Scopri tutto su Sergio Mattarella

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Sergio Mattarella

La scheda: Sergio Mattarella

vedi sotto
Sergio Mattarella (Palermo, 23 luglio 1941) è un politico e giurista italiano, 12º presidente della Repubblica Italiana dal 3 febbraio 2015.
Dal 1983 al 2008 è stato deputato, prima per la Democrazia Cristiana (di cui fu vice segretario) e poi per il Partito Popolare Italiano, La Margherita e il Partito Democratico. Ha ricoperto la carica di ministro per i rapporti con il Parlamento (1987-1989), di ministro della pubblica istruzione (1989-1990), di vicepresidente del Consiglio (1998-1999), di ministro della difesa (1999-2001) e infine di giudice costituzionale (2011-2015).
Il 31 gennaio 2015 è stato eletto al quarto scrutinio presidente della Repubblica con 665 voti, poco meno dei due terzi dell'assemblea elettiva. Ha giurato il successivo 3 febbraio.
Come presidente della Repubblica ha finora conferito l'incarico a un presidente del Consiglio dei ministri: Paolo Gentiloni, l'11 dicembre 2016.



Sergio Mattarella:
12º Presidente della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 3 febbraio 2015
Capo del governo: Matteo Renzi Paolo Gentiloni
Predecessore: Giorgio Napolitano
Giudice della Corte costituzionale:
Durata mandato: 11 ottobre 2011 – 2 febbraio 2015
Ministro della difesa:
Durata mandato: 22 dicembre 1999 – 11 giugno 2001
Presidente: Massimo D'Alema Giuliano Amato
Predecessore: Carlo Scognamiglio Pasini
Successore: Antonio Martino
Vicepresidente del Consiglio dei ministri con delega ai Servizi di sicurezza:
Durata mandato: 21 ottobre 1998 – 22 dicembre 1999
Presidente: Massimo D'Alema
Ministro della pubblica istruzione:
Durata mandato: 22 luglio 1989 – 27 luglio 1990
Presidente: Giulio Andreotti
Predecessore: Giovanni Galloni
Successore: Gerardo Bianco
Ministro per i rapporti con il Parlamento:
Durata mandato: 28 luglio 1987 – 22 luglio 1989
Presidente: Giovanni Goria Ciriaco De Mita
Predecessore: Gaetano Gifuni
Successore: Egidio Sterpa
Deputato della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 12 luglio 1983 – 18 aprile 2008
Legislature: IX, X, XI, XII, XIII, XIV, XV
Gruppo parlamentare: Democrazia Cristiana, Partito Popolare Italiano, Popolari Democratici - L'Ulivo, Margherita, DL - L'Ulivo, L'Ulivo, Partito Democratico - L'Ulivo
Coalizione: Patto per l'Italia, L'Ulivo, L'Unione
Circoscrizione: Sicilia, Trentino-Alto Adige (XIV)
Collegio: Palermo
Incarichi parlamentari:
vedi sotto
Dati generali:
Partito politico: Indipendente (dal 2009) Precedenti: DC (fino al 1994) PPI (1994-2002) DL (2002-2007) PD (2007-2009)
Tendenza politica: Cristianesimo democratico, Centrismo.
Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza
Università: Università degli Studi di Roma "La Sapienza"
Professione: Docente universitario
Firma:

Spagna, Mattarella: con scontro si allontano soluzioni positive

Spagna, Mattarella: con scontro si allontano soluzioni positive

Roma, (askanews) - "In questi giorni, ieri particolarmente, in tutta Europa abbiamo ancora una volta verificato che quando prevalgono scontro ed esasperazione di posizioni si allontanano le soluzioni positive, diviene più difficile ogni positiva soluzione". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, da Cagliari dove in visita, riferendosi a quanto sta avvenendo in Spagna per il referendum sull'indipendenza della Catalogna. "La cultura - ha [...]

Lamezia: ucciso dalla ‘ndrangheta nell’88, familiari scrivono a Presidente Mattarella

Lamezia: ucciso dalla ‘ndrangheta nell’88, familiari scrivono a Presidente Mattarella

Cronaca Domenica, 24 Settembre 2017 12:15 Lamezia: ucciso dalla ‘ndrangheta nell’88, familiari scrivono a Presidente Mattarella Lamezia Terme – A quasi 30 anni dall’omicidio del padre, Ruggero Talarico ha scritto una lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, affinché riconosciuto a lui e alla sua famiglia il diritto al risarcimento, come stabilito dal Tribunale ma che, a distanza di anni, ancora non arriva. Della storia di Antonio [...]

EVENTI: Sergio Mattarella

Il 5 ottobre 2011 il Parlamento in seduta comune lo ha eletto giudice della Corte costituzionale alla quarta votazione con 572 voti, uno più del quorum richiesto.

Il 27 luglio 2000 Mattarella siglò per l'Italia con altri Paesi europei l'accordo di Farnborough per la progressiva ristrutturazione e integrazione dell'industria europea della difesa, accordo che venne poi ratificato nel 2003.

Il 5 dicembre 2016 riceve le dimissioni del presidente del Consiglio Matteo Renzi, in seguito alla sconfitta nel referendum costituzionale.

Dal 1982 fu spinto dal neo-segretario DC Ciriaco De Mita a intensificare il proprio impegno politico attivo.

Nel 2001 Mattarella fu rieletto alla Camera dei deputati nelle liste de La Margherita, che comprendeva l'intera componente dei popolari e nella quale pochi mesi dopo il PPI si sarebbe fuso.

Dal 1997 al 1998 fece parte dell'ufficio di presidenza della Commissione parlamentare per le riforme costituzionali presieduta da Massimo D'Alema.

Nel 1984 De Mita, rieletto segretario, maturò l'idea di agire più incisivamente sulla via del rinnovamento e di azzerare i vertici palermitani del partito.

Dal 1983 al 2008 è stato deputato, prima per la Democrazia Cristiana (di cui fu vice segretario) e poi per il Partito Popolare Italiano, La Margherita e il Partito Democratico.

Nel 2007 fu tra gli estensori del manifesto fondativo dei valori del Partito Democratico, ma con lo scioglimento anticipato della XV legislatura il 28 aprile 2008, non si ricandidò.

Nel 1995, al culmine dello scontro interno al PPI, apostrofò il segretario, che pervicacemente cercava l'alleanza con la destra, come «el general golpista Roquito Butillone » e definì «un incubo irrazionale» l'ipotesi che Forza Italia potesse essere accolta nel Partito Popolare Europeo.

Nel 1967 si iscrisse all'albo degli avvocati nel Foro di Palermo ed esercitò l'avvocatura in un avviato studio legale palermitano specializzato in diritto amministrativo.

Il 31 gennaio 2015 è stato eletto al quarto scrutinio presidente della Repubblica con 665 voti, poco meno dei due terzi dell'assemblea elettiva.

Mattarella visita la mostra "Picasso 1915-1925" a Roma

Mattarella visita la mostra "Picasso 1915-1925" a Roma

Roma, (askanews) - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato in anteprima - come da tradizione per le esposizioni alle Scuderie del Quirinale - la grande mostra "Pablo Picasso. Tra Cubismo e Neoclassicismo: 1915-1925" dedicata ai capolavori del pittore spagnolo. Mattarella è stato accolto dal ministro della Cultura Dario Franceschini che lo ha accompagnato nella visita.

Mattarella: grati a polizia penitenziaria per impegno in carceri

Mattarella: grati a polizia penitenziaria per impegno in carceri

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha partecipato alla cerimonia di commemorazione del 200° anniversario della costituzione del Corpo della Polizia Penitenziaria. Il Capo dello Stato ha voluto ringraziare le donne e gli uomini della Penitenziaria "per il costante e generoso impegno che pongono in un ufficio così prezioso per la sicurezza dei cittadini e la coesione sociale". "Con spirito di servizio - ha detto Mattarella - la [...]

Sergio Mattarella ha inaugurato l'anno scolastico a Taranto

Sergio Mattarella ha inaugurato l'anno scolastico a Taranto

Taranto (askanews) - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, accompagnato dal ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli ha inaugurato il nuovo anno scolastico visitando il plesso intitolato a "Giovanni Falcone" nell'ambito dell'Istituto comprensivo "Luigi Pirandello", scuola storica del rione Paolo VI di Taranto, uno dei quartieri più disagiati del capoluogo pugliese. "A scuola si disegna il futuro. È questa l'essenza del mondo della scuola e ci si deve [...]

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Polo Spaziale di Matera

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Polo Spaziale di Matera

(Teleborsa) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato il polo spaziale di Matera, "tra le più significative realtà del Mezzogiorno per ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico, e una delle più avanzate infrastrutture spaziali in Europa", come si legge in un comunicato congiunto di Leonardo e Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Ad accogliere il Capo dello Stato, il Presidente e il Direttore Generale dell’ASI, Roberto Battiston e Anna [...]

Mattarella: sono arbitro, ma se c'e' inceppo intervengo

Mattarella: sono arbitro, ma se c'e' inceppo intervengo

Roma (askanews) - 'Sono come un arbitro'. Cosi' il presidente della Repubblica Sergio Mattarella definisce come interpreta la sua funzione, sottolineando che quando c'e' 'un inceppo' il capo dello Stato esercita quella 'persuasione fatta con discrezione' che 'e' piu' efficace di quella proclamata in pubblico'. Secondo Mattarella, che ha incontrato al Quirinale gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, 'la persuasione fatta con discrezione e' piu' [...]

Italia e Cina, il presidente Mattarella in visita a Chongqing

Italia e Cina, il presidente Mattarella in visita a Chongqing

Chongqing (askanews) - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della visita di Stato nella Repubblica popolare cinese, ha incontrato i docenti e gli alunni della scuola elementare del popolo di Chongqing dove si studia la lingua italiana. Il capo dello Stato ha consegnato alcuni testi per l'insegnamento donati dalla Farnesina alla scuola e ha fatto un breve intervento. 'Siete davvero bravissimi, la vostra e' una scuola importante, con una [...]

Sergio Mattarella in Cina incontra Presidente Xi Jinping

Sergio Mattarella in Cina incontra Presidente Xi Jinping

(Teleborsa) - "Gli investimenti produttivi cinesi trovano, e troveranno, nel nostro Paese una destinazione sicura e un clima incoraggiante. Questa visita ha un significato particolare, che è quello di ampliare il nostro partenariato strategico". E' quanto dichiarato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella che ieri 22 febbraio è stato in visita di Stato nella Repubblica Popolare Cinese. Mattarella, accompagnato dal Ministro degli Esteri, Angelino [...]

Mattarella a Pechino ha incontrato presidente Xi Jinping

Mattarella a Pechino ha incontrato presidente Xi Jinping

Pechino (askanews) - Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, in Visita di Stato nella Repubblica Popolare Cinese, ha incontrato a Pechino il Presidente Xi Jinping. Il Presidente Mattarella e' stato accolto al suo arrivo al Palazzo dell'Assemblea Nazionale del Popolo dal Presidente Xi Jinping in occasione della quarta edizione del Business Forum Italia Cina. Dopo la presentazione delle delegazioni ufficiali, i due Capi di Stato si sono [...]

FOTO: Sergio Mattarella

Sergio Mattarella nel 1983

Sergio Mattarella nel 1983

Mattarella con Giovanni Falcone

Mattarella con Giovanni Falcone

Sergio Mattarella nel 1994

Sergio Mattarella nel 1994

Mattarella, ministro della difesa, al Pentagono con l'omologo William Cohen

Mattarella, ministro della difesa, al Pentagono con l'omologo William Cohen

Mattarella presta giuramento come giudice costituzionale dinanzi ai presidenti della Repubblica, del Senato e della Camera

Mattarella presta giuramento come giudice costituzionale dinanzi ai presidenti della Repubblica, del Senato e della Camera

Sergio Mattarella pronuncia il discorso di insediamento dinanzi al Parlamento

Sergio Mattarella pronuncia il discorso di insediamento dinanzi al Parlamento

Il presidente Mattarella con il presidente del Consiglio Matteo Renzi

Il presidente Mattarella con il presidente del Consiglio Matteo Renzi

Mattarella e' arrivato a Pechino, al via visita sotto a neve

Mattarella e' arrivato a Pechino, al via visita sotto a neve

Roma, 21 feb. (askanews) - Il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella e' giunto a Pechino per la visita di Stato nella Repubblica Popolare Cinese che durera' cinque giorni, fino al 26 febbraio. Il capo dello Stato a Pechino incontrera' il presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping, ilpresidente del Comitato permanente dell'Assemblea nazionale del Popolo, Zhang Dejiang, e il primo ministro Li Keqiang.

Mattarella ha incontrato alcuni studenti delle scuole primarie

Mattarella ha incontrato alcuni studenti delle scuole primarie

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato al Quirinale gli studenti delle scuole primarie: 'G. D'Annunzio' - Pegolotte di Cona (VE); 'San Benedetto' di Montagnana (PD); Istituto Comprensivo 'Dante Alighieri' di Cologna Veneta (VR); 'Nicola M. Fosco' Mozzagrogna (CH); 'Claudio Graziosi' di Roma - Direzione didattica Statale 144 Circolo 'Luigi Pirandello' - (RM); 'San Francesco Saverio' - Sarno (SA); Istituto Comprensivo F. [...]

I consigli (non alla Davigo) di Sergio Mattarella ai giovani magistrati

Al netto dell’attenzione sequestrata in questa settimana dal festival di Sanremo, che il sempre imperdibile Mattia Feltri ha definito sulla Stampa un “alibi”, più che un concorso canoro, in una edizione peraltro bipartisan, a conduzione non solo uomo/donna ma anche Rai/Mediaset per le appartenenze aziendali del conduttore e della conduttrice, quasi per abituarci all’idea delle larghe intese o della grande coalizione cui sembriamo destinati dopo le [...]

Riapre a Lecce il Teatro Apollo con Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Lecce inaugura Venerdì 3 Febbraio il Teatro Apollo (Nella Foto) e visita nel pomeriggio l’Università del Salento e i Laboratori di Nanotecnologie del Cnr nel campus Ecotekne.Lo storico teatro - rimasto chiuso per trentuno anni e dopo lavori per il recupero, durati ben dieci anni (costati dodici milioni di euro) - riapre al pubblico completamente rinnovato alle ore 17:00. Durante la cerimonia verrà eseguito un [...]

Dopo il referendum dimissioni per Sergio Mattarella

Sergio Mattarella presidente illegittimo voluto da Matteo Renzi con ideologia comunista predicava x il Si... Adesso vedremo intervenire l'ignorantissimo Napolitano che va ricordato per gli anni di crisi economica, ... i vari Casini , Fini, Alfano con il suo 0,3% di elettorato comunista. Rietniamo venga fatta la legge di stabilità da tutte le forze politiche entro fine anno, il referendum sul sistema elettorale a febbraio - marzo dove sarà il popolo a decidere [...]

Dopo il referendum dimissioni per Sergio Mattarella

Sergio Mattarella presidente illegittimo voluto da Matteo Renzi con ideologia comunista predicava x il Si... Adesso vedremo intervenire l'ignorantissimo Napolitano che va ricordato per gli anni di crisi economica, ... i vari Casini , Fini, Alfano con il suo 0,3% di elettorato comunista. Rietniamo venga fatta la legge di stabilità da tutte le forze politiche entro fine anno, il referendum sul sistema elettorale a febbraio - marzo dove sarà il popolo a decidere [...]

Cosa succede se il capo dello Stato Sergio Mattarella scioglie le Camere per il voto anticipato?

Cosa succede se il capo dello Stato Sergio Mattarella scioglie le Camere per il voto anticipato?

Disposti a votare qualsiasi cosa?Ben 608 tra deputati e senatori perderebbero non solo la poltrona ma anche i contributi versati come parlamentari. Sono "in pericolo" le posizioni dei parlamentari alla prima esperienza, in particolare 417 deputati sui 630 totali alla Camera e 191 su 315 al Senato. In totale, ben 608 su 945.A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina: la speranza degli onorevoli è di ritardare l'appuntamento col voto prolungando così la [...]

Cosa succede se il capo dello Stato Sergio Mattarella scioglie le Camere per il voto anticipato?

Disposti a votare qualsiasi cosa? Ben 608 tra deputati e senatori perderebbero non solo la poltrona ma anche i contributi versati come parlamentari. Sono "in pericolo" le posizioni dei parlamentari alla prima esperienza, in particolare 417 deputati sui 630 totali alla Camera e 191 su 315 al Senato. In totale, ben 608 su 945. A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina: la speranza degli onorevoli è di ritardare l'appuntamento col voto prolungando così la [...]

Cosa succede se il capo dello Stato Sergio Mattarella scioglie le Camere per il voto anticipato?

Disposti a votare qualsiasi cosa? Ben 608 tra deputati e senatori perderebbero non solo la poltrona ma anche i contributi versati come parlamentari. Sono "in pericolo" le posizioni dei parlamentari alla prima esperienza, in particolare 417 deputati sui 630 totali alla Camera e 191 su 315 al Senato. In totale, ben 608 su 945. A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina: la speranza degli onorevoli è di ritardare l'appuntamento col voto prolungando così la [...]

Referendum, Renzi: "governo di unità o voto". Mattarella "prima cambiare l'Italicum" - [video]

Referendum, Renzi: "governo di unità o voto". Mattarella "prima cambiare l'Italicum" - [video]

(Teleborsa) - Il dopo Referendum ha un'unica certezza: l'approvazione della Manovra entro stasera (la dichiarazione delle intenzioni di voto inizierà oggi 7 dicembre alle ore 12 e la prima chiama alle ore 14:30). Il via libera rapido alla finanziaria è stato infatti l'unico motivo per cui Renzi ha accettato di congelare le dimissioni e mantenere ancora per qualche giorno l'incarico, su sollecitazione del Capo dello Stato. Se il PD fa cerchio attorno al suo [...]