forti emicranie, si è sottoposta con urgenza a Tac neuroradiologica nell’ospedale Cardarelli di Napoli.     La donna, eludendo le norme che impongono di non tenere con sé oggetti metallici durante l’esame, non ha rinunciato a usare il telefono, non è chiaro se per una dimenticanza o per [...]

Risponde al telefono mentre fa la Tac

Risponde al telefono mentre fa la Tac

(ANSA) – NAPOLI, 4 MAG – Allo smartphone non si rinuncia mai, neanche se ci si sottopone a una Tac. É quello che deve aver pensato la signora che oggi, in preda a forti emicranie, si è sottoposta con urgenza a Tac neuroradiologica nell’ospedale Cardarelli di Napoli. La donna, eludendo le norme che impongono di non tenere con sé oggetti metallici durante l’esame, non ha rinunciato a usare il telefono, non è chiaro se per una dimenticanza o per [...]

"L'inferno, all'improvviso"

"L'inferno, all'improvviso"

Strage sulle Alpi svizzere: erano partiti con il cielo sereno, ma la tempesta li ha sorpresi all'improvviso.

Gigi D'Alessio, il figlio Claudio a processo: botte e lesioni alla domestica

Gigi D'Alessio, il figlio Claudio a processo: botte e lesioni alla domestica

Il figlio di Gigi D'Alessio a processo. Il 30enne Claudio D'Alessio è stato rinviato a giudizio dal gip Clementina Forleo con la doppia accusa di lesioni e violenza privata ai danni della donna che lavorava nella sua casa dei Parioli, a Roma. L'episodio risale al novembre 2014: dopo un litigio con la compagna di allora, Nicole Minetti, D'Alessio avrebbe picchiato la domestica, una 40enneLa donna aveva denunciato l'aggressione poche ore dopo. Secondo la [...]

Apprendisti ciceroni a Grado nelle GIORNATE FAI di PRIMAVERA 2018

Apprendisti ciceroni a Grado nelle GIORNATE FAI di PRIMAVERA 2018 26° edizione Tra i 1000 luoghi aperti in tutta Italia nelle due Giornate FAI di Primavera del 24 e 25 marzo 2018 anche GRADO è stata in mostra ai visitatori attraverso le visite guidate condotte dai bravi allievi ciceroni delle scuole goriziane e monfalconesi.    Nella Regione Friuli Venezia Giulia le quattro Delegazioni Regionali hanno presentato 29 beni d’ arte e cultura in nove siti che [...]