Senzatetto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Senzatetto

Le persone senzatetto, senza casa o senza fissa dimora (per le quali è usata a volte la parola francese clochard o l'inglese homeless), comunemente chiamate barboni (termine che sta acquisendo una connotazione negativa e viene sempre più spesso evitato), sono persone che per lungo tempo non hanno un luogo fisso di residenza.
Ciò le distingue dalle persone appartenenti alle culture nomadi (come il popolo Rom) per le quali questa condizione - assieme alla vita in una comunità chiusa e al co...

SRuh

Sandro Ricaldone Centro Uh!: ristabilire il disordine   Nato a Genova nel 1979, in un periodo in cui si andava delineando - dopo un decennio ricco di fermenti e di tragedie - un generale riflusso, connotato sul piano sociale dal fenomeno Yuppie e nella sfera artistica dall'emergere della Transavanguardia, il Centro UH! ha interpretato, nella scena nazionale, un ruolo controcorrente. Il gruppo, formato Angelo Pretolani, Adriano Rimassa e Roberto Rossini, "di fronte [...]

Sorrento vieta le nozze gay  nel chiostro di San Francesco

Sorrento vieta le nozze gay nel chiostro di San Francesco

   Sorrento vieta i matrimoni gay nel Chiostro di San Francesco di proprietà comunale. Il sindaco Giuseppe Cuomo commenta la notizia, riportata dall’Huffington Post, spiegando che “benché il chiostro sia proprietà del Comune, è un luogo attiguo al monastero francescano e non mi è sembra opportuno celebrare lì questo tipo di unione. Piena disponibilità per altri luoghi”. A chiedere la disponibilità del chiostro per il matrimonio Vincenzo [...]

Fratello Fuoco e San Francesco d'Assisi

Fratello Fuoco e San Francesco d'Assisi

Lodato sii mio Signore, per fratello fuoco, attraverso il quale illumini la notte. È bello, giocondo, robusto e forte. Laudato sie, mi signore, per frate focu, per lo quale ennalumini la nocte: et ello è bello e iocundo et robustoso et forte Francesco, narra la Legenda antica, soleva dire: "Al mattino, quando sorge il sole, ogni uomo dovrebbe lodare Dio, che lo ha creato; per lui i nostri occhi sono illuminati durante il giorno. A sera, quando scende la notte, [...]

Miracoli - San Francesco di Assisi

Miracoli - San Francesco di Assisi

Francesco giunse nella città di Toscanella e fu ospitato da un cavaliere che aveva un figlio zoppo. Dietro alle suppliche insistenti di costui e grazie all'ospitalità offertagli, Francesco guarì il ragazzo tra la gioia dei presenti. Un paralitico di nome Pietro viveva nella città di Nardi. Un giorno, saputo della venuta di Francesco in questa città per predicare, fece giungere al Vescovo diocesano la supplica affinché gli inviasse il Poverello di Assisi. [...]

Preghiere di San Francesco d'Assisi

Preghiere di San Francesco d'Assisi

Maestro, fa che io non cerchi tanto Ad esser consolato, quanto a consolare; Ad essere compreso, quanto a comprendere; Ad essere amato, quanto ad amare. Poichè, così è: Dando, che si riceve; Perdonando, che si è perdonati. Preghiera davanti al Crocifisso Alto e glorioso Dio, illumina le tenebre del cuore mio, e dammi fede retta, speranza certa e carità perfetta, umiltà profonda, saggezza e conoscimento, o Signore, affinché io faccia il tuo santo e verace [...]

Fioretti di San Francesco d'Assisi

Fioretti di San Francesco d'Assisi

I Fioretti di San Francesco costituiscono una inimitabile raccolta di miracoli dalla vita del Poverello di Assisi. Questa opera si impone soprattutto per la schiettezza della lingua parlata, per il candore del sentimento religioso, per le parole altissime del magistero morale di Francesco. Dei primi compagni di Santo Francesco In prima è da considerare, che il glorioso messere santo Francesco in tutti gli atti della vita sua fu conformato a Cristo benedetto: [...]

Santa Chiara e San Francesco d'Assisi

Santa Chiara e San Francesco d'Assisi

Chiara d'Assisi è stata una religiosa collaboratrice di Francesco d'Assisi e fondatrice dell'ordine delle monache clarisse. Nel 1255 fu canonizzata Santa da Alessandro IV. Nel 1958 fu dichiarata Santa da Pio XII, patrona della televisione e delle telecomunicazioni. La domenica delle Palme, la notte del 18 marzo del 1212, la giovane Chiara di Offreduccio accompagnata da Pacifica di Guelfuccio, fuggì da una porta secondaria della casa paterna, situata nei pressi [...]

Cantico delle Creature di San Francesco di Assisi

Cantico delle Creature di San Francesco di Assisi

Dalla Leggenda antiqua di San Francesco: "Ritornando dalla Verna (con impresse nel suo corpo le stimmate del Signore) stremato di forze, Francesco si fermò al monastero di S. Damiano, dove vivevano Chiara e le sue sorelle. Per cinquanta giorni e più non fu in grado di sopportare la luce del sole durante il giorno, né il chiarore del fuoco durante la notte. I suoi occhi lo tormentavano al punto da non lasciarlo quasi neppure riposare e dormire". Francesco con gli [...]

Esperienze mistiche - San Francesco di Assisi

Esperienze mistiche - San Francesco di Assisi

Francesco quando pronunciava il nome Betlemme sentiva il miele in bocca. Quando cominciò a fare penitenza e usare misericordia verso i lebbrosi, poté dire: "Ciò che mi sembrava amaro mi fu cambiato in dolcezza di anima e di corpo". All'incirca a mezzanotte chi era sveglio e stava pregando in silenzio vide entrare per la porticina della casa un carro di fuoco luminosissimo che fece due o tre giri in qua e in là per la stanza; su di esso poggiava un grande globo, [...]

Frate Sole e San Francesco di Assisi

Frate Sole e San Francesco di Assisi

Cantico di Frate Sole, è un cantico di Francesco d'Assisi composto intorno al 1226. È il testo poetico più antico della letteratura italiana. Un inno alla vita che si snoda attraverso le opere di Dio. Una preghiera compenetrata da una visione positiva della natura e del creato nel quale è riflessa l'immagine del Creatore. Laudato sie, mi signore, com tucte le tue creature, spetialmente messor lo frate sole, lo qual (è) iorno et allumini noi per loi. Et ellu è [...]

Indulgenza della Porziuncola o Perdono di Assisi - San Francesco di Assisi

Indulgenza della Porziuncola o Perdono di Assisi - San Francesco di Assisi

Per ottenere l'indulgenza plenaria un fedele deve: Una notte dell'anno 1216 San Francesco una forte tentazione carnale, per vincerla si spogliò e si getto senza esitare in mezzo al roveto che circondava la sua cella. Immediatamente il roveto si trasformò in un meraviglioso roseto senza spine. Apparvero due Angeli che lo condussero nella cappella di Santa Maria della Porziuncola, dove trovò ad attenderlo, seduti sui troni e circondati da numerosi Angeli in luce [...]

Testamento di San Francesco d'Assisi

Testamento di San Francesco d'Assisi

Il Testamento di San Francesco è uno degli scritti più importanti lasciati dal santo d'Assisi ai suoi confratelli. Questo testamento spirituale redatto da San Francesco fu scritto dal Santo probabilmente nel settembre dell'anno 1226. Il Signore concesse a me, frate Francesco, d'incominciare così a far penitenza: poiché, essendo io nei peccati, mi sembrava cosa troppo amara vedere i lebbrosi; e il Signore stesso mi condusse tra loro e usai con essi misericordia. [...]

Biografia, vita di San Francesco di Assisi

Biografia, vita di San Francesco di Assisi

Francesco nacque ad Assisi nel 1182 da Pietro e Pica Bernardone. Il padre esercitava la professione di mercante di stoffe, perciò viaggiava e sovente andava in Francia. Durante il battesimo impose al figlio il nome di Giovanni. Pietro amava molto la Francia e al ritorno di un suo viaggio in questo paese volle cambiare il nome del figlio da Giovanni in Francesco. Nel 1202, Francesco in cerca di gloria militare partecipò come volontario alla guerra in corso tra [...]

San Francesco d'Assisi

San Francesco d'Assisi

La vita di San Francesco sconfina nella leggenda. Francesco di Assisi era un giovane come tanti scagliato nei piaceri della vita, ma un giorno dovette fare i conti con il richiamo dell'Amore divino e per lui non fu facile spogliarsi di tutto. Sì, Francesco ebbe l'ardire di fidarsi ciecamente di Dio e mise la vita e il suo destino nelle Sue mani. Divenuto povero fra i poveri, fu libero da cantare con il cuore giulivo, all'unisono con tutta la creazione. Fu [...]

papa regala tremila gelati senzatetto nel giorno del suo onomastico

Oggi per il calendario liturgico è San Giorgio e Jorge Mario Bergoglio ha deciso di festeggiare la ricorrenza insieme ai bisognosi della capitale. Nel 2016, per la ricorrenza del 23 aprile, Bergoglio ricevette una torta enorme (a basso contenuto di zuccheri) preparata nelle cucine di Casa Santa Marta con nocciole biologiche di Viterbo e pistacchi di Bronte. Sul dolce era stata riprodotta la figura di San Giorgio, cavaliere e martire del III secolo, mentre lotta [...]

La San Francesco di Gio Ponti ritrova la sua luce

La San Francesco di Gio Ponti ritrova la sua luce

Restaurati i lampadari originali. Visite per la Design Week

San Francesco di Ponti ritrova sua luce

San Francesco di Ponti ritrova sua luce

(ANSA) – MILANO, 4 APR – Dopo oltre 30 anni i lampadari originali di Gio Ponti della chiesa di San Francesco al Fopponino, a Milano, tornano ad illuminare la navata centrale. Invecchiati e ossidati, negli anni ’80 vennero sostituiti da fari più luminosi che consentirono un’illuminazione forse più potente, ma certamente non in linea con l’idea del celebre architetto. In occasione della Design Week, l’azienda Olivari – a cui Ponti già nel ’63 [...]

Vescovo Zuppi andrà in un centro sociale

Vescovo Zuppi andrà in un centro sociale

(ANSA) – BOLOGNA, 28 MAR – Un arcivescovo in un centro sociale. La novità, per la diocesi Bologna, è rappresentata dall’invito accettato da monsignor Matteo Zuppi che il 16 aprile sarà al Tpo di via Casarini a presentare il libro ‘Terra, casa, lavoro che raccoglie tre discorsi di Papa Francesco ai movimenti popolari. “Zuppi ha accettato di confrontarsi con noi sui temi della povertà, dell’accoglienza, anche della disobbedienza, temi che del [...]

Fai: in 700.000 per giornate primavera

Fai: in 700.000 per giornate primavera

(ANSA) – ROMA, 26 MAR – Grande successo per la 26/a edizione delle Giornate Fai di Primavera: quasi 700.000 persone in coda per visitare gli oltre 1000 beni aperti in 400 località in tutta Italia grazie al fondamentale supporto di oltre 7.500 volontari e 40.000 Apprendisti Ciceroni. E questo nonostante il clima non proprio favorevole con freddo, pioggia e vento nel Sud Italia. Record di visitatori in Lombardia dove 175.000 persone hanno visitato i 185 beni [...]

Come San Francesco

Come San Francesco

Stefano, il cugino di Pianesi: "non esistono regole restrittive da seguire..."