Sintomi e segni Endocrinologia nutrizione e metabolismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

In questa categoria: Anoressia

L'anoressia (dal greco ???????? anorexía, comp. di an- priv. e órexis 'appetito') è la mancanza o riduzione dell'appetito, quest'ultima a volte indicata come iporessia. Si tratta di un sintomo che accompagna numerose e distinte malattie, ed è dov...

Segno di Chvostek

Il segno di Chvostek, o anche segno di Chvostek-Weiss, in semeiotica medica, è la particolare contrazione dei muscoli facciali in seguito alla stimolazione tattile di specifici punti del cranio.
Il segno diviene evidente principalmente in condizi...

Sottopeso

Sottopeso è quella situazione in cui un essere umano si trova qualora pesi meno rispetto al suo peso forma.
Indicativamente una persona si può definire in sottopeso quando pesa il 90% rispetto al suo peso forma. L'IMC di una persona in sottopeso...

Celiachia: i sintomi da non trascurare e la dieta

Celiachia: i sintomi da non trascurare e la dieta

Di recente si sente spesso parlare di celiachia. Ma quali sono i sintomi da non trascurare e che dieta deve seguire chi ne soffre? La celiachia è una patologia piuttosto complessa che può essere provocata da fattori ereditari, ma anche ambientali. Si tratta in sostanza di un'intolleranza permanente verso il glutine, provocata da un'infiammazione cronica dell'intestino tenue. Nelle persone celiache i villi intestinali sono scomparsi e la mucosa è danneggiata. [...]

Mal di testa: cause, sintomi, nuove cure

Mal di testa: cause, sintomi, nuove cure

Il mal di testa è uno dei disturbi più comuni, ma pochi ne conoscono le cause e sono informati riguardo le nuove cure. A seconda dei sintomi la cefalea può essere di diversi tipi. Troviamo prima di tutto l'emicrania, caratterizzata da un dolore continuo che interessa una sola zona del capo e può durare diverse ore. Meno diffusa è invece la cefalea a grappolo caratterizzata da un dolore fortissimo che coinvolge gli occhi e la fronte. Infine non [...]

Papa, dolore per i morti in Terra Santa

Papa, dolore per i morti in Terra Santa

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 16 MAG – “Sono molto preoccupato e addolorato per l’acuirsi delle tensioni in Terra Santa e in Medio Oriente, e per la spirale di violenza che allontana sempre più dalla via della pace, del dialogo e dei negoziati. Esprimo il mio grande dolore per i morti e i feriti” e “ribadisco che non è mai l’uso della violenza che porta alla pace. Guerra chiama guerra, violenza chiama violenza. Invito tutte le parti in causa e [...]

Papa: 'Dolore per i morti in Terra Santa, basta violenze'

Papa: 'Dolore per i morti in Terra Santa, basta violenze'

Ancora alta tensione in Medio Oriente. Dopo la strage di Gaza la Turchia espelle l’ambasciatore israeliano, mentre viene richiamato l’inviato palestinese a Washington. Intanto il Papa fa sentire la propria voce. “Sono molto preoccupato e addolorato per l’acuirsi delle tensioni in Terra Santa e in Medio Oriente – ha detto Bergoglio – e per la spirale di violenza che allontana sempre più dalla via della pace, del dialogo e dei negoziati. Esprimo il mio [...]

Spero che si tratti uno di quelle bozze che hanno scritto per divertirsi nei momenti di pausa. Giusto per farsi due risate.  Uscire dall'euro sarebbe una follia. Mi vengono i brividi solo a pensarci.

Spero che si tratti uno di quelle bozze che hanno scritto per divertirsi nei momenti di pausa. Giusto per farsi due risate. Uscire dall'euro sarebbe una follia. Mi vengono i brividi solo a pensarci.

Il contratto di governo: "Uscita dall'Euro, via le sanzioni a Putin e farsi ridurre il debito". M5S-Lega: "Bozza vecchia"  Su HuffPost in esclusiva il testo integrale del "Governo per il cambiamento", su cui si è arenata la trattativa tra Di Maio e Salvini. Poi una nota congiunta M5S-Lega afferma che il documento è superato e che "la moneta unica non è in discussione". Martina: "Inquietante", Calenda: "Baggianate economiche" .Rendere possibile l'uscita [...]

Maggio da brividi

Maggio da brividi

Temporali e temperature in picchiata

Danno morale da patema d'animo per esposizione ad amianto

Danno morale da patema d’animo per lavoro iin ambiente inquinato: necessità di prova   Cass., sez. lav., 6 novembre 2006, n. 23642 – Pres. Sciarelli -  Rel. D'Agostino   Risarcimento danni - Danno morale da patema d’animo – Conseguente a  prestazione lavorativa in ambiente inquinato - Onere probatorio – Necessità - Desumibile anche da presenza di patologie psico-somatiche, ecc - Non da nozioni di comune esperienza.   La situazione di turbamento [...]

Automaticità del danno morale da lesione della salute - Cass.26372/09

La lesione della salute implica automaticamente danno morale, in quanto danno arrecato a bene costituzionalmente protetto   Cass., sez. lav., 16 dicembre 2009 n. 26372 – Pres. e rel. Battimiello – Poste Italiane S.p.A. (avv. Pessi) c. R.R. (avv. Quaranta, Fabbri, Fiori)   Vetustà dell’attrezzatura di lavoro – Caduta rovinosa dallo sgabello – Conseguente danno biologico da inabilità – Danno morale – Automaticità, a prescindere dalla sussistenza [...]

eroscorretto

  Carlo Luigi Lagomarsino eroticamente scorretto Adriano Scianca: CONTRO L'EROTICAMENTE CORRETTO. Bietti, 2017* Adriano Scianca si è laureato in filosofia alla Sapienza di Roma. Giornalista, ha collaborato a "Il Foglio" e altri giornali. Scrive regolarmente per "La Verità". Adriano Scianca è il responsabile nazionale per la cultura di Casa Pound. Sulla carta sembrerebbe quanto di più lontano da me, ciò nondimeno come lui sono avverso all'eroticamente corretto [...]

Le vessazioni sul lavoratore att

Le vessazioni sul lavoratore attualizzano il reato di violenza privata   Cass., VI sez. pen., 3 aprile 2012  n. 12517 (*)   Molestie e vessazioni – Reato di violenza privata ex art.610 c.p. nel rapporto di lavoro in cui sono estranei i requisiti di para-familiarità – Laddove ricorrenti, si attualizza il reato di maltrattamenti in famiglia ex art. 572 c.p.   La giurisprudenza della Corte di Cassazione, sul punto della possibile applicazione della disciplina [...]

Bimba in mino moto contro muro, è grave

Bimba in mino moto contro muro, è grave

(ANSA)- AVELLINO, 14 MAG – Una bambina di 10 anni di Forino (Avellino) lotta tra la vita e la morte dopo essersi schiantata contro un muro alla guida di una mini moto. Soccorsa e portata nell’ospedale “Moscati” di Avellino, a causa della gravità delle ferite, i sanitari hanno disposto il trasferimento nel nosocomio pediatrico “Santobono” di Napoli dove è ricoverata nel reparto di Rianimazione.

Decollo da brividi: l'aereo di mette in verticale

Decollo da brividi: l'aereo di mette in verticale

Impressionante decollo quasi verticale di un Airbus A350 nei cieli tedeschi: il veivolo s'è staccato da terra per assumere una posizione praticamente perpendicolare al terreno, manovra difficile quanto pericolosa. Il decollo è stato effettuato durante l'ultima Fiera Internazionale del aerospaziale di Berlino: ovviamente l'aereo era senza passeggeri.

Michele Bravi, viso gonfio e tanto dolore: «Mi fa male». Cosa è successo prima di Amici

Michele Bravi, viso gonfio e tanto dolore: «Mi fa male». Cosa è successo prima di Amici

Durante il serale di Amici del 12 maggio Michele Bravi è apparso con il viso gonfio e dolorante. Il tutor ha spiegato tutto nelle sue stories su Instagram: quel ghiaccio che tiene premuto contro la guancia serve ad alleviare il dolore causato da un intervento ai denti. Il cantante, prima della diretta del serale, è stato dal dentista ma non ha perso la voglia di scherzare, e ha portato il suo ghiaccio secco in giro per gli studi di Amici.

Turista americana trovata morta a Bari

Turista americana trovata morta a Bari

(ANSA) – BARI, 13 MAG – Una turista americana è stata trovata morta all’interno della stanza di una struttura extralberghiera di Bari, nel quartiere Carbonara. Sul collo sarebbero state individuate ecchimosi. Sulle circostanze della morte sono in corso indagini da parte dei carabinieri. A quanto si è saputo, la donna era a Bari per un periodo di vacanza insieme con il marito. Il ritrovamento è avvenuto in una villetta, in una traversa di via Vela, in [...]

La sofferenza in Santa Teresa di Lisieux

La sofferenza in Santa Teresa di Lisieux

La sofferenza di Teresa era atroce, poiché alla malattia del petto si aggiunse la tubercolosi agli intestini, che portò con sé la cancrena, mentre si formavano piaghe, causate dalla sua estrema magrezza; mali che non potevano in alcun modo alleviare cosi e si annunciarono giorni ancora più bui. Fu lei stessa ad accompagnare le sorelle dentro al mistero della sua passione che si preannunciava particolarmente insopportabile. «Non vi addolorate, sorelline mie, se [...]

La destinazione ideale per i nati sotto il segno del Cancro

La destinazione ideale per i nati sotto il segno del Cancro

Cancro, sulle ali di Nettuno

In coma dopo un pestaggio

In coma dopo un pestaggio

L'appello della figlia del vigilante finito in coma dopo una rapina da parte di un giovane delinquente.

Contratti per permessi, 234 denunce Cc

Contratti per permessi, 234 denunce Cc

(ANSA) – BOLOGNA, 10 MAG – L’arresto, con ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Bologna, di un geometra e la denuncia di 234 persone: è l’esito dell’indagine ‘Badante fantasma’ dei carabinieri della Compagnia di Vergato. Al centro dell’inchiesta, coordinata dalla Procura, falsi contratti di lavoro finalizzati a far ottenere permessi di soggiorno per stranieri e l’indebita percezione dell’indennità di [...]

ALMANACCO 1995 - IL TEMPO VA NON LASCIARTELO SFUGGIRE

Archivio   ALMANACCO  1995     IL  TEMPO  VA  NON  LASCIARTELO  SFUGGIRE   Raccolta a cura di don Franco LOCCI       GENNAIO   Ogni anno, qualche rappresentante mi regala un’agenda e fa sempre una certa impressione vedere tutte quelle pagine bianche. Ci si chiede che cosa sarà di quei giorni, che cosa scriverà la vita per noi su quelle pagine e che cosa scriveremo noi su quelle pagine. Proviamo a pensarci da cristiani. A ognuna di quelle pagine [...]

Polanski, #MeToo è un'isteria collettiva

Polanski, #MeToo è un'isteria collettiva

(ANSA-AP) – ROMA, 9 MAG – “Un’isteria collettiva” e “una totale ipocrisia”. Così Roman Polanski ha definito il movimento #MeToo in un’intervista a Newsweek Polska. L’intervista al regista premio Oscar, pubblicata questa settimana, è stata rilasciata pochi giorni prima che l’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences decidesse di espellerlo a seguito delle accuse nei suoi confronti di violenza sessuale verso una minore.