Sistemi elettorali Multi vincitore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Carl Christoffer Georg Andr%C3%A6

Carl Christoffer Georg Andræ (Hjertebjerg, 14 ottobre 1812 – Copenaghen, 2 febbraio 1893) è stato un politico e matematico danese, Presidente del Consiglio della Danimarca dal 18 ottobre 1856 al 13 maggio 1857.
Dopo essersi laureato in Matematica insegna all’Accademia militare danese dal 1842 al 1854. Nel 1853 viene eletto...

Carl Christoffer Georg Andræ

Carl Christoffer Georg Andræ (Hjertebjerg, 14 ottobre 1812 – Copenaghen, 2 febbraio 1893) è stato un politico e matematico danese, Presidente del Consiglio della Danimarca dal 18 ottobre 1856 al 13 maggio 1857.
Dopo essersi laureato in Matematica insegna all’Accademia militare danese dal 1842 al 1854. Nel 1853 viene eletto...

Isola, Giulio Base eliminato ma va al ballottaggio. A Malena il "bacio di Giuda"

Isola, Giulio Base eliminato ma va al ballottaggio. A Malena il "bacio di Giuda"

Giulio Base perde come da pronostico al televoto con Raz Degan, e scoppia un boato in studio. Nella semifinale dell'isola dei Famosa in onda questa sera su Canale 5, condotta da Alessia Marcuzzi, il pubblico premia ancora una volta l'ex modello israeliano. Giulio ha la possibilità, prima di andare via, di donare il "bacio di Giuda" che regala una nomination e sceglie "la piccola traditrice", come l'ha definita il regista, Malena. Nancy per il momento è ancora [...]

I REMIGINI DEL 2020 INAUGURERANNO A PEGOGNAGA LE PRIMARIE RISTRUTTURATE

PEGOGNAGA - Saranno i remigini del 2020 ad inaugurare le primarie Edmondo De Amicis e Vittorino Da Feltre di via Roma a Pegognaga, disastrate dal sisma del 2012. La previsione é formulata sul cronoprogramma di ristrutturazione dei due edifici presentato dal tecnico comunale Diego Tartari nell'assemblea indetta dal comune per fare il punto della situazione. Con la partecipazione degli assessori all'urbanistica Stefano Cagliari, alla P.I. Francesca Tellini, al [...]

BALLOTTAGGIO SINDACO DI ROMA

BALLOTTAGGIO SINDACO DI ROMA

BALLOTTAGGIO SINDACO DI ROMA ESITO DELLA VOTAZIONE ON LINE

Roma, ballottaggio tra Marino e Alemanno

Roma, ballottaggio tra Marino e Alemanno

Alemanno e Marino al ballottaggio

Alemanno e Marino al ballottaggio

Porcellum: come funziona il sistema elettorale italiano

Porcellum: come funziona il sistema elettorale italiano

Ballottaggi: i volti degli sconfitti

Ballottaggi: i volti degli sconfitti

Ballottaggi, i candidati al seggio

Ballottaggi, i candidati al seggio

San Giovanni in Fiore - Presentazione del libro “Doparie, dopo le primarie” scritto dal nostro ricercatore calabrese Raffaele Calabretta, edito dalla casa editrice Nutrimenti srl.

San Giovanni in Fiore - Presentazione del libro “Doparie, dopo le primarie” scritto dal nostro ricercatore calabrese Raffaele Calabretta, edito dalla casa editrice Nutrimenti srl.

Grande partecipazione e interesse dei cittadini sangiovannesi all’evento che è stato organizzato dall'assessore alla cultura Dott. Giovanni Iaquinta.   Gli elettori italiani rischiano di essere chiusi nei panni di spettatori passivi. Nella politica del nostro paese c’è voglia e necessità di una massiccia iniezione di partecipazione. Lo dimostra il successo delle primarie del Partito democratico quando milioni di cittadini si sono radunati per scegliere un [...]

Primarie sì, Primarie no

Primarie sì, Primarie no

"La verità è che le elezioni primarie fanno capo a una concezione della democrazia che il Pd non ha ancora compiutamente scelto."   "Le primarie sono il modo attraverso il quale si costruisce nel presente il bipolarismo e la democrazia dei cittadini. Senza di esse in una democrazia di investitura si finisce a scegliere tra un fronte di partiti guidati da un partito egemone, o spinti a precipitare nel bipartitismo. Il rifiuto di riconoscere alla coalizione, e ai [...]

GIOCHI GAMES FREE ON LINE GRATIS

GIOCHI GAMES FREE ON LINE GRATIS

Giochi on line free gratis per tutte le persone che hanno la voglia di divertirsi senza problemi....!! Clicca per giocare >>>>>>>>

Nichi Vendola rilancia le primarie nel centrosinistra

Nichi Vendola rilancia le primarie nel centrosinistra

Vendola torna all'intervista  con cui Bersani ha messo in dubbio le primarie: "Mi ha stupito ed addolorato. Il terzo polo non vuole farsi annettere. Il centrosinistra faccia una proposta per salvare l'Italia non sia una somma di pezzi"  

Politiche, parte la corsa alla lista

Perché, se è vero che Lombardo assicura di voler arrivare alla scadenza naturale del 2013, se si votasse per Camera e Senato sarebbero tanti gli onorevoli di Sala d'Ercole che vorrebbero fare il salto. Si prenda il Pid, nato dall'addio di cuffariani e uomini di Romano all'Udc: Pippo Gianni e Nino Dina andrebbero in lista (anche solo per tirare la carretta) ma non è detto che chi entra all'Ars per sostituirli non sia rimasto fedele all'odiata Udc di Casini. E [...]

Blocca l'assenso alla realizzazione del megaporto di Lipari

Blocca l'assenso alla realizzazione del megaporto di Lipari

La Regione siciliana ha sospeso l'assenso alla realizzazione del megaporto turistico a Lipari. Sergio Gelardi, in una nota inviata al Comune di Lipari ha comunicato "di aver sospeso in via amministrativa l'assenso preventivo rilasciato il 23 settembre per la concessione delle aree e degli specchi acquei interessati dal progetto per la rinfunzionalizzazione del sistema portuale, limitamente alla parte relativa ai porti turistici. Contestualmente - ha scritto il [...]

Cambiare legge elettorale? Una calcolo incontestabile contro le strumentalizzazioni

  Fossi in Berlusconi la prima cosa che cambierei è la legge elettorale. In primis ripristinerei il famoso diritto alla scelta dei parlamentari da parte degli elettori. Personalmente ritengo il punto assolutamente insignificante, ma ha innegabilmente un grosso valore simbolico. Gli eletti sono sempre stati i prescelti dei leader, questa legge elettorale lo mette troppo in evidenza e considerando la stagione populista-anti-parlamento, sarebbe una mossa astuta dare [...]

Tecnologie Integrate ottiene l'approvazione per l'utilizzo di ...

(OTCBB: ITKG) ("Integrale") un leader emergente in plastica conduttiva elettricamente, ha annunciato oggi che parte con il suo pellet " ElectriPlast hanno incontrato le tappe di test successivo, verso l'approvazione finale da utilizzare in un modello di 2.012 anni auto, per un europeo automobili di prestigio. unica combinazione di " ElectriPlast di peso leggero, a basso costo di fabbricazione e flessibile e superiore schermatura elettrica ha ottenuto l'attenzione [...]

Legge elettorale: Mantini, soglia del 45% per premio o referendum

Roma, 10 DIC (Il Velino) - "L'Udc resta per il modello tedesco ma la soglia del 45% per ottenere il premio di maggioranza e' una correzione ragionevole della legge elettorale". Lo dichiara Pierluigi Mantini (Udc), della Commissione Affari costituzionali della Camera. "La Russa parla di ritorno alla partitocrazia ma e' chiaro che lui resta fermo alla dittatura della minoranza. Non e' sufficiente un premio maggioritario del 10%? Con i partiti maggiori in vistoso calo [...]

ON LINE I RISULTATI DELLA 15° GIORNATA

Sono disponibili on line i risultati relativi alla 15° giornata del Terzo Fantacalcio Pignolese

Perché la sinistra e i finiani vogliono cambiare la legge elettorale? Per tornare alla Prima Repubblica, quella dellla corruzione e della compravendita dei voti.

Perché la sinistra e i finiani vogliono cambiare la legge elettorale? Per tornare alla Prima Repubblica, quella dellla corruzione e della compravendita dei voti.

Perché fu cambiata la legge elettorale? Perché col sistema maggioritario e senza il premio di maggioranza al partito di maggioranza relativa, partitini che raggiungevano a malapena il 5% erano in grado di bloccare o condizionare un intero governo. Il partitino dei finani è ovviante interessato a tornare indietro a quel vecchio modello, quindi preme per una modifica dell’attuale legge elettorale. Per quale altro motivo fu cambiata la legge elettorale? Perché [...]

Perché la sinistra e i finiani vogliono cambiare la legge elettorale? Per tornare alla Prima Repubblica, quella della corruzione e della compravendita dei voti.

Perché la sinistra e i finiani vogliono cambiare la legge elettorale? Per tornare alla Prima Repubblica, quella della corruzione e della compravendita dei voti.

Perché fu cambiata la legge elettorale? Perché col sistema maggioritario e senza il premio di maggioranza al partito di maggioranza relativa, partitini che raggiungevano a malapena il 5% erano in grado di bloccare o condizionare un intero governo. Il partitino dei finani è ovviamente interessato a tornare indietro a quel vecchio modello, quindi preme per una modifica dell’attuale legge elettorale. Per quale altro motivo fu cambiata la legge elettorale? Perché [...]