Scopri tutto su Siria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Siria

La scheda: Siria

Coordinate: 35°13′N 38°35′E / 35.216667°N 38.583333°E35.216667, 38.583333
La Repubblica Araba di Siria (in arabo: الجمهورية العربية السورية‎, al-Jumhūriyya al-ʿArabiyya al-Sūriyya ), o semplicemente Siria (in arabo: سوريا‎, Sūriya ), è uno Stato del Vicino Oriente, vasta 185 180 km², con 23 695 000 abitanti. La capitale è Damasco.
Confina a nord con la Turchia, a est con l'Iraq, a sud con la Giordania, a ovest con Israele e Libano. Sempre a ovest si affaccia sul Mar Mediterraneo. La Siria è una repubblica presidenziale. La lingua ufficiale è quella araba.
Dal 1963 il Paese è governato dal partito Baʿth, il capo di Stato dal 1970 è un membro della famiglia Asad. L'attuale Presidente della Siria è Baššār al-Asad, figlio di Ḥāfiẓ al-Asad, che ha mantenuto il potere dal 1970 sino alla sua morte nel 2000. Dalla Guerra dei sei giorni del 1967, Israele occupa le Alture del Golan.
Nel corso del 2011 sono scoppiate delle sommosse popolari, nel più ampio contesto della primavera araba, e sono degenerate in una guerra civile, ancora in corso, tra le forze governative e quelle ribelli. Attualmente i morti documentati dall'inizio del conflitto sono 321358, di cui 96073 civili, 17411 bambini e 10847 donne.
Nel 2016 almeno 652 bambini sono stati assassinati, il 20% in più rispetto all'anno precedente. Il 30% dei feriti in sei anni di guerra in Siria sono bambini.



Siria:
Allāh yahmiki yā Sūriya (Dio ti protegga, o Siria)
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica Araba di Siria
Nome ufficiale: الجمهوريّة العربيّة السّوريّة Al-Jumhūriyya al-ʿArabiyya al-Sūriyya
Lingue ufficiali: arabo
Capitale: Damasco  (1 949 000 ab. / 2013)
Politica:
Forma di governo: Repubblica semipresidenziale (de iure) Sistema a partito dominante[1] (de facto)
Presidente: Bashar al-Assad
Primo ministro: Imad Khamis
Indipendenza: 1946
Ingresso nell'ONU: Dal 24 ottobre 1945 1
Superficie:
Totale: 185 180 km² (86º)
 % delle acque: 0,06%
Popolazione:
Totale: 17 801 638 ab. (2015) (61º)
Densità: 128 ab./km²
Tasso di crescita: −24,24% (2010-2014)
Geografia:
Continente: Asia
Confini: Turchia, Iraq, Giordania, Israele e Libano
Fuso orario: UTC +2
Economia:
Valuta: Lira siriana
PIL (nominale): 60 043[2] milioni di $ (2010) (70º)
PIL (PPA): 106 890 milioni di $ (2010) (68º)
ISU (2011): 0,632 (medio) (119º)
Fecondità: 2,9 (2010)[3]
Varie:
Codici ISO 3166: SY, SYR, 760
TLD: .sy, سوريا.
Prefisso tel.: +963
Sigla autom.: SYR
Inno nazionale: Humāt ad-Diyār
Festa nazionale: 17 aprile (Giorno dell'indipendenza)
1 è uno dei 51 Stati che nel 1945 diedero vita all'ONU. Membro della Lega Araba dal 1945
Evoluzione storica:
Stato precedente: Mandato francese della Siria
 

Damasco: storia e religione nel cuore della Siria

Damasco: storia e religione nel cuore della Siria

La città di Damasco (Dimashq) è la capitale della Repubblica Araba di Siria ed è storicamente considerata una tra le più antiche città dell’umanità. La sua nascita coincise infatti con il sorgere delle culture mesopotamiche e gli archeologici ritengono che la città sia stata fondata nel terzo millennio prima della nascita di Cristo. Damasco è la seconda città per popolazione di tutta la Siria, con i suoi quasi due milioni di abitanti. Purtroppo le [...]

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

La ex gieffina sulla cover come mamma l?ha fatta è da sballo “Chi ha detto che a 40 anni non si possa reinventare il proprio futuro! Non si dovrebbe mai smettere di sognare. Ora ho capito che il mio unico limite ero io. Da quando sono pronta ad essere felice tutto va come ho sempre desiderato”. Siria De Fazio è la playmate di ottobre. Ha appena spento 40 candeline, ma il suo fisico da pin up fa invidia alle ragazzine. Qualche giorno fa scriveva [...]

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

“Chi ha detto che a 40 anni non si possa reinventare il proprio futuro! Non si dovrebbe mai smettere di sognare. Ora ho capito che il mio unico limite ero io. Da quando sono pronta ad essere felice tutto va come ho sempre desiderato”. Siria De Fazio è la playmate di ottobre. Ha appena spento 40 candeline, ma il suo fisico da pin up fa invidia alle ragazzine. Qualche giorno fa scriveva postando foto intriganti in cui il fondoschiena e le curve mozzafiato [...]

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

“Chi ha detto che a 40 anni non si possa reinventare il proprio futuro! Non si dovrebbe mai smettere di sognare. Ora ho capito che il mio unico limite ero io. Da quando sono pronta ad essere felice tutto va come ho sempre desiderato”. Siria De Fazio è la playmate di ottobre. Ha appena spento 40 candeline, ma il suo fisico da pin up fa invidia alle ragazzine. Qualche giorno fa scriveva postando foto intriganti in cui il fondoschiena e le curve mozzafiato [...]

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

Siria De Fazio nuda su Playboy per i suoi 40 anni

“Chi ha detto che a 40 anni non si possa reinventare il proprio futuro! Non si dovrebbe mai smettere di sognare. Ora ho capito che il mio unico limite ero io. Da quando sono pronta ad essere felice tutto va come ho sempre desiderato”. Siria De Fazio è la playmate di ottobre. Ha appena spento 40 candeline, ma il suo fisico da pin up fa invidia alle ragazzine. Qualche giorno fa scriveva postando foto intriganti in cui il fondoschiena e le curve mozzafiato [...]

Siria De Fazio su Playboy curve da sballo

Siria De Fazio su Playboy curve da sballo

Siria De Fazio è la playmate di ottobre : “Chi ha detto che a 40 anni non si possa reinventare il proprio futuro! Non si dovrebbe mai smettere di sognare. Ora ho capito che il mio unico limite ero io. Da quando sono pronta ad essere felice tutto va come ho sempre desiderato”.Ha appena spento 40 candeline, ma il suo fisico da pin up fa invidia alle ragazzine. Qualche giorno fa scriveva postando foto intriganti in cui il fondoschiena e le curve mozzafiato [...]

Siria: Raqqa è libera annuncia la coalizione sostenuta dagli Usa

Siria: Raqqa è libera annuncia la coalizione sostenuta dagli Usa

Damasco (askanews) - In Siria sembra stia per tramontare, almeno per il momento, la stella tenebrosa dell'Isis. A Raqqa l'incubo è finito. La città della Siria settentrionale, conquista dall'Isis nel gennaio del 2014 e dichiarata capitale del cosiddetto Califfato nell'estate successiva, è stata completamente liberata. "Tutto è finito a Raqqa, le nostre forze hanno assunto il pieno controllo della città" ha reso noto il portavoce delle Forze democratiche [...]

Iraq: l'esercito iracheno riconquista Kirkuk, curdi si ritirano

Iraq: l'esercito iracheno riconquista Kirkuk, curdi si ritirano

Kirkuk, Iraq (askanews) - Le forze irachene sono entrate nella sede del governatorato di Kirkuk, capoluogo dell'omonima provincia nell'Iraq settentrionale, ricca di petrolio e dal 2014 sotto il controllo del governo del Kurdistan iracheno. I peshmerga, le forze militari curde, hanno preferito ripiegare senza contrastare l'avanzata. L'intervento delle truppe di Bagdad segue il duro contrasto con le autorità curde che hanno organizzato un referendum per [...]

Siria, lanciata la "battaglia finale" contro l'Isis a Raqqa

Siria, lanciata la "battaglia finale" contro l'Isis a Raqqa

Raqqa (askanews) - Raqqa sta per capitolare. La battaglia iniziata a giugno è nella fase finale. I combattenti dell'alleanza arabo-curda sostenuta dagli Stati Uniti hanno lanciato, in quella che era la capitale dello Stato Islamico in Siria, la "battaglia più dura". Si stima siano circa 300 i jihadisti stranieri ancora presenti nella città siriana. "Gli elementi dell'Isis che sono ancora presenti stanno resistendo", ha detto un portavoce dell'alleanza, [...]

Siria, Raqqa vicina alla liberazione: i primi foreign fighter cominciano a lasciare la città

Siria, Raqqa vicina alla liberazione: i primi foreign fighter cominciano a lasciare la città

Nell'Ora per ora anche lo sport

FOTO: Siria

Rovine del Palazzo Reale G a Ebla

Rovine del Palazzo Reale G a Ebla

Il Tetrapylon di Palmira

Il Tetrapylon di Palmira

Shukrī al-Quwwatlī (a sinistra) con Nasser davanti alla folla a Damasco dopo la proclamazione della RAU, 1958

Shukrī al-Quwwatlī (a sinistra) con Nasser davanti alla folla a Damasco dopo la proclamazione della RAU, 1958

Hafiz al-Asad durante la rivoluzione correttiva del 1970

Hafiz al-Asad durante la rivoluzione correttiva del 1970

Il villaggio di Quneitra, rimasto in gran parte distrutto dopo il ritiro israeliano nel 1974

Il villaggio di Quneitra, rimasto in gran parte distrutto dopo il ritiro israeliano nel 1974

Il presidente Bashār al-Asad nel 2004

Il presidente Bashār al-Asad nel 2004

La valle dell'Oronte a sud di Apamea

La valle dell'Oronte a sud di Apamea

Siria: assalto finale Raqqa, cade anche bastione Mayadin

Siria: assalto finale Raqqa, cade anche bastione Mayadin

Forze filo-Usa a un passo dal centro 'capitale del Califfato'

Siria, cacciabombardiere Su-24 russo si schianta al decollo

Siria, cacciabombardiere Su-24 russo si schianta al decollo

Mosca (askanews) - Un cacciabombardiere russo Su-24 si è schiantato mentre stava decollando per una missione di combattimento dalla base aerea dell'aviazione di Mosca a Hmeimim, nella Siria occidentale, che vediamo in queste immagini di repertorio. L'equipaggio ha perso la vita, secondo quanto riferito dal ministero della Difesa, citato dall'agenzia di stampa Ria Novosti. Il pilota e il navigatore non hanno avuto tempo di catapultarsi e di azionare i paracadute e [...]

Siria, alle battute finali battaglia per la liberazione di Raqqa

Siria, alle battute finali battaglia per la liberazione di Raqqa

Hawi Al-Hawa, Siria (askanews) - Continua feroce la guerra in Siria. Ripiegando da Raqqa verso le ultime postazioni trincerate ancora nelle loro mani, i miliziani dell'Isis ricorrono sempre più alla pratica di utilizzare i civili assediati come scudi umani sia nel corso dell'esfiltrazione sia per tutte le attività necessarie a continuare la battaglia. Famiglie intere si trovano ammassate negli appartamenti dove si sono asserragliati i guerriglieri islamisti e [...]

Siria: Mosca, gravemente ferito capo Fronte Al Nusra

Siria: Mosca, gravemente ferito capo Fronte Al Nusra

In raid che hanno ucciso oltre 60 miliziani

Siria: Mosca, in 48 ore abbiamo ucciso 304 terroristi isis

Siria: Mosca, in 48 ore abbiamo ucciso 304 terroristi isis

Attacchi negli ultimi due giorni sulla riva est dell'Eufrate

Siria, esplosioni kamikaze a Damasco: almeno 11 le vittime

Siria, esplosioni kamikaze a Damasco: almeno 11 le vittime

Damasco (askanews) - È di almeno 11 morti, tra cui agenti della polizia e civili, il bilancio delle vittime di un attacco kamikaze avvenuto lunedì 2 ottobre 2017 in un distretto meridionale della capitale siriana, Damasco. Non è del tutto chiara la dinamica dell'attacco. Secondo media del regime un'"esplosione terroristica" ha colpito il quartiere meridionale della capitale, al Midan. L'Osservatorio siriano per i diritti umani, una Ong vicina all'opposizione che [...]

Siria, nuovi raid aerei a Idlib: almeno 28 civili uccisi

Siria, nuovi raid aerei a Idlib: almeno 28 civili uccisi

Damasco (askanews) - Almeno 28 civili sono rimasti uccisi in nuovi raid aerei nella regione siriana di Idlib, designata come area di "de-escalation". La provincia di Idlib, nel Nord-Ovest della Siria, ha indicato l'Osservatorio siriano sui diritti umani, è controllata dai jihadisti di Al Nusra, la fazione affiliata fino al 2016 ad Al Qaeda, e fusa nel 2017 a quattro formazioni minori, cambiando il nome in Hayat Tahrir al-Sham. Quattro bambini figurano tra le [...]

Siria e Irak

Siria e Irak

SIRIA - Bandiere di Capo di Stato < ritorno a Siria < IRAQ - Bandiera reale < ritorno a Iraq

Siria Stati

Siria Stati

DAMASCO Sommario. Lo stato di Damasco fu costituito dai francesi il 1° settembre 1920 nella parte meridionale della Siria. Nel 1922 entrò a far parte della federazione siriana e nel 1924 si unì allo stato di Aleppo per formare lo Stato Autonomo della Siria. > ALEPPO Sommario. Lo stato di Aleppo, costituito dai francesi il 1° settembre 1920 su tutta la parte settentrionale della Siria, entrò nella federazione siriana nel giugno del 1922 insieme allo stato di [...]

Siria

Siria

SIRIA Sommario. La Siria fu presa dagli arabi ai bizantini nel 636; dopo una breve riconquista cristiana (tra l’XI e il XIII secolo) subì le invasioni mongole e di Tamerlano e alla fine, nel 1516, fu conquistata dagli ottomani. Nella seconda metà del XIX secolo cominciarono a farsi sentire le istanze nazionalistiche. Crollato l’Impero turco, Feisal, figlio del re dell’Hegiaz, nel 1918 occupò Damasco e, nel 1920, proclamò il regno hascemita che comprendeva [...]