Smoking

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Broncopneumopatia cronica ostruttiva

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (sigla: BPCO) è un'affezione cronica polmonare caratterizzata da una ostruzione bronchiale, con limit...

Hashish

L'hashish o hascisc è una sostanza stupefacente psicotropa derivata dalle infiorescenze femminili della pianta di Cannabis (canapa è il nome...

Cilum

Il cilum, traslitterato anche come chiloom, chilum, chillum, cyloom, è forse la più antica forma di strumento finalizzato all'inalazione dei...

Narghilè

Il narghilè (Egiziano shisha) è uno strumento per il fumo composto di un contenitore d'acqua, spesso profumata, al cui interno è fatta pass...

Tabagismo

Il tabagismo è l'abitudine o dipendenza dal fumo di tabacco, ossia l'atto di bruciare le foglie secche della pianta del tabacco e inalare il ...

Arthur Conan Doyle

Sir Arthur Conan Doyle (Edimburgo, 22 maggio 1859 – Crowborough, 7 luglio 1930) è stato uno scrittore, medico e poeta scozzese, considerato...

Fumo negli occhi

Fumo negli occhi

Il fatto che Christoph creda poco alla storia del fidanzamento tra Boris e Tina, mette lui in stato di agitazione.

Nel mondo 7 mln morti da fumo,in Italia sale dipendenza

Nel mondo 7 mln morti da fumo,in Italia sale dipendenza

Quasi un italiano su 4 e' tabagista, prima sigaretta alle Superiori

Nel mondo ogni anno sette milioni di morti per il fumo

Nel mondo ogni anno sette milioni di morti per il fumo

– Nonostante ci sia stata negli ultimi anni una decisa riduzione dei fumatori, le sigarette uccidono ogni anno 7 milioni di persone nel mondo, tra cui quasi un milione per le conseguenze del fumo passivo. La cifra è fornita dall’Oms, che oggi celebra la Giornata Mondiale contro il Tabacco. Secondo l’Organizzazione nel 2016 il 20% della popolazione mondiale fumava, mentre nel 2000 era il 27%. Oltre metà dei paesi membri ha ridotto il numero di fumatori in [...]

Le impressionanti immagini del vulcano a Java: fumo alto 5 km

Le impressionanti immagini del vulcano a Java: fumo alto 5 km

Roma, (askanews) - Queste le immagini impressionanti girate da un campeggiatore alle pendici del Mont Merapi, sull'Isola di Java, durante l'eruzione del vulcano che ha prodotto nuvole di fumo alte cinquemila metri. Si tratta del vulcano più attivo al mondo. Le autorità hanno disposto che gli abitanti nel raggio di cinque chilometri lascino il luogo. L'aeroporto della città, tra le mete turistiche indonesiane più gettonate, è stato temporaneamente chiuso.

Risarcimento da fumo: è legittimo?

Risarcimento da fumo: è legittimo?

Per la Cassazione, il fumatore è consapevole di andare incontro ad un tumore.

Ricercatori a Bologna per discutere come ridurre i danni del fumo

Ricercatori a Bologna per discutere come ridurre i danni del fumo

Bologna, (askanews) - Smettere di fumare è l unica soluzione che permette di abbattere completamente la probabilità di incorrere nei danni provocati dal consumo delle sigarette. Ma data la difficoltà di raggiungere questo obiettivo "è doveroso ragionare in termini di riduzione del danno". E' questo il messaggio che arriva dal 18° congresso nazionale della SITOX, la Società Italiana di Tossicologia, che ha chiamato a raccolta medici, scienziati e [...]

Caffe' come il fumo in California, 'rischio cancro'

Caffe' come il fumo in California, 'rischio cancro'

Giudice ordina di apporre etichetta per informare i consumatori

“Ogni figlio fa invecchiare di 11 anni, peggio del fumo”. Una mamma risponde

“Ogni figlio fa invecchiare di 11 anni, peggio del fumo”. Una mamma risponde

L’ultimo - l'ennesimo - studio che analizza il rapporto tra figli e invecchiamento o ringiovanimento delle madri ha emesso la sua sentenza: ogni figlio farebbe invecchiare la madre di 11 anni. Questo perché diventare madre accorcia i telomeri di una donna di circa il 4,2%. I telomeri sono i "cappucci" che avvolgono la parte terminale del cromosoma e lo proteggono dal deterioramento. Quindi, la lunghezza dei telomeri è associata a un invecchiamento rallentato [...]

Fumo all'Isola

Fumo all'Isola

Dopo le accuse choc di Eva Henger... la bufera!

Scintille e fumo sui binari della stazione

Scintille e fumo sui binari della stazione

Fumo e scintille nel video del passaggio del treno alla stazione di Pioltello. Si indaga su binari, ruote e carrello.

Tumore al rene, cause: dal sovrappeso al fumo da sigaretta.

Tumore al rene, cause: dal sovrappeso al fumo da sigaretta.

Ogni anno in Italia ci sono 3400 nuovi casi di tumore al rene, tra le cause il 25% è colpa del sovrappeso, il 31.7% degli italiani ha problemi di sovrappeso e di alimentazione sbagliata, un problema da non sottovalutare. Il 30% dei pazienti arriva alla diagnosi molto tardi, una volta c'erano scarse possibilità terapeutiche, invece oggi è cambiato. "Spiega Giuseppe Procopio, responsabile dell'Oncologia Medica genitourinaria della Fondazione IRCCS Istituto [...]

Non una, ma 3 mele al giorno: non solo levano il medico di torno, ma riparano anche i danni da fumo!

Non una, ma 3 mele al giorno: non solo levano il medico di torno, ma riparano anche i danni da fumo!

  . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . Non una, ma 3 mele al giorno: non solo levano il medico di torno, ma riparano anche i danni da fumo! Non una, ma 3 mele al giorno per “levare il medico di torno” e riparare i danni da fumo Studio Usa conferma le proprietà benefiche di questo frutto, specie per la salute dei polmoni Chi non ha sentito almeno una volta nella vita l’antico detto popolare «una mela al giorno leva il medico di torno»? [...]

Tre mele al giorno e due pomodori al giorno, mettono in salvo il polmoni dei fumatori.

Tre mele al giorno e due pomodori al giorno, mettono in salvo il polmoni dei fumatori.

Una dieta ricca di pomodori e di mele, aiuta gli ex fumatori a riparare i danni dal fumo da sigaretta, e a prevenire il tumore del polmone. Questo vale per tutti, anche i danni del fumo passivo e per rallentare il declino dei polmoni dovuto all'invecchiamento. Lo afferma una ricerca condotta presso la Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista European Respiratory Journal e condotto nell'ambito del progetto di [...]

Profumo di fumo

Profumo di fumo

Giorgio "scarica" Isabella ma la motivazione addotta scatena aspre discussioni. Isabella, per nulla intimorita,...

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Roma, (askanews) - "A Firenze abbiamo aperto una boutique in aggiunta ad altre che abbiamo aperto in altre città d'Italia e Firenze è una delle importanti città d'Italia nelle quali pensiamo che una presenza diretta rappresentare il nostro prodotto iQOS sia importante. Così Eugenio Sidoli presidente e Ad Philip Morris Italia, sul prodotto iQOS. "Il progetto della boutique - ha spiegato ad askanews - si innesta in un progetto più ampio che riguarda il [...]

Fumo e fumatori

Fumo e fumatori

Si ride con Pucci e Vergassola...

Fumo di terza mano, cos'è e quanto è dannoso per i bambini

Fumo di terza mano, cos'è e quanto è dannoso per i bambini

Per fumo di terza mano si intende le sostanze prodotte dal fumo di sigarette che rimangono nell’ambiente, su pareti, mobili, vestiti e altri oggetti della casa. Studi recenti ne hanno messo in evidenza la pericolosità per la salute di grandi e piccoli. Gli studiosi statunitensi del Lawrence Berkeley National Laboratory, hanno scoperto che i residui del fumo restano in una stanza per molto tempo e che causano danni a livello di DNA. Restare esposti a questo [...]

"Regolare alternative al fumo come prodotto sicuro"

"Regolare alternative al fumo come prodotto sicuro"

Roma, (askanews) - Clive Bates è un avvocato britannico, già direttore di Action on Smoking Health, un ente focalizzato sulla riduzione dei danni derivanti dal tabacco; successivamente consigliere del governo britannico con Tony Blair, Bates ora è direttore di Counterfactual, una società finalizzata a un approccio pragmatico a temi come, fra l'altro, la salute pubblica. Con lui abbiamo parlato, a Washington, a margine di un convegno della Fda sulle [...]

Stop al fumo sulle spiagge? Codacons: favorevoli 9 italiani su 10

Stop al fumo sulle spiagge? Codacons: favorevoli 9 italiani su 10

Roma, 21 lug. (askanews) – “Intervenire subito proibendo il fumo in spiaggia può salvare delle vite”. Così il Codacons chiede al Ministero della Salute l’adozione di una circolare che estenda lo stop al fumo su tutte le spiagge italiane, sottolineando che da un recente sondaggio emerge che 9 italiani su 10 sarebbero favorevoli a tale divieto. “I dati parlano chiaro – sostiene l’associazione dei consumatori -, una recente ricerca dell’Istituto [...]

FUMO NEGLI OCCHI E...NEI FILM

FUMO NEGLI OCCHI E...NEI FILM

 Sembrava una grande vittoria, una conquista sociale quando anni fa, si vietò in tv e nei film, di fumare: niente pacchetti in mostra, niente sigarette in mano e ancor di più, nessuna voluta di fumo che si alzasse nell'aria emanata da labbra avide di fumo aspirato. Intendiamoci, nessuno sperava che con questo intervento specifico e severo, si smettesse di fumare definitivamente, fu un buon segnale che associato e coniugato con altri rigidi provvedimenti, abbia [...]