Sottufficiali e graduati del Regio Esercito

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

In questa categoria: Benito Amilcare Andrea Mussolini

Benito Amilcare Andrea Mussolini (Dovia di Predappio, 29 luglio 1883 – Giulino di Mezzegra, 28 aprile 1945) è stato un politico, dittatore e giornalista italiano.
Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ott...

Angelo Bastiani

Angelo Sante Bastiani (Licciana Nardi, 31 ottobre 1913 – Roma, 19 giugno 1996) è stato un generale italiano.
Ufficiale del Regio Corpo Truppe Coloniali operò prevalentemente in Africa Orientale Italiana nel periodo 1936-1941, dove fu più volt...

Antonio Schivardi

Antonio Schivardi (Ronco di Corteno, 2 ottobre 1910 – Santicolo, 14 agosto 1944) è stato un militare e partigiano italiano, Medaglia d'oro al valor militare.

L'amarezza di Camilleri: "intorno all'estremismo di Salvini vedo il consenso di Mussolini nel 1937 - Sto per lasciare una brutta eredità ai miei nipoti"

L'amarezza di Camilleri: "intorno all'estremismo di Salvini vedo il consenso di Mussolini nel 1937 - Sto per lasciare una brutta eredità ai miei nipoti"

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . L'amarezza di Camilleri: intorno all'estremismo di Salvini vedo il consenso di Mussolini nel 1937 Lo scrittore parla dei giorni giorni bui: questo è davvero un brutto passaggio nella storia italiana. Sto per lasciare una brutta eredità ai miei nipoti. Parole amare, con la delusione nel vedere un paese incattivito e pieno di razzisti: "Non ho rimpianti per il passato. Però questo è davvero un brutto [...]

Riapre a Roma il bunker di Mussolini

Riapre a Roma il bunker di Mussolini

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Riaprono i rifugi antiaerei e il bunker di Benito Mussolini a Villa Torlonia, a Roma, con nuovi allestimenti e un percorso guidato con esperienze sensoriali che riproducono l’atmosfera vissuta all’interno durante i bombardamenti. I due rifugi antiaerei sono stati allestiti inserendo pezzi originali dell’epoca, mentre nel bunker vero e proprio è stato realizzato un allestimento che permette di rivivere una “Air Raid [...]

Al Mibac carteggi Ungaretti e Leopardi

Al Mibac carteggi Ungaretti e Leopardi

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Il Mibac ha acquisito un corpus di manoscritti e carteggi di Giuseppe Ungaretti e tre delle epistole ‘dolenti’ di Giacomo Leopardi. Lo annuncia il ministro della Cultura Alberto Bonisoli, sottolineando che “le preziose testimonianze autografe dei due grandi autori della letteratura italiana troveranno presto collocazione nelle biblioteche nazionali di Roma (Ungaretti) e Napoli (Leopardi)”. I due corpus – che dovevano andare [...]

Rispunta la pistola che sparo' a Togliatti

Rispunta la pistola che sparo' a Togliatti

In mostra l'arma usata nell'attentato al leader del Pci nel 1948

Mussolini fece prima la marcia su Roma, poi ottenne il Governo. Salvini ha ottenuto prima il Governo, e ora sta facendo la marcia su Roma.

Mussolini fece prima la marcia su Roma, poi ottenne il Governo. Salvini ha ottenuto prima il Governo, e ora sta facendo la marcia su Roma.

Pochi hanno riflettuto che il problema di Salvini è la corta visione politica. Dopo questo gran fuoco di paglia su migranti e rom resterà ben poco. Al limite, potrà imporre ai rom di portare una stella gialla sugli abiti, per distinguerli dai rom non residenti, ma oltre non potrà andare. E', però, preoccupante l' adesione della popolazione alle sue scelte, per quanto, come dissi a suo tempo, sia un ottimo comunicatore. Intanto i 5S NON ESPLICITAMRNTE faranno [...]

Anche Mussolini credeva di aver fatto "un ottimo affare" alleandosi con Hitler.

Anche Mussolini credeva di aver fatto "un ottimo affare" alleandosi con Hitler.

Noi uomini duri. Orban si gode l'asse con Salvini e Strache. Il leader magiaro elogia Lega e Fpo: "Le cose procedono secondo i miei gusti, nella politica europea sono apparsi protagonisti duri" Il premier nazionalista ungherese Viktor Orban si è detto soddisfatto per la composizione dei nuovi governi in Italia e in Austria, che annoverano forze populiste con le quali condivide posizioni sull'immigrazione e visione critica dell'Unione europea. "Le cose procedono [...]

Vicesindaca con grembiule Mussolini

Vicesindaca con grembiule Mussolini

(ANSA) – BARI, 20 MAG – Ha suscitato polemiche a San Giovanni Rotondo (Foggia) una foto postata su Facebook della vicesindaca, Nunzia Canistro, che durante una serata in casa tra amici è ai fornelli indossando un grembiule con la foto di Mussolini. La foto è stata rapidamente rimossa, ma la notizia, secondo quanto riferiscono siti locali e Repubblica.it, ha anche suscitato la reazione della sezione locale dell’Anpi che ha chiesto le dimissioni della [...]

Fascismo, Emilio Gentile racconta "l'eutanasia" di Mussolini

Fascismo, Emilio Gentile racconta "l'eutanasia" di Mussolini

Roma, (askanews) - Cosa accadde la notte del 25 luglio 1943, quando Mussolini fu sfiduciato dal Gran Consiglio e il regime fascista crollò? Lo racconta un nuovo libro di Emilio Gentile (25 luglio 1943, Laterza), fondato su documenti inediti che, se da un lato non consentono una ricostruzione "definitiva di ciò che effettivamente accadde" quella notte, dall'altro lato permettono di giungere a "una interpretazione abbastanza più prossima a quello che è [...]

Macerata choc, pignatta con testa duce

Macerata choc, pignatta con testa duce

(ANSA) – MACERATA, 26 APR – “Spacca la testa al pupazzo raffigurante Mussolini appeso a testa in giù e vinci le caramelle”. L’invito choc ai bambini armati di bastone è arrivato ieri, come riportano alcuni media locali, in piazza Battisti a Macerata nel giorno delle celebrazioni per la Liberazione del 25 aprile, per iniziativa di Antifa. Da un lato c’erano tappetini stesi per un’esibizione sportiva, dall’altro una specie di rievocazione di [...]

Analisi recensione libro Le cimici di Stalin e Secchia contro Togliatti e Nilde Iotti

Analisi recensione libro Le cimici di Stalin e Secchia contro Togliatti e Nilde Iotti

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I.       di Andrea Montella Carissime compagne e compagni premetto che non ho ancora letto il libro IL NEMICO di Vindice Lecis, ma che l’ho già richiesto al mio libraio di fiducia. Le mie osservazioni sono frutto di letture precedenti e di un’attenta osservazione della recensione del libro fatta da Fabrizio d’Esposito per il Fatto Quotidiano.  Una recensione non so quanto fedele [...]

Dalle impronte di Mussolini alla foto segnaletica di Pertini

Dalle impronte di Mussolini alla foto segnaletica di Pertini

La storia d'Italia raccontata attraverso gli scatti della polizia scientifica

Da Mussolini a stragi, la storia d'Italia in foto della Scientifica

Da Mussolini a stragi, la storia d'Italia in foto della Scientifica

C’è la foto segnaletica di Mussolini con tanto di capelli, molto prima che diventasse il Duce, arrestato a Berna nel 1903 dalla polizia svizzera che lo scheda come ‘Benedetto’ invece di Benito e lo classifica tra gli “agitatori politici”. Ci sono i documenti sul Presidente partigiano Sandro Pertini: l’arresto del 1926 per attività antifascista e la condanna del 1929 a 11 anni inflitta dal tribunale speciale per la difesa dello Stato. E poi ancora ci [...]

La 1^ Squadriglia da bombardamento “Ettore Muti”

La 1^ Squadriglia da bombardamento “Ettore Muti” Si costituì a Bergamo nel luglio 1944 ed ivi si sciolse il 26.4.45 senza mai aver compiuto missioni, ma solo attività di addestramento. TORNA ALL’INDICE Torna al Sommario TORNA ALLA HOME    

Benito Mussolini

Benito Mussolini

                Benito Mussolini nasce in Romagna, in provincia di Forlì, nel vecchio casolare Varano dei Costa in Dovia, frazione di Predappio, il 29 luglio 1883, dal fabbro socialista Alessandro e dalla maestra elementare Rosa Maltoni. Il padre lo chiamò Benito in ricordo di Benito Juarez, il politico messicano che cacciò dal trono messicano Massimiliano d’Asburgo.  Negli anni dal 1889 al 1891 frequentò le prime due classi elementari prima a Dovia [...]

Dai matrimoni di Casa savoia quelli di casa Mussolini

Dai matrimoni di Casa savoia quelli di casa Mussolini

Eventi più o meno grandiosi, specchio di un'epoca.

Spesi 1,8 mln l'anno per mausoleo Franco

Spesi 1,8 mln l'anno per mausoleo Franco

(ANSA) – MADRID, 16 FEB – A oltre 4 decenni dalla morte del dittatore nel 1975 lo stato spagnolo spende ogni anno 1,8 milioni di euro per il Valle de los Caidos, il faraonico mausoleo del Caudillo Francisco Franco nella Sierra a 30 km a nord di Madrid. Lo ha reso noto il governo spagnolo rispondendo a una interrogazione parlamentare del movimento valenciano Compromis. Oltre agli 1,8 milioni di spese annuali per la manutenzione e il personale lo stato spagnolo, [...]

Chi rivaluta Mussolini

Chi rivaluta Mussolini

Mussolini, ancora polemiche sul ventennio.

Salvini: “Mussolini fece tante cose buone" ...Caro Matteo, rinfrescati la memoria con le "tue" cose buone... Ecco le leggi razziali...!

Salvini: “Mussolini fece tante cose buone" ...Caro Matteo, rinfrescati la memoria con le "tue" cose buone... Ecco le leggi razziali...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Salvini: “Mussolini fece tante cose buone" ...Caro Matteo, rinfrescati la memoria con le "tue" cose buone... Ecco le leggi razziali...! Salvini: “Mussolini fece tante cose, introdusse le pensioni e bonificò le paludi” Nel corso di un’intervista concessa a Radio Capital, Matteo Salvini, rispondendo a una domanda sul fascismo, ha dichiarato: “Mussolini ha fatto tante cose, ha bonificato le [...]

Togliatti e la democrazia italiana da fuoripagina.it

Togliatti e la democrazia italiana da fuoripagina.it

Togliatti e la democrazia italianaPOSTED BY: VINDICE LECIS 17 GENNAIO 2018di Vindice LecisPalmiro Togliatti è stato uno dei fondatori e, successivamente, il capo del più importante partito comunista dell’Occidente e tra i principali padri costituenti dell’Italia repubblicana. A lui dobbiamo l’intuizione della costruzione di una democrazia di tipo nuovo, ancorando i destini del suo partito all’orizzonte della funzione nazionale della classe operaia [...]

PALAZZO BRASCHI E I PLEBISCITI SU MUSSOLINI: DUE FOTO, DUE MODI OPPOSTI DI COMUNICARE

PALAZZO BRASCHI E I PLEBISCITI SU MUSSOLINI: DUE FOTO, DUE MODI OPPOSTI DI COMUNICARE

Adolfo Wildt, testa di mussolini, 1925 Mi è capitato di confrontare due fotografie dello stesso edificio scattate in due momenti differenti in occasione dello stesso evento pubblico ripetuto due volte e sebbene il lasso temporale fosse veramente di poco conto, solo 5 anni, emerge con forza stupefacente la distanza siderale tra ciò che è rappresentato nell'una piuttosto che [...]