Jo Squillo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Jo Squillo. Cerca invece Squillo.

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Giovanna Coletti

La scheda: Giovanna Coletti

Jo Squillo, nome d'arte di Giovanna Coletti (Milano, 22 giugno 1962), è una cantautrice e conduttrice televisiva italiana.


Jo Squillo: Presentazione della Milano Moda Uomo

Jo Squillo: Presentazione della Milano Moda Uomo

Dal 15 al 18 Giugno

Jo Squillo: OVS, la collezione per l'inverno 2018-19

Jo Squillo: OVS, la collezione per l'inverno 2018-19

Svelate in anteprima le collezioni donna, uomo e bambino.

EVENTI: Giovanna Coletti

Dal 2011 TV Moda va in onda in una formula rinnovata dal titolo ModaMania, trasmesso anche su La5.

Dal 2011 TV Moda va in onda in una formula rinnovata dal titolo ModaMania, trasmesso anche su La5.

Nel 2010 compone La vita è femmina, brano inserito all'interno della compilation Tv Moda Compilation, Vol.

Nel 2010 compone La vita è femmina, brano inserito all'interno della compilation Tv Moda Compilation, Vol.

Nel 1999 presenta per Rete 4 il programma settimanale TV Moda, dedicato al mondo delle moda internazionale, che segna una svolta nella carriera di Jo Squillo.

Nel 1999 presenta per Rete 4 il programma settimanale TV Moda, dedicato al mondo delle moda internazionale, che segna una svolta nella carriera di Jo Squillo.

Nel 2009 realizza una nuova versione dance di Siamo donne, con la quale ha partecipato alla prima edizione dello show di Rai 1 Ciak si canta! e al concerto benefico organizzato da Laura Pausini allo stadio San Siro di Milano Amiche per l'Abruzzo, il 21 giugno 2009.

Nel 2009 realizza una nuova versione dance di Siamo donne, con la quale ha partecipato alla prima edizione dello show di Rai 1 Ciak si canta! e al concerto benefico organizzato da Laura Pausini allo stadio San Siro di Milano Amiche per l'Abruzzo, il 21 giugno 2009.

Nel 1989 partecipa a Sanremo Rock e si esibisce nella serata in cui sono presenti ospiti internazionali.

Nel 1989 partecipa a Sanremo Rock e si esibisce nella serata in cui sono presenti ospiti internazionali.

Nel 1991 ottiene un grande successo partecipando al Festival di Sanremo, in coppia con Sabrina Salerno, con la canzone Siamo donne, da lei scritta, sicuramente il pezzo di Jo Squillo più conosciuto al grande pubblico, che eclissa definitivamente i suoi trascorsi rock.

Nel 1991 ottiene un grande successo partecipando al Festival di Sanremo, in coppia con Sabrina Salerno, con la canzone Siamo donne, da lei scritta, sicuramente il pezzo di Jo Squillo più conosciuto al grande pubblico, che eclissa definitivamente i suoi trascorsi rock.

Nel 2013 e nel 2014 incide due brani dance in lingua inglese, rispettivamente Free Your Love e I Dont't Need You (Save the Woman), i cui videoclip vengono utilizzati come sigle di chiusura di ModaMania per quegl'anni.

Nel 2013 e nel 2014 incide due brani dance in lingua inglese, rispettivamente Free Your Love e I Dont't Need You (Save the Woman), i cui videoclip vengono utilizzati come sigle di chiusura di ModaMania per quegl'anni.

Nel 1990 partecipa per la quinta volta al Festivalbar con il brano dance Whole Lotta Love che esce sia come singolo che come disco mix e viene incluso nel suo quarto album Tracce 80/90, che contiene i singoli incisi nel corso del decennio degli anni 80, più qualche inedito.

Nel 1990 partecipa per la quinta volta al Festivalbar con il brano dance Whole Lotta Love che esce sia come singolo che come disco mix e viene incluso nel suo quarto album Tracce 80/90, che contiene i singoli incisi nel corso del decennio degli anni 80, più qualche inedito.

Nel 1982 incide il 45 giri Africa, dedicato a Nelson Mandela, e collabora con il gruppo dei Kaos Rock, guidato dal suo compagno storico, Gianni Muciaccia, con i quali contribuirà all'album Shake.

Nel 1982 incide il 45 giri Africa, dedicato a Nelson Mandela, e collabora con il gruppo dei Kaos Rock, guidato dal suo compagno storico, Gianni Muciaccia, con i quali contribuirà all'album Shake.

Nel 2003 incide la cover dance di Can't Take My Eyes off You , pubblicata come cd singolo.

Nel 2003 incide la cover dance di Can't Take My Eyes off You , pubblicata come cd singolo.

Nel 1995 conduce Bit Trip per la TV svizzera.

Nel 1995 conduce Bit Trip per la TV svizzera.

Nel 1983 pubblica il singolo Avventurieri con cui partecipa al Festivalbar, il cui video musicale viene girato sul vulcano Etna in eruzione.

Nel 1983 pubblica il singolo Avventurieri con cui partecipa al Festivalbar, il cui video musicale viene girato sul vulcano Etna in eruzione.

Nel 1994, pubblica un altro album, 2p LA - xy=(NOI), più semplicemente noto come Noi, in seguito alla partecipazione alla seconda edizione del Festival Italiano di Canale 5, con la canzone Potresti essere tu.

Nel 1994, pubblica un altro album, 2p LA - xy=(NOI), più semplicemente noto come Noi, in seguito alla partecipazione alla seconda edizione del Festival Italiano di Canale 5, con la canzone Potresti essere tu.

Nel 2005 prende parte come concorrente alla seconda edizione del reality show di Canale 5 La fattoria, dove prende iniziative contrarie al regolamento della trasmissione, organizzando digiuni collettivi e meditazioni di gruppo, e occupando una delle zone a lei proibite (la casa del fattore, a cui non aveva diritto d'accesso), venendo squalificata quasi subito, ricevendo una buona visibilità mediatica.

Nel 2005 prende parte come concorrente alla seconda edizione del reality show di Canale 5 La fattoria, dove prende iniziative contrarie al regolamento della trasmissione, organizzando digiuni collettivi e meditazioni di gruppo, e occupando una delle zone a lei proibite (la casa del fattore, a cui non aveva diritto d'accesso), venendo squalificata quasi subito, ricevendo una buona visibilità mediatica.

Il 21 giugno 2016 pubblica un nuovo singolo di genere deep house dal titolo Spinball, accompagnato da un video musicale pubblicato lo stesso giorno.

Il 21 giugno 2016 pubblica un nuovo singolo di genere deep house dal titolo Spinball, accompagnato da un video musicale pubblicato lo stesso giorno.

Nel 1996 conduce per Rai 1 il programma di moda Kermesse, e pubblica il cd singolo Non vedo l'ora, duetto con il rapper Luca Nel 1997 presenta Una città per cantare per Canale Nello stesso anno sperimenta il nuovo genere musicale Jungle pubblicando il cd singolo Jo In The Jungle, contenente una cover della canzone (You Make Me Feel Like) A Natural Woman di Aretha Franklin.

Nel 1996 conduce per Rai 1 il programma di moda Kermesse, e pubblica il cd singolo Non vedo l'ora, duetto con il rapper Luca Nel 1997 presenta Una città per cantare per Canale Nello stesso anno sperimenta il nuovo genere musicale Jungle pubblicando il cd singolo Jo In The Jungle, contenente una cover della canzone (You Make Me Feel Like) A Natural Woman di Aretha Franklin.

Jo Squillo: Si riaccendono i "colori della pace" di Beppe Convertini

Jo Squillo: Si riaccendono i "colori della pace" di Beppe Convertini

Alla Milano Art Gallery la mostra video fotografica dell'attore testimonial di Terres des hommes.

Jo Squillo: Digital News

Jo Squillo: Digital News

Christian Nucibella, CEO di Filoblu, racconta la comunicazione nel mondo dell'hotellerie

Jo Squillo: Chanel Cruise

Jo Squillo: Chanel Cruise

Tutti a bordo per la crociera di stile disegnata da Karl Lagerfeld.

Jo Squillo: Scalo Milano

Jo Squillo: Scalo Milano

Il meglio di moda, design ed enogastronomia si incontrano in uno spazio commerciale.

Jo Squillo: "Unoaerre" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Unoaerre" a Oroarezzo

Tante idee per rendere le donne sempre più belle.

Jo Squillo: "Maria Gaia Piccini" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Maria Gaia Piccini" a Oroarezzo

Gioielli dal design innovativo.

Jo Squillo: "Maria de Toni" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Maria de Toni" a Oroarezzo

Linee di gioielli in oro di alto design.

Jo Squillo: "Gabriela Rigamonti" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Gabriela Rigamonti" a Oroarezzo

Orecchini, collane, anelli e tanto altro ancora, sempre all'insegna della creativitaà.

FOTO: Giovanna Coletti

Giovanna_Coletti

Giovanna_Coletti

Sabrina Salerno e Jo Squillo cantano Siamo donne al Festival di Sanremo 1991

Sabrina Salerno e Jo Squillo cantano Siamo donne al Festival di Sanremo 1991

Sabrina Salerno e Jo Squillo cantano Siamo donne al Festival di Sanremo 1991

Sabrina Salerno e Jo Squillo cantano Siamo donne al Festival di Sanremo 1991

Jo Squillo: "Giordini" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Giordini" a Oroarezzo

Quando i sogni diventano realtà.

Jo Squillo: "Gold Art" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Gold Art" a Oroarezzo

Un universo di gioielli preziosi e sempre chic.

Jo Squillo: "Castoro" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Castoro" a Oroarezzo

Un'azienda storica nella creazione di gioielli, senza dimenticare l'oro da investimento.

Jo Squillo: "Graziella Group" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Graziella Group" a Oroarezzo

Non solo gioielli, spazio anche agli accessori con "Braccialini".

Jo Squillo: la 39° edizione di Oroarezzo

Jo Squillo: la 39° edizione di Oroarezzo

La manifestazione che valorizza il meglio della produzione orafa del made in italy.

Jo Squillo: Mariano di Vaio

Jo Squillo: Mariano di Vaio

Il Re degli influencer lancia il suo nuovo brand.

Jo Squillo: "Gimet" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Gimet" a Oroarezzo

Tutte le novità dei gioielli in oro, argento e rame.

Jo Squillo: Digital News

Jo Squillo: Digital News

Christian Nucibella, CEO di Filoblu, racconta la comunicazione nel mondo del design

Jo Squillo: Stroili, new opening a Torino

Jo Squillo: Stroili, new opening a Torino

Grande evento di inaugurazione con Melissa Satta e Luca Argentero

Jo Squillo: "Artlinea" a Oroarezzo

Jo Squillo: "Artlinea" a Oroarezzo

Passione per l'oro, i diamanti e le gemme colorate ma anche allegria, preziosità e stile.